Spurgare le melanzane è una tecnica che aiuta a renderle meno amare ed è una procedura particolarmente importante per quelle meno fresche. Questo procedimento fa anche in modo che assorbano meno olio, soprattutto nel caso in cui tu abbia intenzione di friggerle. L'uso del sale aiuta inoltre a insaporirle, in quanto verrà assorbito dall'ortaggio. È possibile usare 2 metodi. Nel primo caso le melanzane vanno spurgate a secco, mentre nel secondo bisogna immergerle nell'acqua salata.

Ingredienti

  • Melanzane
  • Sale
  • Acqua (facoltativa)

Metodo 1 di 2:
Spurgare le Melanzane a Secco

  1. 1
    Lava e taglia le melanzane. Risciacqua la parte esterna dell'ortaggio. Puoi sia sbucciarlo sia lasciare la buccia: decidi in base alle tue preferenze [1] . Taglia le melanzane in base alla forma richiesta dalla ricetta, per esempio a fette o a cubetti [2] .
  2. 2
    Aggiungi il sale. Avrai bisogno di un'abbondante quantità di sale per questo procedimento, quindi usane più di quanto pensi possa servirtene. Calcolane circa mezzo cucchiaio (approssimativamente 10 g) per ogni melanzana (di dimensioni medie). Puoi usare normale sale da tavola, kosher o qualsiasi altra varietà tu abbia a portata di mano [3] . Se hai tagliato le melanzane a fette, cospargi il sale su di esse. Se invece le hai tagliate a cubetti, rimescolale con il sale. Distribuisci le melanzane tagliate in uno scolapasta o su una griglia di raffreddamento, in quanto perderanno acqua [4] .
    • Una melanzana media ha un peso di circa 500 g. Se hai melanzane più grandi o più piccole, modifica le dosi di sale adottando le stesse proporzioni. Per esempio, se hai melanzane da 700 g ciascuna, usa circa 15 g di sale per ognuna di esse.
  3. 3
    Lascia riposare le melanzane. Questa procedura richiede del tempo, in quanto il sale dovrà assorbire l'acqua dagli ortaggi. Devi calcolare perlomeno 30 minuti, ma puoi anche lasciarle fino a un'ora e mezza. Osserva le melanzane per determinare se si stanno formando delle gocce d'acqua sulla superficie, in modo da assicurarti che l'operazione stia andando a buon fine [5] .
  4. 4
    Elimina il sale. Lava ogni melanzana sotto l'acqua corrente per 1 o 2 minuti assicurandoti di rimuovere quasi tutto il sale. Se ne lasci troppo la pietanza potrebbe risultare eccessivamente salata [6] .
  5. 5
    Premi le melanzane per asciugarle. Bisogna asciugarle il più possibile per la maggior parte degli usi. Colloca ogni fetta di melanzana o una manciata di cubetti fra 2 tovaglioli di carta e premili su una superficie dura aiutandoti con la mano. Questo ti aiuterà a rimuovere la maggior parte dell'acqua. Usale immediatamente [7] .
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Mettere le Melanzane in Ammollo in Acqua Salata

  1. 1
    Taglia le melanzane. Se usi melanzane piccole (come quelle giapponesi, di dimensioni simili a una piccola mela), puoi semplicemente rimuovere circa la metà della buccia tagliandola a strisce longitudinali con intervalli di approssimativamente 1 cm. In alternativa, fora le melanzane con una forchetta. Se sono più grandi (come quelle che si trovano solitamente al supermercato e che pesano circa 500 g), tagliale a cubetti o a fette. Determina quale tipologia di taglio ti conviene in base alla pietanza che desideri preparare [8] .
  2. 2
    Prepara l'acqua salata. Prendi una ciotola abbastanza capiente per la quantità di melanzane che vuoi mettere in ammollo. Versaci dell'acqua di rubinetto a temperatura ambiente lasciando sufficiente spazio per gli ortaggi e aggiungi il sale. Te ne servirà circa 1 cucchiaio per ogni 250-500 ml di acqua. Rimescola per far sciogliere il sale [9] .
  3. 3
    Metti le melanzane in ammollo. Sistemale nella ciotola. Agitale nell'acqua per avviare il procedimento e lasciale in ammollo per 30 minuti circa. Scola l'acqua alla fine del processo, ma con questo metodo non è necessario risciacquare le melanzane [10] .
  4. 4
    Tamponale per asciugarle. Prima di cucinarle, dovresti tamponarle fra 2 tovaglioli di carta. Può esserti utile premerle leggermente per favorire la fuoriuscita dell'acqua. Usale immediatamente. Questo metodo è particolarmente indicato prima di friggerle [11] .
    Pubblicità

Consigli

  • Le melanzane meno fresche vanno spurgate perché tendono a essere più amare. Usa il sale anche per quelle più grandi, che possono presentare lo stesso problema.
  • Usa il metodo dell'ammollo quando hai intenzione di friggerle, in quanto aiuta a diminuire la quantità di olio assorbito dalle melanzane.
  • Puoi evitare di spurgare le melanzane nel caso in cui siano fresche e di piccole dimensioni.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Coltello
  • Forchetta
  • Scolapasta o griglia di raffreddamento
  • Ciotola
  • Tovaglioli di carta

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 451 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 1 451 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità