Come Smettere di Mangiare le Unghie

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Mantenere le Unghie SaneTenere Mani e Bocca OccupateUsare lo Smalto AmaroCoprire le UnghieSmettere con un Dito alla VoltaUsare i CerottiSommario dell'Articolo

Mangiarsi le unghie è una brutta abitudine che non solo incide sull'aspetto delle mani, ma potrebbe anche rovinare per sempre le unghie, i denti e persino le gengive. Se sei stanco di avere le unghie sanguinanti e mordicchiate, prova questi semplici rimedi per favorire la crescita di unghie perfette.

1
Mantenere le Unghie Sane

  1. 1
    Fai spesso la manicure. Il fatto di avere le unghie curate diminuirà il tuo desiderio di mangiarle per evitare di rovinarle. Una volta che le tue unghie hanno un bell'aspetto, dovresti concentrarti sul mantenerle così e la maniera migliore per riuscirci è fare una manicure.
    Benefici della Manicure
    Esfoliazione. Le mani sono esposte più di ogni altra parte del corpo a sporcizia e grasso, quindi producono continuamente cellule di pelle nuova ricambiando quelle vecchie. La manicure include solitamente dei trattamenti di pulizia e idratazione delle mani per esfoliare la pelle. Questo consente di avere una pelle morbida e liscia e riduce nel lungo termine la comparsa delle rughe!
    Migliore circolazione sanguigna. La pelle viene solitamente massaggiata con creme idratanti e trattamenti per le cuticole; questo aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, il che può alleviare il dolore e aiutare il tuo corpo a distribuire il calore in maniera omogenea.
    Rilassamento.Farsi una manicure può essere una maniera fantastica per fare una pausa mentale nel corso della tua giornata. Te lo meriti!
  2. 2
    Tienile relativamente corte. Una manicure mantiene le unghie sane, e tenerle corte ti aiuta a non ricadere nella tentazione di mangiarle.
    • Ogni volta che crescono troppo, tagliale. Tieni sempre un tagliaunghie a portata di mano. Potresti arrivare a mangiartele se non hai nulla a disposizione.
  3. 3
    Di tanto in tanto spingi le cuticole indietro. Chi ha il vizio di mangiarsi le unghie spesso non ha la caratteristica "mezzaluna" alla base delle unghie perché le cuticole non sono state curate. Fallo delicatamente, esponendo così una superficie maggiore di unghia. Questa "manutenzione" diventa più semplice subito dopo la doccia, quando le mani sono ancora bagnate.
    • Le unghie sembreranno più lunghe, con una forma più bella, e questo probabilmente ti darà più motivazione a evitare di mangiartele.
  4. 4
    Segui una dieta sana. La tua salute in generale ne gioverà e il tuo corpo avrà tutti i nutrienti di cui ha bisogno per far crescere le unghie. Assumi soprattutto calcio e magnesio. Non è l'unico motivo, ma sembra che il corpo spinga a mangiarsi le unghie quando c'è una carenza di questi minerali.
    Alimenti che aiutano la crescita delle unghie
    Alimenti ricchi di proteine: carni magre (pollo, controfiletto), noci, spinaci, ceci, soia, cereali integrali
    Alimenti ricchi di zinco: ostriche, legumi, carni rosse (in piccole quantità)
    Alimenti ricchi di calcio: semi di chia, fagioli bianchi, verdure a foglia verde, noci
    Alimenti ricchi di magnesio: semi di zucca, cioccolato fondente
    Alimenti ricchi di biotina: banane, noccioline, lenticchie, mandorle.
    Alimenti con acidi grassi essenziali: tonno, salmone, frutti di mare, verdure a foglia
  5. 5
    Celebra il tuo successo. Non avere paura di sfoggiare le unghie con gli amici o anche con le persone che non conosci tanto bene. Falle vedere e dici con fierezza: "Ci crederesti che avevo il vizio di mangiarmi le unghie?"
    • Scatta delle foto delle mani e goditi il loro nuovo aspetto. Potresti persino appenderle o magari metterle accanto alle fotografie del "prima", per mostrare a tutti di quali cambiamenti sei capace.

2
Tenere Mani e Bocca Occupate

  1. 1
    Trovati un'altra abitudine. Quando senti il bisogno di mangiarti le unghie, concentrati su un'altra attività. Ad alcune persone piace picchiettare con le dita, girarsi i pollici, tenersi le mani o metterle in tasca o semplicemente fissarle. Assicurati solo di non prendere un'altra brutta abitudine, scegli qualcosa di utile o che non sia molto importante.
    Abitudini per sostituire il mangiarsi le unghie
    Gioca con un piccolo oggetto. Tieni sempre a portata di mano un elastico, una monetina o qualcos'altro da tenere tra le mani per giocarci.
    Distrarre le mani nei momenti in cui tendi a mangiarti le unghie. Individua i momenti in cui solitamente ti mordi le unghie, per esempio mentre guidi o quando sei a scuola durante le lezioni, e trova una maniera nuova per sostituire quel vizio in base a dove ti trovi. Se sei in classe, concentrati sul prendere appunti dettagliatissimi. Se sei seduto in macchina (non al posto guida), giocherella con le chiavi.
    Modella con la plastilina o con la creta. Prova a tenere una pallina di plastilina o un pezzo di creta a portata di mano. È divertente giocarci e tiene le mani occupati in quei momenti che ti viene voglia di mordere le unghie.
    Tenere una moneta in tasca. Prova a tenere una monetina in tasca e giocaci ogni volta che senti il bisogno di mangiarti le unghie.
  2. 2
    Tieni le mani distratte con nuovo un hobby. Non solo ti aiuterà a non pensare alle unghie, ma potrebbe rivelarsi una tua passione nascosta e molto appagante.
    Hobby da provare
    Pulire la casa. Il vantaggio di questo hobby è che come risultato avrai una casa più pulita, cosa che probabilmente ti farà sentire più felice quando non esci.
    Lavorare a maglia o all'uncinetto. Imparare a lavorare a maglia o all'uncinetto ha il vantaggio di poter creare sciarpe, cappelli e maglioni che possono diventare un fantastico regalo per i tuoi familiari.
    Correre. L'attività fisica stimola il tuo corpo a rilasciare endorfine, che possono aiutare a calmare i nervi. Questo potrebbe essere molto utile se tendi a mangiarti le unghie quando sei nervoso.
    Nail art. Decorare le unghie e imparare la nail art è una maniera divertente e creativa per tenere a freno l'abitudine di mangiarti le unghie!
    Lavorare con la malta o la creta. Questo hobby artistico è in effetti l'ideale per chi ha il vizio di mangiarsi le unghie: l'odore (e il sapore) della malta rimane a lungo sulle dita, anche dopo averle lavate. Questo scoraggerà qualsiasi voglia di mordere.
  3. 3
    Tieni la bocca occupata. Anche se è opportuno non instaurare un'altra abitudine che implichi una gratificazione orale, ci sono però semplici trucchi che ti possono aiutare a smettere di mangiare le unghie. Eccone alcuni:
    Modi per tenere la bocca occupata
    Mastica una gomma o succhia delle caramelle durante la giornata. Sarà difficile mangiarti le unghie se hai la bocca occupata ad assaporare il buon gusto della caramella. Inoltre, la sensazione dei pezzetti di unghia in bocca misti al sapore di menta o arancia sarà disgustosa.
    Fai dei piccoli spuntini nell'arco della giornata. Sebbene sia meglio evitare troppi snack per non ingrassare, potresti portare con te degli spuntini sani da sgranocchiare come carote o sedano.
    Tieni sempre una bottiglia d'acqua. In questo modo puoi bere un sorso ogni volta che hai un mento di debolezza.
  4. 4
    Metti lo smalto sulle unghie. Potrebbe scoraggiarti dal morderle; il colore potrebbe attirare troppo l'attenzione e costringerti a evitare di rosicchiarle. Inoltre sarai più motivata a mantenerle curate, dal momento che non vorrai rovinarne l'aspetto.
    • Scegli un colore che ti piace in maniera che ci siano più probabilità che tu non voglia rovinarlo.
    • Prova con una decorazione particolare. Questo, a maggior ragione, ti scoraggerà dal morderle per non rovinarla.
    • Fai dello smaltare le unghie un hobby. Se riesci a tenerlo a lungo, le unghie avranno più possibilità di ricrescere.

3
Usare lo Smalto Amaro

  1. 1
    Stendi lo smalto amaro sulle unghie per scoraggiarti a mangiarle. Il Bitrex è una sostanza chimica che viene inserita nei prodotti per conferire un gusto amaro e disgustoso; lo puoi richiedere in farmacia.
    • Questo tipo di prodotto contiene sostanze chimiche sicure e atossiche che hanno un sapore davvero schifoso.
    • Leggi le istruzioni prima dell'applicazione. Generalmente viene applicato sulle unghie come uno smalto normale. Quando vai a mordere distrattamente le unghie, il sapore sarà tremendo, cosa che ti servirà a ricordare di evitare di ripetere lo stesso comportamento.
  2. 2
    Applica questa soluzione diverse volte al giorno. Potrebbe essere utile applicare uno strato di smalto trasparente su quello amaro. Lo farà durare più a lungo e rende la superficie delle unghie più liscia. Anche questo fattore potrebbe aiutarti a ricordarti di non morderle.
  3. 3
    Portane sempre un po' con te. Tieni il flaconcino nella borsa, in macchina o sulla scrivania. Quando uno strato si stacca, sostituiscilo con uno nuovo. La persistenza è la chiave quando ricorri a questo metodo.
  4. 4
    Se con il tempo ti abitui al suo sapore, cambia prodotto.
  5. 5
    Continua a usare la soluzione finché non smetti di mangiarti le unghie. Anche quando hai perso il vizio, puoi tenere la soluzione come un trofeo!
    • Se ti tornasse la tentazione, puoi sempre annusare la sostanza chimica per ricordare il suo sapore terribile.

4
Coprire le Unghie

  1. 1
    Usa uno smalto per unghie. Usa dei colori accesi come il rosso o il nero che non vorrai certo rovinare con il tuo vizio. Se non ti piacciono i colori, limale e metti uno smalto opaco che ne favorisca la crescita, oppure della vaselina. È difficile morderle se hanno un aspetto fantastico.
  2. 2
    Metti delle unghie finte. È un'altra ottima tecnica per coprire le tue. Vai da una manicurista che può applicartele con la colla apposita. Durano molto tempo e poi, una volta tolte, ritroverai le tue unghie naturali che nel frattempo sono ricresciute.
    • Se sei davvero determinata, puoi anche pensare a una manicure piuttosto costosa. In questo modo ti sentirai più motivata a non rovinare con i denti un lavoro tanto prezioso.
  3. 3
    Indossa dei guanti. Tienili a portata di mano e mettili quando senti l'urgenza di mangiarti le unghie. Quando, in piena estate, ti accorgerai di quanto sei ridicolo con i guanti, avrai trovato un altro valido motivo per smettere di mangiarle.
    • Se stai scrivendo oppure stai svolgendo un'altra attività in cui i guanti sono d'intralcio, questa sarà un'altra motivazione. Ripeti a te stesso che se non avessi questa brutta abitudine, non sarebbe necessario indossare i guanti.

5
Smettere con un Dito alla Volta

  1. 1
    Scegli un dito da "proteggere". Se hai un'unghia che sembra essere più rovinata delle altre, potrebbe essere nel tuo migliore interesse cominciare con quella. Se sono tutte rovinate, una vale l'altra per iniziare.
    • Se hai difficoltà a smettere del tutto subito, cominciare con un'unghia alla volta può renderti le cose più gestibili.
  2. 2
    Fai passare alcuni giorni senza mordere l'unghia di quel dito. Potresti riuscirci senza bisogno di aiuto extra, ma se ne hai bisogno, considera di applicare un cerotto. Così facendo dovresti riuscire a bloccare l'accesso a quell'unghia, rendendo più difficile il poterla mordere.
  3. 3
    Osserva quanto è diventata più bella rispetto alle altre. Dopo pochi giorni un'unghia non mordicchiata rifiorirà e ti ricompenserà dello sforzo.
    • Non morderla. Se proprio devi farlo, mangia una di quelle "non protette". A volte può essere d'aiuto sapere di avere un'unghia di "riserva" da poter mordere anche se poi non lo fai.
  4. 4
    Scegli un altro dito. Una volta che la prima unghia è ricresciuta, puoi cominciare a dedicarti a un'altra (senza dimenticare la prima, però!), e così via.
  5. 5
    Continua in questo modo fino a quando riesci a non mangiare tutte le unghie. Se proprio non riesci a resistere alla tentazione, mordicchiane solo una.

6
Usare i Cerotti

  1. 1
    Metti dei cerotti sulle dita. Fai in modo che la garza sia appoggiata sull'unghia.
  2. 2
    Mettili ogni giorno. Puoi anche sostituirli con dei cerotti nuovi dopo ogni doccia o dopo un paio di giorni.
    • Puoi toglierli per le occasioni speciali oppure decidere di tenerli: in questo modo ti sentirai sciocco e ancora più motivato a smettere di mangiarti le unghie.
    • Se questa tecnica comincia a far male alle tue unghie, puoi toglierli durante la notte.
  3. 3
    Dopo poche settimane, togli tutti i cerotti.
    • Per riuscire davvero a smettere, dovresti sostituire questa abitudine con una positiva. Per esempio, masticare una gomma senza zucchero o giocare con una palla antistress mentre continui a seguire la procedura dei cerotti.
  4. 4
    Nota quanto sono migliorate le tue unghie. Se ricominci a mangiarle, rimetti i cerotti.
    • Alcune ricerche affermano che potrebbero essere necessari fino a 3 mesi per smettere completamente, quindi non aspettarti di avere già finito. Rimani consapevole del tuo vizio e del desiderio di smettere, anche dopo aver rimosso i cerotti.
    • Considera di dare supporto ai tuoi sforzi smaltando le unghie, fare una manicure professionale o usare lo smalto amaro dopo aver rimosso i cerotti.

Consigli

  • Cerca di capire come e quando inizi a mangiarle; ti aiuterà a determinare se la causa dipende dallo stress, dal nervosismo o dalla noia. Affrontare il vero motivo è necessario per risolvere il problema definitivamente.
  • Le unghie pulite e curate miglioreranno la tua autostima.
  • Per mantenere alta la motivazione, o per ricordare a te stesso quanto erano brutte le tue unghie, puoi registrare i progressi in un diario o in un album fotografico, con scatti del prima e del dopo. Tenendo presente che, di solito, ci vogliono 3 settimane affinché le unghie crescano di mezzo centimetro, annota la lunghezza che desideri raggiungere entro una certa data.
  • Non esiste una soluzione a breve termine. Raggiungere questo obiettivo richiede pazienza e consapevolezza.
  • Pulisci le unghie. Uno dei motivi per cui le mangi è perché sono sporche. Limale e fai uno scrub alle mani, per apprezzarle di più.
  • Se si avvicina un'occasione speciale, come una festa, cerca di usare quell'evento come motivazione in più.
  • Mentre le unghie e la pelle crescono, ti sembreranno gonfie e pruriginose. È normale: questa sensazione scomparirà col tempo.
  • Guarda le unghie delle altre persone e pensa: “Perché le mie unghie non sono così?” E sentiti un po' in colpa.
  • Se la semplice motivazione non basta a fermare il tuo impulso, oppure sai che ti dimentichi di smettere, scrivi sul calendario molti promemoria.
  • Cerca di non pensare alle tue unghie e concentrati sull'idea di andare dalla manicurista con delle unghie lunghe e bellissime da decorare.
  • Metti del lime o del limone sulle unghie in modo che abbiano un sapore fastidioso.

Avvertenze

  • Mangiare le unghie potrebbe causare infezioni.
  • La debolezza delle unghie può essere causata da detergenti aggressivi, da un'esposizione prolungata al sole, da una dieta povera o da un uso eccessivo degli smalti indurenti (evita quelli che contengono formaldeide, sostanza che secca le unghie).
  • Non sostituire questo vizio con un altro. Anche se le dita mangiucchiate sono poco sane e dolorose, altre brutte abitudini possono essere ben peggiori.

Sommario dell'ArticoloX

Per smettere di mangiarti le unghie, tagliale spesso, in modo che siano così corte da non avere nulla da mordere. Puoi anche avvolgerle con bende adesive quando sei a casa, così da non poterle mordere. In alternativa, se non hai le bende, prova a indossare un paio di guanti. O se ti piace indossare lo smalto, fatti una manicure, così eviterai di mangiare le unghie per non rovinare il loro bellissimo aspetto! Per altri consigli, ad esempio su come usare le gomme da masticare o lo smalto dal sapore sgradevole, continua a leggere!

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Dipendenza | Cura di Mani & Piedi

In altre lingue:

English: Stop Biting Your Nails, Español: dejar de comerse las uñas, Deutsch: Das Nägelkauen aufgeben, Português: Parar de Roer as Unhas, Nederlands: Stoppen met nagelbijten, Русский: перестать грызть ногти, Français: arrêter de se ronger les ongles, 中文: 戒除咬指甲, Čeština: Jak si přestat kousat nehty, Bahasa Indonesia: Berhenti Mengerikiti Kuku, 日本語: 爪を噛むのをやめる, ไทย: เลิกกัดเล็บ, العربية: التوقف عن قضم أظافرك, Tiếng Việt: Ngừng Cắn Móng Tay, 한국어: 손톱 물어뜯는 습관을 고치는 방법, हिन्दी: रोकें अपना नाखून चबाना, Türkçe: Tırnak Yemek Nasıl Bırakılır

Questa pagina è stata letta 282 656 volte.
Hai trovato utile questo articolo?