Non sai bene cosa fare con i peli che ti crescono lì sotto? Puoi scegliere tra diversi look: ecco una lista dei più diffusi.

Metodo 1 di 4:
Prima di Cominciare

  1. 1
    Spunta asciutto, depila bagnato. Spunta i peli quando sono asciutti (perché così sono più facili da gestire), mentre depilati dopo un bagno o una doccia di 15 minuti, allo scopo di prevenire eventuali irritazioni.
  2. 2
    Lavati. Prima di procedere, lava la zona pubica con sapone o doccia schiuma. La presenza di batteri può aggravare l'infezione in caso di tagli, ustioni o bruciature da rasoio.
  3. 3
    Usa gli strumenti giusti. Evita le forbici comuni e prova le seguenti alternative. Qualsiasi strumento tu scelga, usalo solo per i peli pubici, per prevenire eventuali infezioni.
    • Le forbicine per le unghie sono piccole e ideali per le operazioni delicate. Se puoi, comprane un paio dalle punte smussate. Le troverai in molti ipermercati.
    • Una macchinetta per il pizzetto e i peli del naso e delle orecchie dovrebbe avere un dispositivo da posizionare sulle lame per ottenere una lunghezza uniforme. Non usare il rasoio elettrico dalle testine rotanti: potresti farti male.
    • Le forbicine da ricamo somigliano a quelle usate per tagliare le unghie, ma occhio alle punte affilate.
  4. 4
    Utilizza un rasoio che abbia le lame affilate. Uno poco affilato, infatti, potrebbe causare la comparsa di peli incarniti. Se i peli sono lunghi, prima spuntali. Depilati seguendo la direzione di crescita del pelo; sebbene ci voglia più tempo per farlo, questo preverrà eventuali irritazioni. Usa una crema o un gel depilatorio delicato e privo di profumo.
  5. 5
    Spunta i peli in un posto che sia facilmente lavabile, come nella doccia o sedendoti sul gabinetto.
  6. 6
    Procurati uno specchietto per vedere come procede il lavoro.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Stili per Lei

  1. 1
    Naturale. Puoi optare per un mantenimento minimo dell’area. Spunta uniformemente i peli e scegli la lunghezza che preferisci.
    • Spunta con delle forbicine o con una macchinetta elettrica. Per un risultato uniforme con le forbici, tagliali mentre fai scorrere un pettine lungo i peli (come fanno i parrucchieri).
  2. 2
    Prova lo stile bikini, ideale se devi andare al mare. Spunta uniformemente i peli e depila l’inguine affinché non si veda alcun pelo superfluo.
    • Spunta i peli con delle forbicine o con un rasoio elettrico.
    • Rimuovi i peli superflui dall’inguine con un rasoio o con la ceretta.
  3. 3
    Depilazione completa che lascia un triangolino capovolto o un cuoricino nell’area sopra ai genitali.
    • Spunta i peli per iniziare a dargli una forma.
    • Dai una forma ai peli sulle labbra vaginali con un rasoio o con la ceretta.
    • Rimuovi i peli intorno alle labbra vaginali con un rasoio, la ceretta o l’epilatore.
  4. 4
    Crea un rettangolino, uno stile ibrido e provocante. Rimuovi tutti i peli intorno alle labbra vaginali, lasciando un rettangolo sottile lungo la fessura.
    • Spunta i peli per creare il rettangolino.
    • Rimuovi i peli dall’area pubica con un rasoio, la ceretta, un epilatore o, facendo attenzione a non avvicinarti troppo alle membrane delicate, una crema depilatoria.
    • Spunta i peli sul rettangolino, dandogli una lunghezza uniforme.
  5. 5
    Depilazione brasiliana. Si tratta di uno stile in voga tra le star del cinema che lascia l’area interamente priva di peli.
    • Spunta i peli per gestirli meglio.
    • Rimuovi tutto con il rasoio, la ceretta o l’epilatore.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Stili per Lui

  1. 1
    Naturale. Non dovrai fare altro che spuntare uniformemente i peli e lasciarli nella loro forma attuale. La lunghezza dipende dalle tue preferenze.
    • Spunta con delle forbicine o con una macchinetta elettrica. Per spuntare uniformemente usando le forbicine, serviti di un pettine, come fanno i barbieri.
  2. 2
    Look da spiaggia, che somiglia al bikini-style femminile. Spunta uniformemente i peli e depila l’inguine.
    • Spunta i peli con le forbicine o con un rasoio elettrico.
    • Rimuovi i peli dall’inguine con un rasoio o con la ceretta.
  3. 3
    La “criniera del leone”. Si tratta di uno stile che permette di aumentare otticamente le dimensioni dell’area pubica. Rimuovi i peli dai testicoli e alla base del pene.
    • Rimuovi i peli ovunque, tranne nell’area pubica superiore, usando un rasoio o facendo la ceretta. Puoi sistemare i peli restanti spuntandoli, ma, per un effetto volumizzante, ti conviene lasciarli così come stanno.
  4. 4
    Crea una freccia o una striscia. Realizza un arco rivolto verso il basso o un striscia sottile nella zona superiore ai genitali.
    • Dai una spuntata generale ai peli in maniera che la freccia/rettangolo sia più chiaramente evidenziato.
    • Spunta i peli per dar loro la forma che vuoi.
    • Elimina i peli superflui con un rasoio o la ceretta, eccetto nell’area pubica superiore.
  5. 5
    Depilazione brasiliana, che lascia l’intera area nuda.
    • Spunta i peli per facilitare la depilazione.
    • Depilati con la ceretta (metodo tradizionale) o con il rasoio (sarà necessario un maggior mantenimento).
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Cure post-Depilazione e Mantenimento

  1. 1
    Applica una lozione post-depilatoria o una crema idratante. Una buona cura della pelle è fondamentale e ridurrà l’irritazione. Assicurati di usare un prodotto privo di profumo, per evitare di avvertire bruciore in quella che è l’area più delicata del tuo corpo. Opta per un gel che contenga vitamina E e/o aloe vera: vedrai, ti sentirai subito meglio.
    • Ricorda che la depilazione rende la pelle vulnerabile alle infezioni. Potresti applicare dell’alcol per prevenirle, ma darà una sensazione di bruciore, soprattutto alle donne. Usalo a tua discrezione.
  2. 2
    Cura il nuovo stile. Iniziare è la parte più difficile ma mantenere il risultato ottenuto è piuttosto semplice.
    • Ripassa il rasoio ogni 2-3 giorni.
    • Rispunta le aree con i peli una volta alla settimana o ogni 15 giorni.
    • Fai la ceretta ogni 4-6 settimane.
    Pubblicità

Consigli

  • Se vuoi avere risultati più duraturi:
    • Usa una crema depilatoria che rimuova i peli dalle radici, anche se non si consiglia a chi ha l’area pubica particolarmente sensibile. Potresti utilizzarla intorno ai genitali ma non direttamente sulla zona. Prima di usarla, fai un test su un’area delicata del tuo corpo.
    • Usa la ceretta o un epilatore elettrico. Entrambi i metodi rimuovono il pelo alla radice e possono causare dolore, specialmente le prime volte.
  • Se fai regolarmente la ceretta, i peli diventeranno sempre più sottili e sarà meno doloroso rimuoverli.
  • Se ti depili con il rasoio, risciacqualo dopo ogni passata e cambia le lame se ti accorgi che non funzionano più come prima. I peli pubici sono grossi e, quindi, le lame si spunteranno velocemente.
  • Quando avrai finito di depilarti, spruzza dell’acqua fredda sulle aree interessate, per chiudere i pori e prevenire eventuali irritazioni.
  • Tendi la pelle dell’area che stai depilando per un miglior risultato.
  • Per risultati permanenti, investi nell’elettrolisi o nella rimozione con il laser. Questi trattamenti professionali sono costosi e spesso dolorosi e richiedono diverse sedute per eliminare completamente i peli, ma lasciano la pelle davvero liscia.

Pubblicità

Avvertenze

  • Maneggia delicatamente forbicine, rasoi, epilatori e tutto quello che usi per la cura personale, per evitare di tagliarti. Presta particolare attenzione quando depili lo scroto (se sei un uomo) o le labbra minori (se sei una donna).
  • Se hai molti peli e la pelle sensibile, la depilazione potrebbe essere dolorosa e causarti irritazioni. Usa una buona lozione per idratare la zona e, nel corso del tempo, vedrai che la cute si abituerà.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Strumenti per spuntare e depilare
  • Rasoi o altri strumenti depilatori: ceretta, epilatore elettrico, crema depilatoria (opzionale)
  • Lozione post-depilatoria priva di profumo

wikiHow Correlati

Come

Pulire l'Ombelico

Come

Mantenere il Buon Odore della Vagina

Come

Far Cessare il Ciclo Mestruale

Come

Radere i Peli Pubici

Come

Lavare la Tua Vagina

Come

Usare un Bidet

Come

Fare un Lavaggio per l'Igiene Femminile

Come

Inserire un Assorbente Interno per la Prima Volta

Come

Affrontare l'Odore delle Mestruazioni

Come

Creare un Gel Igienizzante per le Mani

Come

Fare la Doccia dopo un Intervento Chirurgico

Come

Rimuovere il Peperoncino dalle Mani

Come

Fare la Doccia

Come

Eseguire un Trattamento per la Pediculosi con l'Aceto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 32 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 157 519 volte
Categorie: Igiene Personale
Questa pagina è stata letta 157 519 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità