Scarica PDF Scarica PDF

Se ti sei laureato da poco, hai appena perso il lavoro oppure stai cercando di entrare in questo mondo e hai difficoltà a causa della crisi, allora potresti aver bisogno di aiuto. Non è troppo difficile sopravvivere al terribile processo di fare domanda e venire respinti.

Passaggi

  1. 1
    Scegli un'agenzia per l'impiego. È usata spesso da chi offre lavoro e se vuoi avere i tuoi diritti assicurati è perfetta anche per te, inoltre dirà di te che sei una persona attiva nella ricerca. Iscriversi ad una di queste agenzie è meglio perché avrai il tempo di rilassarti, evitando lo stress di cercare di continuo.
  2. 2
    Usa i servizi online come Monster.com per cercare. Controlla quotidianamente e candidati per tutto quello che ti sembra interessante. Inizia con il tipo di lavoro che vorresti e che più ti entusiasma. Sarai più motivato invece che disperato.
  3. 3
    Fai valere i tuoi diritti. Se vivi nel Regno Unito la procedura standard è quella di iscriverti al collocamento se non hai un lavoro. Non c'è vergogna in questo, a tutti piace aiutare le persone ed è a questo che servono i soldi delle tasse. Se stai negli Stati Uniti probabilmente sarai altrettanto in diritto di ricevere un sussidio.
  4. 4
    Decidi quale lavoro vuoi fare. Poi cercalo attivamente. Contatta compagnie e organizzazioni che assumono persone nella mansione che ti piace. Chiama o scrivi e-mail domandando se ci sono posizioni vacanti. Questo approccio spesso ti assicura una menzione per quel posto prima ancora che venga pubblicato l'annuncio. È un atteggiamento che fa sempre colpo su chi offre lavoro e molti considerano il tuo CV proprio perché sei risultato motivato e proattivo. È più veloce rispetto al rispondere ad un annuncio e così farai risparmiare denaro alla ditta oltre a bypassare tutti gli altri potenziali candidati: se fai colpo infatti chi offre il lavoro non dovrà nemmeno aprire una ricerca di possibili impiegati.
  5. 5
    Fai volontariato in questo ambito. Chi ti farà il colloquio ne sarà colpito. Non solo il volontariato è la scelta migliore per dare una spinta al tuo CV e alle tue referenze, ma è anche un'esperienza che ripaga. Ti impedirà di annoiarti o angustiarti perché tecnicamente starai già lavorando.
  6. 6
    Accertati di avere un buon CV. È vitale per trovare un impiego al giorno d'oggi dato che per ogni domanda che fai ce ne saranno altre 150 (se la presenti online). Se vuoi un lavoro pur che sia, allora personalizza il curriculum per ogni area nella quale presenti domanda, per esempio, se vuoi lavorare nell'amministrazione scrivi che sei bravo a digitare al PC; per un lavoro nelle vendite afferma di avere una buona dialettica. Controlla di inviare ovviamente il giusto curriculum al giusto annuncio, in modo da non fare figuracce.
  7. 7
    Da disoccupato avrai molto tempo libero. Sfruttalo al massimo in modo che quando ti domanderanno cosa hai fatto nel frattempo, potrai rispondere qualcosa di meglio che non "stare sul divano a guardare telefilm tutto il giorno". Cerca di andare a correre: costa meno che non la palestra e ti manterrà in forma. Prova a scrivere un libro: non si sa mai, potresti trovare una nuova motivazione. In alternativa prova ad apprendere una lingua straniera, una cosa utilissima da aggiungere al curriculum.
  8. 8
    Passa un po' di tempo a esaminare le tue priorità e i progetti a lungo termine. Chiedi cosa ti renderebbe felice, metti in discussione i tuoi obiettivi, stabiliscine di nuovi. Rispolvera sogni che hai sempre ritenuto irrealizzabili e trasformali in realtà. A volte sono più pratici di quanto pensi. Senza un lavoro come impegno prioritario, le idee su come trovare un aiuto economico per tornare a studiare possono cambiare il tuo stile di vita, spingendoti verso un futuro migliore.
  9. 9
    Considera di lavorare in modo indipendente. Le capacità che hai sviluppato nel tuo impiego precedente sono da sfruttare. Cerca online per capire come usarle e trovare clienti. Considera ad esempio di fare il copy writer freelance, ti aiuterebbe anche a vendere di tutto, dall'arte ai cioccolatini. Molti si creano un lavoro trovando qualcosa da fare che assicuri loro dei soldi sufficienti per vivere. "Ho avviato una ditta di riparazioni moto poi ho deciso che non faceva per me " non suona affatto male su un CV - ti fa apparire proattivo.
  10. 10
    Elimina tutto ciò che non ti serve da casa in questo periodo. Vendilo su eBay. Tanta gente fa pulizia negli armadi ma scopre che gli oggetti che ha, vanno alla grande su eBay e diventa venditore: questo richiede un servizio veloce, listini ben compilati e solitamente una o due specialità, cose nelle quali sei ferrato, specie nel mercato di nicchia. I tuoi hobby sono una buona partenza sei già competente al riguardo. Alcuni rivenditori acquistano grandi quantità di oggetti a poco, li dividono e li vendono proprio dove li hanno acquistati, su eBay. Se funziona, sviluppa un sistema efficiente di imballaggio e spedizione per ciò che vuoi vendere.
  11. 11
    Riduci le spese. Taglia tutto ciò che non serve. Vendi l'abbonamento in palestra, smetti di andare al ristorante, non comprare abiti nuovi, falciati il prato da solo. Passa a degli standard più bassi per vivere.
  12. 12
    Se davvero hai dei problemi a trovare un lavoro, rompi le scatole a famigliari e amici che ne hanno uno indipendente. Anche se fosse quello di data entry o il lavoro più noioso di questo mondo, l'importante è mettere un piede dentro all'ambiente.
  13. 13
    Semplifica la tua vita. La disoccupazione è un grosso cambiamento ma può diventare un momento per rivalutare tutta la tua vita e fare delle scelte per migliorarla. Se non ti piace il clima meteorologico o sociale del luogo in cui vivi, vendi tutto e trasloca dove hai sempre desiderato andare. Concentrati sulla ricerca di un lavoro nel posto nuovo. Se ci sono altri grandi cambiamenti che vuoi fare, ora è tempo di cercare di attuarli, sfruttando il fatto che non hai impegni e che puoi dare ai tuoi sforzi una nuova direzione. Se non funziona è solo un tentativo andato a male, grandi cambiamenti e paghe minime sono solo un ostacolo sul percorso. Continua a sforzarti di costruire una vita migliore rispetto a quella che avevi.
    Pubblicità

Consigli

  • Non fare affidamento esclusivamente sulle agenzie per trovare un lavoro, prova con internet in modo da poter inviare le tue candidature direttamente o vai in giro e consegna il CV a mano.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Scrivere un'Email per Richiedere uno StageScrivere un'Email per Richiedere uno Stage
Scrivere una Lettera MotivazionaleScrivere una Lettera Motivazionale
Trovare lavoroTrovare lavoro
Annullare un Colloquio di LavoroAnnullare un Colloquio di Lavoro
Chiedere un Impiego a QualcunoChiedere un Impiego a Qualcuno
Rispondere alla Domanda "Dimmi Qualcosa su di Te" durante un Colloquio di LavoroRispondere alla Domanda "Dimmi Qualcosa su di Te" durante un Colloquio di Lavoro
Ottenere un Lavoro con la Fedina Penale SporcaOttenere un Lavoro con la Fedina Penale Sporca
Sostenere un Buon Colloquio di LavoroSostenere un Buon Colloquio di Lavoro
Creare un Curriculum con Microsoft WordCreare un Curriculum con Microsoft Word
Trovare un Secondo LavoroTrovare un Secondo Lavoro
Trovare il Lavoro dei propri SogniTrovare il Lavoro dei propri Sogni
Candidarsi a un Lavoro di PersonaCandidarsi a un Lavoro di Persona
Parlare dei Tuoi Punti DeboliParlare dei Tuoi Punti Deboli
Trovare un Lavoro Part Time per un AdolescenteTrovare un Lavoro Part Time per un Adolescente
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 54 776 volte
Categorie: Cercare Lavoro
Questa pagina è stata letta 54 776 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità