Come Sminuzzare Uno Scalogno

Gli scalogni appartengono alla famiglia delle cipolle e hanno un sapore che potrebbe definirsi come un incrocio tra aglio e cipolla. Sminuzzare uno scalogno significa tagliarlo in tanti piccoli pezzi.

Metodo 1 di 2:
Metodo 1 di 2: Sbucciare lo Scalogno

Gli scalogni hanno una buccia sottile simile alla carta, che deve essere rimossa prima di iniziare a sminuzzarli.

  1. 1
    Metti lo scalogno su un tagliere. Posiziona il coltello sopra lo scalogno, dove ci sono delle piccole "radici"
  2. 2
    Fai un taglio abbastanza profondo ma non tagliare del tutto l'estremità dello scalogno. Lasciandola attaccata, sarà infatti più facile sbucciarlo.
  3. 3
    Posiziona lo scalogno in modo con la parte con le piccole radici rivolta verso su.
  4. 4
    Afferra la parte con le piccole radici e spingila verso la parte larga dello scalogno. Con questo movimento, gran parte della buccia dovrebbe staccarsi lasciando le altre parti da sbucciare in vista.
  5. 5
    Sbuccia il resto dello scalogno.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Metodo2 di 2: Sminuzzare lo Scalogno

  1. 1
    Taglia a metà lo scalogno. E` più facile da sminuzzare.Taglia la parte superiore rendendo l'estremità dello scalogno piatta.
  2. 2
    Rovescia lo scalogno in modo che l'estremità piatta e larga che hai appena tagliato sia appoggiata sul tagliere. In questo modo lo scalogno sarà più stabile e più facile da sminuzzare.
  3. 3
    Posiziona il coltello parallelo alla larghezza orizzontale dello scalogno. Punta la lama verso il basso.
  4. 4
    Taglia lo scalogno in 2 spingendo la lama del coltello verso giù. Otterrai due metà larghe e relativamente piatte.
  5. 5
    Afferra una metà dello scalogno nella tua mano non dominante e appoggiale sul tagliere con la parte piatta rivolta verso giù.
  6. 6
    Fai una serie di tagli verticali iniziando dal lato dello scalogno più vicino a te. Crea una serie di striscioline lunghe e verticali, spesse circa 2mm. Tienile vicine sul tagliere.
  7. 7
    Fai una serie di tagli con un'angolatura di circa 90 gradi rispetto ai tagli verticali. La parte superiore del coltello dovrebbe iniziare a tagliare la striscia verticale il più distante da te, mentre quella inferiore taglierà quella più vicina. Questo farà in modo che ogni striscia verticale venga tagliata con un singolo movimento.
  8. 8
    Taglia l'altra metà dello scalogno in strisce verticali e fai degli altri tagli orizzontali facendo in modo che i pezzettini siano più o meno della stessa misura.
  9. 9
    Metti lo scalogno sminuzzato da parte fino al momento dell'uso. Se i pezzettini sminuzzati sono della stessa misura cuoceranno più uniformemente
    Pubblicità

Consigli

  • Fai saltare lo scalogno con burro e aggiungilo a salse per intensificarne il sapore. Puoi usare lo scalogno saltato in padella con burro anche per guarnire una bistecca.
  • Aggiungi dello scalogno crudo sminuzzato al vinaigrette prima di versarlo sull'insalata.
  • minuzza gli scalogni in un apposito tagliere che usi solo per aglio e cipolla. Questo per evitare che prodotti come frutta, non prendano il sapore dello scalogno.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Tagliere
  • Coltello do chef

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 6 388 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità