Al momento di acquistare un profumo costoso è molto meglio verificare che si tratti proprio di quello originale. Le imitazioni dei profumi, infatti, sono facili da realizzare, ma la qualità e la fragranza che hanno sono ben diverse da quelle dei prodotti autentici, quindi non varrebbe la pena sprecare i soldi su un falso. Sapere come riconoscere un profumo contraffatto può aiutarti a fare una scelta consapevole.

Parte 1 di 3:
Prepararsi all'Acquisto di un Profumo

  1. 1
    Rivolgiti a un venditore conosciuto. Per evitare di acquistare un falso, recati da un venditore affidabile. I luoghi dove poter acquistare i profumi sono molti ed è importante capire quali vantaggi puoi avere e in quali pericoli puoi incorrere acquistando in ognuno di essi.
    • I grandi magazzini sono sempre i posti più sicuri dove comprare i profumi. Qui hai il vantaggio di poter esaminare attentamente il flacone nella sua confezione e di parlare con il personale del negozio, cui ti puoi rivolgere se sospetti che si tratti di un falso, potendolo anche restituire nel caso non fosse quello autentico.
    • Fai molta attenzione ai mercatini dell'usato o alle fiere del baratto, dove i venditori ti possono facilmente imbrogliare senza che tu ci possa fare niente. Controlla sempre accuratamente il profumo prima di acquistarlo e, se possibile, fatti dare il recapito del venditore, per contattarlo se dovessi scoprire che si tratta di un prodotto scadente.
    • Non esitare a fare domande precise al responsabile degli acquisti basandoti sulle informazioni che trovi in questo articolo. Per esempio "Mi può dire il numero di lotto?", oppure "Posso vedere una foto del testo riportato sul retro della scatola?".
    • Quando acquisti online, su eBay o Amazon, è importante che tu controlli le recensioni sul prodotto e i feedback sul venditore. Assicurati che questi abbia un account verificato da PayPal (è segno che ha dovuto fornire le informazioni di contatto) e che disponga di una politica sui resi. Se non dovesse averne una, insisti comunque affinché accetti la restituzione. Fai attenzione anche all'eventuale presenza di errori ortografici e grammaticali nell'annuncio.
  2. 2
    Occhio al prezzo. Anche se il costo non è sempre indice della qualità di un profumo, se vedi che ha un prezzo molto più basso rispetto a quelli tipici del marchio che sfoggia, allora probabilmente è troppo bello per essere vero e non si tratta del profumo originale. Eccezioni a parte (per esempio in caso di vendite di liquidazione per cessazione dell'attività), in generale il prezzo fornisce una buona indicazione sull'autenticità del prodotto.[1]
  3. 3
    Fai prima una ricerca sul profumo. Controlla che sul sito web del produttore ci siano sufficienti informazioni riguardo la confezione, il flacone e l'ubicazione del codice a barre. Per renderti conto di come è fatto il profumo autentico potresti fare un giro nei negozi dei centri commerciali e dare un'occhiata sia al flacone sia al cellofan che avvolge la confezione. In questo modo ti farai un'idea di cosa aspettarti.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Riconoscere i Segni dell'Autenticità

  1. 1
    Controlla l'involucro esterno. Di solito le scatole dei profumi originali sono accuratamente avvolte in una pellicola di cellofan, pertanto verifica che la scatola sia stata incellofanata bene e che l'involucro non sia così poco aderente da poterci girare intorno. Il cellofan avvolto in maniera inappropriata è un chiaro indizio di profumo contraffatto.[2]
  2. 2
    Esamina attentamente la scatola. Spesso puoi riconoscere l'autenticità di un profumo semplicemente controllando le parti giuste della scatola. Esaminala accuratamente prima di estrarre il profumo cercando eventuali segnali che suggeriscano un design e un confezionamento poco professionale.
    • Osserva bene il testo sul retro della confezione e vedi se trovi errori grammaticali od ortografici, se le informazioni riportate sono poche ecc. In teoria i testi sulle confezioni dei profumi originali dovrebbero essere grammaticalmente corretti, quindi la presenza di errori di questo tipo può essere un segnale che il prodotto è contraffatto.
    • Le confezioni originali sono realizzate usando un cartoncino di alta qualità. Spesso, invece, per le scatole dei falsi vengono usati materiali sottili e fragili.
    • Cerca il codice a barre sulla confezione. Deve trovarsi sul fondo, non sui lati.
    • Vedi se noti del nastro adesivo o la presenza di residui di colla. Nei profumi originali non dovrebbe essercene traccia, né all'interno né all'esterno della scatola.
  3. 3
    Verifica il numero di controllo, quello del lotto e il numero di serie. Tutti questi numeri compaiono sulla confezione del profumo originale, perciò li puoi usare per verificare da solo l'autenticità del prodotto che vuoi acquistare. Vedi se coincidono con la numerazione del produttore.[3]
  4. 4
    Tocca il flacone. Tieni presente che le griffe trattano il flacone come parte dell'esperienza del profumo, per cui deve essere di eccellente fattura. Quello dei profumi originali ha una superficie levigata mentre quello delle imitazioni è spesso un po' ruvido, generalmente di scarsa qualità e, a volte, è realizzato in plastica. Inoltre il tappo dei flaconi dei profumi pregiati è chiuso ermeticamente, per evitare perdite.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Fiutare la Differenza

  1. 1
    Impara a conoscere la complessità del profumo originale. La fragranza dei profumi originali è complessa e molto elaborata, quindi può risultare difficile riconoscerne l'autenticità dall'odore. Spesso, però, chi conosce la fragranza di un profumo è in grado di fiutare un falso.[4]
  2. 2
    Impara a riconoscere le note olfattive. Nei profumi autentici la fragranza è caratterizzata da tre note olfattive (note di testa, note di cuore e note di fondo) che si rivelano con il passare del tempo dall'applicazione. Questa complessità garantisce una fragranza composita e multidimensionale che le permette di essere diversa dal momento dell'applicazione fino al completo assorbimento da parte della pelle. Per contro, la fragranza delle imitazioni avrà spesso una nota olfattiva con un'unica dimensione e svanirà poco tempo dopo l'applicazione.
  3. 3
    Cerca di distinguere gli ingredienti sintetici da quelli naturali. La creazione delle diverse note che caratterizzano i profumi originali comporta un enorme lavoro da parte dei produttori, i quali combinano fragranze derivate da prodotti naturali con altre ricavate da prodotti sintetici. I profumi economici tendono a essere completamente sintetici e, di conseguenza, non hanno le note olfattive sofisticate che caratterizzano i profumi più cari, realizzati con ingredienti naturali.
  4. 4
    Fai attenzione alla durata del profumo. Inizialmente le imitazioni di profumo avranno sì un odore simile a quello degli originali, ma scoprirai che questi ultimi di solito durano di più e hanno un'efficacia maggiore – aspetto che, nel lungo termine, li rende più convenienti. I flaconi dei profumi autentici una volta aperti dovrebbero conservare la fragranza per 6-18 mesi (le fragranze agrumate in genere iniziano a deteriorarsi intorno ai 6 mesi, mentre quelle floreali dovrebbero durare fino a 18 mesi). I flaconi dei profumi economici, invece, una volta aperti perderanno la fragranza nel giro di poche settimane o un paio di mesi al massimo.
  5. 5
    Informati sul tipo di note che deve avere il profumo. Quando fai la tua ricerca sul profumo che hai intenzione di comprare, è importante che tu sappia se la fragranza che deve avere è complessa oppure a nota singola. I profumi a nota singola contengono soltanto le note di testa, quindi l'assenza delle note di cuore e di quelle di fondo non sempre è indice di un falso. Quando controlli un profumo a nota singola per valutarne l'autenticità, cerca di capire se la fragranza ha un odore strano e se corrisponde alla descrizione riportata sul sito web del produttore.[5]
  6. 6
    Provalo. Dovresti provare il profumo solo dopo aver esaminato la confezione e aver analizzato la fragranza. Fai attenzione perché i profumi contraffatti spesso possono causare reazioni allergiche o provocare fastidiose eruzioni cutanee. Una volta che hai scrupolosamente controllato ogni aspetto del profumo, applicalo sulla pelle prestando attenzione all'odore che emanerà durante la giornata. Se si tratta di un profumo originale dalla fragranza complessa, con l'affievolirsi delle note di testa dovresti percepire le note di cuore e poi quelle di fondo. Un profumo contraffatto, invece, al massimo manterrà le note di testa per qualche ora.
    Pubblicità

Consigli

  • A meno che tu non sia allergico alle fragranze a base di polline, difficilmente i profumi originali possono scatenare reazioni allergiche. Quelli contraffatti, invece, possono contenere ogni tipo di sostanza chimica non controllata né testata e provocare reazioni respiratorie o allergie cutanee.
  • Controlla la trasparenza. Un profumo autentico è sempre limpido, privo di depositi o macchie strane.
  • Se hai un amico o un parente che ha acquistato un profumo di marca a prezzo pieno, prova a confrontare l'odore del profumo economico appena acquistato con l'originale. Dovresti poter riconoscere la netta differenza che c'è tra i due. Spesso è sufficiente questo test per tenerti alla larga dal profumo meno caro! (In alternativa, fai un salto in un grande magazzino e confronta il tuo profumo con uno dei tester in esposizione).

Pubblicità

Avvertenze

  • Diffida dei rivenditori online. Questi truffatori approfittano della familiarità che ha la vittima con un profumo molto apprezzato, ma non hanno idea di quale sia la sua reale fragranza.
  • Mettendo insieme "venditori di strada" e "prezzi bassi" non avrai come risultato un "prodotto originale". Comprando un profumo economico da queste persone, infatti, non otterrai un profumo autentico.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Usare lo Shampoo Viola

Come

Realizzare il Balayage

Come

Usare una Pietra Pomice

Come

Sistemare le Scarpe che Cigolano

Come

Farsi Crescere i Baffi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 12 675 volte
Questa pagina è stata letta 12 675 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità