Come Spostare un Frigorifero

In questo Articolo:Preparare il FrigoSpostare il Frigo

Se stai per trasferirti in una nuova casa, lo spostamento degli elettrodomestici pesanti è uno dei lavori più impegnativi. Con un po' di pianificazione e un piccolo aiuto, però, puoi spostare un frigorifero in modo sicuro, proteggendo te e il tuo apparecchio. Continua a leggere.

Parte 1
Preparare il Frigo

  1. 1
    Svuotalo completamente. Prima di cercare di muoverlo, devi essere certo di togliere tutto il contenuto. Assicurati che il frigorifero e il freezer siano vuoti, senza cibo, condimenti, vassoi dei cubetti di ghiaccio e qualsiasi altra cosa che potrebbe rovesciarsi con lo spostamento e rendere più pesante il frigo. Togli anche gli oggetti che sono appesi fuori dal frigo, come i magneti.
    • Se ci sono articoli deperibili, finiscili prima del trasferimento o regalali. Se devi fare un trasloco impegnativo, probabilmente risulta più semplice eliminare tutto ciò che non puoi consumare ora.
    • Se devi muovere il frigorifero a una breve distanza, nella stessa stanza, per pulire dietro o riorganizzare la cucina, togli comunque tutto il contenuto e mettilo sul bancone della cucina. In questo modo rendi più sicuro lo spostamento e non rischi di rovesciare le cose all’interno. Usa una piattaforma con le ruote e mettila sotto i piedini del frigo. Smuovilo quanto basta per avere accesso alla spina e staccarla, quindi spostalo nel punto dove vuoi metterlo.
  2. 2
    Rimuovi gli scaffali. Togli tutti i componenti estraibili dall'interno del frigorifero, tra cui mensole, vassoi e altri accessori mobili, gli organizzatori e i divisori. Avvolgili in teli per proteggerli, quindi etichettali e imballali con cura.
    • In alternativa puoi decidere di fissare le scaffalature e i ripiani con del nastro adesivo anziché toglierli, ma la cosa migliore resta comunque quella di togliere tutto e imballarlo separatamente. A seconda del tipo di frigorifero, però, questa potrebbe essere una buona soluzione. Se gli accessori sono abbastanza stabili, puoi valutare di bloccarli con del nastro in modo da creare meno confusione durante lo spostamento.
  3. 3
    Stacca la spina. Avvolgi il cavo dell’alimentazione in modo sicuro e legalo con del nastro adesivo fasciandolo stretto in modo che rimanga in posizione durante il trasloco. Se il frigorifero è dotato di una macchina del ghiaccio, scollega anche questa dalla fonte di acqua.
  4. 4
    Sbrina il freezer, se necessario. Se si è formato molto ghiaccio nel freezer, devi scongelarlo prima di procedere con lo spostamento. Questo lavoro normalmente richiede dalle 6 alle 8 ore per essere completato, quindi assicurati di prenderti tutto il tempo necessario. È meglio farlo la sera prima, così c’è il tempo sufficiente durante la notte per scongelarlo e la mattina seguente puoi asciugare l'interno.
    • Non sprecare troppo tempo prezioso per lavare il frigo prima di metterlo nel nuovo posto, anche se questa può essere una buona occasione per fare un’accurata pulizia. Mentre il freezer si scongela, pulisci i ripiani e le superfici interne con un disinfettante.
  5. 5
    Chiudi e fissa bene le porte. Fissa per bene le porte del frigo e del congelatore con una corda robusta o una corda elastica. Se il frigorifero ha una doppia porta, lega anche le maniglie tra loro. Fai attenzione però a non stringere troppo, perché le porte potrebbero uscire dal loro allineamento. Non dovresti usare il nastro adesivo per fissarle, dal momento che può danneggiare le rifiniture o lasciare dei segni.
    • Nel caso il trasloco richieda più di un giorno, dovresti tenere le porte leggermente aperte per permettere all’aria di circolare all’interno e prevenire la formazione di funghi o muffa.
  6. 6
    Trova alcuni aiutanti. Dato che il frigorifero deve essere tenuto in posizione verticale e puoi spostarlo con un carrello, potresti pensare che puoi muoverlo da solo, ma è sempre più sicuro trovare qualcuno che ti aiuti quando devi sollevare oggetti pesanti, farli passare attraverso le porte, dietro gli angoli, scendere le scale e caricarli su un camion. Spostare un frigorifero è un lavoro che deve essere fatto almeno da due persone.

Parte 2
Spostare il Frigo

  1. 1
    Usa un carrello con le ruote. Si tratta di uno degli attrezzi più adatti per spostare un frigorifero, dato che sostiene pressoché tutto il peso ed è facile da maneggiare, soprattutto se l'elettrodomestico deve scendere le scale.
    • Qualsiasi carrello con le cinghie è ottimo, l’importante è che la base sia abbastanza grande da contenere in sicurezza il fondo del frigo e che le cinghie siano sufficientemente solide da fissare l’elettrodomestico in modo sicuro. È molto importante che la base sia piuttosto grande perché il frigo deve restare in posizione verticale per evitare perdite di refrigerante.
    • Se non hai questo carrello, è necessario noleggiarne uno o chiederlo in prestito. Anche se in commercio si trovano le cinghie e teoricamente potresti usarle per legarti il frigorifero sulla schiena, acquistarle è comunque più costoso e molto più pericoloso di farti prestare un carrello. Non tentare di spostare un frigo senza carrellino.
  2. 2
    Allontana dal muro il frigo e fissalo sul carrello. Per la maggior parte dei modelli, dovresti riuscire con facilità a far scorrere il carrello sotto la base, sollevandolo leggermente da un lato. Lega quindi il frigorifero al carrello con delle cinghie o elastici. Evita il più possibile qualsiasi inclinazione quando lo sollevi e lo posizioni sul carrellino. Mantienilo nella sua posizione verticale, per essere certo che l'olio del motore non penetri nei tubi di raffreddamento.
    • Non spostare per nessun motivo il frigorifero su un lato o indietro. L'olio nel compressore potrebbe entrare nei tubi di raffreddamento. Quando il frigo viene riportato in posizione verticale, l'olio non può drenare completamente dai tubi di raffreddamento e l'elettrodomestico non raffredda a sufficienza.
    • Se è davvero necessario appoggiarlo su un fianco, assicurati che non sia completamente orizzontale. Appoggiane la parte superiore a una scatola o un mobile grande per cercare di mantenerlo il più verticale possibile.
  3. 3
    Inclina il frigorifero con molta cautela. Una volta messo e legato sul carrellino, muoviti lentamente verso il camion del trasloco e procedi. È importante spostare il frigo in direzione opposta all'inclinazione per mantenere la massima sicurezza. Trova un assistente che ti aiuti dall'altro lato, per superare gli ostacoli e tenere fermo l’elettrodomestico.
    • Se devi spostare il frigorifero lungo le scale, scendi facendo un gradino alla volta, con l’aiutante che aiuta a scendere a ogni scalino successivo. La cosa migliore sarebbe avere due persone davanti al carrello e una persona dietro che tiene le maniglie e fa scendere lentamente il frigo. Parla ad alta voce e non avere fretta.
  4. 4
    Carica il frigorifero sul camion. Sia che tu stia caricando il frigorifero su un pick-up o su un camion da trasloco, metti il carrellino tra il bordo del pianale e il frigorifero. In teoria il camion dovrebbe essere dotato di una rampa automatica che dovrebbe permettere al carrello di muoversi facilmente. In caso contrario, dovrai essere un po’ più cauto.
    • Per caricare un frigorifero in posizione eretta su un camion, devi salire sul camion e avere due persone che restano a terra. Coordinandovi dovete sollevare il frigo contemporaneamente, tira verso l'alto con le maniglie del carrello, mentre i tuoi aiutanti lo sollevano da terra spingendolo sul pianale del camion. L’ideale sarebbe avere anche un altro aiutante con te, per evitare che il frigo possa cadere all'indietro col rischio di ferirti.
    • Fissa il frigo in posizione verticale sul camion. Se puoi lasciarlo sul carrello è ancora meglio, in quanto aumenti la sicurezza e la stabilità del frigorifero ma, se non è possibile, tienilo ben stretto tra gli altri mobili e gli accessori di casa, o legalo in modo fermo usando gli elastici.
  5. 5
    Posiziona il frigo in verticale una volta collocato nel suo nuovo spazio. Lascialo riposare per almeno 3 ore prima di collegarlo all’alimentazione. Questo permette all'olio e al liquido di rifluire nel compressore, evitando eventuali danni all'elettrodomestico. Ci vorranno circa 3 giorni prima che il frigorifero torni alla sua temperatura di raffreddamento ideale e alla sua massima funzionalità.

Consigli

  • Leggi il libretto d’istruzioni del frigo prima di spostarlo. Ti darà maggiori indicazioni o consigli sulla sicurezza, che dovresti tenere in considerazione durante il trasloco.
  • Se non ti senti molto sicuro a spostare il frigo da solo, è una buona idea incaricare dei professionisti.

Avvertenze

  • Non cercare mai di spostare un frigo da solo, perché, se ti cadesse addosso, il notevole peso potrebbe ferirti gravemente. Assicurati di trovare almeno due persone abbastanza robuste che possano aiutarti, soprattutto se il tragitto prevede anche una scalinata.






Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Arredamento

In altre lingue:

English: Move a Refrigerator, Español: cargar un refrigerador, Português: Mover uma Geladeira, Русский: транспортировать холодильник, Deutsch: Kühlschrank transportieren, Français: déplacer un réfrigérateur, Nederlands: Een koelkast verplaatsen, Čeština: Jak pohybovat s chladničkou, العربية: نقل الثلاجة, Tiếng Việt: Di chuyển tủ lạnh, ไทย: เคลื่อนย้ายตู้เย็น, 中文: 移动冰箱, 日本語: 冷蔵庫を移動する

Questa pagina è stata letta 38 325 volte.
Hai trovato utile questo articolo?