Come Smettere di Essere Amico di Qualcuno

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 11 Riferimenti

In questo Articolo:Valutare Se Porre Fine a un'AmiciziaTroncare l'Amicizia in Modo FormaleConcludere un'Amicizia Lentamente

C'è qualcuno con cui non vuoi più essere amico, ma non sai come troncare il rapporto? Quando poni fine a un'amicizia, quasi sempre ferirai i sentimenti dell'altra persona. Tuttavia, esiste un modo più delicato per farlo.

1
Valutare Se Porre Fine a un'Amicizia

  1. 1
    Riconosci i segnali. Gli esperti hanno coniato il termine "friendshift" (letteralmente spostamento dell'amicizia) per indicare il momento in cui le amicizie cambiano e si trasformano. Cerca di individuare i segnali che precedono questo evento facendo particolare attenzione ai tuoi sentimenti quando vedi le foto dei tuoi amici sui social o quando ricevi una loro telefonata.
    • Considera che nella vita di tutti ci sono alcuni momenti in cui la propria rete di amicizia cambia. Abbiamo solo poco tempo ed energie da dedicare alle amicizie.
    • Considera se il tuo amico accresce o diminuisce la tua autostima. Ad esempio, fa sempre dei commenti passivo-aggressivi riguardo al tuo lavoro o al tuo aspetto? Ti senti più insicuro dopo aver parlato con lui? In questi casi, probabilmente è meglio porre fine al vostro rapporto.
    • I veri amici ti incoraggiano positivamente, non ti fanno dubitare di te.
  2. 2
    Valuta se sei tu il problema. Magari i problemi nel tuo rapporto di amicizia sono in realtà difficoltà interne. In quel caso, lavora sull'amicizia o su te stesso prima di prendere la decisione di troncare.
    • Se un amico ti ha tradito o ha abusato della tua fiducia, potresti dover porre fine alla relazione.
    • Divulgare i tuoi segreti e cercare di metterti in cattiva luce al lavoro o in una relazione sono esempi di tradimenti che possono giustificare la fine di un'amicizia. Se sei tu la persona che si comporta in questo modo, dovresti lavorare prima su te stesso.
    • Se le tue motivazioni non sono fondate, ad esempio sei semplicemente geloso anche se il tuo amico non ti ha fatto niente di male, probabilmente dovresti lavorare su te stesso prima di porre fine al vostro rapporto.[1]
  3. 3
    Cerca di capire se il rapporto è tossico. Le amicizie tossiche possono davvero nuocere alla tua salute. Uno studio ha scoperto che le persone che hanno interazioni negative con gli amici riportano livelli più elevati di proteine correlate alle infiammazioni nel corpo, che sono legate a disturbi cronici come depressione e malattie cardiache.
    • Un esempio di amico tossico è chi parla sempre di argomenti negativi, anche se capitano a lui. Dovresti considerare se la negatività dipende dalla situazione. Se un amico sta semplicemente passando un brutto momento, potrebbe valer la pena di salvare il vostro rapporto. Tuttavia, se la negatività costante fa parte del suo modo di fare, potrebbe essere giunto il momento di un cambiamento, per il tuo bene.[2]
    • Degli studi hanno individuato tre tipi di amici tossici: quelli che sono troppo competitivi con te, quelli che litigano continuamente con te e quelli che si attaccano troppo a te e richiedono troppe energie.
    • Prima di porre fine a un'amicizia, chiediti se ti fidi dell'altra persona, se fa emergere il meglio di te (e viceversa), se ritieni che ti rispetti e che tenga a te.
  4. 4
    Evita le amicizie che ti portano sulla cattiva strada. Può capitarti di avere amici che condividono con te un comportamento che stai cercando di abbandonare. Meglio rinunciare ai rapporti che ti spingono a essere una persona diversa da quella che desideri.
    • Degli esempi di questo tipo sono le amicizie basate sull'abuso di alcolici, sull'infedeltà, sul fare festa in modo eccessivo o sullo shopping compulsivo. Se il vostro legame si basa su un comportamento che vuoi cambiare, potresti dover troncare il rapporto per garantirti un futuro migliore.
    • In alcuni casi le amicizie si creano in tempi di crisi comune, ad esempio due persone che si legano perché entrambe hanno problemi coniugali. Se una delle due risolve i suoi problemi e l'altra no, gli elementi in comune possono venire meno.

2
Troncare l'Amicizia in Modo Formale

  1. 1
    Comunica le tue motivazioni. Dovresti riflettere bene e a lungo sul perché vuoi porre fine a un'amicizia. Prima di parlare con l'altra persona dovresti capire tu stesso perché non vuoi più essere suo amico.
    • Cerca di essere molto chiaro. È importante non lasciare dubbi. Tuttavia, non serve ricordare ogni singolo problema o dettaglio negativo del passato. Se però non ti spiegherai bene (e con decisione), la persona potrebbe continuare a provare ad avere un rapporto con te. Preparati con delle motivazioni specifiche.[3]
    • Se un amico ha davvero fatto qualcosa che merita l'allontanamento, o se semplicemente le vostre strade si sono allontanate troppo, merita di saperlo. Cerca di comunicarlo in modo gentile. Invece di dire "Ti interessano cose superficiali mentre io ho sviluppato interessi per argomenti più intellettuali", puoi dire "Crescendo, abbiamo meno cose in comune". In altre parole, dai un punto di vista positivo alla tua spiegazione.
    • Sii sincero con l'altra persona e con te stesso. C'è un motivo nascosto che ti infastidisce davvero ma che non vuoi ammettere?
  2. 2
    Fallo di persona. Spiegare i motivi di una rottura di persona è un modo per rendere la separazione meno dolorosa. Chiedi all'amico che vuoi allontanare di prendere un caffè insieme. Terminare un'amicizia per messaggio o per e-mail provoca la reazione peggiore.
    • Considera che il tuo amico potrebbe provare a scendere a patti con te per salvare il rapporto. Se non hai intenzione di cedere, mostrati assolutamente deciso nel corso della conversazione.
    • Inizia le frasi spiegando come ti senti invece di rimproverare il tuo amico per quello che ha fatto. In questo modo la conversazione non sembrerà un attacco nei suoi confronti. Puoi dire: "Sento che la mia vita sta procedendo in una direzione diversa, la migliore per me".
    • Questo incontro non deve durare molto. Probabilmente il tuo amico si arrabbierà o cercherà di farti cambiare idea. L'approccio migliore è comunicare le tue motivazioni, affermare la tua volontà, infine dire che devi andare in modo rispettoso e educato.[4]
  3. 3
    Fallo con compassione. Porre fine a un'amicizia provoca certamente sentimenti negativi nell'altra persona, come sofferenza, confusione e rabbia. Qualunque siano i tuoi problemi con lei, dovresti considerare questo fatto, mostrando empatia e gentilezza.
    • Non parlare male del tuo vecchio amico prima di porre fine all'amicizia. I problemi che hai con quella persona non riguardano nessun altro e diffondere pettegolezzi non è mai carino.
    • Mostra compassione e pazienza. Lascia che il tuo amico ti spieghi come si sente e riconosca che i suoi sentimenti sono feriti. Spiega a tua volta che ti dispiace farlo stare male; questo può aiutarlo molto.
    • Trova un modo per consentire al tuo amico di conservare la propria dignità. Invece di dire "Non voglio più essere tuo amico", puoi dire "Non posso essere l'amico che desideri". Questa è un'ammissione di responsabilità e permette all'altra persona di accettare più facilmente la tua decisione.[5]
    • Cerca di evitare di incolparlo. Non è necessario e il vostro confronto peggiorerà (a meno di tradimenti gravi; in quel caso probabilmente è una buona idea spiegare cosa provi). Se un amico ha semplicemente iniziato a infastidirti o non lo trovi più interessante, perché ferirlo dicendoglielo?
  4. 4
    Riconosci i lati positivi e negativi dell'approccio formale. Tutti i metodi per troncare un'amicizia hanno pro e contro. Non si tratta di qualcosa di semplice da fare. Questo vale anche per il metodo formale.
    • Questo metodo può essere sgradevole e imbarazzante. Nel vostro incontro ci saranno sicuramente sentimenti negativi e probabilmente questo ti spaventerà.
    • Tuttavia, se conosci una persona da molto tempo, si tratta dell'approccio migliore. In pratica le stai concedendo la cortesia di una rottura formale. Se si tratta di un amico non molto stretto o che conosci da poco, questa strada non è altrettanto indicata.
    • Questo approccio è quello che permette di porre fine a un'amicizia più rapidamente. Ti permette di spiegare chiaramente cosa provi ed è più rispettoso nei confronti del tuo amico nel lungo periodo, anche se al momento non lo capirà.
  5. 5
    Scegli l'occasione e la situazione giusta. È più probabile che il vostro incontro non vada a buon fine se non scegli il momento giusto. Il tempismo è tutto.
    • Non è una buona idea chiamare il tuo amico quando è al lavoro, a un evento pubblico o quando sta attraversando un momento di crisi.[6]
    • Il luogo più adatto è in pubblico, come in un ristorante o in un bar. In quella situazione il tuo amico può esprimere il suo disappunto, ma probabilmente eviterà le reazioni peggiori, come urla o pianti a dirotto.

3
Concludere un'Amicizia Lentamente

  1. 1
    Lascia che il rapporto svanisca. Un modo per terminare un'amicizia è lasciarla scemare invece di troncarla con un incontro carico di emozioni. Con il tempo sembrerà semplicemente che il rapporto sia arrivato alla sua fine naturale.
    • Contatta la persona sempre meno. Ad esempio, se parlavate quattro volte a settimana, inizia a farlo solo una volta ogni sette giorni.[7]
    • In alcuni casi le persone che utilizzano questo metodo mantengono dei rapporti con l'amico sui social, ma lo contattano molto meno. In pratica si tratta di un modo per abbassare il grado di intimità di un rapporto senza ricorrere a un confronto carico di emozioni negative.[8]
    • Puoi suggerire un periodo di minori contatti con la speranza che l'altra persona sviluppi nuovi rapporti e inizi ad allontanarsi da te spontaneamente.
    • Non essere disponibile quando vuole incontrarti. Dopo aver inventato un numero sufficiente di scuse, il tuo amico potrebbe iniziare a chiedere di uscire ad altre persone, limitando il vostro rapporto in modo spontaneo.[9]
  2. 2
    Non sentirti in colpa. È normale che le persone cambino le proprie amicizie nel corso della vita e che affrontino momenti diversi, in cui i loro interessi variano.
    • Se un ex amico ti ha fatto davvero qualcosa di grave, come un tradimento palese, stai affermando i tuoi diritti terminando il vostro rapporto. Non dovresti sentirti in colpa quando ti fai valere o quando elimini dalla tua vita le influenze negative.
    • Ad esempio, le persone con cui avevi molte cose in comune all'università potrebbero non essere più i tuoi migliori amici se la tua vita prende una direzione diversa dalla loro in merito alla famiglia o alla carriera.
  3. 3
    Riconosci i pro e i contro del rifiuto passivo. Questo è il termine che indica le amicizie che lasci svanire da sole. Significa che eviti un confronto diretto con la persona che stai respingendo.
    • Uno dei benefici di questo tipo di rifiuto è che può ridurre al minimo i sentimenti di rabbia, perché la persona respinta può non rendersi conto di quello che accade e non si arriva mai a un confronto in cui vengono scambiate parole negative.[10]
    • Uno dei lati negativi di questo tipo di rifiuto è che richiede molto tempo e una certa disonestà. Non comunichi sinceramente all'altra persona che cosa stai facendo.
    • Questo approccio può non funzionare con gli amici intimi che conosci da molto tempo. Avvertiranno il cambiamento in modo significativo e probabilmente te lo faranno notare.
  4. 4
    Non sparire. Nelle amicizie così come nei rapporti sentimentali, evita di svanire completamente dalla vita dell'altra persona e di smettere di parlargli improvvisamente senza spiegazioni.
    • Si tratta di un comportamento crudele nei confronti del tuo ex amico. Passerà settimane a chiedersi che cosa ha sbagliato e probabilmente ti cercherà per chiederti spiegazioni. Di conseguenza, questo approccio non porterà l'altra persona a smettere di scriverti, ma anzi la spingerà a farlo di più.
    • Sparire non dà all'altra persona la possibilità di dare una chiusura al rapporto. Non è mai una buona idea terminare un'amicizia facendo stare male l'altro. Inoltre, senza una chiusura, l'ex amico non si convincerà mai che il rapporto è del tutto finito.
    • Sparire è stato definito il "trattamento del silenzio definitivo". Non è un resoconto onesto di cosa non andava nell'amicizia e di conseguenza impedisce all'altra persona di crescere. Se l'ex amico ha fatto qualcosa che ha rovinato il vostro rapporto, comunicandoglielo gli permetti di lavorare su se stesso e migliorare in vista delle relazioni future.[11]

Consigli

  • Sii sincero e onesto con i tuoi amici. Li aiuterà molto.
  • L'altra persona potrebbe dirti frasi che ti feriscono, ma qualunque cosa tu decida di fare, cerca di mantenere la calma, di essere rispettoso ed educato. Non lasciarti istigare.
  • Cerca di non coinvolgere molte persone nella fine dell'amicizia. È qualcosa che riguarda tu e il tuo amico; non c'è bisogno di tirare in ballo altri.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Gestire Rapporti Difficili

In altre lingue:

English: Stop Being Friends With Someone, Español: dejar de ser amigo de alguien, Deutsch: Mit jemandem nicht mehr befreundet sein, Français: rompre un lien amical avec quelqu'un, Bahasa Indonesia: Mengakhiri Pertemanan dengan Seseorang, Русский: прекратить дружбу с человеком

Questa pagina è stata letta 439 volte.
Hai trovato utile questo articolo?