Scarica PDF Scarica PDF

Prima di sospendere l'uso dei contraccettivi per provare a concepire, assicurati di essere pronta ad avere una gravidanza. Prendi appuntamento dal ginecologo, migliora il tuo stile di vita e comincia ad assumere l'acido folico. Quando vuoi interrompere la pillola, termina l'ultima confezione, sii paziente e aspetta l'emorragia da sospensione. Se da un lato esistono pochi ritardi con il dispositivo intrauterino, l'impianto contraccettivo sottocutaneo, il cerotto, l'anello o altri metodi di barriera, dall'altro devi interrompere le iniezioni di Depo-Provera molto tempo prima di restare incinta.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Assicurarti di Essere Pronta

  1. 1
    Prendi appuntamento dal ginecologo. Prima di sospendere l'uso degli anticoncezionali, programma una visita medica. Se ti sottoponi regolarmente agli esami di rito (come il pap-test e lo screening mammario), in genere la visita non prevede l'esame ginecologico. Il medico prenderà informazioni sulle tue abitudini, sui tuoi precedenti clinici e ginecologici e potrebbe fornirti consigli importanti sul concepimento.[1]
  2. 2
    Inizia ad adottare abitudini sane. Una volta che hai deciso di rimanere incita, comincia a correggere le tue abitudini per prepararti alla gravidanza. Se sei fumatrice, cerca di smettere prima di provare a concepire. Inizia a praticare una regolare attività fisica a bassa intensità (come lo jogging) ed evitare gli esercizi che comportano un alto rischio di caduta o lesioni (come la mountain bike).[2]
    • Riduci il consumo di bevande contenenti caffeina a 2 porzioni al giorno e comincia a seguire una dieta più equilibrata.[3]
  3. 3
    Inizia a prendere gli integratori di acido folico. Comincia ad assumerli non appena decidi di avere un bambino. L'acido folico riduce il rischio di un aborto spontaneo e malformazioni congenite, ma è necessario prenderlo 1-2 mesi prima del concepimento affinché sia efficace. Recati in farmacia e acquistalo in compresse da 400 o 800 microgrammi, da assumere una volta al giorno.[4]
    • Per ottenere un risultato migliore, inizia la terapia un mese prima di interrompere l'uso degli anticoncezionali.[5]
  4. 4
    Non fare programmi troppo lunghi. Che si tratti di sospendere l'assunzione della pillola o rimuovere un dispositivo intrauterino, considera che potresti rimanere subito incinta non appena rinunci all'uso delle misure contraccettive. Anche se dopo la loro interruzione potresti impiegare mesi prima di concepire, è anche possibile che la gravidanza sia troppo lontana. Se vuoi concederti un periodo di assestamento prima del concepimento (ad esempio, per organizzarti dal punto di vista finanziario), non interrompere subito gli anticoncezionali finché non sarai assolutamente pronta.[6]
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Smettere l'Assunzione della Pillola

  1. 1
    Termina l'ultima confezione. A seconda della pillola contraccettiva, la sospensione a metà mese può causare un'emorragia. Completa il pacchetto e aspetta che si riattivi il regolare ciclo mestruale, che renderà anche più semplice il calcolo dell'ovulazione. In seguito, ti servirà anche per valutare quando dovresti mettere in cantiere un bambino.[7]
  2. 2
    Prevedi il sanguinamento vaginale. Quando interrompi la pillola, aspettati "l'emorragia da sospensione". È simile a un lieve sanguinamento o allo spotting che capita quando dimentichi di prendere la pillola durante il mese o quando prendi quelle placebo della confezione.[8] Se la stavi assumendo regolarmente per sospendere l'ovulazione, aspettati un'emorragia simile a quella del ciclo mestruale una volta che ti sei fermata. È normale avere un ciclo irregolare a cavallo tra l'interruzione e il concepimento, ma non deve destare preoccupazione.[9]
  3. 3
    Sii paziente. Ogni donna reagisce in modo diverso alla sospensione della pillola contraccettiva, quindi è normale che il momento del concepimento dopo l'interruzione vari tra un soggetto e l'altro. In linea di massima, occorrono diversi mesi prima di rimanere incita, anche se a volte può succedere subito. Se non sei ancora in stato interessante dopo 6 mesi, consulta il ginecologo.[10]
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Sospendere Altri Metodi Contraccettivi

  1. 1
    Rimuovi il dispositivo intrauterino. Una volta che sei pronta ad avere un bambino, fissa un appuntamento dal ginecologo in modo da poter togliere il dispositivo. Sarai in grado di concepire nello stesso mese in cui lo hai rimosso. La procedura richiede solo pochi minuti, ma puoi prepararti a gestire il dolore o i crampi assumendo preventivamente l'ibuprofene.[11]
  2. 2
    Termina le iniezioni contraccettive. Se vuoi interrompere le iniezioni di Depo-Provera per rimanere incinta, decidi col dovuto anticipo. La terapia dura 8-13 settimane, ma è probabile che ci voglia un anno prima che l'ovulazione e la capacità di rirpoduzione si normalizzino dopo che l'effetto si è esaurito.[12] In genere, devono passare 9-10 mesi dall'ultima iniezione di Depo-Provera per rimanere incinta.[13]
  3. 3
    Rimuovi il cerotto o l'anello. I cerotti e gli anelli contraccettivi che rilasciano estrogeni e progestinico sono metodi ormonali combinati che, come la pillola, impediscono la gravidanza. Preparati a rimanere incinta prima di smettere di usarli perché potresti concepire immediatamente. Non esistono prove definitive sul tempo necessario al concepimento dalla sospensione, ma gli esperti ritengono che l'attesa potrebbe essere uguale o più breve di quella che si verifica dopo l'interruzione della pillola.[14]
  4. 4
    Rimuovi l'impianto. Gli impianti contraccettivi sono metodi ormonali anticoncezionali che rilasciano solo progestinico. Quando ti senti pronta al concepimento, contatta il ginecologo per rimuovere il bastoncino di plastica sottocutaneo. Una volta tolto, potresti rimanere subito incinta.[15]
  5. 5
    Evita i metodi di barriera. Se per prevenire una gravidanza hai scelto un metodo contraccettivo di barriera, dovrebbe essere abbastanza semplice mettere in cantiere un bambino. Una volta interrotto l'uso, potresti restare incinta non appena fai sesso. Questi metodi includono:
    • Preservativi;
    • Diaframma;
    • Cappuccio cervicale;
    • Spermicida sotto forma di schiuma, spugna, crema, gel, supposte o pellicola vaginale.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Inserire gli Ovuli VaginaliInserire gli Ovuli Vaginali
Capire se le Perdite Vaginali sono NormaliCapire se le Perdite Vaginali sono Normali
Riconoscere le Perdite di Sangue da ImpiantoRiconoscere le Perdite di Sangue da Impianto
Far Cessare il Ciclo MestrualeFar Cessare il Ciclo Mestruale
Trattare le Lesioni VaginaliTrattare le Lesioni Vaginali
Fare gli Esercizi di KegelFare gli Esercizi di Kegel
Far Rompere le AcqueFar Rompere le Acque
Controllare la Dilatazione della CerviceControllare la Dilatazione della Cervice
Trattare una Cisti VaginaleTrattare una Cisti Vaginale
Diminuire il Livello di TestosteroneDiminuire il Livello di Testosterone
Riconoscere i Segni di un Aborto SpontaneoRiconoscere i Segni di un Aborto Spontaneo
Capire se Hai Avuto un Aborto SpontaneoCapire se Hai Avuto un Aborto Spontaneo
Togliere un Assorbente Interno IncastratoTogliere un Assorbente Interno Incastrato
Applicare una Crema VaginaleApplicare una Crema Vaginale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Sarah Gehrke, RN, MS
Co-redatto da:
Infermiera Registrata
Questo articolo è stato co-redatto da Sarah Gehrke, RN, MS. Sarah Gehrke lavora come Infermiera Registrata in Texas. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Phoenix nel 2013. Questo articolo è stato visualizzato 8 202 volte
Categorie: Salute Donna
Questa pagina è stata letta 8 202 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità