Forse hai usato la parola "gay" in modo inappropriato per definire qualcuno o qualcosa. Che sia stato intenzionale o no, è offensivo e doloroso. Tuttavia, con un po' di pratica e una maggiore consapevolezza puoi perdere questa abitudine.

Parte 1 di 3:
Correggere l'Errore

  1. 1
    Ricorda ogni volta che usi il termine gay in maniera dispregiativa. Nota ogni volta che lo pronunci per riferirti a qualcuno o qualcosa che non ti piace o che ritieni insignificante, sbagliato o negativo. Esamina il motivo per cui intendi usarlo. Di solito, in quali situazioni ti trovi quando succede?
    • Tieni traccia delle volte in cui dici, pensi o usi questa parola. Puoi persino annotarle.
    • Se ti accorgi di utilizzarla quando sei in compagnia di certe persone o discuti di determinati argomenti, forse ti conviene evitare il più possibile questo genere di situazioni finché non avrai imparato a gestirti meglio. Puoi anche essere più cauto in simili circostanze se sai che ti portano ad adoperare quel termine.
  2. 2
    Evita di parlare di argomenti negativi. In genere, l'uso inappropriato della parola "gay" si verifica quando si vuole descrivere qualcosa di negativo, strano o banale. Se non ti lasci coinvolgere in queste conversazioni, sarai meno propenso a utilizzare questo termine. Prova a tirare in ballo argomenti e fatti più piacevoli.[1]
    • Se ti ritrovi in una di queste discussioni, pensa a dire qualcosa di più costruttivo oppure cambia argomento.
    • Impiegherai un po' di tempo prima di correggere il tuo modo di parlare e scegliere il tipo di conversazioni a cui prendere parte.
  3. 3
    Trova frasi o parole alternative da usare. Quando sostituisci un'espressione, ricorda di adoperare quella nuova non solo nella lingua colloquiale, ma anche in quella scritta e nei tuoi pensieri. Se ti metti continuamente alla prova utilizzando frasi e parole alternative, alla fine ti abituerai. Diventeranno parte del tuo vocabolario.
    • Invece di usare "gay", prova con "inappropriato", "eccentrico", "strano", "sbagliato", "fuori luogo", "inopportuno" o "inadeguato".[2]
    • Arricchisci il tuo lessico in modo da trovare altri termini. È estremamente utile avere una conoscenza più ampia delle parole a nostra disposizione.
    • Compra un dizionario dei sinonimi, procurati un calendario che ti offra una definizione al giorno oppure applica un'estensione al tuo browser che ti indichi una parola nuova ogni giorno.
  4. 4
    Chiedi subito scusa. Potresti avere dei lapsus quando eviti di usare la parola "gay". Se prendi una svista, scusati immediatamente. In questo modo, dimostrerai che stai cercando di cambiare e che ti assumi la responsabilità del tuo errore.[3]
    • Potresti dire: "Mi dispiace. Ho scelto la parola sbagliata, intendevo dire ____".
    • Puoi anche dire: "Sto cercando di non usare quella parola, ma mi è scappata. Mi dispiace se ho offeso qualcuno. Perdonatemi, per favore".
  5. 5
    Sprona altre persone a non pronunciare quella parola in modo inappropriato. Non è facile smettere di comportarsi in un certo modo quando tutti coloro che ti circondano non ti facilitano il compito. Anche se stai cercando di frenarti, il fatto di sentire continuamente un termine può tenerlo vivo nella tua mente. Non essere scortese o aggressivo. Quando capita, prova a esprimerti nei seguenti modi:[4]
    • "Sai che cosa significa gay?"
    • "Probabilmente non vuoi denigrare nessuno, ma impiegare la parola gay per indicare qualcosa di insignificante o negativo equivale a un insulto. Sai perché rischi di offendere?".
    • "Non è corretto usare la parola gay con l'intenzione di screditare qualcuno. È offensivo e può ripercuotersi sulle persone che ti circondano".
    • "Per favore, potresti evitare di usare quel termine in maniera provocatoria? Non penso sia gradevole. Anche io sto cercando di smettere".
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Pensare Prima di Parlare

  1. 1
    Tieni presente che hai il controllo di quello che dici. Prima di iniziare a cambiare il tuo linguaggio, riconosci che hai la possibilità di controllare il modo in cui ti esprimi. Non devi parlare prima e pensare dopo. Se fai fatica a riflettere prima di aprire bocca, non essere precipitoso e cerca di fare attenzione ai termini che utilizzi.[5]
    • Prova a chiudere la bocca prima di parlare. In questo modo, quando chiacchieri con qualcuno, sarai costretto a fermarti prima di esprimerti.
    • Chiudendo la bocca non appena senti il bisogno di aprirla, imparerai a controllarti.
    • Il fatto di pensare prima di parlare è un processo che si acquisisce con la pratica. È molto importante. Ti aiuterà non solo a smettere di usare la parola "gay" in modo inappropriato, ma anche a cavartela in altre situazioni della vita.
  2. 2
    Cerca di capire se quello che stai dicendo è vero. Prima di affermare qualcosa, chiediti se è vero.[6] Sai che il significato della parola "gay" è valido in determinate circostanze. Quindi, chiediti se sia legittimo impiegare questo termine in riferimento a qualcosa che è stato detto o fatto. È probabile che non lo sia.
    • Scegliendo di fare un uso corretto delle parole, puoi evitare pettegolezzi e incomprensioni.
    • Ponendoti questa domanda, può anche trovare una parola più appropriata per esprimere quello che intendi effettivamente dire.
  3. 3
    Chiediti se parli in modo educato. Quali sono le tue vere intenzioni quando usi questa parola? Stai cercando di esprimere chi sei? Stai cercando di adeguarti alla situazione? Vuoi essere spiritoso? Intendi ferire una persona? Quello che dici può offendere qualcuno?
    • Quando definisci qualcosa con questo termine, probabilmente non stai dicendo niente di gentile né utile.
    • Se il tuo obiettivo è strappare una risata o mettere in risalto la tua personalità, in quali altri modi puoi farlo senza offendere? C'è sempre un'alternativa.
  4. 4
    Chiediti se è necessario pronunciare questa parola. Credi sia importante esprimerti in questo modo? Non puoi fare a meno di dirla in un particolare momento? Aggiunge qualcosa alla conversazione? È necessario che il tuo interlocutore la ascolti?
    • Alcune volte conviene rimanere in silenzio anziché pronunciare il termine "gay". In questi casi, non fare alcun commento.
    • Altre volte è più opportuno parlare scegliendo una parola diversa.
    • Una buona regola per sapere se è veramente necessario intervenire in una conversazione consiste nel capire se è più importante parlare o restare in silenzio.[7]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Capire la Potenza delle Parole

  1. 1
    Informati sul significato delle parole. La "Gay & Lesbian Alliance Against Defamation" (GLAAD) definisce il termine "gay" come un "aggettivo usato per indicare persone attratte sul piano fisico, sentimentale e/o emotivo esclusivamente da individui dello stesso sesso". È il significato giusto. Ogni volta che usi questa parola per indicare qualcosa di diverso, la impeghi in modo inappropriato.[8]
    • A meno che una persona non si sia dichiarata gay, non pronunciare questa parola per riferirti a lei. Non spetta a te sindacare sulla sessualità degli altri.
    • Evita anche di chiamare "omosessuali" le persone gay. A volte, è un termine considerato obsoleto e può essere offensivo verso i gay.
  2. 2
    Riconosci che l'uso dispregiativo della parola "gay" equivale a un insulto. Se la utilizzi per offendere qualcuno, vuol dire che ritieni ci sia qualcosa di sbagliato nell'essere omosessuale. Anche se non lo pensi, lasci intendere il contrario usandola in senso denigratorio. Inoltre, rischi di ferire chi ti circonda. Non sai mai se nei paraggi c'è un gay o qualcuno che ha amici o familiari omosessuali.[9]
    • Per le persone omosessuali, il fatto di sentire adoperare in maniera inappropriata la parola "gay" può pregiudicare la loro salute mentale e alterare la percezione della loro soggettività. Non far soffrire nessuno.
    • Inoltre, usandola in modo inopportuno, rischi di risultare insensibile o di avere un problema con le persone gay. Non è piacevole che gli altri si facciano un'idea sbagliata di te.
  3. 3
    Sappi che le parole hanno un significato che prescinde dalle tue intenzioni. Benché tu non intenda offendere o ferire i sentimenti di nessuno quando fai un uso dispregiativo di questo termine, il risultato finale non cambia. Non puoi ritirare o cancellare quello che hai detto. Anche se ti scusi e ti spieghi, le tue parole possono comunque fare male.[10]
    • Le parole possono essere usate sia per aiutare sia per ferire.
    • Le parole hanno una vita propria quando escono di bocca. Considerale come un'estensione viva di te stesso. Quello che dici potrebbe avere ripercussioni una volta che te ne sei andato. Ad esempio, se per caso definisci qualcuno "gay", chi è chiamato in causa potrebbe ripensare tutto il giorno a quello che hai detto.
    Pubblicità

Consigli

  • Non farti condizionare dagli altri. Solo perché i tuoi amici tirano in ballo il termine "gay" per insultare qualcuno, questo non vuol dire che devi usarlo anche tu per darti un tono di superiorità.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Capire le Persone Gay o Lesbiche

Come

Capire i Diversi Termini dell'Orientamento Sessuale

Come

Cambiare Sesso (Da Maschio a Femmina)

Come

Scoprire Discretamente se Qualcuno che Conosci è Gay

Come

Farti Baciare da una Ragazza (per Ragazze)

Come

Sapere se Piaci a un Ragazzo (per Ragazzi)

Come

Sapere Se Sei Gay

Come

Sapere Se Sei Lesbica

Come

Sapere se Sei Eterosessuale

Come

Accettare di Essere Bisessuale

Come

Uscire con una Persona Bisessuale

Come

Capire se un'Altra Donna è Bisessuale

Come

Effettuare la Transizione da Donna a Uomo (Transgender)

Come

Capire se la Tua Migliore Amica è Lesbica
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Eric A. Samuels, PsyD
Co-redatto da:
Eric A. Samuels, PsyD
Psicologo Clinico
Questo articolo è stato co-redatto da Eric A. Samuels, PsyD. Eric A. Samuels è uno Psicologo Clinico con licenza che lavora in uno studio privato a San Francisco e Oakland. Ha conseguito la Laurea in Psicologia Clinica al Wright Institute nel 2016. È specializzato nel trattamento di uomini, giovani adulti e pazienti con differenti tipi di orientamenti sessuali e identità di genere. Questo articolo è stato visualizzato 1 745 volte
Categorie: LGBT
Questa pagina è stata letta 1 745 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità