Come Sostituire le Manopole della Motocicletta

In questo Articolo:Togliere le Manopole VecchieInstallare le Nuove ManopoleComprare le Manopole Nuove

Le manopole sono un accessorio importante in una motocicletta e permettono al pilota di controllare il mezzo in modo sicuro, oltre che di guidare in maniera confortevole. Quando le manopole si usurano o si lacerano, è necessario cambiarle. Continua a leggere per imparare a togliere quelle vecchie ed installarne di nuove, oltre che per trovare qualche suggerimento su quali scegliere.

1
Togliere le Manopole Vecchie

  1. 1
    Rimuovi i contrappesi. Sono dei pezzi di metallo alle estremità del manubrio. In base al modello di moto, sarà necessario svitarle o estrarle a pressione.
  2. 2
    Taglia le manopole. Usa una taglierina o un seghetto per praticare un’incisione per tutta la lunghezza della manopola. Mettici abbastanza pressione per tagliare tutto lo spessore, ma stai attento a non graffiare il metallo sottostante.
    • Fai attenzione per non tagliare nessun cavo del manubrio. Prenditi tutto il tempo necessario.
    • Se vuoi conservare le manopole, puoi toglierle usando l’aria compressa. Molte persone non hanno un compressore a casa, quindi dovrai rivolgerti ad un meccanico.
    • Un altro metodo per non rompere le vecchie manopole è quello di far scivolare un cacciavite piatto fra il manubrio e la manopola stessa, facendo leva. Dato che c’è molto materiale adesivo per mantenere ferma la manopola, questa tecnica è davvero un lavoraccio.
    • Se le manopole sono cromate, evita di usare la taglierina e svita semplicemente i dadi alle estremità.
  3. 3
    Pulisci il manubrio. Usa dell’alcool denaturato o un solvente per adesivo e con l’aiuto di uno straccio rimuovi tutti i residui di colla. Assicurati che sia perfettamente pulito prima di montare le nuove manopole.
    • Non usare nessun solvente oleoso o lubrificante. Per essere certo che le nuove manopole rimangano saldamente in posizione, è necessario che il manubrio sia perfettamente pulito. Ogni tipo di lubrificante farà scivolare le manopole con conseguenze pericolose durante la guida.
    • Assicurati che il manubrio sia pulito e asciutto prima di continuare.

2
Installare le Nuove Manopole

  1. 1
    Dividi la manopola destra dalla sinistra. Quando le acquisti in coppia, noterai che sono leggermente diverse, la più grande deve essere montata sull’acceleratore, di solito a destra. Quella più piccola va sull’altro manubrio.
  2. 2
    Installa la manopola di sinistra (dove non c’è l’acceleratore). Applica della colla specifica, come la E-6000, all’interno della manopola e sul manubrio. Vedrai che una delle estremità della manopola ha i bordi sollevati, è l’estremità che deve entrare per prima sul manubrio. Dopo aver fatto scivolare tutta la manopola, aspetta che la colla si asciughi. Spingi fino a quando il bordo sollevato della manopola va a toccare la fine dell’alloggiamento, e poi premi per aiutare la colla ad aderire al manubrio.
    • Non usare troppa colla, applicane a sufficienza per un fissaggio saldo. Se ne metti troppa, uscirà dalle estremità e farai un pasticcio.
    • Lavora in fretta per evitare che la colla si asciughi prima di avere completato le operazioni. Se diventa dura, sarà difficile inserire la manopola: in questo caso usa l’alcool per togliere la colla e ricomincia.
    • Se non hai una colla specifica, prova la tecnica della lacca. Molti motociclisti esperti dicono che funziona.
  3. 3
    Monta la manopola dell’acceleratore. Applica la colla sul manubrio e all’interno della manopola. Velocemente infilala stando attento a far passare prima il bordo sollevato. Quando è nella giusta posizione schiaccia la manopola per far aderire meglio la colla.
  4. 4
    Rimetti i contrappesi. Riavvitali in modo che le manopole stiano ferme al loro posto.
  5. 5
    Lascia asciugare la colla. Ci vorranno diverse ore prima che l’adesivo sia completamente asciutto, e fino ad allora non puoi usare la moto. Quando saranno ben fissate, prova la moto per sentire se sono comode; in caso contrario sostituiscile usando lo stesso metodo.

3
Comprare le Manopole Nuove

  1. 1
    Conosci la tua moto. Ogni modello ha delle specifiche tecniche che devono essere soddisfatte dalle manopole. E’ importante scegliere quelle che garantiscono una guida comoda e sicura. Se non sei certo su quale tipo acquistare, chiedi al meccanico o al concessionario dove hai comprato la moto.
    • Controlla il manubrio. Esistono quelli rialzati, i mezzi manubri, quelli dritti, i drag, da motocross, quelli ripiegati e molti altri. Tienine conto quando compri le manopole.
    • Assicurati che le manopole che compri siano del diametro giusto per il manubrio. Di solito hanno un diametro da 22 mm e da 24 mm per l’acceleratore con una lunghezza totale di 122 mm. Fai attenzione però, perché alcuni costruttori di moto seguono il sistema anglosassone e dovrai comprare manopole il cui diametro è espresso in pollici. Quelle in millimetri e in pollici non sono intercambiabili.
    • Alcune moto generano più vibrazioni di altre. In questo caso hai bisogno di manopole più spesse e gommose per assorbirle ed evitare di ritrovarti con le mani intorpidite dopo qualche minuto di guida.
  2. 2
    Determina lo stile e il tipo di guida. Le manopole che acquisti devono rispettare anche il tuo modo di guidare e le condizioni in cui usi la moto. Se fai molto fuoristrada hai bisogno di manopole che garantiscano una presa molto salda. Se percorri lunghe distanze in autostrada il comfort è una necessità prevalente.
    • Le manopole in gomma sono pensate per assorbire il sudore, così che le mani non scivolino, a prescindere da quanto siano bagnate. Offrono un ottimo controllo: sceglile se sei un pilota sportivo, soprattutto per la stagione calda.

    • Quelle in gommapiuma morbida con delle strisce in cuoio sono molto comode ed evitano che le mani ti facciano male quando guidi per molte ore.
  3. 3
    Considera le preferenze personali. Oltre ai fattori oggettivi che svolgono un ruolo fondamentale nella scelta delle manopole, valuta anche il tuo gusto e le tue preferenze come motociclista. Ecco alcuni aspetti da considerare:
    • Il costo. La forbice di prezzo è molto ampia, se sei un “motociclista della domenica” puoi pensare di comprare quelle più economiche in gomma. Se usi molto la moto o percorri lunghe distanze, investi in qualcosa di più specifico.
    • Il comfort. Esistono della manopole ergonomiche per rendere la guida il più possibile piacevole per le mani e le dita, anche se molte persone ritengono che quelle normali siano più che sufficienti.
    • Lo stile. Scegli delle manopole che si abbinino al tipo di moto che possiedi, soprattutto se stai valutando di comprarne un modello costoso.

Consigli

  • Quando devi decidere che manopole comprare, chiedi a qualche amico motociclista se ti fa provare la sua moto per verificare di persona i vari materiali e forme. Vai da un rivenditore e fai dei test.

Avvertenze

  • Se ti accorgi che le manopole slittano mentre guidi in autostrada o su una strada normale, accosta immediatamente per risolvere il problema.

Cose che ti Serviranno

  • Cacciavite piatto
  • Taglierina
  • Alcool denaturato
  • Manopole per la moto
  • Colla specifica

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Automobili & altri Veicoli

In altre lingue:

English: Replace Motorcycle Hand Grips, Español: cambiar los puños de una motocicleta, Русский: заменить ручки на руле мотоцикла, Português: Trocar Manoplas de Motocicleta, Bahasa Indonesia: Mengganti Gagang Sepeda Motor

Questa pagina è stata letta 10 834 volte.
Hai trovato utile questo articolo?