Gli esami di maturità sono tutt’altra cosa rispetto a quelli che hai dato finora a scuola. Questo è un fatto su cui tutti sono d’accordo. Anche se forse non riesci nemmeno a capire come sia possibile, il lavoro svolto finora è di una facilità estrema, se paragonato con quello delle prove di maturità. Per non parlare delle lezioni di guida, il lavoro part-time e gli impegni sociali che vanno ad aggiungersi allo studio: è chiaro che devi organizzarti bene se vuoi riuscire a farcela.

Parte 1 di 3:
Parte 1: Scegliere un Liceo

In genere, bisogna scegliere il tipo di liceo che si vuole frequentare (classico, scientifico, artistico, linguistico, scienze umane, musicale o coreutico) per prepararsi agli esami di maturità. Può essere una decisione difficile da prendere, quindi, pensaci bene. I diversi tipi di licei si adattano a diversi tipi di studenti e ci sono delle considerazioni che andrebbero fatte prima di decidere.

  1. 1
    Non scegliere di iscriverti a un liceo solo perché lo frequentano (o frequenteranno) i tuoi amici, il tuo ragazzo o la tua ragazza. Trovare qualcuno che già conosci è una buona cosa, ma in linea di massima tutti cercheranno di farti sentire il benvenuto. La scuola non è più solo un obbligo e tutti vorranno farsi nuovi amici. A volte, si riesce sono a frenare sé stessi rimanendo attaccati a un vecchio amico in un ambiente nuovo; e ogni rapporto può trarre beneficio se ognuno si prende i suoi spazi e ha abbastanza tempo per sentire la mancanza dell’altro. Se tu e la tua ragazza doveste lasciarvi, vi trovereste molto a disagio a frequentare lo stesso liceo.
  2. 2
    Considera seriamente l’indirizzo di studio che vuoi intraprendere. Scegli corsi che ti interessano per davvero, che ti aiuteranno a trovare lavoro e che trattano materie nelle quali ti destreggi bene; solo così sarai in grado di dedicarti allo studio e impegnarti veramente. Non tutti i licei offrono gli stessi tipi di corsi e la difficoltà può variare tra loro, quindi dovrai far bene le tue ricerche.
  3. 3
    Scegli un liceo che ti piaccia. Riesci a immaginare di andarci ogni giorno? Se ti piace lo sport, potresti voler fare delle ricerche per sapere che opportunità offrono in quell’ambito. Hanno una biblioteca ben fornita? Se sei abituato a far conto sulla scuola per imparare e ripassare, ti sembra che i professori siano ben disposti ad aiutare gli studenti ed entusiasti di insegnare la loro materia? Se pensi che conoscere nuove persone sia importante, credi riuscirai a socializzare nella sala comune?
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Parte 2: Trovare un Equilibrio

Anche se è importante che ti concentri sui tuoi studi lo è ancora di più farlo sulla tua vita in generale.

  1. 1
    Sai che tipo di carriera vuoi intraprendere una volta terminati gli studi o che cosa farai una volta finita l’università? Rifletterci su ti aiuterà a scegliere quali corsi seguire che ti aiutino a raggiungere il tuo obiettivo; averne uno è importantissimo per rimanere motivato. Entrare all’università potrebbe essere il tuo scopo per ora; stai studiando per arrivare lì e sarebbe un peccato se finissi per deludere te stesso.
  2. 2
    Dedica del tempo alle persone importanti della tua vita. Potresti impiegare tutto il tuo tempo a studiare in eterno; e probabilmente riusciresti a eccellere negli esami di maturità, ma ti sentiresti molto solo. Talvolta, una bella festa o una riunione con gli amici della tua vecchia scuola è proprio quello che ci vuole. Organizza qualche attività; feste se ti è permesso, una serata al bowling, cene al ristorante, una giornata al parco, una visita alla sala di pattinaggio, escursioni, una gita in spiaggia o in montagna, un pomeriggio passato a far spese, una nuotata in piscina o un pigiama party. E non dimenticare nemmeno la tua famiglia; pranzare al ristorante o una serata al cinema con loro può essere splendido. È bello sentirsi amati e parte di una famiglia; devi trarre il massimo da ogni secondo che passi con loro.
  3. 3
    L’unico motivo per cui dovresti rifiutarti di partecipare a quella festa cui tieni tanto è se hai un esame il giorno successivo. Sarebbe da sciocchi passare intere settimane a studiare per poi essere bocciato solo per non dover rinunciare a una serata di divertimento che lascerebbe i suoi effetti il giorno successivo. Ti sentirai fiero di non esserci andato quando gli amici che l’hanno fatto saranno tutti bocciati.
  4. 4
    Lezioni di guida, appuntamenti dal dentista e dal medico, la palestra, il lavoro part-time, appuntamenti dal parrucchiere, ecc. sono tutti importanti. Devi prenderti cura di te stesso e fare esperienza. Le lezioni di guida e un lavoro part-time ti aiuteranno a sviluppare capacità che ti saranno d’aiuto per tutta la vita. Se vuoi trovarti un lavoro part-time, cercane uno che ti appassioni, sia ben pagato e abbia orari ragionevoli. Dodici ore sono troppe se devi anche studiare e pensare alla tua vita sociale.
  5. 5
    Rifletti sul modo in cui passi le tue giornate; stai sprecando del tempo inutilmente? A volte è possibile fare un po’ di compiti o progetti scolastici durante l’intervallo o un’ora libera, ricavandone più tempo libero quando torni a casa.
  6. 6
    Non pretendere troppo da te stesso. A volte, tutti possono sentirsi sopraffatti dalla mole di lavoro che hanno da svolgere, ma alla fine dei conti devi chiedere a te stesso se sia meglio avere 80/100 o 90/100 e molti bei ricordi felici del liceo o se preferisci 100/100, cinque anni d’inferno e pochissimi amici. La decisione spetta a te.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Parte 3: Gestire lo Studio

  1. 1
    Se non capisci qualcosa, chiedi spiegazioni subito. Risolvi il problema prima che si aggravi.
  2. 2
    Cerca di ottenere una copia del programma di studio per il tuo esame; spunta con una penna colorata gli argomenti che avete già studiato in classe e se noti che avete saltato qualche argomento particolare quando la data dell’esame si starà avvicinando, parlane con il tuo professore. Usa una penna di colore diverso per segnare gli argomenti che senti di poter studiare da solo. In questo modo, potrai impiegare il tempo dedicato a ripassare per chiarire concetti che ancora non ti sono familiari, invece di sprecarlo su cose che conosci già a menadito.
  3. 3
    Prima di andare a letto tutte le sere ripensa a ciò che hai studiato quel giorno. Ripetere più volte le nozioni che hai imparato ti aiuterà a memorizzarle meglio. Se riesci a ricordati tutto, perfetto; altrimenti, rileggi i tuoi appunti. Risolvi la questione prima che il giorno finisca.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rispondere Quando Ti Chiedono Come Stai

Come

Convertire un Voto da Percentuale a GPA in Scala 4,0

Come

Convertire i Secondi in Minuti

Come

Far Ripartire una Penna a Sfera Secca

Come

Trasferire gli Ebook su Kindle

Come

Diventare una Persona Acculturata

Come

Lavorare e Studiare Contemporaneamente

Come

Scrivere in Codice

Come

Ribattere Quando Qualcuno Ti Dice Che Sei Grasso

Come

Insegnare le Tabelline ai Bambini in Terza Elementare

Come

Ricordare Qualcosa che Hai Dimenticato

Come

Scrivere l'Indirizzo su un Pacco

Come

Aumentare il Proprio Livello di Cultura Generale

Come

Usare una Penna Stilografica
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 978 volte
Questa pagina è stata letta 3 978 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità