Scarica PDF Scarica PDF

I mobili, gli oggetti pesanti e l'uso quotidiano possono appiattire le fibre di alcuni tipi di moquette riducendone lo spessore. La presenza di una rientranza sul pavimento è frustrante, ma non devi preoccuparti, puoi risolvere l'inconveniente con poco sforzo; puoi utilizzare il ferro dal stiro, un cubetto di ghiaccio o un asciugacapelli per ravvivare e sollevare le fibre. Se questi metodi non funzionano, dovresti contattare un professionista.

Metodo 1 di 3:
con il Ferro da Stiro

  1. 1
    Metti un panno umido sopra la zona appiattita. Puoi utilizzare un vecchio asciugamano o uno straccio, sebbene il primo sia più adatto perché ha uno spessore maggiore. Bagna il telo e strizzalo in modo che sia solo umido; stendilo poi sulla moquette da trattare.[1]
  2. 2
    Accendi il ferro da stiro impostando la temperatura a livello medio. In alternativa, puoi attivare la funzione del vapore. Se l'elettrodomestico è troppo freddo, non ottieni i risultati sperati, ma se la temperatura è eccessiva, puoi danneggiare sia l'asciugamano sia la moquette.[2]
  3. 3
    Strofina la zona con il ferro per 30-60 secondi. Continua a muoverlo per tutto questo tempo senza mai fermarlo ed evitando che entri direttamente in contatto con le fibre della moquette. Se lo tieni in un solo punto per troppo tempo o la piastra tocca la pavimentazione, corri il rischio di lasciare dei segni di bruciatura.[3]
  4. 4
    Ravviva le fibre con le mani. Togli l'asciugamano e spegni il ferro; l'ammaccatura dovrebbe essere sparita. Tuttavia, dovresti ravvivare la moquette con le dita per uniformare la zona al resto della superficie.[4]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
con il Ghiaccio

  1. 1
    Metti un cubetto di ghiaccio sull'area appiattita. Prendine uno o più di uno dal congelatore; puoi scegliere se usare un unico blocco di ghiaccio o diversi cubetti, ma la cosa importante è appoggiarli subito sull'ammaccatura non appena li estrai dal freezer. Non interporre alcun tessuto e lascia che il ghiaccio tocchi direttamente le fibre della moquette.[5]
  2. 2
    Aspetta che il ghiaccio si sciolga. Lascia che il processo avvenga in maniera naturale; potrebbero essere necessarie poche ore o anche mezza giornata per le ammaccature molto profonde. Se hai fretta, puoi usare un asciugacapelli per accelerare il processo.[6]
  3. 3
    Ravviva le fibre con uno spazzolino da denti. Se la pavimentazione è piuttosto bagnata, puoi assorbire l'acqua in eccesso con una spugna e strofinare poi la moquette con lo spazzolino; puoi utilizzarne uno a setole rigide per raschiare lo spessore del rivestimento.[7]
  4. 4
    Tampona la zona con un panno. Al termine del lavoro, usa un telo per strofinare delicatamente l'area; in tal modo, la rendi uniforme al resto della moquette che, a questo punto, dovrebbe apparire come nuova.[8]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
con un Asciugacapelli

  1. 1
    Spruzza dell'acqua sulla zona appiattita. Riempi una bottiglia spray con il liquido a temperatura ambiente e bagna quindi la moquette.[9]
  2. 2
    Asciuga le fibre usando il phon alla temperatura massima. Dopo aver bagnato il rivestimento, tieni il flusso d'aria calda sulla zona accertandoti che sia alla massima potenza; se la superficie da trattare non è vicina a una presa di corrente, potrebbe essere necessario usare una prolunga. Continua in questo modo finché le fibre non iniziano ad asciugarsi.[10]
  3. 3
    Ravviva la moquette con le dita. Mentre la asciughi con il phon, inizia a strofinarla e smuoverla con le mani continuando anche dopo aver spento l'elettrodomestico. A questo punto dovresti aver finito; se le fibre non si sono ravvivate, ripeti la procedura o chiama un professionista.[11]
    Pubblicità

Consigli

  • Metti un tappeto sulle aree molto frequentate, in modo da proteggere la moquette.[12]
  • Spostando un po' i mobili in maniera regolare, puoi evitare che le fibre si appiattiscano troppo.[13]
  • Se non hai ottenuto dei risultati soddisfacenti, valuta di incaricare un professionista per pulire la moquette con il vapore.[14]
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai in modo che il ferro da stiro non entri direttamente in contatto con la moquette, altrimenti può lasciare delle macchie di bruciato.[15]
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Ferro da stiro
  • Panno
  • Ghiaccio
  • Bottiglia a spruzzo
  • Asciugacapelli

wikiHow Correlati

Forzare una Porta Chiusa
Rimuovere una Vite con la Testa SpanataRimuovere una Vite con la Testa Spanata
Identificare i Problemi del FrigoriferoIdentificare i Problemi del Frigorifero
Liberare lo Scarico della DocciaLiberare lo Scarico della Doccia
Eliminare Graffi dalla PlasticaEliminare Graffi dalla Plastica
Caricare il Condizionatore di CasaCaricare il Condizionatore di Casa
Abbassare il Livello di Cloro della PiscinaAbbassare il Livello di Cloro della Piscina
Usare il Sale per LavastoviglieUsare il Sale per Lavastoviglie
Togliere i Graffi dal VetroTogliere i Graffi dal Vetro
Testare un CondensatoreTestare un Condensatore
Sbrinare e Pulire un Congelatore
Controllare un Condensatore di AvviamentoControllare un Condensatore di Avviamento
Aprire un Lucchetto con una Graffetta
Tinteggiare una PareteTinteggiare una Parete
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 164 volte
Questa pagina è stata letta 1 164 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità