Scarica PDF Scarica PDF

Come qualsiasi altra parte del veicolo, anche il silenziatore con il tempo si usura o si danneggia. Molti modelli sono fissati in sede con dei morsetti o ganci di gomma, mentre altri sono saldati; in entrambi i casi, è necessario segare via il pezzo vecchio dal tubo di scappamento per installare il ricambio. Segui scrupolosamente le dovute misure di sicurezza quando sollevi l'auto o tagli il tubo.

Parte 1 di 3:
Rimuovere il Vecchio Silenziatore

  1. 1
    Parcheggia l'auto su una superficie piana e dura. Per poter accedere al silenziatore, devi scivolare sotto la scocca in maniera sicura. Scegli una zona che sia completamente piatta e abbastanza solida da sostenere il peso della macchina sul cric e sui cavalletti; non puoi procedere sulla terra battuta, sul prato o sulla ghiaia.
    • Cerca una zona piana per assicurarti che l'auto sia sempre stabile mentre la sollevi.
    • L'asfalto o il cemento sono le superfici migliori.
  2. 2
    Scollega la batteria. Prima di iniziare questo progetto, stacca l'alimentazione elettrica allentando il dado che fissa il cavo di messa a terra al terminale negativo della batteria; puoi farlo a mano o con una chiave a bussola. Sfila il cavo dal terminale, incastralo fra la carrozzeria e il vano motore per accertarti che non si muova e che non entri inavvertitamente in contatto con uno dei due poli.[1]
    • Questa operazione ti garantisce che il motore non si avvii mentre stai lavorando.
    • Il terminale negativo è segnalato con le lettere "NEG" oppure dal simbolo "-".
  3. 3
    Solleva l'auto e metti dei cavalletti sotto di essa. Una volta che la macchina è parcheggiata in piano, posiziona dei cunei davanti a entrambe le ruote anteriori. Individua i punti di ancoraggio del cric sulla parte posteriore del veicolo e, in caso di dubbi, consulta il manuale d'uso. Solleva il veicolo ruotando la manopola del cric a mezzo pantografo o alzando e sollevando quella del modello a carrello.[2]
    • Una volta che la macchina è abbastanza in alto da poter lavorare sotto la scocca, metti dei cavalletti per sostenerne il peso.
    • Non scivolare mai sotto un veicolo che appoggia solo sul cric.
  4. 4
    Spruzza del lubrificante sui morsetti del silenziatore. Se quest'ultimo non è saldato, è certamente fissato al veicolo con dei morsetti a forma di "U" dotati di dadi con serraggio a entrambe le estremità. Dato che il silenziatore è esposto alla sporcizia della strada e all'acqua, è molto probabile che si sia ricoperto di ruggine. Usa un prodotto come il WD-40 sui bulloni e aspetta che penetri per qualche minuto; se il pezzo è montato al tubo di scarico con una flangia, il procedimento è lo stesso.[3]
    • Potrebbe essere necessario applicare il lubrificante più volte prima di riuscire a svitare i dadi.
    • Puoi comprare questo prodotto nella maggior parte dei negozi di autoricambi o nei grandi supermercati.
  5. 5
    Svita i dadi dei morsetti con una chiave a bussola o inglese. Una volta "spezzato" il sigillo formato dalla ruggine, procurati una chiave inglese o a bussola della misura corretta e svita la minuteria; dovrai probabilmente cambiare anche i morsetti, non preoccuparti quindi se il dado si spezza.[4]
    • Se hai intenzione di riutilizzare il meccanismo di fissaggio, devi spruzzarlo con dosi maggiori di lubrificante mentre lavori.
    • Se spezzi il morsetto, puoi comprare il ricambio presso il negozio di autoricambi.
  6. 6
    Separa il tubo di scarico dal silenziatore. Una volta sganciato il morsetto, spruzza nuovamente la zona di congiunzione fra questi due elementi con il lubrificante e lascia che agisca per alcuni minuti; a questo punto, dovresti essere in grado di tirare il silenziatore verso la parte posteriore della vettura per staccarlo dal tubo.
    • Se i due pezzi sono troppo arrugginiti per riuscire a dividerli, dovresti tagliarli.
    • Se il silenziatore è saldato, devi segare i due elementi.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Tagliare i Componenti Arrugginiti del Tubo di Scarico

  1. 1
    Indossa i dispositivi di protezione. Tagliando i tubi di scarico, si staccano molti frammenti che sono incastrati sotto la scocca e si liberano parecchie schegge metalliche; di conseguenza, gli occhiali di protezione sono imprescindibili. Si consiglia vivamente di indossare anche dei guanti da lavoro molto spessi per proteggere le mani dalla lama o dai frammenti metallici.
    • Gli occhiali avvolgenti sono il modello migliore per questo tipo di lavoro, perché impediscono ai frammenti di raggiungere gli occhi da qualsiasi direzione.
    • I guanti da lavoro in cuoio proteggono la pelle dalle schegge e dai tagli accidentali.
  2. 2
    Usa un tagliatubi, se possibile. Avere uno di questi strumenti rappresenta la soluzione migliore per staccare un silenziatore saldato o arrugginito, in quanto ti permette di raggiungere tutta la circonferenza del tubo lasciando un bordo più definito rispetto a molte altre seghe. Avvolgilo attorno al tubo e muovilo avanti e indietro finché non riesci a troncare il metallo.
    • Questo attrezzo può essere usato in spazi ben più piccoli rispetto a quelli in cui puoi operare con un seghetto.
    • Puoi acquistare un tagliatubi presso il negozio di autoricambi.
  3. 3
    Usa un seghetto per tagliare il metallo appena dopo il morsetto. In mancanza dell'accessorio specifico, puoi usare un semplice seghetto per staccare il silenziatore dall'impianto di scappamento. Se ci sono dei morsetti arrugginiti che non sei riuscito a togliere, sega il metallo subito dopo questi elementi; in caso contrario, separa il tubo di scarico nel punto in cui si innesta con il silenziatore.
    • Ricorda di indossare gli occhiali di protezione per tutto il processo, altrimenti potresti ritrovarti con delle schegge metalliche negli occhi.
    • Usa una lama specifica per l'acciaio, non dovrebbe essere necessario utilizzarne diverse per tagliare completamente il tubo.
  4. 4
    Fai attenzione a non danneggiare altri componenti. Quando usi il seghetto in spazi ristretti, è difficile muoversi senza colpire altre parti; fai molta attenzione a non recidere i tubi che si trovano sotto il veicolo, perché potrebbero contenere la benzina o l'olio dei freni.
    • Cerca di spostare tutto quello che interferisce con le operazioni di taglio.
    • Potrebbe essere necessario segare diverse porzioni alla volta; se non riesci a troncare il metallo senza danneggiare altre parti, dovresti forse comprare un segmento di tubo per poter fissare il nuovo silenziatore al resto dell'impianto.
  5. 5
    Stacca i ganci del silenziatore dai gommini di sostegno. Una volta separato dal tubo di scarico, gli unici elementi che lo tengono fissato al veicolo sono queste parti in gomma. Il silenziatore dovrebbe avere un pezzo di metallo che si infila nell'occhiello del gommino fissato al sottoscocca; tira tutto il silenziatore verso la parte posteriore del veicolo per sfilarlo dall'occhiello.
    • Il pezzo di metallo che si trova dentro il gommino ha un diametro maggiore, devi quindi tirare con forza per estrarlo.
    • Se laceri l'occhiello, puoi comprare i ricambi nei negozi di articoli per l'auto.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Installare il Nuovo Silenziatore

  1. 1
    Verifica che il ricambio sia adatto. Confrontalo con il silenziatore vecchio per accertarti che gli agganci siano posizionati nello stesso modo e che il tubo che fuoriesce sia abbastanza lungo da raggiungere il resto dell'impianto nel punto in cui l'hai segato o staccato; infine, controlla il diametro del condotto. Il silenziatore dovrebbe incastrarsi fermamente nel tubo di scappamento; se così non fosse, misura il diametro interno ed esterno di entrambi i componenti e acquista un adattatore specifico presso il negozio di autoricambi.[5]
    • Se il raccordo non è abbastanza lungo per raggiungere il tubo dell'impianto o ha un diametro diverso, devi comprare una "prolunga" o un adattatore.
    • Se usi un segmento di tubo come prolunga, fissalo al condotto del silenziatore proprio come uniresti quest'ultimo al condotto di scarico.
  2. 2
    Infila i nuovi morsetti nei gommini. Fai scorrere il gancio di metallo del silenziatore nell'occhiello del gommino affinché ne sostenga il peso. Questo elemento in gomma è necessario per evitare rumori metallici o vibranti dentro l'abitacolo durante la guida una volta che il silenziatore è perfettamente montato.[6]
    • L'occhiello dovrebbe garantire un gioco sufficiente per consentirti di muovere il silenziatore mentre lo fissi al tubo di scappamento.
    • Se hai danneggiato il gommino durante le operazioni precedenti, ricorda di sostituirlo.
  3. 3
    Ricopri l'estremità del tubo del nuovo silenziatore con del sigillante specifico. Prima di farlo scorrere in sede, spruzzalo con questo prodotto che crea una tenuta ermetica fra i due condotti e riduce le probabilità che i gas di scarico possano filtrare dalla giunzione.[7]
    • In base alla marca specifica, potrebbe essere necessario lasciare che il sigillante riposi per alcuni minuti prima di continuare.
    • Leggi le istruzioni riportate sulla confezione per conoscerne i tempi di essiccazione.
    • Puoi comprare questo prodotto in un negozio di autoricambi.
  4. 4
    Inserisci i tubi l'uno nell'altro. Fai scorrere quello del silenziatore (o l'adattatore) su quello dell'impianto. Il silenziatore dovrebbe rimanere esattamente sotto l'occhiello del gommino, in modo che il gancio possa muoversi liberamente verso l'alto e verso il basso. I tubi dovrebbero incastrarsi saldamente; se ondeggiano o sono laschi, devi procurarti un adattatore della misura giusta.[8]
    • La maggior parte dei tubi di scarico ha un diametro di 50 o 65 mm.
    • Non puoi incastrare in maniera ermetica due tubi di diametro diverso, anche se serri i morsetti in maniera esagerata.
  5. 5
    Fissa i condotti con i morsetti. Una volta collocati e posizionati tutti i componenti, fai scorrere i morsetti nel punto in cui il silenziatore si innesta nel tubo di scarico; usa una chiave inglese o a bussola per serrarli finché diventa impossibile muovere i tubi ulteriormente.[9]
    • Puoi usare una bussola da 12 mm per serrare i morsetti assicurandoti di avere leva a sufficienza.
    • Ricorda di posizionare i morsetti sopra la congiunzione tra il tubo di scarico e quello del silenziatore, altrimenti rischi di schiacciare il primo.
  6. 6
    Avvia il motore per verificare eventuali perdite. Assicurati che la trasmissione del veicolo, se automatica, sia in posizione di parcheggio oppure in folle (se manuale) e che le ruote anteriori siano bloccate con i cunei. Accendi il motore e ispeziona sotto la scocca nel punto in cui il tubo di scarico e il silenziatore sono stati uniti; se ci sono fuoriuscite di gas, dovresti vederle a occhio nudo.[10]
    • Se hai dei dubbi, chiedi a un amico di premere leggermente il pedale dell'acceleratore per aumentare i giri del motore; in questo modo, la perdita dovrebbe essere più evidente.
    • Se noti una fuoriuscita, aspetta che il tubo si raffreddi e affrontane la causa; potrebbe essere necessario smontare il morsetto del silenziatore e incastrare meglio i tubi prima di serrarlo di nuovo.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 593 volte
Questa pagina è stata letta 2 593 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità