All'arrivo di un terremoto potresti trovarti in qualunque posto, e se vivi in una regione dove il rischio di terremoti è molto elevato, c'è la possibilità che tu possa trovarti nella tua automobile al momento del sisma. Con questo articolo imparerai cosa fare nel caso il terremoto avvenga appunto mentre ti trovi in auto.

Passaggi

  1. 1
    Riconosci di trovarti in una situazione di terremoto. Una scossa di terremoto durante la guida può essere percepita come un malfunzionamento nella tua auto: usa i tuoi sensi. Guardati intorno. Sentirai la terra muoversi e agitarsi, e vedrai la formazione di aperture nel terreno.
  2. 2
    Accosta. Fallo il più velocemente possibile ma sempre con prudenza. Non sarai l'unico sulla strada, quindi fai attenzione al traffico e alle altre persone al volante: qualcuno potrebbe avere una crisi di panico.
    • Se possibile, evita di accostare sotto ponti, sottopassi, insegne, edifici alti, linee elettriche, alberi o qualunque altra cosa che possa cadere sulla tua auto. Non sostare vicino agli edifici. Le autovetture non sono molto resistenti alla caduta di oggetti pesanti.
    • Se ti trovi in un parcheggio su più livelli, esci dall'auto e accovacciati di lato alla macchina per usarla come protezione - non ripararti sotto l'auto poichè ammortizzerà l'impatto con qualunque detrito cada, come ad esempio il cemento.
  3. 3
    Spegni il motore e tira il freno a mano.
  4. 4
    Accendi la radio e ascolta gli aggiornamenti, avvisi e consigli. Resta calmo.
  5. 5
    Aspetta nel veicolo fino al termine della scossa.
  6. 6
    Poi esci dal veicolo. Leggi le "avvertenze" in basso per sapere cosa fare se una linea elettrica cade sulla tua auto. Se hai delle scorte di emergenza nell'auto, trovale. Le cose utili da tenere in macchina le trovi nella lista delle "cose che ti serviranno" più in basso. Valuta i danni alla tua auto e nelle vicinanze immediate per capire se è prudente procedere.
    • Controlla che i passeggeri stiano bene. Qualcuno potrebbe essere sotto shock o andare in panico. Cerca di essere rassicurante.
    • Soccorri qualunque ferita utilizzando la cassetta del pronto soccorso.
    • I vigili del fuoco e gli altri servizi di emergenza saranno già impegnati a risolvere problemi. Lavora insieme a coloro che ti sono vicini. Non chiamare il 112 per non intasare inutilmente le linee telefoniche.
  7. 7
    Vai a casa o raggiungi un posto sicuro. Guida con prudenza. Ma assicurati che sia la cosa giusta da fare. Ricorda che potrebbe essere più sicuro rimanere li dove sei, soprattutto se c'è caos per le strade. Usa il cellulare per avvertire i tuoi cari che stai bene, ma ricorda che anche i ripetitori del segnale potrebbero aver subito dei danni. Ascolta la stazione radilocale per gli aggiornamenti.
    • Non giudare attraverso strade allagate
    • Non guidare su grosse aperture del manto stradale. Potresti rimanere intrappolato.
    • Non guidare sotto ponti che hanno danni visibili alla struttura. Anche se non ci sono danni visibili, fai attenzione a oggetti sporgenti, segnali, passaggi sopraelevati, muri.
    • Attento a frane e smottamenti
    • Se ti trovi su una strada costiera o in una zona a rischio tsunami, guida verso zone più elevate, più in fretta possibile.
  8. 8
    Aspettati scosse di assestamento. La scossa più forte è spesso seguita da piccole scosse di assestamento che possono creare ulteriori danni alle struttture già danneggiate o causarne il crollo.
    Pubblicità

Consigli

  • Conoscere le basi del primo soccorso è importante, soprattutto se si vive in zone ad alto rischio.
  • Se hai l'accesso ad internet dal cellulare, consulta le videocamere del traffico per vedere le condizioni delle strade nella tua zona, ma ricorda che anche internet potrebbe non funzionare e le videocamere potrebbero essere rimaste senza corrente.
  • L'antifurto dell'auto potrebbe attivarsi in seguito alle scosse.
  • Affidati agli aggiornamenti via radio.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se una linea elettrica cade sulla tua auto, resta all'interno. Un operatore addestrato rimuoverà il palo e ci saranno meno possibilità che tu venga fulminato. Allo stesso modo, non toccare o entrare in veicoli sui quali sono caduti pali elettrici.
  • Quando va via la corrente, ai cellulari restano poche ore di autonomia. Fai chiamate brevi a parenti e amici e per stabilire un luogo di incontro.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Tieni conto che i ponti potrebbero crollare e le strade potrebbero interrompersi. Potresti essere costretto ad abbandonare la tua auto, e si sa che vorrai tornare a casa, che sia giorno o notte. Ecco una lista di rifornimenti raccomandati da tenere costantemente in auto:

    • Zaino
    • Torcia con batterie nuove
    • Bottiglie di acqua
    • Snack o barrette energetiche
    • Scarpe comode per camminare
    • Coperta di emergenza
    • kit di primo soccorso
    • radio
    • Cappelli/guanti
    • fiammiferi resistenti all'acqua
    • coltellino svizzero
    • impermeabile
    • barre luminose
    • giubbotto di sicurezza catarifrangente
    • fischietto (per attirare l'attenzione se necessario)
    • Medicine personali
    • Altri oggetti personali come: carta igienica, spazzolino, dentifricio, tamponi, piccole banconote, documenti, eccetera


Riferimenti

  1. Jo Elwin, Catherine Smith, Prue Dashfied, editors, Our Shaky Isles, (2010) – research source
  2. FEMA, Are you ready?, http://www.fema.gov/areyouready/earthquakes.shtm – research source

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 845 volte
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 2 845 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità