Scarica PDF Scarica PDF

Di tanto in tanto, provi gelosia nei confronti del tuo migliore amico? Questo sentimento è un'emozione negativa che si presenta quando desideri qualcosa che appartiene a un'altra persona.[1] L'oggetto della tua gelosia può essere un bene materiale, un premio o un riconoscimento, l'amicizia, l'amore, il denaro o le esperienze. Anche se capita a tutti di sentirti gelosi, non è sano provare questo sentimento nei confronti delle persone a cui tieni.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Lavorare su Se Stessi

  1. 1
    Considera le tue insicurezze. Spesso, quando scopri quali sono le tue insicurezze e le tue difficoltà, riuscirai a trasformarle in punti di forza, limitando la gelosia. Anche se non è facile riconoscere i propri difetti, devi provarci.
    • Ricorda che vali molto di più delle tue insicurezze.
    • Cerca di mantenere una mentalità positiva quando identifichi gli ambiti in cui ti senti insicuro. Ricorda gli aspetti di te che apprezzi e ti danno sicurezza.
    • Ricorda che con il tempo e l'impegno puoi trasformare tutte le insicurezze in punti di forza. Per esempio, magari ti senti solo e vuoi trovare più amici, ma non sai come fare. Esercitati a essere estroverso e amichevole verso gli estranei; con il tempo, la tua timidezza diventerà apertura e riuscirai a stringere nuove amicizie.
  2. 2
    Sviluppa la tua autostima. Questo termine indica quello che pensi di te come persona.[2] Esistono vari modi per lavorare sulla sicurezza nei propri mezzi:
    • Riconosci i tuoi punti di forza. Sei bravo a scuola? Eccelli negli sport? Sei bravo ad ascoltare o nel tenere i segreti degli amici? Elenca le tue qualità migliori e rileggile ogni volta che dubiti del tuo valore.
    • Partecipare ad attività che ti riescono bene può aiutarti a ricordare i tuoi punti di forza e ad acquisire autostima.
    • Inizia una conversazione con un estraneo per migliorare la tua sicurezza.
    • Stila la lista di tutti i complimenti che ricevi nel corso di una settimana. Rileggili quando ti senti insicuro.
    • Lavora sui tuoi punti deboli. Se sei un disastro a bowling, mentre il tuo migliore amico è molto bravo, puoi migliorare con la pratica.
  3. 3
    Trova la felicità dentro di te. È facile diventare gelosi delle persone che ti circondano se non sei contento di te stesso. Sentirsi inadeguati aumenta le probabilità di provare gelosia.[3] Puoi trovare la felicità nei modi seguenti:
    • Concentrati sui tuoi punti di forza interiori. Quando presti troppa attenzione ai fattori esterni, come la popolarità o lo stipendio, questi aspetti possono cambiare e distruggere la tua autostima.[4] Invece, se baserai la tua autostima su fattori interiori, avrai basi molto più solide e sarai più contento di te.
    • Esercitati tutti i giorni con autoaffermazioni.[5] Ricorda che sei capace di dare e ricevere amore, attenzioni, rispetto e che meriti tutto questo. Affiggi queste frasi in un punto che vedi spesso, per esempio allo specchio o vicino al monitor del computer. Considera di ripeterle ad alta voce ogni giorno. Gli spunti visivi possono essere molto utili per le autoaffermazioni.
  4. 4
    Riprendi il controllo sulle tue emozioni. Evita di lasciare che i sentimenti ti dominino, perché finiresti per essere eccessivamente reattivo. [6] Al contrario, ricorda che tutti i sentimenti che provi sono una scelta: hai deciso tu di lasciare spazio a quelle sensazioni e hai tu il controllo delle emozioni. Quando inizi a sentirti geloso o adirato, ricorda che ti stai comportando in modo reattivo e scegli di smettere.
    • Chiediti che cosa provi e se vuoi davvero sentirti in questo modo.
    • Se non vuoi provare alcuni sentimenti, respira profondamente e concentrati sulle emozioni che vuoi sentire.
    • Scegli di sentirti come vorresti.
    • Per esempio, se vuoi sentirti contento, concentrati su quell'emozione, scopri che cosa ti rende felice e mantieni una mentalità positiva.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Esplorare le Cause della Propria Gelosia

  1. 1
    Chiediti cosa ti provoca gelosia.[7] È importante definire la radice di questa emozione. Inizialmente potresti pensare di essere geloso di un aspetto superficiale, ma scavando più a fondo potresti scoprire che probabilmente quel sentimento ha una causa specifica, che puoi cambiare. Chiediti:
    • Sei geloso del tuo migliore amico perché pensi sia più affascinante di te? Che cosa lo rende più attraente? È il suo taglio di capelli, i suoi vestiti, gli accessori? È il suo portamento o la sua autostima?
    • Se sei gelosa del taglio di capelli della tua migliore amica, puoi andare dal parrucchiere e chiedere un'acconciatura simile. Se invece le invidi i vestiti o il trucco, puoi rinnovare il guardaroba o acquistare nuovi cosmetici. Se sei gelosa del suo portamento, puoi lavorare sulla tua postura, sul tuo atteggiamento e sulla tua sicurezza; in breve tempo, cambierai completamente il tuo modo di apparire.
    • Una volta che hai scoperto l'elemento che scatena la tua gelosia, puoi iniziare a lavorare su te stesso per superare questo sentimento.
  2. 2
    Separa le emozioni dalla situazione che le ha provocate, poi analizzale.[8] Chiediti se l'oggetto della tua gelosia sarà ancora rilevante tra un anno. Una volta esaminati i sentimenti che provi senza considerare la situazione, potresti accorgerti di provare gelosia per motivi irrazionali o irragionevoli. In questo caso, ricorda che non ti stai comportando in modo razionale e tieni sotto controllo le tue emozioni.
    • Per esempio, una persona razionale che controlla le proprie emozioni non proverebbe gelosia nei confronti del proprio migliore amico quando qualcuno si complimenta per le sue scarpe. Se ti accorgi di essere geloso del tuo amico in quel momento, ricorda che non è stato lui a chiedere un apprezzamento, che le sue calzature sono fantastiche e che anche tu hai delle belle scarpe, anche se nessuno le ha notate. Non c'è motivo di essere gelosi per un episodio così banale.
  3. 3
    Smetti di paragonarti agli altri. Se vivi la vita confrontandola sempre con quella degli altri, ti sentirai insicuro e noterai differenze che alimentano la tua gelosia. Al contrario, cerca di fare paragoni solo con te stessa.[9] Prova i seguenti approcci:
    • Fai una pausa dai social network finché la tua autostima non migliora. I social network ti danno l'impressione che la vita di tutti gli altri sia perfetta e ricca sotto tanti aspetti.
    • Ricorda cosa facevi e cosa avevi un anno fa, quindi paragonati a quella persona. In questo modo, evidenzierai i tuoi successi personali e i risultati che hai ottenuto, migliorando così l'autostima e riducendo la tendenza a sentirti geloso.
    • Scrivi una lista delle cose che facevi, degli obiettivi che avevi e dei tuoi successi un anno fa. In seguito, stila un elenco di ciò che fai adesso, degli obiettivi attuali e dei tuoi successi correnti. Potresti anche annotare i traguardi che hai raggiunto in termini specifici.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Comunicare con i Propri Migliori Amici

  1. 1
    Ammetti la tua gelosia.[10] Una volta riconosciuta la radice di questa emozione e aver trovato una soluzione, parla con il tuo migliore amico.
    • Per esempio, se sei una ragazza, potresti dire alla tua migliore amica che sei gelosa di lei perché ha il taglio di capelli che vorresti tu, quindi chiedile se le darebbe fastidio se lo avessi anche tu. Potresti anche chiederle di consigliarti un parrucchiere. Trasforma questo episodio in un'occasione per legare con lei e rafforzare la vostra amicizia.
    • Accetta di provare gelosia e che sei in grado di controllarla.
    • Invece di dire, "I tuoi capelli mi fanno sentire gelosa!" prova ad affermare: "Mi sento gelosa dei tuoi capelli. Hai un taglio bellissimo". In questo modo, utilizzi affermazioni in prima persona invece di quelle in seconda quando parli delle tue emozioni.
    • Ammetti anche da dove deriva la tua gelosia, per esempio da precedenti di bullismo, una relazione tossica, eccetera.
  2. 2
    Pratica la comunicazione aperta.[11] In alcuni casi, riuscirai a risolvere il problema semplicemente parlando con il tuo migliore amico. Spiegagli sinceramente quello che provi e assicurati di non proiettare su di lui i tuoi sentimenti.
    • Usa affermazioni in prima persona: "Mi sento così riguardo a…".
    • Assicurati che la comunicazione sia bilaterale, ascoltando attentamente la risposta del tuo migliore amico quando confessi la tua gelosia.
    • Cerca di superare la tua gelosia parlandone.
    • Incoraggia il tuo amico a condividere con te i propri sentimenti.
  3. 3
    Ripensa al motivo per cui siete amici. Se non riesci a superare la tua gelosia anche dopo aver lavorato su te stesso, aver individuato la radice delle tue emozioni e aver parlato con il tuo amico, è il momento di ricordare l'importanza del vostro legame. Spesso, questo sarà sufficiente a calmare la gelosia.
    • Che cosa vi ha reso migliori amici?
    • Pensa ai momenti più belli che avete passato insieme.
    • Cerca di capire che la tua gelosia potrebbe rovinare la vostra amicizia, se non la terrai sotto controllo.
    • Chiediti cos'è più importante per te: la vostra amicizia o la tua gelosia.
    • Assicurati di non provare gelosia perché il tuo amico è ipercritico o ti critica aspramente e ti fa sentire inferiore. In quel caso, il vostro rapporto non è sano.
    Pubblicità

Consigli

  • Concentrati su quello che hai e non su quello che ti manca.
  • Tieni un atteggiamento positivo. Vivi la vita e goditi quello che hai.
  • Ricorda sempre che sei bellissimo e speciale a modo tuo.
  • Sii sempre sincero con i tuoi migliori amici.
  • Spiega come ti senti senza litigare.
  • Ricorda che il tuo migliore amico ti vuole bene per come sei, non per quello che hai o non hai.
  • Servirà tempo, quindi sii paziente e procedi lentamente. Poniti obiettivi facili da raggiungere oppure impegnati a fondo in ogni passaggio prima di passare al successivo.
  • Quando sei arrabbiato, evita di dire qualcosa di cui potresti pentirti.
  • Mantieni la calma e ricorda che la gelosia è solo temporanea.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Avere un Glow UpAvere un Glow Up
Fare in Modo che un Desiderio si Realizzi da un Giorno all'AltroFare in Modo che un Desiderio si Realizzi da un Giorno all'Altro
Dimenticare Volontariamente le CoseDimenticare Volontariamente le Cose
Evitare di PiangereEvitare di Piangere
Determinare il tuo Tipo di Personalità Myers BriggsDeterminare il tuo Tipo di Personalità Myers Briggs
Piangere e Sfogare le EmozioniPiangere e Sfogare le Emozioni
Sconfiggere la DepersonalizzazioneSconfiggere la Depersonalizzazione
Trovare la Tua PassioneTrovare la Tua Passione
Far Passare Più Velocemente il TempoFar Passare Più Velocemente il Tempo
Creare un Bullet JournalCreare un Bullet Journal
Vincere la Timidezza con le RagazzeVincere la Timidezza con le Ragazze
Acquisire Fiducia in se StessiAcquisire Fiducia in se Stessi
Essere più Sicuro di TeEssere più Sicuro di Te
Credere in se stessiCredere in se stessi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Katie Styzek
Co-redatto da:
Psicologa Scolastica
Questo articolo è stato co-redatto da Katie Styzek. Katie Styzek è una psicologa scolastica che lavora per il distretto delle scuole di Chicago. Si è laureata in Scienze della Formazione Primaria con specializzazione in matematica alla University of Illinois di Urbana-Champaign. Prima di diventare psicologa, ha insegnato matematica, scienze e studi sociali alle scuole medie per tre anni. Ha conseguito una laurea specialistica in Psicologia Scolastica alla DePaul University e una in Leadership Educativa presso la Northeastern Illinois University. Katie possiede le seguenti abilitazioni, che le permettono di svolgere il suo lavoro nell’Illinois: "Illinois School Counselor Endorsement License (Type 73 Service Personnel)", "Illinois Principal License (formerly Type 75)" e "Illinois Elementary Education Teaching License (Type 03, K – 9)". È anche riconosciuta dall’organizzazione National Board for Professional Teaching Standards. Questo articolo è stato visualizzato 16 747 volte
Categorie: Sviluppo Personale
Questa pagina è stata letta 16 747 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità