Scarica PDF Scarica PDF

Stai crescendo o sei cresciuto accanto a una madre che sembra anteporre le sue esigenze alle tue? A prescindere che lei sia consapevole o meno di essere una mamma narcisista, il suo atteggiamento compromette la tua autostima, senza parlare del fatto che molti dei tuoi bisogni potrebbero essere trascurati. Nonostante tua madre sia egocentrica, puoi riuscire a colmare le sue carenze affettive e diventare un individuo forte e premuroso.

Passaggi

  1. 1
    Riconosci e ti dispiace immensamente di non avere mai avuto una vera madre. Una vera madre antepone le esigenze fisiche e emotive del suo bambino alle sue, ma se vivi o se hai vissuto con una madre narcisista, le sue esigenze sono sempre prioritarie.
    • Non sforzarti di capire il perché. In alcuni casi tua madre è stata vittima a sua volta di una madre narcisista o di qualche altro genere di sopruso. In altri casi forse tua madre non è mai “cresciuta” e non ha realizzato che il mondo non gira attorno a lei. In entrambi i casi è un problema suo, non tuo.
    • Cerca di non chiederti “cosa accadrebbe se?”. Ti è capitato questo genere di madre per una ragione - non per punirti, bensì forse per metterti alla prova e per aiutarti a emergere. Pensando con malinconia a cosa accadrebbe se avessi una madre differente, renderebbe la situazione ancora più difficile.
    • Attraversa il momento dell’amarezza. Finalmente hai preso coscienza che tua madre non cambierà e ti è capitata una madre che pensa soltanto a una persona - se stessa. Concediti del tempo per superare la sofferenza per poi passare alla fase della ripresa.
  2. 2
    È inutile tentare di cambiare tua madre. Forse sei convinto che se ti comportassi meglio oppure ottenessi una promozione al lavoro, tua madre sarebbe orgogliosa di te. Tu non hai commesso nessuno sbaglio, ma sfortunatamente qualsiasi azione di rilievo non avrà alcun senso per un narcisista.
  3. 3
    Affidati a qualcuno che ti dia supporto. A seconda della tua età, circondati di persone premurose e amorevoli, a cui sta veramente a cuore il tuo benessere. Se vivi ancora sotto il tetto dei tuoi genitori saranno gli amici, i parenti oppure il ragazzo/ragazza. Gli adulti possono rivolgersi al proprio partner o anche agli amici.
    • Se sei un adulto e hai dei figli, non ti appoggiare su di loro. Per quanto tu voglia rivolgerti a tuo figlio quando tua madre ti turba (riescono a farlo anche in età adulta), controllati e dirotta le tue emozioni. I bambini non soltanto fraintenderanno quello che stai cercando di dire loro, ma potrebbero perfino preoccuparsi che la stessa cosa possa accadere a loro.
    • Se hai difficoltà a trovare aiuto, rivolgiti a un terapista esperto che potrebbe consigliarti un gruppo di supporto rivolto ai figli di madri narcisiste.
  4. 4
    Prendi le distanze da tua madre. Per quanto possa sembrare difficile allontanarsi da qualcuno, questo potrebbe essere l’unico sistema per iniziare a guarire.
    • Se vivi ancora a casa, evita di starle acanto. Spesso le persone narcisiste avvertono quando gli altri si allontanano e agiscono come se avessero interesse soltanto a ritornare alle loro vecchie maniere una volta che hanno attirato la loro “audience” (te). Cerca di avere il minimo contatto con tua madre a casa - considera il suo comportamento come qualcosa di divertente, che non ha nulla di serio e non ha alcun peso nella tua esistenza.
    • Allontanati da tua madre. I rapporti più diradati faranno funzionare meglio le cose, specialmente se vivete in città o nazioni differenti. Se ritieni che parlare al telefono con lei ti turbi, fallo soltanto quando sei pronto psicologicamente ad affrontarla - non permetterle di coglierti alla sprovvista, sconvolgendoti e rovinandoti la giornata.
    • Limitati ai rapporti che non ti provocano disagio. Se si troncano i rapporti definitivamente, non guardarsi mai indietro è l’unico modo per andare avanti e cercare di riprendersi. Comunque molti figli, andando via, si sentono colpevoli e potrebbero sentirsi obbligati a provvedere finanziariamente alla propria madre - se ciò non grava sul tuo stato, continua a sostenerla economicamente. Ricordati che non lo fai per lei, bensì per guarire e andare avanti.
    Pubblicità

Consigli

  • Cerca l’aiuto di qualcuno che non ha legami con tua madre: un terapista, un amico, ecc. possono darti consigli imparziali e oggettivi, che non potresti mai ricevere da un altro membro della famiglia. Essere figlio di una madre narcisista può lasciare segni indelebili e potrebbe richiedere l’intervento di una terapia adeguata e l’aiuto di un gruppo di sostegno.
  • Mantieni la calma. È estremamente importante, per non fare il suo gioco. Appena lei avverte una reazione che denota mancanza di autocontrollo da parte tua, ne approfitta. Mantenendo la calma, puoi restare lucido, dissociarti e guardarla in maniera oggettiva.
  • Spesso le madri narcisiste usano la tattica di trascinarsi tutti gli altri dalla loro parte. Può diventare estremamente difficile per te ricevere qualsiasi tipo di sostegno emotivo in questo modo.
  • Ricordati che sei una persona speciale, quando senti che tua madre ti sta rifiutando.
  • Non cercare di parlare con lei del suo comportamento. Ne deriverebbe un crollo emotivo. Se vivi ancora con lei non permettere che le sue parole ti feriscano. Se vivete sotto lo stesso tetto perché sei ancora un bambino, concentrati nello studio così quando sarà il momento opportuno potrai andare via senza più dipendere da lei. I tuoi bei voti per lei saranno l'orgoglio di cui vantarsi, mentre tu li userai come una via di fuga.
  • Concentrati su te stesso. Talvolta ti potrebbe sembrare di replicare il suo comportamento, ma la mancanza di tempo e interesse per se stessi e altrettanto pericolosa dell’ossessione per se stessi.
  • Cerca nei forum online altre persone con cui confrontarti. Hai bisogno di un sostegno esterno. Comunque, sii consapevole che la gente profana ha opinioni divergenti sul narcisismo, potrebbe essere arrabbiata con i propri genitori per un’infinità di ragioni, e magari finirebbe con affibbiare questa etichetta impropriamente. Confrontati con quelli del forum, ma cerca di pensare autonomamente.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se ritieni che tua madre ti abbia trascurato a tal punto da metterti in pericolo, chiama il 911 oppure un altro adulto che possa aiutarti.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Dire a una Ragazza che Ti Piace Senza Essere RespintoDire a una Ragazza che Ti Piace Senza Essere Respinto
Capire se un Ragazzo ti Cerca solo per il SessoCapire se un Ragazzo ti Cerca solo per il Sesso
Capire se un Ragazzo Non è Più Interessato a TeCapire se un Ragazzo Non è Più Interessato a Te
Comportarti quando Ti Senti EsclusoComportarti quando Ti Senti Escluso
Smettere di Pensare a QualcunoSmettere di Pensare a Qualcuno
Scoprire Se la Tua Ragazza Ti TradisceScoprire Se la Tua Ragazza Ti Tradisce
Capire se Alla Tua Ragazza Piace Qualcun AltroCapire se Alla Tua Ragazza Piace Qualcun Altro
Capire se l'Ex Tiene Ancora a TeCapire se l'Ex Tiene Ancora a Te
Capire Quando la Tua Ragazza Vuole LasciartiCapire Quando la Tua Ragazza Vuole Lasciarti
Smettere di Amare Qualcuno Che Non Ti AmaSmettere di Amare Qualcuno Che Non Ti Ama
Fargli Sentire la Tua MancanzaFargli Sentire la Tua Mancanza
Infastidire il Vicino di CasaInfastidire il Vicino di Casa
Rompere una CoppiaRompere una Coppia
Dimenticare una Persona che AmiDimenticare una Persona che Ami
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 47 415 volte
Questa pagina è stata letta 47 415 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità