Come Smettere di Respirare dalla Bocca

In questo Articolo:Stabilire le Cause della Respirazione OraleRespirare Attraverso il NasoSmettere di Respirare dalla Bocca Mentre Dormi

Respirare con la bocca può causare secchezza delle fauci (xerostomia) e mal di gola, oltre a essere un’abitudine sgradevole che alcune persone trovano poco attraente. Di solito si tratta di un disturbo causato da un blocco nelle vie nasali o che si è sviluppato in seguito a una cattiva abitudine. Per smettere di respirare dalla bocca devi innanzitutto capire qual è la causa, quindi seguire i giusti consigli per iniziare a respirare dal naso.

Parte 1
Stabilire le Cause della Respirazione Orale

  1. 1
    Cerca di respirare dal naso per 2 minuti. Chiudi la bocca e, controllando l’orologio, cerca di respirare attraverso il naso per 2 minuti consecutivi. Se quest’operazione ti risulta difficile, probabilmente significa che hai il naso chiuso e che la causa del tuo problema di respirazione è fisica o strutturale piuttosto che frutto di una cattiva abitudine.[1]
    • Se la causa è fisica o strutturale, è necessario fare ulteriori analisi e ottenere una diagnosi da un medico.
    • Se respirare dal naso per 2 minuti non ti causa alcun problema, si tratta di un’abitudine che potrebbe essere più facile da risolvere.
  2. 2
    Se hai il naso chiuso, fatti prescrivere un test delle prove allergiche da un medico. L’allergia potrebbe essere una delle possibili cause di ostruzione nasale, che a sua volta potrebbe essere alla base della respirazione orale. La polvere e la forfora animale sono cause comuni di ostruzione nasale: prendi un appuntamento con il tuo medico, illustragli il problema e chiedi di poter fare un test delle prove allergiche.[2]
    • Il medico potrebbe anche prescriverti dei medicinali in grado di liberare il naso.
    • Anche un raffreddore potrebbe essere la causa dell’ostruzione nasale.
  3. 3
    Se non riesci a respirare dal naso, sottoponiti a un esame dentale. La respirazione orale potrebbe essere causata dalla posizione della mascella o dei denti o dalla deviazione del setto. Un dentista sarà in grado di stabilire se un apparecchio per i denti o altre soluzioni ortodontiche possono essere in grado di correggere i problemi strutturali alla base del tuo disturbo. Prenota una visita di controllo con il tuo dentista e parlagli dei tuoi disturbi respiratori.[3]
    • In alcuni casi un apparecchio per i denti può essere in grado di risolvere un problema di respirazione orale.
  4. 4
    Parla con un otorinolaringoiatra. Questo specialista può stabilire la causa del tuo disturbo, nel caso in cui non si tratti né di un’allergia né di un problema dentale. La maggior parte dei medici di base può farti un’impegnativa per una visita con un medico specialista, nel caso in cui non riescano a trovare la soluzione al tuo problema.[4]
    • Una delle cause comuni di respirazione orale è rappresentata dalle tonsille ingrossate: possono essere rimosse per aiutarti a respirare dal naso.[5]

Parte 2
Respirare Attraverso il Naso

  1. 1
    Respira dal naso quando ti accorgi che stai usando la bocca. Se non si tratta di un problema strutturale né dentale, significa che è un’abitudine che può essere corretta prestandoci attenzione e sostituendola con la respirazione nasale. [6]
  2. 2
    Usa dei post-it per ricordarti di respirare attraverso il naso. Se hai dei problemi a usare la respirazione nasale a causa di una cattiva abitudine, puoi lasciarti dei messaggi con su scritto “Respirare” e sistemarli sul computer o all’interno dei libri per ricordarti di respirare dal naso.[7]
  3. 3
    Usa uno spray nasale per liberare le narici chiuse. Se hai il naso chiuso a causa di un’allergia o un raffreddore, uno spray nasale senza ricetta può aiutarti a liberare le narici e respirare dal naso. Acquistalo presso una farmacia e leggi il foglietto illustrativo prima di utilizzarlo. Innanzitutto soffiati il naso, quindi sistema delicatamente la bocchetta all’interno della narice e spingi verso il basso l’applicatore per spruzzare lo spray all’interno del naso.[8]
  4. 4
    Pulisci le lenzuola e i tappeti una volta alla settimana. Possono ospitare la forfora animale e la polvere peggiorando eventuali allergie: pulirli una volta alla settimana servirà a prevenire l’accumulo di impurità e può rendere più facile la respirazione nasale.[9]
    • Se dormi nella stessa stanza insieme a un animale domestico, dovresti provare a cambiare abitudine per vedere se può aiutarti a liberare il naso.
    • Polvere e sporco restano più facilmente intrappolati nei mobili imbottiti: usa piuttosto mobili di pelle, legno o vinile.[10]
  5. 5
    Pratica alcuni esercizi per la pulizia del naso. Respira attraverso il naso ininterrottamente per 2-3 minuti, quindi chiudi la bocca, inspira profondamente e stringi la punta del naso con le dita. Quando non riesci più a trattenere il fiato comincia lentamente a espirare attraverso il naso. Ripeti per alcune volte finché non senti che le vie nasali sono state ripulite.[11]
  6. 6
    Pratica lo yoga o altri esercizi che si focalizzano sulla respirazione. Diverse attività come la corsa, andare in bicicletta e lo yoga richiedono una buona tecnica di respirazione. Se chiedi aiuto a un istruttore professionista, ti trasmetterà le tecniche che ti servono per respirare correttamente attraverso il naso. Cerca un corso vicino a casa tua e parla con il tuo istruttore riguardo al tuo disturbo.[12]

Parte 3
Smettere di Respirare dalla Bocca Mentre Dormi

  1. 1
    Dormi su un lato. La respirazione orale avviene di solito quando si dorme supini, in quanto si è obbligati a fare respiri più profondi. Cerca di cambiare il tuo modo di dormire per diminuire le possibilità di respirare dalla bocca e di russare mentre dormi.[13]
  2. 2
    Solleva la testa e la parte alta della schiena nel caso in cui tu dorma supino. Se non riesci a eliminare l’abitudine di girarti sulla schiena, usare un cuscino che sollevi la testa può aiutarti a respirare correttamente mentre dormi. Usa un sostegno per sollevare la parte superiore della schiena e la testa a un’angolazione di 30-60 gradi: dovrebbe aiutarti a mantenere la bocca chiusa mentre dormi e facilitare la respirazione attraverso il naso.[14]
  3. 3
    Metti un pezzo di nastro adesivo sulla bocca. Procurati del nastro adesivo normale o di carta e sistemalo in senso verticale sulla bocca: ti aiuterà a tenerla chiusa quando dormi.[15]
    • Per rimuovere un po’ di colla puoi attaccare e staccare un po’ di volte il nastro sul palmo della mano: in questo modo sarà più facile da rimuovere.
  4. 4
    Indossa un cerotto nasale mentre dormi. Non necessita di prescrizione medica e può liberare le vie nasali e aiutarti a respirare dal naso durante la notte. Per usarlo, rimuovi la pellicola e sistemalo sul ponte nasale.[16]
    • Leggi le istruzioni sulla confezione prima di utilizzarlo.
  5. 5
    Usa una fascia sottogola per mantenere la bocca chiusa mentre dormi. Puoi trovarne diverse online digitando le parole “Fascia sottogola” nel tuo motore di ricerca preferito. Per utilizzarla avvolgila intorno alla testa in senso verticale, facendola passare sotto il mento e sull’apice del capo. In questo modo la bocca resterà chiusa mentre dormi e incentiverai la respirazione nasale.[17]
    • Tale dispositivo è stato ideato per chi russa molto o soffre di apnea notturna.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Vie Respiratorie

In altre lingue:

English: Stop Mouth Breathing, Français: cesser de respirer par la bouche, Português: Parar de Respirar pela Boca, Español: dejar de respirar por la boca, Deutsch: Mundatmung stoppen, Русский: перестать дышать ртом, Bahasa Indonesia: Berhenti Bernapas Melalui Mulut

Questa pagina è stata letta 840 volte.
Hai trovato utile questo articolo?