Sostituire la tua vecchia plafoniera è importante per mantenere la tua abitazione in sicurezza. Le vecchie plafoniere possono cagionare incendi; è perciò importante, per elettricisti a livello amatoriale o professionale, saper svolgere questo tipo di lavoro. Imparando a sostituire le vecchie plafoniere puoi mantenere la tua abitazione in sicurezza, seguendo alcuni semplici passi.

Metodo 1 di 2:
Rimuovere la Vecchia Plafoniera

  1. 1
    Prepara tutto il materiale e gli attrezzi. Per sostituire una plafoniera a soffitto, avrai bisogno di alcuni attrezzi da elettricista. Dovrai avere:
    • Una taglierina, per togliere l'eventuale vernice dall'armatura della plafoniera
    • Pinze da elettricista
    • Cacciavite
    • Tester
    • Spellafili
    • Alcuni connettori elettrici
  2. 2
    Togli l'alimentazione girando l'interruttore. Ogni volta che fai dei lavori all'impianto elettrico, devi individuare l'interruttore che alimenta la parte sulla quale stai lavorando e metterlo in posizione "off". Puoi testare la presenza di corrente elettrica schiacciando l'interruttore e controllando se la luce si accende. È inoltre consigliabile utilizzare un tester per controllare che la plafoniera non stia ricevendo corrente elettrica.
  3. 3
    Rimuovi la copertura in vetro e ogni altra eventuale schermatura. Le parti decorative della plafoniera devono essere rimosse prima dell'installazione, svitando gentilmente la calotta o sganciandola dai gancetti di supporto, mettendo poi il tutto da parte. In alcuni casi dovrai utilizzare un cacciavite, ma la maggior parte delle plafoniere presenta dei supporti sganciabili utilizzando semplicemente le mani. Togli le lampadine, anche per poter esaminare lo stato della plafoniera.
  4. 4
    Fai scendere il piatto della plafoniera e lascialo pendere leggermente per esaminare il supporto. Devi capire il modo in cui la plafoniera è agganciata al soffitto prima di svitare il tutto. La maggior parte delle plafoniere vengono fissate nei due seguenti modi. Il primo sistema utilizza delle viti che, passando attraverso il piatto della plafoniera, raggiungono il soffitto. Il secondo utilizza un albero filettato all'estremità che scende all'interno della plafoniera, che viene fissato con un bullone decorativo, solitamente un pomello, al centro della plafoniera.
  5. 5
    Rimuovi le viti o i connettori della plafoniera. Ci sono solitamente due o tre viti che tengono il piatto della plafoniera attaccata al supporto. Abbassa un po' la plafoniera, fino a vedere i collegamenti elettrici. Una volta che il piatto è abbassato, svita i connettori elettrici utilizzando le tue mani o le pinze.
    • I connettori sono dei pezzi di plastica di forma conica che ricoprono le terminazioni dei cavi, dove questi vengono connessi (il cavo bianco e il cavo nero della plafoniera con quelli corrispondenti del soffitto). Potrebbe esserci anche il cavo di terra collegato alla scatola di connessione del soffitto tramite una vite.
  6. 6
    Separa i cavi provenienti dal soffitto e lascia stare la scatola di connessione per il momento. La scatola di connessione è solitamente rotonda, quadrata o ottagonale, fatta di plastica, ed è posizionata all'interno del soffitto, nel posto in cui c'era la vecchia plafoniera. Di prassi ci si trovano un cavo bianco e un cavo nero.
  7. 7
    Scrivi quali coppie di cavi sono collegati, e segnali. Non tutte le apparecchiature hanno un set di due cavi che si collegano al soffitto, specialmente nelle case più grandi. Alcune apparecchiature vengono collegate in parallelo, ingarbugliando un po' la situazione. I cavi dell'apparecchiatura devono essere collegati ai cavi provenienti dal soffitto dello stesso colore. In alcuni paesi i colori dei cavi possono essere diversi, soprattutto se gli impianti sono un po' vecchi.
  8. 8
    Assicurati che i cavi della plafoniera siano spellati per circa 1 cm. Se non lo sono, rimuovi la copertura del cavo per circa 1 cm utilizzando lo spellacavi.
    • Alcuni dei fili potrebbero essere allentati, o potresti dover utilizzare la pinza per raddrizzare eventuali torsioni. Se le terminazioni dei fili sono danneggiate o piegate, dovrai tagliarli spellarli di nuovo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Installazione della Nuova Plafoniera

  1. 1
    Prepara la nuova plafoniera per l'installazione rimuovendo la copertura in vetro e le lampadine. I cavi elettrici devono essere già spellati, pronti per essere collegati. Talvolta è utile appoggiare la plafoniera da qualche parte, come ad esempio la parte superiore della scala, per poterci lavorare con tranquillità senza doverla reggere.
    • La lunghezza della parte spellata del cavo dipende da quanto suggerito dal produttore del connettore elettrico, nel quale il cavo spellato deve entrare per circa la metà della sua lunghezza.
  2. 2
    Collega i fili al nuovo dispositivo. I cavi dovrebbero essere collegati nello stesso punto in cui questi erano collegati in precedenza, solitamente il bianco con il bianco e il nero con il nero, e il cavo di terra alla scatola di connessione metallica. Il cavo della polarità neutra – di solito bianco – dev'essere collegato al suo corrispondente. Attorciglia i cavi facendo due o tre giri in senso orario, o nello stesso verso in cui avviti i connettori.
    • Puoi utilizzare i vecchi connettori o quelli forniti con il nuovo dispositivo. Per utilizzare i connettori, metti le estremità spellate dei due cavi vicine, orizzontate nella stessa direzione. Poi metti il connettore sopra le terminazioni e ruota in senso orario finché i cavi non sono fissati all'interno del connettore.
  3. 3
    Assicurati che dal connettore non sporgano fili scoperti. Se ce ne fossero, rimuovi il connettore, accorcia le parte spellata del filo e rimetti il connettore, o copri la parte spellata con il nastro adesivo. Dai un rapido e leggero strattone ad ogni cavo per essere sicuro che non siano allentati.
  4. 4
    Ripiega gentilmente i cavi all'interno della scatola di connessione. Una volta fatti i collegamenti, infila gentilmente i cavi all'interno della scatola, mentre sollevi la plafoniera. Meglio non riempirla troppo. Una volta che la maggior parte dei cavi è nella scatola, puoi iniziare ad avvitare la plafoniera al supporto. Una volta installata ma non fissata completamente, assicurati di non schiacciare nessun cavo e stringi le viti.
  5. 5
    Controlla se funziona. Una volta che la plafoniera è installata sul supporto, avviterai la lampadina alla plafoniera, seguendo le istruzioni del produttore per stabilirne la potenza. A questo punto puoi rimettere corrente e controllare se funziona.
    • Se non si accende, è probabilmente a causa di un collegamento allentato. Controlla che nessun cavo si sia allentato mentre lo infilavi nella scatola. Inoltre, controlla che la lampadina sia adatta e che nessun altro interruttore interferisca all'interno del circuito.
    Pubblicità

Consigli

  • Non farti intimidire. Quando stacchi l'elettricità, i cavi elettrici non sono pericolosi, e tutto è codificato in base ai colori (bianco e nero, o, al di fuori degli Stati Uniti, marrone e nero).
  • Usa le pinze per attorcigliare i cavi prima di avvitarci il connettore sopra. Questo è molto utile con cavi di piccolo calibro.
  • Utilizza sempre i nuovi materiali forniti con il dispositivo.
  • Segui sempre le istruzioni fornite con il dispositivo.
  • Nella maggior parte dei grandi magazzini di articoli per la casa ti mostreranno come montare questi dispositivi passo dopo passo. In alcuni di questi potrai addirittura provare una simulazione di montaggio. Prova a fare un colpo di telefono e chiedi informazioni.

Pubblicità

Avvertenze

  • Fatti aiutare da qualcuno per reggere la plafoniera mentre lavori ai collegamenti. Non è una buona idea far penzolare il piatto della plafoniera dal soffitto mentre si collegano i cavi.
  • Utilizza una scala per evitare di tenere le a lungo le mani sopra la testa per dover lavorare, o i muscoli delle spalle si stancheranno velocemente.
  • Ricordati di staccare SEMPRE la corrente quando installi un qualsiasi dispositivo elettrico. 120V (230V in EU) possono essere una brutta sorpresa mentre stai maneggiando un cavo.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Cacciavite
  • Pinze
  • nastro isolante
  • Uno sgabello o una scala

wikiHow Correlati

Come

Aggiustare un Ventilatore da Soffitto che Traballa

Come

Individuare e Riparare un Alimentatore del PC Guasto

Come

Abbassare la Temperatura senza Aria Condizionata

Come

Identificare i Problemi del Frigorifero

Come

Forzare una Porta Chiusa

Come

Abbassare il Livello di Cloro della Piscina

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Rimuovere una Vite con la Testa Spanata

Come

Togliere i Graffi dal Vetro

Come

Caricare il Condizionatore di Casa

Come

Usare il Sale per Lavastoviglie

Come

Verniciare il Cemento

Come

Aprire un Lucchetto con una Graffetta

Come

Sbrinare e Pulire un Congelatore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 11 116 volte
Questa pagina è stata letta 11 116 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità