Come Sottoporsi ai Test per le Allergie Alimentari

In questo Articolo:Fai il Test presso uno Studio MedicoConosci le Tue Opzioni per i Test delle Allergie Alimentari

Se sospetti di avere un’allergia alimentare o se vorresti comunque sottoporti a un test per sapere quali cibi evitare, ci sono modi semplici per fare i test allergici.

1
Fai il Test presso uno Studio Medico

Consultare un professionista per fare un test di allergie alimentari è spesso il modo più sicuro e semplice per sostenere l’esame. La maggior parte dei test danno i risultati il giorno stesso e possono essere praticati da un medico, un infermiere professionista o un allergologo. In base ai risultati, è meglio ricevere consigli da un professionista in campo sanitario prima di alterare la tua dieta o cercare test più avanzati.

  1. 1
    Chiama in anticipo per richiedere gli esami per allergie alimentare. Puoi anche consultare la tua assicurazione sanitaria se ne hai una e se offre questa prestazione.
    • In alcuni casi, i medici potrebbero richiedere un colloquio preventivo. Se non hai ragioni mediche per sospettare allergie alimentari, come per esempio problemi gastrointestinali o orticaria dopo aver mangiato alcuni alimenti, il dottore potrebbe voler discutere con te riguardo all’adeguatezza del test o cercare prima di eliminare alcuni cibi prima di sottoporti a un test allergico.
  2. 2
    Domanda se il test sarà effettuato nello studio del tuo medico. In alcuni casi, potresti essere mandato a un laboratorio fuori sede o rimandato a un allergologo specializzato in allergie alimentari. In questo caso se utilizzerai la tua polizza sanitaria chiedi se devi prima essere visitato allo studio del tuo medico o se puoi semplicemente recarti direttamente al centro analisi o dallo specialista.
  3. 3
    Chiedi al tuo operatore sanitario che tipo di preparazione potrebbe essere necessaria prima dei test. Alcuni dottori richiedono che tu mantenga un certo tipo di dieta per aiutare a identificare i potenziali alimenti che causano l’allergia o che tu sia pronto con risposte a domande riguardanti i tuoi metodi di preparazione degli alimenti, la quantità dei tipi di cibo e le reazioni, e anche il tempo che trascorre tra l’assunzione dell’alimento e il presentarsi dei sintomi.

2
Conosci le Tue Opzioni per i Test delle Allergie Alimentari

Oltre a mantenere un diario su cibi e sintomi o fare una dieta a eliminazione, ci sono tre ulteriori potenziali opzioni per i test per le allergie alimentari: il prick test (esame cutaneo), analisi del sangue per le allergie, e un test di provocazione orale. In base alla gravità dei tuoi sintomi, la varietà dei metodi che hai usato per identificare i cibi a te nocivi, e l’efficacia della dieta ad esclusione, il tuo medico potrebbe selezionare uno o più di questi test da finire durante la visita.

  1. 1
    Richiedi un prick test, l'esame cutaneo per le allergie alimentari. Questo è probabilmente il test più comune che viene eseguito. Viene disegnata una griglia sulla tua pelle e viene utilizzata una goccia di estratto allergenico dei cibi cui sei potenzialmente allergico, poi il medico pizzica (prick) la cute sottostante la goccia allergenica con una lancetta sterile (solitamente di plastica o acciaio).
    • I quadrati sulla griglia che svilupperanno brufoletti rossi o gonfiore potrebbero indicare un’allergia alimentare, ma questo test non conferma positivamente le allergie alimentari. Potrebbero essere necessari altri esami, o una prova a eliminazione potrebbe essere provata per determinare se la rimozione dalla tua dieta dell’alimento cui sei allergico reduce o elimina i sintomi.
  2. 2
    Informati presso il tuo medico riguardo agli esami del sangue per le allergie alimentari. Questo implica l’invio di un campione di sangue da inviare al laboratorio analisi per essere testato contro una lunga lista di potenziali cibi allergici. Il test misura il livello di anticorpi contro ogni specifico cibo.
  3. 3
    Fai un test di provocazione orale sotto la supervisione di un medico. Quando particolari cibi sono sospettati di causare allergia o intolleranza, alcuni dottori o professionisti sanitari potrebbero provare a farti mettere in bocca piccole o più grandi quantità di cibo aspettando la reazione.
    • Se non c’è nessuna reazione, è possibile che l’alimento sospettato non sia la causa delle tue allergie; visite future potrebbero aiutare a indentificare se altri alimenti possono causarti allergia tramite il test di provocazione orale, provandone uno a ogni visita.

Consigli

  • Entro alcuni limiti, puoi testare te stesso a casa con pochi inconvenienti e zero spese. Semplicemente tieni un diario alimentare per avere traccia di tutto quello che mangi e di qualsiasi sintomo o reazione allergica o fastidio per almeno due settimane. Una volta individuati i potenziali allergeni, eliminali dalla dieta, reinserendoli nuovamente uno per volta ogni settimana tenendo traccia di eventuali ritorni o scomparse di sintomi.
  • In alcuni casi, la sensibilità ad alcuni cibi può sembrare allergia a chi ne soffre non dando quindi una reale identificazione positive a test cutanei o del sangue. In questi casi, minimizzare la quantità del cibo sospetto nella tua dieta o eliminarlo completamente può anche essere una regola da mantenere a lungo, in caso il potenziale allergene non sia indispensabile alla tua alimentazione; assicurati però di consultare un dietista o un medico se pensi di smettere di consumare un vasto gruppo alimentare (come per esempio cereali con il glutine) o latticini per essere sicuro di avere abbastanza informazioni da bilanciare la mancanza di nutrimenti così importanti.

Avvertenze

  • Non provare a eseguire un test di provocazione orale o una prova a eliminazione nella dieta, senza la guida di un medico. In caso di allergie gravi, anche solo l’introduzione di una minuscola quantità di cibo allergico può causare la morte, come l’allergia alle noci nei bambini piccoli. In caso di allergie gravi, per uno shock anafilattico può essere necessaria un’iniezione di adrenalina.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Get Tested for Food Allergies, Español: realizarse una prueba de alergia a los alimentos, Português: Fazer um Teste de Alergias Alimentares, Русский: провести тест на пищевую аллергию, Français: passer un test d'allergies alimentaires, Deutsch: Dich auf Nahrungsmittelallergien testen lassen, Bahasa Indonesia: Melakukan Pemeriksaan Alergi Makanan

Questa pagina è stata letta 3 441 volte.
Hai trovato utile questo articolo?