Come Spazzolare un Golden Retriever

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Preparare il Pelo del Golden Retriever a Essere SpazzolatoAccorciare il Pelo del Golden RetrieverCompletare la Toilette del tuo Golden Retriever16 Riferimenti

Come suggerisce il nome, il Golden Retriever è conosciuto soprattutto per il suo morbido manto dorato. Per mantenere il suo pelo al meglio, è importante spazzolarlo e tosarlo regolarmente. Inoltre, questa splendida razza è nota per la sua lealtà e il temperamento docile e amorevole verso il proprio padrone. Dal momento che il Golden Retriever è un cane estremamente tranquillo con un manto semplice da gestire, spazzolarlo non è un compito noioso, ma può diventare un piacevole momento per consolidare il legame col tuo amico peloso.

Parte 1
Preparare il Pelo del Golden Retriever a Essere Spazzolato

  1. 1
    Spazzola il tuo cane dalla testa ai piedi.[1] Presta particolare attenzione a ciascuna area, in special modo alle zone fitte e arruffate della pelliccia.
    • Per mantenere il pelo del Golden Retriever in splendida forma, spazzolalo dalla testa ai piedi almeno una volta a settimana, se non ogni giorno. In questo modo, eviterai che si creino nodi e che perda troppi peli in casa.
  2. 2
    Rimuovi i peli arruffati e i nodi che non possono essere pettinati o spazzolati. Se spazzoli il cane ogni settimana, dovrebbero formarsi pochi grovigli. Per rimuovere i nodi, tagliali con un paio di forbici affilate, facendo attenzione a non ferire il cane.
    • Prima di togliere un nodo con le forbici, dovresti cercare di spazzolarlo via. Tieni saldo il pelo vicino alla radice per evitare di tirarlo eccessivamente. Spazzola o pettina con delicatezza, a partire dalla punta del nodo fin verso la radice.
  3. 3
    Fai il bagno al tuo Golden Retriever con acqua tiepida e uno shampoo per cani di buona qualità. È un po' dibattuta la questione riguardo al fatto se si debba prima lavare il cane o tagliare il pelo. Se il Golden Retriever è davvero sporco ed emana un cattivo odore, fagli il il bagno prima di spazzolarlo. Se è stato lavato da poco, puoi evitare il bagno o attendere finché non lo avrai spazzolato per eliminare il pelo in eccesso alla fine.
    • Insaponalo dappertutto, risciacqua accuratamente e strofinalo con un telo grande per asciugarlo.[2] Se desideri un bell'effetto finale, ti conviene adoperare l'asciugacapelli. Ti basta ricordare di impostarlo al minimo e muoverti nella direzione in cui cresce il pelo.[3]
    • Anche se molti padroni di Golden Retriever lavano il proprio cane quando è particolarmente sporco, alcuni preferiscono fargli il bagno regolarmente, ad esempio una volta ogni due mesi. La scelta spetta a te.
  4. 4
    Pettina nuovamente il Golden Retriever dopo il bagno. In questo modo, potrai lisciare il pelo e spazzolarlo più agevolmente. Prova a considerare l'uso di un pettine sottopelo per districare il più possibile lo strato di peli che riveste la cute del cane, prima di iniziare a tagliare con le forbici sfoltitrici.

Parte 2
Accorciare il Pelo del Golden Retriever

  1. 1
    Evita di tagliare tutto il manto del cane. I Golden Retriever hanno un doppio strato di peli, formato dal sottopelo e dal pelo esterno. Tale combinazione serve al cane per conservare una temperatura confortevole in ogni stagione.[4] Infatti, intrappola tra i peli l'aria fresca quando fa caldo e l'aria calda quando fa freddo. Se tagli tutto il manto, andrai a inibire questo sistema di riscaldamento e raffreddamento naturale.
    • Non sarà necessario utilizzare una tosatrice per cani per accorciare il pelo del Golden Retriever.[5] Un paio di forbici normali e un paio di sfoltitrici dovrebbero essere sufficienti per tagliare il manto.
  2. 2
    Accorcia il pelo sulle zampe del tuo Golden Retriever.[6] È meglio partire tagliando intorno alla parte inferiore delle zampe. Di solito in questa zona cresce molta peluria, che andrebbe sfoltita con le forbici. Quindi, taglia tra i cuscinetti. Prendi il pettine, districa i peli presenti tra un cuscinetto e l'altro e taglia la parte che fuoriesce. Poi pettinali all'indietro. A questo punto il pelo non dovrebbe superare i cuscinetti.[7]
    • Il pelo sulle zampe deve essere corto quasi 1 cm, e cadere morbido contro la superficie della zampa.
    • Controlla anche i cuscinetti, mentre tagli sulle zampe. Applica un po' di vaselina se vedi qualche screpolatura, e decidi se è necessario tagliare anche le unghie.
  3. 3
    Spostati sulla parte superiore delle zampe. Taglia il pelo in questa zona usando un paio di forbici sfoltitrici. Non è necessario rimuovere tutta la pelliccia che si protende vicino all'estremità posteriore, ma è meglio che il manto abbia una aspetto proporzionato e simmetrico. Concentrati sull'accorciare la peluria arruffata e disordinata.
    • La pelliccia sulla parte retrostante delle zampe è più lunga rispetto a quella presente sulla parte anteriore. I peli in questo punto dovrebbero essere lunghi alcuni centimetri e un po' gonfi, mentre quelli sulla zona frontale tendono ad appiattirsi sulla pelle.
  4. 4
    Sfoltisci il sottopelo intorno al petto e sul collo del Golden Retriever.[8] Si tratta di un punto in cui tende a formarsi una folta massa di peli. Quindi, sposta la tua attenzione verso la parte anteriore del cane, diradando il manto sul petto fino a pareggiarlo.
    • La lunghezza del pelo può variare. Il manto del Golden Retriever non sarà corto e fitto, finché non arriverai ad accorciarlo a una certa lunghezza. Quando tagli il pelo, concentrati maggiormente sulle aree arruffate e disordinate, invece di tagliare rispettando una lunghezza particolare.
    • Se non sei sicuro di aver accorciato a sufficienza, pettina il manto e vedi se il pelo si ripiega assumendo una forma piatta. L'obiettivo è avere un bel manto piatto, ben proporzionato e simmetrico.
    • Mentre tagli, sposta le forbici sfoltitrici nella direzione in cui cresce il pelo.
    • Utilizzando le forbici sfoltitrici per tagliare lungo il collo e sul petto, darai al cane un aspetto più naturale.
  5. 5
    Continuando, accorcia il pelo sulle orecchie del tuo Golden Retriever. Sfoltisci le zone intorno alla parte anteriore e posteriore delle orecchie. Questa operazione è importante per mantenere sane le orecchie del cane. Quindi, taglia sulle orecchie, eliminando dalla cima i ciuffi di peli con le forbici sfoltitrici.[9]
  6. 6
    Taglia i peli sulla coda. Non accorciarli troppo, in questa zona. Ti conviene ridurne la lunghezza partendo dalla base e procedendo verso la punta. L'uso delle forbici sfoltitrici ti garantirà un aspetto naturale.[10]

Parte 3
Completare la Toilette del tuo Golden Retriever

  1. 1
    Pulisci gli occhi e le orecchie del cane. La toelettatura del Golden Retriever non è completa senza aver prestato particolare attenzione a queste aree. Puoi utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di olio minerale, facendo attenzione a non introdurlo negli occhi.
  2. 2
    Taglia le unghie del tuo Golden Retriever. È senz'altro un'operazione delicata, perché il cane dovrà restare fermo sulle zampe per evitare che si faccia male. Ricordati di non avere fretta e usa un paio di tronchesine per cani, cercando di non arrivare a tagliare la parte viva.[11]
    • La lunghezza delle unghie può variare in base al cane. L'obiettivo è accorciarle il più possibile, ma a debita distanza dalla parte viva. Se le unghie sono troppo lunghe rischiano di rompersi, causando infezioni o un'andatura irregolare.[12]
    • Insegna al cane a produrre associazioni positive con il contatto e la manipolazione delle zampe durante il momento della toeletta, dandogli ogni volta qualche ricompensa mentre gli tagli le unghie.[13]
  3. 3
    Applica uno shampoo a secco prima di spazzolare il tuo Golden Retriever, se non intendi fargli il bagno. Spargi la polvere sul mantello e lasciala agire per almeno 20 minuti. Spazzola il pelo per rimuoverla. Trascorso questo periodo, spazzola il pelo per eliminare la polvere in eccesso.
  4. 4
    Applica il prodotto per la prevenzione di pulci e zecche e avrai completato il rituale della toeletta. Se spazzoli il tuo Golden Retriever una volta al mese, devi anche ricordarti di usare l'antiparassitario. Mantenendo il pelo privo di pulci, non solo aiuterai il cane a restare in salute, ma eviterai anche che il manto sia invaso dalla "sporcizia" prodotta da questi parassiti.

Consigli

  • Al momento di acquistare un pettine e una spazzola per il tuo Golden Retriever, cerca quelle che hanno setole robuste e adatte alla lunghezza del suo manto.
  • Una spazzola lisciante per cani è l'ideale nei periodi di muta, perché cattura il pelo morto senza farlo svolazzare per casa.
  • Abitua il tuo cane alla toelettatura sin da cucciolo. In questo modo, prenderà dimestichezza con i vari passaggi quando dovrai lavarlo, spazzolarlo e tagliargli le unghie.
  • A meno che non sia strettamente necessario, non è consigliato tosare il Golden Retriever. Il manto, infatti, lo protegge dal sole, dagli insetti, dalla sporcizia e da altri agenti irritanti la pelle.
  • Quando devi procedere alla toeletta del tuo cane, assicurati che abbia un giocattolo o una palla su cui possa concentrare la propria attenzione!
  • Durante la stagione delle piogge, dopo una passeggiata, pulisci le zampe del tuo cane con acqua tiepida e una soluzione antisettica, dopodiché asciugale con un telo. In questo modo, resteranno belle e sane.

Avvertenze

  • Quando ti dedichi alla toelettatura del tuo cane, non avere fretta al momento di tagliare le unghie. Se ti avvicini troppo alle parti vive e delicate della zampa, rischi di ferirlo e le unghie potrebbero sanguinare.
  • Applica la giusta quantità di antiparassitario in base al peso e all'età del cane.
  • Evita di lavarlo se non è necessario. I bagni frequenti potrebbero seccare la pelle e farla squamare.

Cose che ti Serviranno

  • Spazzola per cani
  • Pettine per cani
  • Forbici
  • Forbici sfoltitrici
  • Tronchesine per le unghie dei cani
  • Shampoo a secco per cani
  • Shampoo per cani
  • Asciugamano
  • Olio minerale
  • Batuffoli di cotone
  • Antiparassitario contro pulci e zecche

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel 1987. Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale.

Categorie: Cani

In altre lingue:

English: Groom a Golden Retriever, Español: acicalar a tu golden retriever, Русский: ухаживать за золотистым ретривером, Português: Fazer o Grooming de um Golden Retriever, Français: toiletter un golden retriever, Bahasa Indonesia: Merawat Golden Retriever, Nederlands: De vacht van een golden retriever verzorgen, ไทย: ดูแลขนน้องหมาพันธุ์โกลเด้น รีทรีฟเวอร์, Tiếng Việt: Chải chuốt cho chó Golden Retriever

Questa pagina è stata letta 15 979 volte.
Hai trovato utile questo articolo?