Scarica PDF Scarica PDF

La biologia è una materia che si studia alle scuole superiori. La cosa fondamentale quando la si affronta è comprendere i concetti di base prima di passare a quelli più complessi. È anche importante impararne la terminologia specifica e studiare il più possibile, per migliorare la comprensione degli argomenti ed essere pronti per qualsiasi esame.

Parte 1 di 2:
Imparare la Materia

  1. 1
    Tieni un atteggiamento positivo nei confronti della materia. La biologia può essere complicata, ma è anche molto interessante se fai un passo indietro per ragionare su quello che stai studiando. Avere il giusto atteggiamento può rendere più divertente lo studio. Sarà sempre difficile, ma se sei interessato a ciò che stai imparando il peso si alleggerirà.
    • Può essere utile collegare concetti della biologia a situazioni ed eventi del mondo reale.
    • Pensa a come funziona il tuo corpo. In che modo i muscoli cooperano per permetterti di muoverti? In che modo il cervello comunica con quei muscoli per dire al tuo corpo di compiere un passo? È molto complesso, ma tutte le cellule del tuo corpo lavorano insieme per mantenerti in salute.
    • La biologia ti insegna tutto ciò che devi sapere su questi processi e il loro funzionamento. È piuttosto affascinante, se ci pensi.
  2. 2
    Scomponi le parole complesse nelle loro radici. Potresti trovare il vocabolario tecnico della biologia complicato e difficile da afferrare. Tuttavia, la maggior parte delle parole che incontrerai deriva dal greco o dal latino e ha un prefisso o un suffisso. Conoscere questi elementi può aiutarti a cogliere il significato delle parole più difficili e a scriverle correttamente.
    • Ad esempio, la parola “glucosio” può essere separata in due parti, “gluc” che significa “dolce” e “osio” che significa “zucchero”. A questo punto, puoi dedurre che anche il maltosio, il saccarosio e il lattosio sono zuccheri.[1]
    • L’espressione “reticolo endoplasmatico” può sembrare difficile; tuttavia, se sai che “endo” significa “dentro” e “plasmatico” indica il citoplasma, puoi capire facilmente che si tratta di una struttura a rete all'interno del citoplasma.[2]
  3. 3
    Crea schede per le parole più difficili. Preparare delle schede è un modo eccellente per imparare i significati delle parole che incontrerai studiando la biologia. Puoi portarle in giro con te e ripassarle in qualsiasi momento, per esempio in macchina o sull’autobus mentre vai a scuola. Il processo di creazione delle schede è un ottimo metodo di studio in generale, ma le schede stesse sono ancora più utili quando le utilizzi effettivamente per studiare.[3]
    • All'inizio di ogni nuova unità, identifica le parole che non conosci e crea delle schede.
    • Ripassa queste schede durante lo studio di tutta l'unità e, quando arriverà il momento di affrontare un test, le conoscerai perfettamente!
  4. 4
    Crea dei diagrammi. Disegnare il diagramma di un processo biologico può essere un modo più semplice per apprendere il concetto rispetto alla normale lettura. Se capisci davvero l’argomento, dovresti essere in grado di disegnare l'intero processo ed etichettare tutti gli aspetti importanti. Studia anche i diagrammi presenti nel tuo libro di testo. Leggi le didascalie, comprendi veramente cosa rappresenta il diagramma e come si collega al concetto che stai studiando.[4]
    • Molti corsi di biologia iniziano dalla cellula e dalle varie parti che la compongono. Essere in grado di disegnare una cellula e scrivere il nome di tutti i suoi componenti è molto importante.
    • Lo stesso vale per molti cicli cellulari, come la sintesi dell’adenosina trifosfato e il ciclo di Krebs. Esercitati a disegnarli più volte alla settimana per assicurarti di averli imparati prima dell'esame.
  5. 5
    Leggi il libro di testo prima della lezione. La biologia non è una materia che può essere assorbita nel breve periodo di tempo passato in classe. Leggere il materiale prima che venga trattato a lezione ti darà un vantaggio nella comprensione di ciò che l’insegnante sta per spiegare. Il testo ti introdurrà agli argomenti e otterrai molto di più dalla lezione se sarai pronto a porre domande basate sulla tua precedente lettura.
    • Fai riferimento al programma per sapere quali parti del libro leggere prima della lezione.
    • Prendi appunti e arriva in classe con le domande pronte.
  6. 6
    Impara i concetti andando dal generale allo specifico. Comprendere la biologia richiede una comprensione generale dei concetti più ampi prima di poter entrare davvero nel particolare. Padroneggia gli argomenti generali prima di cercare di comprendere i dettagli di come funzionano.[5]
    • Devi capire che le proteine sono prodotte a partire dal DNA prima di poter capire come il DNA viene letto e poi trascritto in queste proteine.
    • Creare schemi è un ottimo modo per organizzare gli appunti dal generale allo specifico.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Studiare la Materia

  1. 1
    Rispondi alle domande che trovi alla fine di ogni capitolo. I libri di testo di biologia hanno quasi sempre un questionario alla fine di ogni capitolo, per farti ripassare i concetti appena spiegati. Controlla a quante domande riesci a rispondere e prendi nota di quelle che ritieni più difficili, quindi rivedi gli appunti su questi argomenti e/o rileggi la parte del relativo capitolo.
    • Se hai molte difficoltà a rispondere a queste domande, chiedi aiuto ai tuoi compagni di classe o all'insegnante.
  2. 2
    Rivedi i tuoi appunti entro un giorno da ogni lezione. Evita di uscire dalla classe dimenticando tutto quello che hai appena imparato: rivedere gli appunti la sera stessa o il giorno successivo può aiutarti a memorizzare ciò che hai studiato. Quando ripassi, cerca sempre di dare un senso a quello che studi.
    • Se c’è qualcosa che non capisci, rileggi le pagine relative a quel concetto nel libro di testo. Se ancora non lo comprendi, chiedi dei chiarimenti al tuo insegnante la prossima volta che lo vedi.
  3. 3
    Riserva del tempo specifico per lo studio della biologia. Molti studenti trovano questa materia particolarmente difficile, pertanto occorre dedicarle la giusta quantità di tempo per ottenere dei risultati. Se riservi del tempo ogni sera (o ogni due) alla biologia, acquisirai la buona abitudine di studiare frequentemente; al momento dell’esame ringrazierai te stesso per non dover affrontare tutto il programma in una volta sola![6]
    • Attieniti al tuo programma di studio e stabilisci una routine. Se salti un giorno, assicurati di rimetterti in carreggiata in quello successivo ed evita di non studiare più giorni di seguito.
    • Anche se sei occupato, pianifica di dedicare 15 minuti al giorno per rivedere gli appunti: può fare una grande differenza!
  4. 4
    Usa dispositivi mnemonici. La creazione di dispositivi mnemonici può essere davvero utile quando si studia la biologia, per esempio per aiutarti a ricordare l'ordine dei substrati nel ciclo di Krebs.
    • Per esempio, per determinare se un organismo è vivente o non vivente si utilizzano questi sette processi vitali: movimento, respirazione, sensazione, crescita, riproduzione, escrezione, nutrizione. Li potrai memorizzare meglio se utilizzi l’acronimo “Mrs Cren”.
  5. 5
    Studia vecchi quiz ed esami prima dei compiti in classe. Se hai accesso agli esami degli anni precedenti, prova a svolgerli e verifica il risultato. Se non è possibile, studia i tuoi compiti e test precedenti per avere un'idea delle domande che ti verranno poste.[7]
    • Rispondere alle domande dei vecchi test ti darà un'idea di ciò che dovrai sapere per continuare a studiare e di quali argomenti hai già imparato.
    • Potresti anche creare tu stesso dei test per metterti alla prova sul programma. Concentrati sui concetti con cui hai più difficoltà. In questo modo riuscirai a elaborare le informazioni in modo discorsivo invece di cercare semplicemente di impararle a memoria.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorri a siti web seri ed educativi su cui studiare.
  • Prestare attenzione ai temi dell’attualità può aiutarti a farti un'idea generale riguardo alle ultime invenzioni della tecnologia, aumentando il tuo interesse nei confronti della materia.
  • Guardare i notiziari e leggere giornali e riviste scientifiche può aiutarti nello studio della biologia. Nuove scoperte vengono fatte ogni giorno (ad esempio nella tecnologia della clonazione) e sono tutti argomenti che possono diventare domande dei tuoi esami.
  • Spiega i concetti della biologia ad alta voce ai tuoi amici, genitori o fratelli: in questo modo, riuscirai a memorizzare meglio le informazioni e a richiamarle in un secondo momento (senza sbirciare gli appunti, però!).
Pubblicità

Avvertenze

  • Non cercare di memorizzare tutte le cose presenti nel libro di testo: questo non ti servirà, ma ti farà solo sentire frustrato. Imparare a studiare in modo efficace è davvero essenziale per farti apprezzare una materia e ottenere buoni risultati agli esami.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Realizzare un Modellino del Sistema Solare
Identificare i Funghi CommestibiliIdentificare i Funghi Commestibili
Fare una Relazione su un Esperimento ScientificoFare una Relazione su un Esperimento Scientifico
Fare Cristalli di SaleFare Cristalli di Sale
Controllare la Temperatura dell'Acqua senza un TermometroControllare la Temperatura dell'Acqua senza un Termometro
Capire se la Roccia che hai Trovato è un MeteoriteCapire se la Roccia che hai Trovato è un Meteorite
Evitare le Scosse ElettrostaticheEvitare le Scosse Elettrostatiche
Scrivere una Buona Conclusione sull'Esperienza Scientifica di LaboratorioScrivere una Buona Conclusione sull'Esperienza Scientifica di Laboratorio
Creare un OlogrammaCreare un Ologramma
Costruire un PluviometroCostruire un Pluviometro
Creare il Modello di una CellulaCreare il Modello di una Cellula
Calcolare il Valore PCalcolare il Valore P
Configurare un BarometroConfigurare un Barometro
Usare il Metodo ScientificoUsare il Metodo Scientifico
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Meredith Juncker, PhD
Co-redatto da:
Dottoranda in Biochimica e Biologia Molecolare
Questo articolo è stato co-redatto da Meredith Juncker, PhD. Meredith Juncker è una dottoranda in Biochimica e Biologia Molecolare al Louisiana State University Health Sciences Center. I suoi studi si concentrano sulle proteine e sulle malattie neurodegenerative. Questo articolo è stato visualizzato 12 507 volte
Categorie: Scienze
Questa pagina è stata letta 12 507 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità