Come Spiegare al tuo Parrucchiere che Taglio Desideri

Per evitare un taglio di capelli disastroso basta essere preparati e parlare con il parrucchiere. Segui questi passaggi e non ti ritroverai mai più con un brutto taglio.

Passaggi

  1. 1
    Stabilisci qual è il tuo tipo di capelli. Lunghi o corti? Ricci o lisci? Folti, sottili come quelli di un bambino o una via di mezzo?
  2. 2
    Prendi un appuntamento. Mentre sei al telefono spiega che avrai bisogno di qualche minuto per parlare con il parrucchiere del taglio che desideri. Dovresti farlo anche nei saloni in cui si viene serviti senza appuntamento.
  3. 3
    Porta una foto! Trova un taglio e/o un colore su una rivista o un sito internet. Se non sai cosa vuoi, fai una ricerca su Google del tipo "tagli popolari del 2020" oppure "taglio corto". Fai anche una ricerca sulla tua star preferita per vedere che tagli ha sfoggiato ultimamente. L'ideale sarebbe avere foto frontali, posteriori e laterali del taglio che desideri. Se porti una foto per il colore, assicurati che i capelli siano sciolti (è difficile vedere bene tutto il colore se la modella ha i capelli raccolti).
  4. 4
    Usa le mani. Mostra al parrucchiere dove vuoi che arrivino i capelli, che lunghezza vuoi eliminare e quanto li vuoi scalati (questo particolare è molto utile se vuoi un taglio a V o qualsiasi altro taglio molto angolato posteriormente).
  5. 5
    Stai seduta con la schiena dritta. Non accavallare le gambe e non ingobbirti, perché il taglio risulterebbe sbilanciato.
  6. 6
    Guardati allo specchio. In questo modo puoi osservare cosa fa il parrucchiere e fermarlo e spiegarti meglio prima che faccia un errore.
  7. 7
    Osservati attentamente quando il parrucchiere ha finito. È l'ultima possibilità di correggere eventuali differenze fra ciò che vuoi e ciò che è stato fatto. Se qualcosa non ti piace DIGLIELO. Il tuo parrucchiere vuole che tu sia felice e che torni da lui!
  8. 8
    Dai una mancia e informati dell'orario di lavoro del salone. Ora potrai avere un magnifico taglio ogni volta che ritorni!
    Pubblicità

Consigli

  • Cerca di andare sempre dallo stesso parrucchiere, in modo che riusciate a conoscervi a vicenda.
  • Durante il controllo finale tieni TU lo specchio, in modo da poter osservare con comodo tutti i dettagli.
  • Assicurati di comunicare con il tuo parrucchiere. Non essere timida!
  • Assicurati che il taglio sia veramente quello che vuoi. Spesso le persone credono di volere un certo taglio, ma una volta fatto non sono contente dei risultati.
  • Se vuoi andare in un salone che lavora senza appuntamento, telefona per cercare di capire quali sono i giorni meno indaffarati. In questo modo avrai il tempo per parlare con il parrucchiere.
  • La maggior parte dei parrucchieri dà un'occhiata alla foto e poi la ignora. Non preoccuparti, soprattutto se si tratta di una variazione su uno stile classico (come un caschetto o un taglio sfilato) o uno stile di moda in quel momento (come uno sfoggiato da una celebrità). Tieni solo d'occhio lo specchio.
  • Conviene andare sempre nello stesso salone, preferibilmente uno piccolo. Quando si tratta di capelli è importante avere un parrucchiere di fiducia che ti dedica la sua attenzione per tutto il tempo dell'appuntamento.
  • Ognuno intende una cosa diversa con "tagliare giusto un pochino", perciò non esitare a mostrare chiaramente con le dita di quanto vuoi che il parrucchiere accorci i tuoi capelli.
  • Non preoccuparti se malgrado le spiegazioni date non ottieni quello che volevi. Dopotutto, i capelli ricrescono!

Pubblicità

Avvertenze

  • Se non ti senti a tuo agio con un parrucchiere o ritieni che non ti ascolti quando gli spieghi cosa vuoi, vai via e prendi un appuntamento da qualche altra parte.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 37 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Questa pagina è stata letta 6 390 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità