La posta elettronica non è stata progettata per l'invio di file di grandi dimensioni e quasi tutti i server di posta permettono solo allegati non superiori ai 10 MB. Yahoo e Gmail arrivano ai 20 MB, ma, se devi inviare un’email abbastanza “pesante”, ad esempio con un gruppo di foto, dei file video o altri allegati di grandi dimensioni, non ci riuscirai. Ci sono vari metodi per spedire file di grandi dimensioni.

Metodo 1 di 5:
Metodo 1: Comprimere i Tuoi File

  1. 1
    Ricerca i vari programmi zip che sono disponibili. I sistemi operativi più moderni hanno al loro interno una utility di archiviazione. Ci sono anche molte altre applicazioni che possono essere scaricate gratuitamente o a relativamente basso costo. Dai un'occhiata a PentaZip, PicoZip, PKZip, PowerArchiver, StuffIt e WinZip.
  2. 2
    Installa la utility selezionata sul tuo computer.
  3. 3
    Crea un file zip cliccando con il tasto destro sul file e fai clic su ‘Aggiungi al file Zip’ o 'Aggiungi all'archivio’.
  4. 4
    Apri un'email, fai clic su "Inserisci" o "Allega", a seconda del tuo software, cerca il file *.zip e fai doppio clic per allegarlo al messaggio.
  5. 5
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Metodo 2: Dividere i File in Formati Gestibili

  1. 1
    Suddividi il file in parti più piccole utilizzando WinRar, un programma di utilità che anche il destinatario ha sul suo computer per unire nuovamente i file. Questo programma può anche comprimere i file come un programma zip.

  2. 2
    Installa il software WinRar sul tuo computer.
  3. 3
    Apri il programma.
  4. 4
    Seleziona il file che desideri comprimere o dividere e fai clic su 'Aggiungi all'archivio'.
  5. 5
    Seleziona la dimensione di ogni file "Rar" che vuoi ottenere. Un menu a tendina ti offrirà diverse scelte.
  6. 6
    Fai clic su "OK" e attendi che il processo venga completato. WinRar metterà i nuovi file nella stessa cartella del file originale.
  7. 7
    Apri il tuo software di posta elettronica e inserisci o allega i file Rar separati, facendo attenzione a mantenere il totale in ogni email sotto la dimensione consentita dal tuo provider di posta (di solito 10 MB).
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Metodo 3: Condivisione di File Utilizzando Dropbox

  1. 1
    Iscriviti a Dropbox.com. Puoi utilizzare 2 GB di spazio gratis.
  2. 2
    Esegui il processo di installazione di Dropbox. Fare clic su "Sì" per accettare le impostazioni e segui le istruzioni per configurare Dropbox.
  3. 3
    Carica i file di Dropbox utilizzando Dropbox.com o la cartella di Dropbox presente sul computer.
  4. 4
    Utilizza la funzione di condivisione su Dropbox per condividere file con chiunque tu voglia. Puoi condividere direttamente dalla cartella Dropbox presente sul tuo computer o da Dropbox.com.

    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Metodo 4: Utilizzare Google Drive

  1. 1
    Registrati su Google Drive se non è già sul tuo computer.
  2. 2
    Apri Google Drive.
  3. 3
    Fai clic sulla freccia verso l'alto accanto a "Crea" nella finestra.
  4. 4
    Cerca il file che desideri condividere. Fai doppio clic sul file e attendi che Google Drive abbia finito di caricarlo sull’unità condivisa.
  5. 5
    Fai clic sull'icona "Condividi". Aggiungi l'indirizzo email del destinatario all'elenco di persone con cui il documento è condiviso (questo è il campo "Invita Persone"). Seleziona le preferenze di condivisione per consentire al destinatario di essere semplicemente in grado di visualizzare il file o di modificarlo in Google Drive.
  6. 6
    Decidi come condividere l'articolo. Puoi avere un'email di notifica inviata direttamente da Google Drive o puoi semplicemente copiare l'URL che è al top delle impostazioni di condivisione.
  7. 7
    Fai clic su Fatto per condividere l'articolo.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Metodo 5: Utilizzare Altri Servizi "Cloud" Online per Trasferire i File

  1. 1
    Fai una ricerca sui numerosi servizi disponibili.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Sii consapevole del fatto che, con i servizi online di tipo "cloud", avrai un link che potrà essere aperto da chiunque, a meno di utilizzare un servizio che richieda una password.
  • Alcuni servizi manterranno i file solo per un paio di giorni, quindi, se utilizzi questo tipo di servizio, è buona norma avvisare il destinatario dell’arrivo del link da cui potrà accedere ai tuoi file.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Cancellare la Cronologia del Router

Come

Contattare Instagram

Come

Iniziare una Conversazione Online

Come

Configurare una Webcam

Come

Usare la Funzione "Registrati" su Facebook

Come

Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web

Come

Scaricare un'Applicazione da Google Play al PC

Come

Parlare con le Ragazze su Tinder

Come

Aprire un File XML

Come

Disattivare AdBlock

Come

Trasferire Denaro da PayPal a un Conto Corrente Bancario

Come

Scoprire se sei nella Lista Restrizioni su Facebook

Come

Sapere se Qualcuno ti ha Bloccato su Facebook o ha Disattivato il Suo Profilo

Come

Creare un Nome Utente Originale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 765 volte
Categorie: Internet
Questa pagina è stata letta 5 765 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità