Come Stare al Sicuro Durante una Frana

In questo Articolo:Conoscere i RischiDurante una FranaDopo una Frana

Circa 8000 persone in tutto il mondo ogni anno vengono uccise dalle frane. Sopravvivere a una frana di detriti o di fango dipende dal fatto di essere sveglio al momento della sua formazione e dalla consapevolezza di ciò che sta accadendo. Se ti trovi nel bel mezzo di una frana, ci sono alcune cose che puoi fare per aumentare le probabilità di sopravvivere, come viene descritto in questo articolo.

Parte 1
Conoscere i Rischi

  1. 1
    Sappi cosa costituisce una frana. Si tratta di masse di roccia, terra o detriti che si muovono lungo un pendio. Le frane possono essere di piccole o grandi dimensioni, lente o veloci. Solitamente vengono attivate da forti temporali, terremoti, eruzioni vulcaniche, incendi e alterazioni umane del terreno.
    • I flussi di detriti e di fango sono fiumi di roccia, terra e altri residui del terreno che sono saturi di acqua. Si sviluppano quando l'acqua si accumula rapidamente nella terra durante le forti piogge o un rapido scioglimento della neve, trasformando il terreno in un fiume di fango e sporcizia.
    • Questi flussi possono scorrere rapidamente, arrivando con poco o nessun preavviso alla velocità delle valanghe. Possono viaggiare per diversi chilometri dal loro punto di origine, crescendo in dimensioni raccogliendo alberi, massi, auto, e altri materiali durante il loro percorso.
  2. 2
    Sii sempre consapevole dell’ambiente che ti circonda. Se vivi in una zona soggetta a frane, o ti rechi in questi luoghi, è importante che osservi le caratteristiche geologiche del posto ed essere cosciente del potenziale rischio di una frana. Osserva se intorno ci sono:
    • Modifiche delle normali attività nell’ambiente, come creazioni di zone di scarico delle acque piovane lungo i versanti (soprattutto nei luoghi dove converge il deflusso delle acque), movimenti di terra, piccoli scivoli, flussi o alberi che tendono a inclinarsi progressivamente.
    • Porte o finestre che si bloccano per la prima volta.
    • Nuove crepe che appaiono nel gesso, piastrelle, mattoni o fondamenta.
    • Le pareti esterne, i vialetti, o le scale che iniziano a staccarsi dall'edificio.
    • Un lento sviluppo e allargamento delle crepe che appaiono sulla terra o sulle zone pavimentate come i vialetti d’ingresso o i passi carrai.
    • I condotti sotterranei delle utenze che si rompono.
    • Rigonfiamenti del terreno che appaiono alla base di un pendio.
    • L'acqua che rompe la superficie del terreno in nuovi punti.
    • Recinzioni, muri di sostegno, pali della luce o alberi che si inclinano o si spostano.
    • Il terreno che degrada verso il basso in una direzione e può iniziare a muoversi in quella direzione sotto i piedi.
    • Rumori insoliti, come crepitii di alberi o massi che urtano tra loro, potrebbero indicare dei detriti in movimento. Un rivolo di fango o detriti che scorre o cade può essere un segnale che precede delle frane di grandi dimensioni. Dei detriti in movimento possono fluire in modo rapido e a volte senza preavviso.
    • Un suono come un debole brontolio che aumenta di volume è un evidente segnale che una frana si avvicina.
    • Mentre sei alla guida puoi vedere dei marciapiedi che crollano, fango, rocce cadute e altri segnali di possibili colate di detriti (gli argini lungo i bordi delle strade sono particolarmente soggetti a frane).
  3. 3
    Sii sempre attento e vigile. Se nella tua zona ci sono dei segnali indicatori come quelli appena elencati, non andare a dormire. Molti decessi durante le frane si verificano quando la gente dorme. Ascolta le condizioni meteo a una radio portatile o alla televisione, per avere le notizie aggiornate sulle precipitazioni intense.
    • Sii consapevole del fatto che intense, brevi raffiche di pioggia possono essere particolarmente pericolose, soprattutto dopo periodi di forti piogge e tempo umido prolungato.
  4. 4
    Valuta di allontanarti dalla zona. Se ti trovi in aree a rischio di frane e colate di fango, prendi in considerazione l’ipotesi se è sicuro muoverti.
    • Allontana immediatamente le persone più deboli verso zone più sicure, per precauzione.

Parte 2
Durante una Frana

  1. 1
    Se resti o vieni bloccato improvvisamente in casa, spostati al piano superiore, se possibile. Restare fuori dal percorso del flusso della frana o dei detriti può salvarti la vita.
  2. 2
    Se ti trovi nei pressi di un ruscello o un canale, stai attento a qualsiasi improvviso aumento o riduzione del flusso d'acqua e se l’acqua da limpida diventa fangosa. Tali cambiamenti possono indicare delle attività franose a monte, quindi sii pronto a muoverti rapidamente. Non aspettare! Salva te stesso, non i tuoi effetti personali.
  3. 3
    Stai particolarmente attento se stai guidando. Gli argini lungo i bordi delle strade sono particolarmente suscettibili alle frane. Controlla la strada se vedi che è crollata, se c’è fango, rocce cadute e altre indicazioni di possibili colate di detriti.
    • Una frana può travolgere completamente una macchina su una strada che si trova sul suo percorso.
  4. 4
    Ogni volta che ti trovi sul percorso di un flusso di frana o detriti, allontanati il più velocemente possibile. Se non riesci a fuggire, raggomitolati in una palla stretta e proteggiti la testa con le mani o con un casco.

Parte 3
Dopo una Frana

Il pericolo non è finito quando la frana si è esaurita. Potrebbe non essere l'unica frana e i danni lasciati nella scia del suo percorso possono presentare molti rischi. Ci sono una serie di cose che dovresti fare per ridurre al minimo il pericolo.

  1. 1
    Stai lontano dalla zona franata. Ci può essere il pericolo di ulteriori cadute.
  2. 2
    Controlla se ci sono persone ferite e intrappolate nei pressi della frana, senza entrare direttamente nella zona. Segnala queste persone ai soccorsi.
  3. 3
    Verifica eventuali pericoli correlati, come l’elettricità, l’acqua, il gas, le linee fognarie rotte e strade e ferrovie danneggiate.
  4. 4
    Ritorna a casa con cautela. Se ti eri allontanato dalla tua proprietà o da casa per recarti in una zona più sicura, sii molto attento quando torni. Tra le cose da tenere in considerazione ci sono:
    • Tieni presente che il ritorno a casa può essere sia fisicamente che mentalmente impegnativo. Ma soprattutto, sii prudente.
    • Porta con te una radio a pile in modo da potere ascoltare notizie sull'emergenza, resoconti e aggiornamenti.
    • Usa una torcia a batterie per ispezionare la casa danneggiata. Assicurati di accenderla all’esterno, prima di entrare, in quanto la batteria può produrre una scintilla che potrebbe provocare l’esplosione di gas, se ci sono perdite.
    • Fai attenzione agli animali, in particolare ai serpenti velenosi. Usa un bastone per battere sui detriti.
    • Usa il telefono solo per segnalare emergenze di pericolo di vita.
    • Stai lontano dalle strade. Se devi uscire, controlla gli oggetti caduti, i pali elettrici abbattuti; i fili rotti, i muri indeboliti, i ponti, le strade e i marciapiedi.
  5. 5
    Cammina con attenzione intorno alla parte esterna e verifica la presenza di linee elettriche allentate, fughe di gas e danni strutturali. Se hai dei dubbi sulla sicurezza, fai controllare la tua proprietà da un ispettore edile qualificato o un ingegnere strutturale prima di entrare.
  6. 6
    Non entrare in casa se:
    • Senti odore di gas.
    • Intorno all’edificio restano degli allagamenti di acqua.
    • La casa è stata danneggiata da un incendio e le autorità non l’hanno dichiarata sicura.
  7. 7
    Considera una ristrutturazione per il lungo termine. Per scongiurare possibili future frane pericolose, valuta di fare alcuni interventi in tal senso:
    • Risistemare il terreno danneggiato il più presto possibile, in quanto l'erosione causata dalla perdita della copertura del terreno può portare a rapide inondazioni e ulteriori frane in futuro.
    • Chiedere il parere di un tecnico esperto in geologia per valutare i rischi di frane o progettare delle tecniche correttive per ridurre il rischio.

Consigli

  • Se sospetti il pericolo di una frana contatta i vigili del fuoco, la polizia o la protezione civile della tua zona. I funzionari locali sono le persone più indicate in grado di valutare il potenziale pericolo.
  • C’è un’ampia varietà di possibili frane e familiarizzare con l’ambiente intorno può aiutare a capire le diverse possibilità e rischi. Alcuni tipi di frana sono:
    • Da scorrimento: movimento parallelo al piano di materiale friabile e, occasionalmente, parallelo alla pendenza.
    • Da colamento: graduale movimento di materiali in pendenza.
    • Da crollo: complesso movimento di materiali su un pendio; comprende rotazione di materiale crollato.
    • Da ribaltamento: movimento di rotolamento delle rocce lungo un pendio, caduta libera di materiale.
    • Da flusso: movimento fluido e viscoso di detriti.
    • Da torrente: uno scarico canalizzato sporadico e improvviso di acqua e detriti.

Avvertenze

  • Le frane sono estremamente pericolose, quindi è molto meglio evacuare immediatamente se temi che il pericolo sia imminente anziché riflettere sui potenziali rischi.

Cose che ti Serviranno

  • Zona sicura dove fuggire.
  • Radio o accesso ai media per restare informato.




Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 29 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Altro

In altre lingue:

English: Be Safe During a Landslide, Español: estar a salvo durante un deslizamiento de tierras, Русский: пережить оползень, Português: Ficar Seguro Durante um Deslizamento de Terra, 中文: 应对山体滑坡和泥石流, Deutsch: In Sicherheit bei einem Erdrutsch, Français: rester hors de danger lors d'un glissement de terrain, Bahasa Indonesia: Menyelamatkan Diri Saat Terjadi Longsor

Questa pagina è stata letta 1 468 volte.
Hai trovato utile questo articolo?