Come Sparare con una Pistola

4 Parti:Imparare le Abilità BasilariManeggiare la PistolaMirareSparare

Nonostante ciò che fanno credere i film di Hollywood, sparare con una pistola con precisione richiede equilibrio, tecnica e pratica. Anche se sei un esperto tiratore di fucili, l'uso della pistola richiede una serie di abilità completamente differenti. Continua a leggere per imparare le basi su sicurezza e precisione.

Parte 1
Imparare le Abilità Basilari

  1. 1
    Impara a distinguere un revolver da una pistola semi-automatica. Questi sono i due tipi base di pistola. Il revolver è la tipica arma dei film western e qualcuno la chiama anche "sei colpi". Una pistola semi-automatica funziona grazie a un meccanismo scorrevole e a munizioni pre-caricate. La tecnica per usare ciascuno dei due tipi è leggermente differente, quindi è importante chiarire i termini prima di iniziare.
    • I revolver (rivoltella) funzionano grazie a un tamburo rotante in cui sono inserite le munizioni e dal quale devi eliminare i bossoli prima di ricaricare. Dopo lo scoppio di ogni proiettile, il cilindro ruota per allineare la munizione successiva al percussore. Queste pistole sono pronte per sparare quando il cane viene tirato indietro con il pollice nella posizione di sparo. Tirando il grilletto si attiva il percussore e si spara. Uno spinotto di rilascio libera il cilindro e lo fa ruotare dietro la canna.
    • Una pistola semi-automatica fa avanzare in modo automatico dal caricatore ogni pallottola all'interno della camera di sparo ed espelle il bossolo non appena viene sparato. Il movimento scorrevole serve per far avanzare la prima pallottola nella camera e può essere bloccata con un tasto o la sicura al lato. Il caricatore può essere rimosso e riempito separatamente.
  2. 2
    Scegli la pistola e le munizioni più adatte alle tue esigenze. Ne esistono di una gran varietà. Valuta la tua corporatura e i tuoi bisogni.
    • Probabilmente non ti serve una .357 Magnum per esercitarti al poligono di tiro. Evita di acquistare armi di grosso calibro se sei agli inizi, e opta per qualcosa di più semplice come un calibro .22. Chiedi consiglio al negoziante o ad altri tiratori esperti per avere maggiori dettagli e farti indicare l'arma più adatta per le tue necessità.
  3. 3
    Proteggi sempre gli occhi e le orecchie con equipaggiamenti adatti. Degli otoprotettori simili a delle cuffie o a degli auricolari salvaguardano le orecchie dal rumore degli spari. Gli occhiali di protezione invece eviteranno che dei bossoli volanti, i gas bollenti e altre particelle che vengono emesse durante lo sparo colpiscano gli occhi.
    • Se già indossi degli occhiali da vista, è importante aggiungere una mascherina di protezione sopra di essi.
  4. 4
    Maneggia sempre la pistola in sicurezza. Quando hai una pistola in mano, tienila puntata verso il basso. Immagina che ci sia un magnete che collega la punta della canna al tuo obiettivo e tienila sempre puntata verso il basso. Spara solo al poligono o in un contesto sicuro.
    • Capita di frequente che persone non addestrate in modo appropriato puntino inavvertitamente la pistola da un lato quando "tirano l'otturatore". Succede di tirare l'otturatore sia per estrarre una pallottola inceppata, sia per verificare se l'arma è scarica. Infatti, per molti è difficile tirare l'otturatore con pollice e indice, soprattutto se la pistola ha una molla molto rigida o se le mani sono sudate. Se hai bisogno di usare il palmo della mano (o l'intera mano) per tirare l'otturatore, dovresti tenere il corpo di lato rispetto all'arma, mentre la tieni puntata per terra.

Parte 2
Maneggiare la Pistola

  1. 1
    Controlla se la pistola è carica. Ogni volta che prendi un'arma, verifica se è carica. Se l'hai appena portata a casa dal negozio, controllala. Se la togli per la prima volta dall'armadio dopo 10 anni, controllala. Se l'hai appena scaricata, controllala.
    • Se si tratta di una rivoltella, accertati che la sicura sia inserita e che il tamburo ruoti. Tutte le camere dovrebbero essere vuote. Se la pistola è semi-automatica, togli la clip e tira il carrello all'indietro per controllare che non abbia il colpo in canna. Se c'è una pallottola, il semplice movimento la spingerà fuori.
    • Mantieni il carrello in posizione arretrata mentre ti eserciti a tenere la pistola per assicurarti che sia scarica, e abituati a tenere il pollice lontano dal movimento del carrello.
  2. 2
    Prendi la tua pistola, tieni le dita lontane dal grilletto, distendile ai lati del grilletto e appoggiale. Quando la maneggi, assicurati che sia puntata verso il basso, lontano dalle persone.
    • Non puntare mai la pistola verso una persona, anche se è scarica, neppure per scherzo. Si tratta di un crimine in molti Stati. Abituati a tenere la pistola scarica quando vai al poligono.
  3. 3
    Tieni l'arma in posizione di sparo. Apri la mano dominante mostrando l'incavo tra l'indice e il pollice. Prendi la pistola (che dovrebbe essere rivolta verso il basso) con l'altra mano, quindi inserisci l'impugnatura nel palmo della mano preferita. Con il pollice da un lato dell'impugnatura, tieni il dito medio, l'anulare e il mignolo piegati intorno all'altro lato, sotto il guardamano del grilletto.
    • Tieni stretta la pistola con l'anulare e il medio, il "mignolo" resta appoggiato all'impugnatura, ma non è usato per fare presa; neppure il pollice deve fare presa. La presa deve essere molto stretta, impugna la pistola con così tanta forza che la mano inizia a tremare, quindi rilascia un po' per fermare il tremolio.
  4. 4
    Sorreggi la pistola con l'altra mano. Mettila a coppa e appoggiala sopra la mano dominante. Non serve per impugnare la pistola, ma solo come sostegno. Allinea i pollici per avere più supporto e precisione.
  5. 5
    Assicurati che i pollici siano lontani dal movimento del cane. Il meccanismo si sposta velocemente all'indietro durante lo sparo e potrebbe ferirti. Essere "colpito" dal cane è molto doloroso e pericolosissimo perché non puoi controllare la reazione al dolore, rischiando così di far cadere una pistola carica e senza sicura.
  6. 6
    Assumi una postura corretta. I piedi dovrebbero essere alla larghezza delle spalle con la gamba corrispondente alla mano dominante un passo indietro rispetto all'altra. Piegati leggermente in avanti con le ginocchia un po' abbassate per mantenere l'equilibrio. Il gomito del braccio dominante dovrebbe essere completamente disteso e l'altro piegato con un angolo ottuso.
    • Durante alcune competizioni si spara con una mano. In questo caso la postura è "aperta" con il braccio dominante e il corpo dritti a formare un angolo di 90°. Il piede dominante deve essere diretto verso l'obiettivo. In questo caso l'arma deve essere impugnata con una presa molto salda, dato che è coinvolta una sola mano.
    • Non puntare mai la pistola di lato e non piegare mai il polso come vedi nei film. È molto pericoloso e impreciso.

Parte 3
Mirare

  1. 1
    Allinea il mirino anteriore con quello posteriore. Assicurati che siano alla stessa altezza e che quello posteriore sia centrato con la tacca di quello anteriore. In questo modo sei certo che la pistola è orizzontale e che hai "sotto tiro" il bersaglio.
    • È meglio mirare con l'occhio dominante chiudendo l'altro.
  2. 2
    Sviluppa la tua immagine di tiro. Quando spari, un motivo di confusione piuttosto diffuso è quale immagine mettere a fuoco. L'obiettivo? Il mirino? Il mirino anteriore è il più importante, sebbene l'obiettivo e il mirino posteriore possano apparire sfuocati quando fissi quello anteriore, tuttavia questa è la tecnica di sparo più precisa.
    • Per un tiro efficace, il mirino anteriore dovrebbe essere leggermente più in basso del punto d'impatto. Nella maggior parte dei casi, il mirino anteriore è allineato con l'anello centrale del bersaglio (la zona nera) mentre il punto di impatto è il centro. Puoi usare entrambe le tecniche ma devi sapere com'è tarata la pistola.
  3. 3
    Punta il bersaglio. Afferra l'arma e dirigila verso l'obiettivo, mettendo a fuoco il mirino anteriore. Dovresti distinguere chiaramente il profilo affilato del mirino che tocca la parte inferiore del bersaglio sfuocato. Solo a questo punto puoi mettere il dito indice nel guardamano!
  4. 4
    Carica l'arma. Quando sei pronto per sparare, ti sei allenato a mirare e sostenere la pistola, e quando hai imparato la corretta postura, puoi caricare la pistola. Mantieni la sicura inserita durante tutto il tempo necessario per caricare la pistola e rimuovila solo quando sei in posizione di tiro e miri al bersaglio. Punta la pistola verso il basso per tutta la procedura. La maggior parte degli incidenti con le armi da fuoco si verifica quando si carica o scarica l'arma.
    • Se la pistola è semi-automatica, dovrai caricare il colpo in canna tirando indietro il carrello per poi rilasciarlo.

Parte 4
Sparare

  1. 1
    Controlla il respiro. È meglio sincronizzare lo sparo alla respirazione perché trattenere il fiato ti farà diventare troppo cosciente della respirazione causando tremolii e imprecisione. Il momento migliore è subito dopo l'espirazione e poco prima di inspirare. Allenati in questa successione diverse volte, così da essere pronto a tirare il grilletto "alla fine" di ogni ciclo.
  2. 2
    Tira il grilletto. Quando sei pronto per sparare, togli la sicura e sposta l'indice sul grilletto. Se fai un movimento brusco, perderai di mira il bersaglio, quindi devi premere il grilletto come se stessi dando alla pistola quel po' di pressione in più che daresti quando stringi la mano a qualcuno.
  3. 3
    Segui il movimento. Ogni sport ha le sue "regole" e il tiro con la pistola non fa eccezione. Quando hai tirato il grilletto, la pistola spara ma non rilasciare il dito improvvisamente e non cambiare posizione né direzione delle braccia. Rimani fermo e ricorda la calamita immaginaria che collega la punta della pistola al bersaglio. Rilascia il grilletto dopo che hai inspirato e sei pronto allo sparo successivo.
    • Questa sequenza di movimenti migliora la precisione e riduce le variazioni da sparo a sparo; eseguili proprio come un golfista o un tennista ripete alcuni automatismi.
  4. 4
    Allenati molte volte. Prenditi del tempo fra uno sparo e l'altro. È meglio essere precisi con pochi colpi che sparare molto e a casaccio. Sei al poligono per migliorare e non per trasformare il denaro in rumore.
  5. 5
    Scarica la pistola e ricontrolla che lo sia. Con la pistola ancora in posizione di sparo, inserisci la sicura, punta verso il basso e disarmala. Controlla il tamburo, per essere certo che non ci siano colpi inseriti e rimuovili, se così non fosse. Togli il caricatore dalla pistola semi-automatica e fai scorrere il carrello per espellere la munizione in canna.

Consigli

  • La sicurezza con le armi da fuoco è estremamente importante. Scoprirai che la maggior parte dei proprietari di pistole è maniaca riguardo alla sicurezza. Sanno molto bene che maneggiare le armi con una sicurezza del 99% è l'inizio di un disastro.
  • Un'ora d'istruzione fa una grande differenza nella tua precisione — e potrai imparare come esercitarti per migliorare sempre di più, invece di sparare centinaia di colpi senza alcun miglioramento.
  • Quando afferri la pistola (vedi sopra), assicurati che le dita la ritirino indietro con un movimento rettilineo, senza fare angoli.
  • È importante esercitarsi con regolarità e costanza. "Sparare a vuoto" (arma scarica, verificata per tre volte, munizioni in un'altra stanza, mirando alla base di un muro o a una struttura di protezione) può essere una tecnica eccellente. Quando si spara a vuoto si dovrebbero usare cartucce a salve per evitare di danneggiare l'arma. Queste si trovano un po' dovunque, tuttavia, per la maggior parte, possono essere usate solo un numero limitato di volte.
  • Pulisci la pistola quando hai finito di sparare. Non riporla se non è completamente pulita, dentro e fuori.

Avvertenze

  • Tratta tutte le armi come se fossero cariche.
  • La maggior parte delle munizioni contiene un'anima di piombo, un metallo pesante tossico. Assicurati di usare pallottole ricoperte di rame per evitare di rilasciare piombo in aria quando spari. Lavati sempre le mani dopo avere smontato la pistola, per una tua maggiore sicurezza.
  • Hai bisogno di un porto d'armi per trasportare una rivoltella o per tenerla addosso.

Cose che ti Serviranno

  • Pistola
  • Occhiali di protezione
  • Cuffie o tappi per le orecchie
  • Poligono di tiro
  • Munizioni
  • Licenza per trasportare un'arma

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Sport & Fitness

In altre lingue:

English: Shoot a Handgun, Español: disparar, Português: Atirar, Русский: стрелять из ручного огнестрельного оружия, 中文: 手枪射击, Čeština: Jak střílet z ruční zbraně, Français: tirer avec un pistolet, Bahasa Indonesia: Menembakkan sebuah Pistol

Questa pagina è stata letta 129 915 volte.

Hai trovato utile questo articolo?