Come Smettere di Pensare al Sesso

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Evitare gli StimoliTenersi OccupatoRestare in FormaAvere una Vita Sessuale SanaCercare Aiuto Esterno5 Riferimenti

Pensare al sesso è, da un certo punto di vista, una cosa perfettamente naturale. Siamo guidati dagli ormoni, dalla sessualità, e siamo spinti dai nostri geni verso la procreazione; talvolta però, i pensieri di natura sessuale possono divenire irrefrenabili, rendendo difficile concentrarsi e fare persino le cose più semplici. Tuttavia, è possibile rendere questi desideri e impulsi meno pervasivi nella vita quotidiana. Continua a leggere per scoprire come smettere di pensare al sesso.

Parte 1
Evitare gli Stimoli

  1. 1
    Evita gli stimoli anticipandoli. Non puoi rinunciare alle lezioni di matematica perché in classe pensi sempre al sesso, puoi però "intercettarlo", se riconosci che tendi ad annoiarti durante algebra e che la tua mente comincia a fantasticare su pensieri pornografici.
    • Se cominci a pensare al sesso quando ti annoi, prendi degli appunti. Essendo costretto a tenere la penna in movimento, ti dovrai concentrare su ciò che scrivi e non su quello che ti passa per la testa.
  2. 2
    Impara a riconoscere gli stimoli. Se una persona, un momento della giornata, o un'emozione particolare ti porta sempre a perderti in pensieri riguardanti il sesso, impara a identificare questi stimoli, e fanne un elenco. Magari pensi al sesso:
    • Di primo mattino.
    • Durante delle particolari elezioni come: ginnastica ecc.
    • Sull'autobus.
    • Quando dovresti studiare o dormire.
    • In presenza di persone dell'altro sesso e/o del tuo stesso sesso.
    • Mentre lavori.
  3. 3
    Rendi in qualche modo più complicato l'accesso materiale pornografico. Se da un lato può sembrare un modo per smetterla di pensare costantemente al sesso, sviluppare una dipendenza patologica nei confronti la pornografia porterà a un circolo vizioso che aumenterà i tuoi pensieri riguardo al sesso, impedendoti di liberartene.
    • Svuota la tua casa dal materiale pornografico, ed evita di guardarne.
    • Se il tuo computer è munito di un firewall, prova a inserire il controllo parentale e identificati come adolescente sul tuo profilo, così da non inciampare accidentalmente nella pornografia.
  4. 4
    Fai una lista di argomenti poco sexy. In pratica, devi elencare ciò che consideri l'opposto di sexy; in questo modo, quando sentirai degli stimoli, potrai darti una calmata pensando a queste cose. Può trattarsi davvero di qualunque cosa.
    • Prova a pensare a cose neutre come dei panorami, un ambiente subacqueo, dei cuccioli, degli incidenti sportivi o delle mosse di scacchi.
    • Potrebbe funzionare pensare a cose collegate al freddo, come i vestiti pesanti, la neve o l'inverno.
  5. 5
    Sostituisci gli stimoli con altre cose. Se, incontrando una particolare persona, non può evitare di pensare al sesso e imbarazzarti, pensa a tre cose che desidereresti chiederle, quando la incontrai la prossima volta. Fatti forza e impedisci a te stesso di pensare al sesso concentrandoti su queste altre cose. Dopo poco tempo diventerà un'abitudine.
    • Trova qualcosa da fare immediatamente come diversivo. Se per esempio pensi sempre al sesso durante gli interminabili tragitti sull'autobus, fai uno sforzo particolare per fare qualcosa di diverso, come finire i compiti, leggere un libro nuovo o parlare con un amico. Oppure, se inizi a pensare al sesso mentre ti annoi in classe, in un meeting o al lavoro, potresti iniziare a prendere degli appunti. Mantenendo la penna in movimento dovrai rimanere concentrato sulla conversazione e non su quello che sta succedendo nella tua mente.
    • Tieni gli argomenti di discussione in cima ai tuoi pensieri. Se non riesci a incontrare una certa persona senza pensare immediatamente al sesso e rimanere quindi in imbarazzo, pensa a tre cose specifiche da chiederle la prossima volta che la vedi. Potresti anche trovare più argomenti stimolanti che vanno bene alla maggior parte delle persone, come quelli che riguardano l'attualità, l'ambiente o la politica.
  6. 6
    Prendi un impegno con te stesso. Imponiti un obiettivo minimo per contenere i tuoi pensieri rivolti al sesso affinché non ti distraggano dalle altre attività quotidiane, come il lavoro o la scuola, e cerca di rispettarlo.
    • Se hai bisogno di qualcosa che ti ricordi dell'impegno assunto, indossa un braccialetto o un semplice laccio attorno al polso, servirà a ricordarti di tenere a freno la tentazione di perderti in questi pensieri.
    • Parla con qualcuno dei tuoi obiettivi. Dire a un amico fidato o a un familiare dei tuoi sforzi è un buon modo per perseverare. Se necessario, chiedi loro di controllare come stai, di tanto in tanto, per sapere come va e se hai bisogno di aiuto o suggerimenti.
    • Datti un premio per il tuo impegno. Dovrebbe essere abbastanza semplice: potrebbe essere il tuo dessert preferito, un pomeriggio di shopping o qualcos'altro che ti piace.
  7. 7
    Non ti colpevolizzare. Le fantasie sessuali ricoprono un ruolo importante nell'adolescenza e nell'età adulta, e non devi sentirti in colpa per questo. I pensieri di natura sessuale diventano un problema solo quando ti impediscono di concentrarti su ciò a cui vuoi pensare.[1]

2
Tenersi Occupato

  1. 1
    Fai dei piani specifici. Riempi i tempi morti pianificando in anticipo le cose da fare. Tutti hanno bisogno di relax, ma ritrovarsi con troppe ore libere può indurti a riprendere le cattive abitudini e ricominciare a pensare troppo al sesso. Programmati giornate piene di eventi e attività se vuoi stare meglio. Concediti un po' di tempo a fine giornata per riflettere di rilassarti, ma non tanto da annoiarti.
  2. 2
    Sii creativo. Trasforma i tuoi impulsi sessuali in energia creativa. Utilizza il tempo che di solito impieghi pensando al sesso e invece dedicalo ad attività creative. Se si tratta di qualcosa che ti piace davvero, può costituire una via alternativa per la sublimazione e l'appagamento, tenendo la tua mente occupata.
    • Scrivere, anche un diario.
    • Cantare o suonare uno strumento musicale.
    • Dipingere, disegnare o realizzare sculture.
    • Fare a maglia o cucire.
  3. 3
    Distraiti con un libro o un film. Perdersi in un film o in un libro è divertente ma è anche un modo semplice e poco dispendioso per evitare pensieri sessuali, specialmente nel breve periodo.
    • Assicurati di scegliere un film che non ti ricordi il sesso, e stai alla larga dai romanzi erotici o con illustrazioni osé.
    • L'ideale sono i cartoni animati, i film (e i libri) di azione e avventura, i thriller e i gialli.
  4. 4
    Vai a uno spettacolo o a una mostra. In questo modo terrai la mente occupata e ti divertirai un sacco. Ancora meglio sarebbe andarci con degli amici, saresti ancora più distratto e avresti qualcuno con cui parlarne alla fine.
    • Pensa ad esempio di andare a un concerto, a un musical, a teatro o a una lettura di poesie.
    • Potresti anche andare in un museo, a una mostra, oppure visitare un acquario o uno zoo.

3
Restare in Forma

  1. 1
    Ricordati di mangiare. I pensieri sessuali o l'insoddisfazione potrebbero provenire da un altro tipo di necessità: la fame. Quindi, non saltare i pasti. Cerca di fare tre pasti sani e bilanciati al giorno, e ricordati di bere, in particolare durante la stagione calda. Per mantenere la mente abbastanza forte da scongiurare i pensieri sessuali, prova a mangiare alimenti che fanno bene al cervello come sedano, spinaci, noci, semi di girasole o di zucca, barbabietole e cioccolato fondente.[2]
  2. 2
    Distraiti facendo esercizi. Se ti trovi in un posto dove non puoi dedicarti al tuo hobby, prova a fare esercizi. Se ti alleni duramente, non dovresti essere in condizione di concentrarti su altro.
    • Fare esercizio fornisce una scarica di endorfine naturali. Le endorfine forniscono un generale buonumore, e contribuiscono ad alleviare la depressione.[3] Anche durante il sesso vengono rilasciate le endorfine, insieme ad altre sostanze chimiche come l'ormone ossitocina, quindi l'esercizio fisico può essere un buon sostituto per l'attività sessuale.
  3. 3
    Gioca a uno sport di squadra. Facendo uno sport individuale si possono avere difficoltà a stare lontani da certi pensieri. Con uno sport di squadra, invece, hai molte meno probabilità di avere questo problema, perché si tratta di attività sociali.
    • Scegli il giusto tipo di sport e di squadra. Naturalmente puoi sempre essere attratto da qualcuno nella tua squadra o campionato, ma dovresti essere in grado di determinare se i benefici del gioco sono superiori al rischio di peggiorare i tuoi pensieri sul sesso. Potresti anche provare a entrare in una squadra con tutti membri dello stesso sesso o andare a giocare in un campionato diverso.
  4. 4
    Dormire bene. Quando sei stanco, potresti avere problemi di concentrazione. La mancanza di sonno riduce attenzione e concentrazione, e può influenzare il tuo umore.[4] In questo modo puoi avere difficoltà a impedire alla tua mente di pensare al sesso, e sarà più difficile dedicarsi alle pratiche di distrazione dal sesso trattate in precedenza. Assicurati che il letto dove dormi sia comodo e di riposare almeno 8 ore di sonno profondo.

4
Avere una Vita Sessuale Sana

  1. 1
    Parla col tuo partner. Se ti sembra di indugiare su fantasie sessuali più del dovuto, affronta il problema. La persona con la quale hai rapporti sessuali dovrebbe aprirsi e potrebbe avere la soluzione ai tuoi problemi.
    • Se sei attivo sessualmente, confrontati con il tuo partner per mantenere una relazione sana e sessualmente aperta, che sia appagante per entrambi. Se pensi al sesso più di quanto non vorresti anche se lo stai facendo, il motivo è che ti manca qualcosa nella tua vita sessuale? Parlane col tuo partner, apertamente e con sincerità.[5]
    • Se non sei sessualmente attivo, è altrettanto importante comunicare. Se stai pensando al sesso più di quanto desideri, anche se non sei sessualmente attivo, è perché c'è qualcosa che manca o è frustrante nella tua vita sessuale? Parlane con il tuo partner apertamente e sinceramente. È importante assicurarsi che le aspettative siano allineate con quelle del proprio partner. Devi sapere se e quando, per esempio, il tuo partner vuole iniziare a fare sesso, e lui dovrebbe sapere quando sei tu a desiderarlo.
  2. 2
    Pensa al sesso in termini romantici. Se stai vivendo una relazione, usa la tua carica sessuale come risorsa per essere affettuoso e attento. Dai maggiore spazio al romanticismo piuttosto che alla sessualità e cerca di costruire un'intimità emotiva.
  3. 3
    Matura un rapporto sano con la masturbazione. Non c'è alcun motivo di sentirsi in colpa, specialmente se ti aiuta a mantenere i tuoi bisogni sessuali sotto controllo. L'astinenza potrebbe peggiorare le cose. Se pensi costantemente a trovarti un partner sessuale, frequenta la persona con regolarità e soddisfa i tuoi bisogni, in modo da liberare la mente, potendosi concentrare su cose più importanti. Stai però attento a non trasformarla in una nuova dipendenza.
  4. 4
    Ricorda che non gira tutto attorno al sesso. Ogni argomenti al quale pensi in maniera ossessiva potrebbe sembrarti importantissimo, e sebbene il sesso sia importante e appaia onnipresente, la vita non si riduce a sesso e desideri sessuali. Tu sei una persona complessa e sfaccettata, pertanto onora tutti i tuoi pensieri, interessi e capacità.

5
Cercare Aiuto Esterno

  1. 1
    Parlane con i tuoi genitori. Anche se a te, in età adolescenziale, possono sembrare dinosauri, anche i tuoi genitori ci sono già passati. Parlane con il genitore con il quale ti senti a tuo agio, anche se non dovesse risolvere il problema almeno ti aiuterà a sentirti meglio. Il pensiero ossessivo sul sesso è un problema diffuso fra gli adolescenti e parlarne può essere di grande aiuto.
    • Puoi anche parlarne con un tuo fratello (o sorella) maggiore o un cugino, se l'idea di parlarne ai tuoi genitori ti mette a disagio.
  2. 2
    Parlane a un amico di cui ti fidi. Nonostante possa suonare terribile, è uno degli approcci più potenti ed efficaci. Se sei abbastanza fortunato da sapere che non farà il moralista, che saprà capire il tuo problema (e anche perdonarti, se le circostanze permettono), parlaci almeno una volta al giorno, di’ loro come sta andando. Cerca di avere una onesta conversazione ogni volta che senti il bisogno di pensare o agire in una maniera in cui di solito non faresti.
  3. 3
    Chiedi consiglio a un religioso. Se ti senti in conflitto con i tuoi impulsi sessuali per motivi religiosi, chiedi aiuto al tuo sacerdote. È un problema molto comune e non è il caso di sentirsi imbarazzato nel parlarne.
  4. 4
    Parlarne con un terapeuta o un assistente sociale può essere una buona soluzione. Sono le persone giuste per imparare a saper gestire i pensieri ossessivi, che siano sessuali o meno.
    • Alcuni specialisti, naturalmente, richiedono il pagamento di una parcella, ma controlla se la tua assicurazione copre tutte o parte delle tue visite. Se hai dei benefici in quanto studente o lavoratore, potresti essere in grado di consultare uno specialista a poco o nessun costo. Che tu paghi o no, il contenuto delle visite e le tue preoccupazioni specifiche saranno mantenute riservate, e il terapeuta ti può chiarire ulteriormente riguardo alla riservatezza. Saper affrontare qualsiasi pensiero ossessivo, sessuale o altro, è qualcosa che può aiutare a imparare ad affrontarlo.
    • Oggigiorno è molto più comune ricorrere a un terapista, e potresti essere sorpreso di sapere quante persone vedono regolarmente uno specialista. Quindi, non evitare di vederne uno per ragioni sociali.
    • Se sospetti che i pensieri irrefrenabili possano essere espressione di una dipendenza dal sesso, chiedi aiuto a un sessuologo e segui il trattamento di tali sintomi. Non lasciare che un'ossessione si trasformi in un comportamento distruttivo o pericoloso.

Consigli

  • Non farti prendere dalla frustrazione. Ricorda che anche tutti gli altri pensano al sesso. L'importante è che tu sia capace di vivere la tua vita quotidiana senza permettere che una cosa banale come il sesso possa infastidirti.
  • Se sei una donna, l'aumento della libido potrebbe essere dovuto ad un effetto collaterale della contraccezione ormonale. Chiedi al medico se può sostituirla con una farmaco meno androgeno (gli androgeni sono relativi al testosterone, che aumenta la libido nelle persone di entrambi i sessi).

Avvertenze

  • In casi gravi, l'ossessione da sesso può essere controllata attraverso terapia e medicinali. Anche se probabilmente non stai pensando al sesso tanto quanto credi, parla al tuo dottore se sei convinto che i tuoi pensieri siano del tutto incontrollabili.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Stop Thinking About Sex, Français: arrêter d’être obsédé(e) par le sexe, Español: dejar de pensar en el sexo, Português: Parar de Pensar em Sexo, Deutsch: Nicht immer an Sex denken, Русский: перестать думать о сексе, 中文: 停止性幻想, Čeština: Jak přestat myslet na sex, Nederlands: Stoppen met aan seks te denken, Bahasa Indonesia: Berhenti Memikirkan Seks, العربية: التوقف عن التفكير في الجنس, 한국어: 섹스에 대한 생각 멈추는 방법, Tiếng Việt: Ngừng Suy nghĩ về Tình dục, ไทย: หยุดคิดเรื่องเซ็กส์, हिन्दी: सेक्स के बारे में सोचना बंद करें (Stop Thinking About Sex), 日本語: セックスのことばかり考えない

Questa pagina è stata letta 43 772 volte.
Hai trovato utile questo articolo?