Come Smettere di Fantasticare

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

In questo Articolo:Identificare la Radice delle Tue FantasieMigliorare la ConcentrazioneTrasformare i Tuoi Sogni in Realtà13 Riferimenti

Le fantasie possono essere un modo per fuggire verso luoghi e momenti più felici, ma se ti accorgi di passare più tempo a sognare che a vivere, forse è il momento di cambiare le cose. Dato che fantasticare può essere un meccanismo di fuga, dovresti imparare a conoscere e a gestire la fonte dei tuoi sogni a occhi aperti. Cerca di reindirizzare i tuoi pensieri e di aumentare la concentrazione, in modo da diventare più attento e vigile. Tuttavia, le tue fantasie possono essere utili, purché tu riesca a sfruttarle per diventare più produttivo e proattivo nella vita di tutti i giorni.

1
Identificare la Radice delle Tue Fantasie

  1. 1
    Scrivi un diario con le tue fantasie. Mettere i tuoi pensieri e i tuoi sogni a occhi aperti nero su bianco ti aiuta a capire perché li fai. Inoltre, l'azione di scrivere ti aiuta a reindirizzare la tua fantasia, sfruttandola per un'attività creativa. Scendi il più possibile nei dettagli.[1]
    • Cerca di capire se le tue fantasie rivelano insoddisfazione o esigenze non realizzate nella tua vita. Ad esempio, se sono frequentemente di natura sessuale, potresti desiderare maggiore intimità.
    • Cerca degli schemi che si ripetono nelle voci del tuo diario. Se tutti i tuoi sogni parlano di trovare un lavoro migliore o diventare famoso nel tuo campo, probabilmente le tue fantasie hanno a che fare con le tue ambizioni.
  2. 2
    Impara quali sono i fattori scatenanti. In alcuni casi, potresti accorgerti di fantasticare quando ascolti un certo tipo di musica o quando svolgi un'attività, come guidare. Ogni volta che noti che la tua mente vaga, fai attenzione al momento in cui accade e a quello che stai facendo. Il fattore scatenante può essere:[2]
    • Un luogo, come l'ufficio, la doccia o l'automobile.
    • Un tipo di musica o di suono.
    • Un'attività, come partecipare a una riunione o portare fuori il cane.
    • Una persona, come un partner o un parente difficili da sopportare.
  3. 3
    Gestisci il tuo tempo se usi la fantasia per procrastinare. Fantasticare può essere un modo efficace per rimandare il lavoro. Se usi l'immaginazione per non lavorare o per tardare nel fare qualcosa, può esserti utile migliorare le tue capacità di gestione del tempo.
    • Crea un programma da seguire ogni giorno, in modo da non perdere di vista i tuoi impegni.
    • Svolgi le attività più importanti nelle prime ore della giornata, in modo da essere certo di portarle a termine.
    • Evita di occuparti di più attività contemporaneamente, altrimenti potresti non riuscire a concentrarti su alcuna.
  4. 4
    Se ti annoi, prova un nuovo hobby. Se la tua immaginazione ti permette di sfuggire dalla noia della tua vita quotidiana, potresti aver bisogno di un nuovo passatempo o sfogo creativo. Un diario, la scrittura creativa o la pittura possono darti un modo per esprimere i tuoi sogni in modo creativo. Anche gli hobby attivi, come gli sport o l'arrampicata su roccia possono aggiungere eccitazione alla tua vita.[3]
  5. 5
    Correggi i problemi nella tua relazione sentimentale per evitare le fantasie a sfondo romantico. Se le tue fantasie riguardano spesso il sesso o la vita di coppia, probabilmente lo stato della tua relazione attuale non ti soddisfa. Che tu sia single o fidanzato, cerca di capire quali sono gli elementi che non ti soddisfano, in modo da poterli migliorare.[4]
    • Se hai una relazione sentimentale e continui a pensare ad altri partner, considera se desideri davvero restare con la tua compagna attuale. In quel caso, la terapia di coppia può esserti utile.
    • Se ti lasci ossessionare dai partner non disponibili, come le persone famose o quelle sposate, cerca rapporti sentimentali realistici, attraverso un sito di incontri online o lo speed dating.

2
Migliorare la Concentrazione

  1. 1
    Cambia la tua routine. Può capitarti di fantasticare più spesso quando compi attività che non richiedono concentrazione, come lavare i piatti. Invece di seguire sempre la stessa routine o di svolgere i compiti nello stesso ordine tutti i giorni, prova a cambiare le cose. Questo rende le tue giornate più interessanti e aiuta il cervello a migliorare attenzione e concentrazione.
    • Ad esempio, se di domenica di solito ti svegli, ti alleni, prepari il pranzo, poi pulisci la casa, prova qualcosa di nuovo. Esci e mangia fuori, allenati di sera oppure pulisci appena sveglio.
  2. 2
    Reindirizza la tua attenzione quando la tua mente vaga. Quando ti accorgi di perderti nelle tue fantasie, fermati. Distogli la mente dalla fantasia iniziando una nuova attività o concentrandoti su un oggetto diverso.[5]
    • Per interrompere la fantasia, puoi alzarti e fare stretching, oppure svolgere un esercizio semplice, come i jumping jacks.
    • Inizia a concentrarti su un oggetto intorno a te, come un fermacarte o una tazza. Toccalo per sentire come è fatto. Questo può aiutarti a essere più presente.
  3. 3
    Prova la meditazione consapevole. La consapevolezza ti porta nel presente, aiutandoti a concentrarti sulle tue sensazioni. Siediti in una poltrona comoda e fai dei respiri profondi. Concentrati solo sulla sensazione del tuo respiro. Se la mente inizia a vagare, fermati e riporta l'attenzione sul respiro.[6]
    • Inizia con periodi brevi, come dieci minuti e arriva gradualmente a tempi più lunghi.
    • Puoi anche espandere la tua consapevolezza ad altri dettagli sensoriali. Che cosa stai toccando? Riesci a sentire qualche odore? Ci sono dei suoni?
  4. 4
    Fai delle pause tra un'attività e l'altra. Il tuo cervello riesce a concentrarsi su un compito solo per un certo periodo prima di iniziare a vagare. Fai una pausa di 5-10 minuti tra una mansione e la seguente o dopo un'ora di lavoro. Questo ti aiuterà a restare concentrato quando ricomincerai.[7]
    • Durante le pause puoi bere una tazza di tè, fare una passeggiata o stretching.
  5. 5
    Evita di svolgere più di un'attività contemporaneamente. Nella società moderna che si muove ad alta velocità, il multitasking è diventato la normalità, perché le persone cercano di completare troppe mansioni in breve tempo. I nostri cervelli sono molto adattabili e quando li addestriamo a funzionare in questo modo, perdiamo la capacità di concentrazione. La mancanza di attenzione porta alla distrazione, attraverso i sogni a occhi aperti o i pensieri inutili. Perdi l'abitudine di occuparti di più attività contemporaneamente e concentrati solo su un compito alla volta.
    • Elimina tutte le distrazioni e dedica la tua attenzione a una sola attività alla volta.
    • Quando senti che la tua mente inizia a vagare, fermati, fai una pausa di cinque minuti, poi riprendi la stessa attività.
  6. 6
    Dormi abbastanza. Se sei assonnato, è più probabile iniziare a sognare a occhi aperti. Cerca di dormire da sette a nove ore per notte. Anche svegliarti e andare a dormire sempre alla stessa ora può esserti utile.[8]
    • Cerca di svuotare la mente di sera, in modo da non restare sveglio nel letto a fantasticare. Medita prima di dormire ed evita gli schermi luminosi un'ora prima di chiudere gli occhi.
    • Di mattina, invece di restare sdraiato a letto a fantasticare, cerca di alzarti e iniziare subito la tua giornata.

3
Trasformare i Tuoi Sogni in Realtà

  1. 1
    Usa le tue fantasie per capire che cosa vuoi dalla vita. Fantasticare non è necessariamente un'attività poco produttiva. In realtà, i sogni a occhi aperti possono dirti che cosa desideri veramente. Anche se magari non diventerai mai un calciatore professionista, puoi scoprire degli obiettivi realistici.[9]
    • Ad esempio, se sogni spesso di vincere la lotteria, potresti essere preoccupato dal denaro. In questo caso, inizia a seguire strategie finanziarie più efficaci.
  2. 2
    Poniti degli obiettivi. Il modo migliore per realizzare i tuoi sogni è porti obiettivi di vita realistici e alla tua portata. Suddividi ciascun traguardo in alcuni passaggi semplici e imponiti una data entro cui raggiungerli. Presto, ti accorgerai che le tue fantasie si trasformano in azioni.[10]
    • Se vuoi risparmiare più soldi, imponiti l'obiettivo di mettere da parte del denaro. Fissa una somma realistica che devi ottenere entro una certa data. Puoi anche fissare il traguardo di avere un lavoro migliore o di spendere meno.
  3. 3
    Parla dei tuoi obiettivi con altre persone. È facile tornare a fantasticare. Per restare responsabile, racconta i tuoi sogni a parenti e amici. Una volta che le altre persone sapranno quello che vuoi, lavorerai più duramente per non deluderle.[11]
    • Chiedi a un amico o a un parente di farti da responsabile. Questa persona dovrebbe chiederti aggiornamenti regolari, in modo da valutare i tuoi progressi.
  4. 4
    Chiedi aiuto a un medico o a uno psicologo. Se non riesci a smettere di fantasticare, puoi farti aiutare da un medico. Questi professionisti qualificati possono individuare problemi medici che ti portano a fantasticare o a capire le motivazioni alla base dei tuoi sogni a occhi aperti.[12]
    • Se non riesci a smettere di fantasticare o se hai l'impressione che i sogni a occhi aperti stiano occupando una parte troppo grande della tua vita, potresti soffrire di maladaptive daydreaming.
    • Se la tua immaginazione ti aiuta ad affrontare abusi o traumi, uno psicologo professionista può insegnarti meccanismi di gestione del problema più sani.[13]

Consigli

  • Sii paziente con te stesso e cerca di concederti il tempo di smettere.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Tasha Rube, LMSW. Tasha Rube è un'Assistente Sociale Registrata nel Missouri. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Assistenza Sociale presso l'Università del Missouri nel 2014.

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Stop Fantasizing, Español: dejar de fantasear, Português: Parar de Fantasiar, Français: arrêter de fantasmer, Deutsch: Mit dem Fantasieren aufhören

Questa pagina è stata letta 937 volte.
Hai trovato utile questo articolo?