Per quanto tu possa essere terrorizzato dal campo estivo e pensi che passerai il tempo a contare i giorni che mancano per tornare a casa, potresti imparare a sopravvivere — e perfino ad amare — il campo estivo se cambiassi il tuo atteggiamento. Per cavartela al campo estivo dovrai sforzarti di accettare l'ignoto, di fare amicizia e di uscire dalla tua zona di comfort. Se fai uno sforzo per divertirti, potresti desiderare di restare al campo per tutto l'anno prima di quanto pensi.

Parte 1 di 3:
Fare i Preparativi

  1. 1
    Dai ad amici e parenti l'indirizzo del campo. Se dovrai dormire nel campo e temi che ti mancherà casa, una delle prime cose che puoi fare è scoprire l'indirizzo e darlo ad amici e parenti. Ricevere una lettera da un fratello o dal tuo migliore amico può aiutare a farti sentire amato e connesso al luogo che hai momentaneamente lasciato.
    • Se vuoi fare un ulteriore sforzo per spingere i tuoi amici a scriverti, potresti anche dare loro delle buste già prestampate con l'indirizzo, così tutto quello che devono fare è scrivere la lettera, metterla un busta e spedirla.
  2. 2
    Portati delle cose interessanti. Un modo per rendere più divertente il campo estivo è portarsi diverse cose interessanti. Anche se devi fare attenzione al regolamento del campo e alle cose che sono o non sono permesse, potrebbe essere importante portarsi diverse cose interessanti che magari non sono necessarie, ma che potrebbero aiutarti a fare nuove amicizie o semplicemente a passare il tempo. Ecco alcune cose da considerare.
  3. 3
    Preparati con cura quando fai i bagagli. Se stai facendo i bagagli per dormire al campo, dovresti portarti più di quello che il sito web o la brochure del campo consiglia di portarsi. Anche se vuoi evitare di avere oggetti non consentiti al campo, dovresti provare a mettere nel bagaglio diverse cose utili, senza esagerare, in modo da non sentirti perso quando arrivi. Ecco alcune cose che puoi fare.
  4. 4
    Porta delle cose che ti ricordano casa – ma non troppe. Ti potrebbe far sentire un po’ più a tuo agio portare dei pupazzi, una foto dei genitori o del tuo gatto, la tua coperta preferita o il cuscino. Questo ti farà sentire meno solo e più sicuro in un posto dove tutto è nuovo ed estraneo. Tuttavia, evita di portarti troppe cose da casa, altrimenti sarai troppo focalizzato su quello che ti sei lasciato dietro anziché concentrarti sulle belle cose che accadono davanti al tuo naso.
    • Anche se è meglio portare degli oggetti che ti ricordano casa, cerca di lasciare dello spazio nel bagaglio per cose che ti porterai dal campo, che siano foto tue e dei tuoi nuovi amici o lavori creativi di cui sei orgoglioso. Scoprirai di avere “nostalgia del campo” non appena ritornerai a casa!
  5. 5
    Verifica sul sito web del campo se ci sono ulteriori informazioni utili. Ultimamente molti campi sono più attenti alla tecnologia e pubblicano informazioni per i campeggianti su internet. Se il tuo campo è uno di questi, dovresti trascorrere del tempo a cercare informazioni sulle cose da portarsi al campo almeno qualche settimana prima di partire, così non ti affannerai per preparare tutto all'ultimo momento.
    • Scorri la lista con i tuoi genitori e fatti aiutare a recuperare tutto ciò che ti serve.
    • Il sito web potrebbe anche darti informazioni utili sulle cose da aspettarsi una volta lì, dalla sistemazione dei letti alla descrizione di un giorno tipico al campo.
  6. 6
    Porta o indossa vestiti comodi. Anche se probabilmente vorrai apparire al meglio, dovresti ricordarti che in un campo non ci si veste come a scuola, dovresti vestirti in modo più informale. Potresti portare dei vestiti comodi e simili a quelli per la ginnastica o per fare attività fisica, dovresti anche avere molte magliette, pantaloncini in cotone, canotte o altri vestiti pratici. Dovresti anche essere sicuro di avere almeno uno o due paia di scarpe da ginnastica, per poter fare escursioni, correre o partecipare ad altre attività fisiche.
    • Puoi anche portare alcuni vestiti più carini da indossare nei momenti in cui non fai attività fisica, ma non dovresti sentirti in obbligo di vestirti bene come quando sei a scuola.
    • Porta alcuni vestiti eleganti se ci sarà un evento speciale. Se al campo ci sarà una serata di festa o un altro evento formale, è importante essere preparati anche a questo.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Sfruttare il Tempo al Meglio

  1. 1
    Fai amicizia con le nuove persone prima possibile. Tutti sono un po’ timidi i primi giorni di campo, anche i più estroversi. Però il campo dura solo 2 mesi o meno, quindi è importante iniziare a fare amicizia prima possibile, così non ci saranno diversi gruppetti e tu non dovrai restare solo. Sorridi, sii socievole, saluta le nuove persone e chiedi da dove vengono. Puoi anche chiedere chi si vuole unire a te in certe attività, come nuotare in un lago o fare una lezione di tiro con l'arco. Prima ti sforzerai di fare amicizia, prima trascorrerai dei bei momenti al campo.
    • Un modo rapido per fare nuove amicizie è fare dei complimenti sinceri agli altri. Dire cose del tipo: “Mi piace la tua collana” può far capire all'altro che sei amichevole e disponibile.
    • Non farti troppa pressione. Non devi iniziare immediatamente a cercare il tuo migliore amico o parlare solo a ragazzi che ti ispirano come se fossero amici di scuola. Prenditi la libertà e parla a qualcuno che potrebbe non sembrare il tuo “genere” di amico; potresti essere piacevolmente sorpreso.
    • Condividere le tue cose è un ottimo modo per fare nuovi amici. Offri ai nuovi amici alcuni biscotti fatti in casa o accessori per un gioco e riuscirai a legare più velocemente.
  2. 2
    Iscriviti a tutte le attività che desideri. Il campo estivo serve proprio a uscire dalla propria zona di comfort e a rischiare. Anche se sei diffidente della cavalcata o del tiro con l'arco, dovresti iscriverti a quelle attività proprio per questo motivo. Non limitarti e cerca di fare più cose possibile, in modo da trovare qualcosa che ti piaccia veramente. Anche se l'attività che hai scelto non è proprio la tua preferita, potrebbe aiutarti a fare nuove amicizie.
    • Se non sei sicuro su cosa scegliere, prova un'attività che sia molto socievole, così avrai più probabilità di fare molte amicizie.
    • Tuttavia, se c'è qualcosa che vorresti veramente provare, come dipingere o lavorare il legno, ed è meno famosa tra gli altri ragazzi, non farti fermare dall'esplorare qualcosa che ti interessa.
    • È divertente però andare oltre la tua area di interesse. Se non hai mai recitato e ti senti perfino nervoso sul palco, prova a iscriverti a una lezione di recitazione. Se la lezione metterà in scena un'opera alla fine del campo, potresti richiedere un ruolo secondario oppure lavorare dietro le quinte.
  3. 3
    Lasciati del tempo per rilassarti. Anche se il campo è per definizione un'attività intensa, dovresti cercare di ricavare un po’ di tempo per te stesso, specialmente se sei un tipo introverso che ha bisogno di stare solo. Potresti alzarti alcuni minuti prima per fare dello stretching leggero o per leggere il giornale o leggere a letto prima di andare a dormire, l'importante è trovare del tempo per te stesso, in modo da non essere troppo risucchiato. Detto questo, non dovresti perdere troppe opportunità di socializzazione a causa del tempo.
    • Se ti senti un po’ triste e malinconico e hai voglia di stare da solo, va bene se lo fai per un po’ finché non recuperi la tua energia. Tuttavia, ti divertirai immediatamente se ti sforzerai di alzarti e unirti a un'attività, che sia cantare intorno al fuoco o suonare “Red Rover”.
  4. 4
    Cerca di lamentarti il meno possibile. Ovviamente ci sono cose fastidiose in ogni campo estivo, dalle zanzare, al cibo, ai coordinatori, che sono tutto tranne che gentili. Però ci sono anche molte cose belle di cui essere felici, dal bel tempo ai campi di gioco: dovresti cercare di parlare delle cose che ti piacciono di un campo anziché di quelle che odi. Se inizi a lamentarti, i tuoi amici inizieranno a lamentarsi insieme a te e presto sarai preso da una spirale di negatività e ti ritroverai molto meno felice di quanto saresti potuto essere se ti fossi focalizzato sulle cose positive.
    • Inoltre, se ti fai la nomea di essere quello che si lamenta per tutto il tempo, gli altri saranno meno inclini a stare con te.
    • Va bene toglierti ogni tanto un peso dal petto. Ma se ti capita di fare un commento negativo, cerca di contrastarlo con altri due commenti positivi nella stessa conversazione.
  5. 5
    Cerca di andare d'accordo con il tuo coordinatore. Per quanto possa essere divertente prendere in giro e stuzzicare il tuo coordinatore, se vuoi passare dei bei momenti al campo, dovresti cercare di essere simpatico e amichevole con lui, ma senza leccargli i piedi. Se sei amichevole con il tuo coordinatore, il tempo trascorso al campo sarà più semplice e potresti perfino dileguarti più spesso. Non è necessario stare attaccati al coordinatore per tutto il tempo per poter avere un rapporto bello e amichevole con lui.
    • Ricorda che, per quanto possano sembrare maturi, i coordinatori del campo sono spesso solo qualche anno più grandi di te. Come tutte le persone, possono anche venire sopraffatti dalle situazioni intense e stressanti, specialmente se hanno dei ragazzini di quindici anni che competono per avere attenzione. Se vedi che il tuo coordinatore ha bisogno di aiuto per trasportare, pulire oppure organizzare qualcosa, fatti avanti.
    • Naturalmente non vuoi avere la reputazione di essere un leccapiedi o uno che cerca di farsi amico il proprio coordinatore al punto da inimicarsi gli altri ragazzi. Trattalo semplicemente con gentilezza e rispetto, in modo da trascorrere dei bei momenti al campo.
  6. 6
    Diventa volontario per aiutare. Il campo estivo può essere ancora più divertente se ti senti più coinvolto. Se il tuo coordinatore o il capo squadra del campo chiedono dei volontari per aiutare a pulire o a trasportare qualcosa, o per assumersi qualche piccola responsabilità, non temere di farti avanti. Avere un paio di amici in più da aiutare può rendere le cose ancora più divertenti. Anche se potresti essere riluttante a fare qualcosa che sembra “lavoro extra”, essere volontario ti può coinvolgere maggiormente nelle attività quotidiane al campo.
    • Essere volontario ti farà sentire bene perché aiuti gli altri, anche solo portando degli scatoloni da una parte all'altra del campo o pulendo un precedente fuoco da campo.
  7. 7
    Resta in contatto con i tuoi amici quando il campo finisce. La maggior parte delle volte non ti renderai conto che la fine del campo è alle porte. Potresti avere trascorso dei bei momenti e avere alcuni bei ricordi con le persone che hai conosciuto che hanno cambiato la tua vita per sempre. Tuttavia, potresti sentirti troppo timido per fare qualcosa una volta che il campo è finito e ritornare alla tua vita normale. Non aver paura di chiedere il numero ai tuoi nuovi amici, se sono su Facebook o se potete chiamarvi una volta che il campo è finito. Questo ti farà amare ancora di più la tua esperienza al campo.
    • Se i tuoi amici del campo vivono abbastanza vicino a te, potresti anche organizzarti con loro per uscire insieme quando il campo è finito. Questo potrebbe essere un ottimo modo per avvicinarti di più ai tuoi nuovi amici e per ricordare insieme il campo.
    • Se resti in contatto con i tuoi nuovi amici del campo, sarai ancora più felice di tornarci l'estate successiva.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Essere Forti

  1. 1
    Abituati ad alcune scomodità. Anche se l'esperienza del campo estivo sarà per te il paradiso, saranno inevitabili alcuni disagi. La cosa migliore che puoi fare è accettarli e imparare a convincerci. Sì, ci saranno molte più zanzare di quelle che ci sono nella tua stanza a casa. Sì, sarà difficile dormire con altre venti persone. Sì, alcuni giorni vorrai solo fare una pausa e leggere una rivista o guardare la TV, ma questo potrebbe non essere possibile. Tuttavia, una volta che lasci perdere il fatto che alcuni aspetti negativi del campo sono fuori dal tuo controllo, sarai in grado di accettarli, e accetterai tutte le altre cose positive che il campo ha da offrire.
    • Certo, a nessuno piacciono le punture di zanzara, ma lamentartene non le farà sparire. Al contrario, dovresti cercare soluzioni pratiche, come degli spray repellenti o delle zanzariere, per diminuire il fastidio e andare avanti.
  2. 2
    Non ti far prendere dal dramma. Sfortunatamente, ci sono volte in cui un campo può essere fastidioso proprio come la scuola media o quella superiore. Ad alcune ragazze piace far parte di gruppetti, divertirsi alle spalle degli altri e spettegolare ad ogni occasione. Anche se questa non dovrebbe essere la prassi al campo, se ti ritrovi in una di queste situazioni, fai del tuo meglio per starne fuori e non prendere posizioni. Se i tuoi amici spettegolano o diffondono voci, esci dalla situazione e trascorri più tempo con persone positive che hanno cose belle da dirsi.
    • Se sei l'obiettivo della situazione, allora devi solo imparare a tenere la testa alta e a non farti toccare. Non rispondere al fuoco con altro fuoco, dando vita ad altre voci sulle persone che le hanno diffuse, anzi, lavora per scrollarti di dosso le vibrazioni negative e cercando persone che ti facciano stare bene con te stesso.
  3. 3
    Sentiti amato dai tuoi amici a casa. Se hai una brutta giornata o settimana al campo o ti sembra di non riuscire ad andare d'accordo con nessuno, dovrai ricordarti tutti gli amici straordinari a casa che tengono a te anche se sono lontani. Leggi le lettere che ti hanno scritto, scrivi anche tu delle lettere o fai delle telefonate se ti è permesso, per renderti conto che ci sono molte persone che pensano che tu sei speciale. Da un lato devi lavorare sull'adattarti al nuovo ambiente il più possibile, dall'altro pensare ai tuoi amici in un brutto momento può aiutarti a sentirti confortato.
    • Se hai portato delle fotografie dei tuoi amici in campo, guardarle potrebbe ricordarti dei bei momenti e farti sentire amato. Non deprimerti, però, e non concentrarti troppo sui tuoi amici a casa, altrimenti sarà più difficile fare nuove amicizie.
  4. 4
    Diventa più avventuroso. Potrebbe non piacerti il campo estivo perché pensi che siano troppe cose non adatte a te, come trascorrere troppo tempo al sole oppure cavalcare o fare escursioni. Tuttavia, se vuoi diventare forte al campo, non permetterti di pensare di non essere forte, abile o in gamba abbastanza per poter partecipare alle tante attività che il campo offre. Ricordati che hai solo poche settimane per provare una serie di belle attività, cerca di lavorare su quelle che all'inizio ti hanno spaventato. Scoprirai che ti faranno crescere come persona – e piacere il campo di più – durante il processo.
    • Non devi buttarti in qualcosa che ti spaventa molto. Dovresti invece cercare di cominciare gradualmente la nuova attività. Per esempio, se hai paura dei tuffi alti, non farli correndo a occhi chiusi; al contrario, cerca di saltare dai lati della piscina o dalla parte bassa, finché non hai il coraggio di saltare dal trampolino.
  5. 5
    Rispetta le figure autorevoli. Per sfruttare al meglio i giorni al campo, dovresti evitare di litigare con i capi o di farti punire per un cattivo comportamento. Anche se può essere allettante agire come se non ti stessi divertendo, o solo perché sei abituato a seguire meno le regole in estate, se vuoi goderti le tue giornate al campo dovresti cercare di essere amichevole e simpatico con i capi e i coordinatore del campo, seguendo le regole il più possibile.
    • Non ti divertirai molto se trascorri metà del tempo nei guai anziché avere il permesso per stare con i tuoi amici.
    • Se non hai ben chiare alcune regole, come il coprifuoco o quello che puoi fare in piscina, non aver paura di chiedere a un coordinatore. È meglio fare domande in più anziché infrangere una regola senza saperlo.
  6. 6
    Sappi che è normale avere nostalgia di casa. Se ti ritrovi nostalgico, sia che devi trascorrere solo un giorno oppure due mesi al campo, la prima cosa da sapere è che è perfettamente normale. Non esserne imbarazzato, anzi, parlane con un coordinatore o con i nuovi amici; scoprirai di non essere solo e che a tutti manca casa almeno un po’. Parla con la tua famiglia se puoi, guarda le cose che ti ricordano casa e poi cerca di andare avanti e di prendere parte alle attività divertenti che il campo offre.
    • Anche se può aiutare riconoscere la nostalgia di casa anziché negarla, è importante però lavorare per tenersi occupati con qualcosa che non ti faccia pensare a casa.
    • Più ti sforzerai di fare nuove amicizie, meno ti mancheranno i vecchi amici. Non vederlo come un rimpiazzo dei tuoi vecchi amici, ma semplicemente come un'estensione.
  7. 7
    Ricorda che il campo ti rende una persona migliore. Anche se quando i tuoi genitori ti hanno detto che il campo rinforza il carattere tu hai alzato gli occhi al cielo, devi sapere che è vero. I ragazzi che vanno al campo estivo sviluppano un maggiore senso di indipendenza quando devono vivere lontano dai genitori. Guadagnano anche maggiore autostima perché provano nuove attività che non credevano di riuscire a padroneggiare. In più acquisiscono capacità sociali perché imparano a fare amicizia più facilmente. Anche se non vedi l'ora di tornare a casa, ricordati che essere al campo è un bene per te.
    • Potrebbe sembrarti di non essere cresciuto come persona o di non avere tratto alcun beneficio dalle esperienze al campo, ma quando tornerai a casa ti renderai conto di essere una persona più forte, più dinamica grazie al periodo trascorso al campo.
    Pubblicità

Consigli

  • Se hai amici che vogliono andare al campo estivo, non cercare di convincerli a non farlo, potresti però avvisarli di quello che li aspetta.
  • Se hai una guida per le famiglie, condividila con i tuoi genitori per avere nuove idee per l'estate.
  • Se la tua esperienza al campo è un disastro, racconta ai tuoi genitori cosa è accaduto e che non vuoi tornarci. Se i tuoi genitori diranno: “Forse era il campo sbagliato, ma un altro potrebbe andare meglio per te”, di’ che il campo estivo è un'opzione, NON un obbligo, magari ti ascolteranno.

Pubblicità

Avvertenze

  • Il campo estivo NON è per tutti. Se il campo estivo non ti va bene, cerca altre attività che ti piacciono, o magari fai un viaggio.



Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Capire se Piaci a un Ragazzo

Come

Scambiare Messaggi con il Ragazzo Che Ti Piace

Come

Capire se Piaci a una Ragazza

Come

Eccitare il Tuo Ragazzo

Come

Fare Soldi (per Adolescenti)

Come

Inventarsi un Bel Soprannome

Come

Fingere di avere la Febbre

Come

Capire se per un Ragazzo sei più di un'Amica

Come

Capire se ti Piace un Ragazzo

Come

Convincere i Tuoi Genitori a Prenderti un Cane

Come

Scappare di Casa

Come

Capire se un Ragazzo ha una Cotta per Te

Come

Conquistare la Persona che Ti Piace

Come

Fingere di Stare Male per non Andare a Scuola
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 24 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 042 volte
Categorie: Gioventù
Questa pagina è stata letta 4 042 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità