Avere troppo caldo mentre si è a letto significa dormire male o passare la notte in bianco. Segui questi passaggi per smettere di sentirti accaldato e per riposare meglio.

Passaggi

  1. 1
    Regola il termostato.
    • La maggior parte dei termostati digitali può essere impostata automaticamente a una certa temperatura, in modo che essa vari nei diversi momenti della giornata. Se ci hai già provato ma non ti è servito a niente, abbassala ulteriormente, in modo che la casa sarà abbastanza fresca da permetterti di dormire confortevolmente. Intorno ai 15 °C è tollerabile, ma, se hai comunque caldo mentre dormi, prova ad abbassarla di un grado alla volta. Non dimenticare di impostare il termostato affinché si regoli automaticamente a una temperatura più calda poco prima di svegliarti al mattino.
  2. 2
    Considera gli indumenti che usi per dormire.
    • È importante valutare non solo la quantità di vestiti che indossi per andare a letto, ma anche i tessuti di cui sono fatti. Alcune stoffe, come il cotone, permettono alla pelle di respirare molto meglio rispetto ad altre, come il poliestere o l'elastam. Se la cute non potesse farlo, tratterrà il calore e continuerà a farti sentire accaldato nel corso della notte. Di conseguenza, suderai mentre sarai a letto. Scegli dei pigiami che ti consentano di dormire in maniera confortevole.
  3. 3
    Fai circolare l'aria.
    • Se l'aria che si respira nella tua stanza da letto dovesse essere pesante, rischi di sentire caldo mentre dormi, perché rimarrai in questo spazio per diverse ore. Aggiungere un ventilatore da terra o da soffitto può rinfrescare la camera per aiutarti a prevenire di sudare. Per beneficiarne ancora di più, potresti puntarlo verso il tuo letto, così l'aria fresca ti farà stare meglio mentre girerà nella stanza.
  4. 4
    Usa le coperte giuste a seconda della stagione in cui ti trovi.
    • Se utilizzi la stessa trapunta o piumone per tutto l'anno, ti conviene rivalutare questa abitudine. Nei mesi più caldi dovresti usare una coperta leggera, mentre in quelli più freddi è meglio optare per una trapunta pesante, magari in piuma d'oca. Questo fattore è importante per stare bene mentre dormi, dunque prendi la decisione giusta stagione dopo stagione a seconda del clima del posto in cui vivi. Per esempio, è possibile che basti solo un lenzuolo in estate.
  5. 5
    Non trascurare la scelta delle lenzuola.
    • Il tessuto di cui sono composte può influire sulla comodità. Proprio come succede con il pigiama, il cotone consente alla pelle di respirare molto meglio rispetto alla flanella o al raso, che invece ti faranno sentire caldo. Tra l'altro, non dovresti usare quelle più pesanti nemmeno in inverno se tendi ad accaldarti a letto. Prova diversi tipi di lenzuola per capire quali sono quelle più adatte a te.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Vivere Senza Elettricità

Come

Alzare il pH di una Piscina

Come

Calcolare le Ore Necessarie al Filtraggio della Piscina

Come

Diagnosticare e Pulire l'Acqua Torbida in una Piscina

Come

Scassinare una Serratura con una Forcina

Come

Togliere le Macchie dagli Indumenti Bianchi

Come

Ritrovare degli Oggetti Smarriti

Come

Usare un Deumidificatore

Come

Sbarazzarsi dell'Acqua Verde in Piscina

Come

Eliminare e Prevenire le Alghe Verdi in una Piscina

Come

Eliminare il Troncone di un Albero

Come

Potare la Menta

Come

Prendersi Cura degli Spatifilli

Come

Uccidere una Vespa
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 686 volte
Questa pagina è stata letta 5 686 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità