Come Smettere di Preoccuparsi per le Piccole Cose

Tendi a volere che sia tutto perfetto e sei spesso assalito da piccoli attacchi di panico pensando: "E se commettessi un errore?". In quei momenti lo stress sale alle stelle e ti senti pronto ad andare su tutte le furie. La soluzione per smettere di reagire in modo sproporzionato a ogni piccolo contrattempo della vita consiste nell'imparare a rimanere calmo e a mantenere il sangue freddo.

Passaggi

  1. 1
    Pensaci. Davvero la tua vita ne verrà influenzata in modo significativo? Esistono situazioni ben peggiori. Ad oggi, non è ancora esistito un problema, grande o piccolo, che non potesse essere risolto. Saranno necessari una tempistica e un'attenzione adeguate, e un minor livello di preoccupazione in merito al risultato.
  2. 2
    Fai un respiro profondo e pensa a cosa puoi apprendere dalla situazione. Osserva ogni difficoltà come un possibile insegnamento e un'opportunità di crescita e di divenire una persona migliore. Nella vita l'unico motivo per cui ci troviamo ad affrontare delle seccature è che ci forniscano la possibilità di imparare qualcosa.
  3. 3
    Chiediti: "È la fine del mondo?". La risposta, molto probabilmente, sarà negativa. Oggi avrà termine e domani inizierà un nuovo giorno. Adotta quindi un atteggiamento similare nei confronti dei problemi quotidiani. Le difficoltà sono parte della vita di ogni giorno e includono il cambiamento, che non sempre è costante. Tutto ciò che cambia sarà pur sempre un po' stressante. Ma non è lo stress legato agli eventi ciò che importa, bensì è il modo in cui tu reagisci e rispondi allo stress a determinare la tua capacità di risolvere i problemi.
    • Chiediti: "Questa cosa avrà importanza nei secoli avvenire?" Nessuno si ricorderà cosa è accaduto, e pensare in una così ampia scala temporale potrà aiutarti realmente a non darti pena per le piccole cose.
  4. 4
    Se hai timore nell'affrontare un problema, raccogli il tuo coraggio e fallo comunque. Nessuno sa cosa potrà accadere. Se lo scenario da incubo che ti sei immaginato dovesse avverarsi, focalizzati su una prospettiva positiva dicendoti "Dev'essere stato molto divertente visto dall'esterno", o "Sarebbe stato ancor più divertente se...". Mostra coraggio, nessuno si farà male.
  5. 5
    Se vieni criticato, accetta le critiche. Nota cosa accade. Potresti accorgerti di non sentirti offeso e che non inizierà alcun litigio. Nel caso la critica sia davvero meschina, scegli invece di difenderti e fai sapere all'altra persona che è stata davvero sgarbata.
  6. 6
    Lascia che gli altri abbiano la propria gloria. All'interno di una discussione, mostrati semplicemente d'accordo con l'altra persona. Le consentirai di sentirsi bene e con il tempo il vostro rapporto potrebbe migliorare notevolmente.
  7. 7
    Se sei irritato con qualcuno, prova a immaginare quella persona come se fosse un neonato, e poi un anziano centenario. Pensa all'innocenza del suo viso di bambino. Poi pensa all'anziano come a qualcuno che sta vivendo i suoi ultimi giorni sulla Terra e sorride con l'ultima saggezza che può donare. Dovresti sentirti meno infastidito.
  8. 8
    Conserva la tua energia mentale. Preoccuparti delle piccole cose significa sprecare energia preziosa. La stessa energia potrebbe venire utilizzata per risolvere il problema, anziché in una reazione sfavorevole.
  9. 9
    Quando ti trovi ad affrontare un problema che non puoi risolvere, dedica il tuo tempo a qualcosa di più costruttivo. Mentre starai facendo dell'altro, la soluzione ai tuoi problemi potrebbe dispiegarsi in modo naturale. Anche un sonnellino potrà aiutarti a calmarti. Senza che tu te ne renda nemmeno conto, potrebbe balzarti alla mente una soluzione o un'idea intuitiva. Pur senza pensare in modo attivo, infatti, il tuo cervello lavora costantemente alla risoluzione delle difficoltà.
    • Se te ne senti sopraffatto, prenditi del tempo per distrarti dal problema. La maggior parte delle cose potranno – e dovrebbero – attendere che tu ti senta più calmo e meno agitato.
  10. 10
    Cerca di migliorare i tuoi meccanismi di reazione. L'esercizio fisico regolare e il distacco dai problemi favoriranno il ringiovanimento della tua mente e le tue reazioni alle piccole e grandi difficoltà. Anche la terapia cognitivo-comportamentale e la meditazione possono aiutarti ad accrescere la sensibilità e la consapevolezza dei tuoi pensieri e a riconoscere una tendenza alla negatività.

Consigli

  • Ricorda, un problema è come un fiocco di neve. Intendi lasciare che un minuscolo fiocco di neve ti impedisca di andare avanti con la tua vita? Presto si sarà sciolto.
  • Lo stress conduce a un battito cardiaco e una pressione sanguigna elevati, inducendo inoltre numerosi altri squilibri chimici nel corpo. Ciò non farà altro che complicare la situazione.
  • Scopri come riuscire a controllare e a mantenere l'ordine attraverso la lettura di libri di auto-aiuto e apprendi da coloro che sono calmi e controllati.

Avvertenze

  • Ignorare un problema non lo farà scomparire, sebbene molte persone provino comunque a perseguire questa via. Di fatto, però, le difficoltà non svaniranno e potrebbero addirittura peggiorare.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Sviluppo Personale

In altre lingue:

English: Stop Sweating the Small Stuff, Español: dejar de preocuparte por las cosas pequeñas, Русский: прекратить переживать по мелочам, 中文: 不再为小事紧张焦躁, Português: Parar de Se Preocupar Com Pequenas Coisas

Questa pagina è stata letta 1 656 volte.
Hai trovato utile questo articolo?