Come Spolverare l'Intera Casa

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Spolverare casa ti sembrerà una fatica enorme, ma se ti organizzi puoi finire tutto in pochissimo tempo. Ti conviene prima prepararla, poi metterti all'opera per pulirla da cima a fondo.

Parte 1 di 3:
Prepararti a Spolverare

  1. 1
    Togli tutto il disordine. Per spolverare in modo facile ed efficace devi eliminare tutto il disordine in giro per casa. Rimuovi gli oggetti inutili che hai accumulato su tavoli e ripiani. Metti via quelli lasciati su pavimenti, divani e sedie.[1]
  2. 2
    Indossa attrezzatura protettiva. Se sei sensibile alla polvere, usa una mascherina per il viso in modo da coprire naso e bocca. Puoi anche adoperare un paio di occhiali protettivi per evitare che la polvere irriti gli occhi.[2]
  3. 3
    Sbatti lenzuola, cuscini e tappeti. Prima di cominciare, prova a scuotere all'esterno la tappezzeria e la biancheria. Rimuovi i cuscini del divano e battili in modo da far uscire la polvere. Fai altrettanto con i cuscini del letto e delle sedie. Scuoti anche le tende.[3]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Cominciare dall'Alto

  1. 1
    Spolvera i lampadari e i ventilatori a soffitto. Dal momento che la polvere tende a depositarsi a terra, è meglio iniziare dall'alto e procedere verso il basso. Inizia a pulire i lampadari e i ventilatori a soffitto. Aiutati usando un panno umido o un piumino.
  2. 2
    Passa alle pareti e alle porte. Inumidisci un panno pulito con un flacone spray pieno d'acqua. Inizia a spolverare delicatamente le soglie interne e le pareti di casa. Presta particolare attenzione agli angoli e alle fessure di porte, telai e modanature.
    Consiglio dell'Esperto
    Ashley Matuska

    Ashley Matuska

    Titolare di Dashing Maids
    Ashley Matuska è titolare e fondatrice di Dashing Maids, un'impresa di pulizie focalizzata sull'ecosostenibilità che si trova a Denver, nel Colorado. Lavora nel settore delle pulizie da più di 5 anni.
    Ashley Matuska
    Ashley Matuska
    Titolare di Dashing Maids

    Usa un panno in microfibra e un piumino per tutte le esigenze quando devi spolverare. Ashley Matuska di Dashing Maids afferma: "Per spolverare in generale, usa un panno in microfibra con un detergente delicato, come uno per tutti gli usi. La microfibra intrappolerà la polvere invece di buttarla in aria e puoi lavarla e riutilizzarla ancora e ancora. Se hai bisogno di spolverare qualcosa di fragile o difficile da raggiungere, come un vaso o le parti superiori dei libri su uno scaffale, puoi usare uno spolverino".

  3. 3
    Pulisci finestre e davanzali. Utilizza un detergente per vetri e un panno pulito. I prodotti per la pulizia dei vetri sono formulati appositamente per non lasciare strisce. Utilizza una spatola tergivetro per eliminare eventuali segni. Spruzza l'acqua su un panno pulito per detergere i davanzali.[4]
  4. 4
    Spolvera tutte le superfici. Rimuovi qualsiasi suppellettile da librerie, ripiani e tavoli. Usa un piumino. Se la polvere si è incrostata, ti conviene utilizzare uno straccio bagnato. Prendi un panno pulito in microfibra e inumidiscilo con l'acqua del flacone spray.[5]
  5. 5
    Pulisci le suppellettili e rimettile al loro posto. Spolvera tutti i soprammobili che hai tolto dai ripiani adoperando un piumino o un panno umido. Una volta finito, risistemali al loro posto.[6]
    • Non spolverarli nel punto in cui si trovano, altrimenti lascerai tracce di polvere sulla superficie appena pulita.
  6. 6
    Lava la biancheria. Togli tutti i tessuti che puoi lavare in lavatrice, come lenzuola, federe e tende. Nel tempo questi capi diventano un ricettacolo di polvere. Organizza il carico in base ai colori, dopodiché mettili nell'asciugatrice o stendili fuori al sole.
  7. 7
    Usa l'aspirapolvere sui mobili. Una volta che hai pulito le superfici, puoi passare l'aspirapolvere sul mobilio. Ti aiuterà a eliminare lo sporco residuo quando hai sbattuto i cuscini e la tappezzeria. Adoperalo sul divano e sulle sedie di ogni stanza.[7]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Terminare con il Pavimento

  1. 1
    Lava il pavimento. A terra cadrà un'enorme quantità di polvere dalle superfici che hai pulito. Usa un mocio e l'acqua per lavare il pavimento, che sia in parquet o piastrelle.[8]
  2. 2
    Passa l'aspirapolvere su tappeti e scendiletto. Usa questo elettrodomestico per togliere la polvere da questi tessuti. Scegline uno portatile per penetrare negli angoli e nei punti più difficili da raggiungere.[9]
  3. 3
    Sposta i mobili per eliminare tutti gli acari della polvere. La casa potrebbe sembrare pulita, ma controlla sotto e dietro i mobili per essere sicuro. Sposta quelli più ingombranti, come divani, letti e cassettiere, e pulisci il pavimento.[10]
    Pubblicità

Consigli

  • Parti sempre dall'alto e continua verso il basso.
  • Utilizza un panno umido per detergere le superfici più impolverate e un piumino per la pulizia ordinaria.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se è passato molto tempo dall'ultima volta che hai spolverato, potresti starnutire e il tuo naso potrebbe cominciare a colare.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Panni in microfibra
  • Flacone spray pieno d'acqua
  • Piumino
  • Mocio
  • Aspirapolvere
  • Secchio
  • Detergente per il vetro
  • Scala o scaletto pieghevole (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 29 510 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità