Scarica PDF Scarica PDF

Non è sempre facile rimanere concentrati in classe. Purtroppo, sognare a occhi aperti può compromettere il rendimento scolastico.[1] Se è un problema, non preoccuparti! Se sei più partecipe durante la lezione e ti prendi cura di te stesso, potrai ridurre il rischio di fantasticare e migliorare i tuoi voti.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Partecipare Attivamente alla Lezione

  1. 1
    Siediti tra le prime file di banchi. Se stai al centro, riuscirai a dare all'insegnante tutta la tua attenzione.[2] In questo modo, non avrai il tempo per sognare a occhi aperti, almeno senza rischiare di farti scoprire.
    • Se sono i professori ad assegnare i posti e sei capitato tra le file posteriori, parla con un insegnante. Probabilmente ti permetterà di scegliere un banco più vicino alla cattedra.
  2. 2
    Prendi bene gli appunti. Annota i punti chiave invece di copiare parola per parola quello che i professori scrivono alla lavagna.[3] In questo modo, avrai l'opportunità di interagire in classe invece di apprendere le nozioni in maniera noiosa e monotona.
    • Per farti coinvolgere dalla lezione, cerca di personalizzare gli appunti. Scopri se preferisci evidenziare i passaggi fondamentali della spiegazione o creare uno schema sinottico. Qualunque sia il metodo, resterai più attivo e attento.
    • Rivedi gli appunti presi le volte precedenti per assicurarti di seguire correttamente la lezione del giorno. Individua i collegamenti tra le scorse spiegazioni e quelle in corso. Così facendo, acquisirai maggiore dimestichezza con gli argomenti illustrati in classe e terrai a bada la tendenza a rincorrere i tuoi pensieri.
  3. 3
    Alza la mano. Usala per rispondere alle domande e non avere paura di chiedere un chiarimento se non hai capito qualcosa. Se conosci le materie e sei partecipe, non cederai alla tentazione di fantasticare.
    • Interagire in classe non vuol dire tenere continuamente la mano alzata. Rispondi solo quando sei certo di dare un contributo significativo, ma cerca di guadagnarti la fiducia degli altri. In questo modo, se dovessi cominciare a perdere il contatto con la realtà, crederanno invece che sei attento e interessato.
  4. 4
    Concediti una breve pausa. Chiedi di andare in bagno e approfittane per fare un po’'di stretching o bere un sorso d'acqua. In questo modo, riuscirai a concentrarti una volta tornato in aula. Rientra in classe pronto a porre domande e interagire.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Preparare il Corpo e la Mente

  1. 1
    Scegli alimenti che nutrono il cervello. I cibi ricchi di sostanze nutritive, tra cui antiossidanti, vitamina E, acidi grassi omega-3 e magnesio, ti forniranno energie per lungo tempo. Se consumi pietanze che aumentano la concentrazione e ti danno la carica giusta, riuscirai a stare più attento alla lezione ed eviterai di sognare a occhi aperti.
    • Stai lontano dagli alimenti ad alto contenuto di zuccheri e grassi. Produrranno un picco glicemico per il quale l'organismo impiegherà immediatamente le energie ricevute per poi perdere le forze a seguito del rapido esaurimento energetico.[4] Quindi non mangiare i cereali ricoperti di zucchero o il cornetto a prima colazione, perché non ti danno le calorie a lento rilascio che ti servono per restare attento e concentrato.
    • Ad esempio, scegli i mirtilli, che contengono antiossidanti, o i cereali integrali, che sono ricchi di carboidrati utili a mantenere costante il livello energetico.[5] Quando consumi alimenti sani, come i fiocchi d'avena integrali, non arriverai a distrarti e sognare a occhi aperti verso l'ora di pranzo.
  2. 2
    Bevi acqua. Se vuoi riuscire a concentrarti ed evitare di essere assorto nei tuoi pensieri, devi prepararti fisicamente, come se dovessi partecipare a una maratona.
    • Se non ti idrati correttamente, potresti perdere la concentrazione e soffrire di mal di testa.[6]
    • La disidratazione può anche compromettere l'attenzione a punto tale da distrarti da quello che devi fare e indurti a sognare a occhi aperti.
  3. 3
    Trova il tempo per seguire il flusso dei tuoi pensieri in contesti più appropriati. La tendenza a coltivare la propria immaginazione non è di per sé negativa, anche se in classe non è una buona idea.[7] Quindi, prenditi qualche momento per rilassarti. Quando prepari la mente e il corpo, sarai più propenso a mantenere la concentrazione ed evitare di fantasticare.
    • Un calendario o un'agenda elettronica può aiutarti a pianificare le tue giornate, incluso il tempo libero. Ti permetterà di creare una routine prima ancora di acquisirla automaticamente.
    • Puoi praticare yoga, schiacciare un pisolino, guardare qualcosa su Netflix o ascoltare un po' di musica. Programmando un'attività piacevole, potrai alleviare lo stress e avere momenti che ti ricompenseranno per la concentrazione che hai dovuto dedicare allo studio durante il resto del giorno.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Dormire a Sufficienza

  1. 1
    Non sottovalutare il riposo. Il motivo più comune per cui si sogna a occhi aperti è che la nostra mente comincia a vagare a causa della stanchezza. Quindi, un buon ciclo sonno/veglia e una routine può aumentare la tua attenzione durante il giorno.
    • Dormire otto ore a notte è la soluzione più vantaggiosa che tu possa prendere per promuovere la concentrazione durante il giorno. Tuttavia, per alcune persone la giusta quantità di riposo oscilla tra 6 e 9 ore di sonno. Scopri quante ore ti occorrono per poter essere attivo e inseriscile nella tua routine.[8]
    • La sensazione di sonnolenza e attenzione dipende dal ritmo circadiano, ovvero da un processo fisiologico in base al quale il corpo umano si sente naturalmente stanco via via che passa il giorno.[9] Se hai dormito abbastanza, non ti sentirai debole e fiacco a metà giornata.
  2. 2
    Evita di esporti alla luce blu. La luce blu emessa dagli apparecchi tecnologici inibisce la produzione di melatonina da parte del cervello. Questa sostanza chimica controlla il ciclo sonno/veglia.[10] Anche sei convinto di aver dormito a sufficienza, il giorno successivo ti sentirai comunque stanco se il cervello non produce le sostanze chimiche necessarie al suo riposo. Dormire abbastanza vuol dire anche permettere al cervello di riposare correttamente.
    • La luce blu viene emessa dalla maggior parte dei dispositivi elettronici utilizzati nella vita quotidiana, tra cui computer portatili, televisori e cellulari.
    • Se non puoi fare a meno di controllare il cellulare, i sistemi Android e Apple offrono applicazioni che permettono allo schermo di produrre tonalità più calde (rosso/giallo) grazie alle quali è possibile utilizzare il dispositivo nelle ore serali senza compromettere il riposo del cervello.
  3. 3
    Acquisisci una routine. All'inizio potrebbe essere difficile, ma il modo migliore per dormire bene è quello di stabilire una routine. Andando a dormire ogni sera sempre alla stessa ora, aiuterai il corpo a capire quando è arrivato il momento di fermarsi e ricaricarsi per il giorno successivo.
    • Quando incominci a seguire la routine che hai stabilito, dovrai mettere in atto qualche misura supplementare per prendere sonno. Bevi una tisana a base di erbe, come la camomilla, oppure leggi un libro.
    • Nonostante queste abitudini, non è detto che con una bella dormita riuscirai a tenere a bada la tendenza a sognare a occhi aperti. Accetta la possibilità di dover affrontare una dura giornata e parti nel migliore dei modi.
    Pubblicità

Consigli

  • Tieni a portata di mano una bottiglia d'acqua per mantenerti idratato.
  • Cerca di collegare gli appunti presi le volte precedenti alla lezione del giorno in modo da restare sempre mentalmente attivo.
  • Comincia a seguire una routine che ti consenta di mantenere la concentrazione in classe senza annoiarti.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Evitare di Sognare Troppo a Occhi ApertiEvitare di Sognare Troppo a Occhi Aperti
Affrontare la RealtàAffrontare la Realtà
Vincere la Noia a ScuolaVincere la Noia a Scuola
Trovare Qualcosa da Fare durante una Lezione NoiosaTrovare Qualcosa da Fare durante una Lezione Noiosa
Riuscire a Stare Attento in ClasseRiuscire a Stare Attento in Classe
Infastidire il tuo Insegnante senza Finire nei GuaiInfastidire il tuo Insegnante senza Finire nei Guai
Passare il Tempo in ClassePassare il Tempo in Classe
Restare Svegli in ClasseRestare Svegli in Classe
Calcolare il Voto di un TestCalcolare il Voto di un Test
Copiare Durante un Compito in Classe Utilizzando il Materiale ScolasticoCopiare Durante un Compito in Classe Utilizzando il Materiale Scolastico
Convertire un Voto da Percentuale a GPA in Scala 4,0Convertire un Voto da Percentuale a GPA in Scala 4,0
Infastidire i Tuoi InsegnantiInfastidire i Tuoi Insegnanti
Evitare le Lezioni di Educazione FisicaEvitare le Lezioni di Educazione Fisica
Scrivere un Discorso Come Rappresentante di IstitutoScrivere un Discorso Come Rappresentante di Istituto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Jai Flicker
Co-redatto da:
Tutor Accademico
Questo articolo è stato co-redatto da Jai Flicker. Jai Flicker è un tutor accademico, CEO e fondatore di Lifeworks Learning Center, un’attività con sede nella San Francisco Bay Area che si occupa di tutoraggio, supporto ai genitori, preparazione ai test, assistenza nella scrittura di saggi per il college e valutazioni psicoeducative per aiutare gli studenti a trasformare la loro predisposizione nei confronti dell'apprendimento. Jai ha oltre 20 anni di esperienza nel settore della gestione del sistema educativo. Si è laureato in Filosofia alla University of California, San Diego. Questo articolo è stato visualizzato 1 185 volte
Categorie: Cose di Scuola
Questa pagina è stata letta 1 185 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità