Come Superare la Paura di Perdere una Persona Cara

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

In questo Articolo:Vedere la Morte in Maniera RealisticaAffrontare la Paura di Perdere QualcunoAlimentare il Sostegno Sociale21 Riferimenti

È dura perdere una persona cara, in qualsiasi genere di circostanza. Superare la paura di perderla è un'esperienza molto personale. Fortunatamente esistono alcuni metodi che possono venirci in soccorso in questi momenti difficili, come vedere la morte in maniera realistica, affrontare la paura di perdere qualcuno e accettare il sostegno delle persone.

Parte 1
Vedere la Morte in Maniera Realistica

  1. 1
    Tieni conto che è normale avere paura della morte. A un certo punto della vita capita a chiunque di temere la perdita delle persone care.[1] Oltretutto, quasi tutti sono destinati a vivere questa esperienza dolorosa.[2] Secondo la teoria della gestione del terrore, il pensiero della morte o della perdita di qualcuno riesce a produrre una paura paralizzante.[3] L'idea che qualcun altro possa morire mette in luce la caducità della propria vita.
    • Sappi che non sei solo. Chi ha affrontato una simile esperienza riesce a immedesimarsi nella tua situazione. Se ti senti a tuo agio, esterna quello che stai provando alle persone che hanno già dovuto affrontare un lutto; in questo modo ti renderai conto che puoi contare su qualcuno e che il tuo stato d'animo non è soggetto ad alcun tipo di disapprovazione.
    • Non reprimere le tue paure e le tue emozioni. Pensa: "È normale avere paura o sentirsi tristi. Sono reazioni comprensibili in questa situazione".
  2. 2
    Concentrati su ciò che puoi controllare. Se ti stai occupando di una persona malata questa situazione potrebbe aumentare l'ansia, la sofferenza, le responsabilità e farti perdere la tua indipendenza.[4] Anche se sicuramente farai del tuo meglio per aiutarla, non puoi sapere per quanto tempo resterà ancora in vita. Concentrati allora su ciò che puoi fare al momento, come trascorrere del tempo insieme o gestire in modo sano la paura e la tristezza.
    • Rifletti sugli aspetti che puoi controllare in questa situazione. Per esempio puoi gestire i tuoi comportamenti, ovvero ciò che scegli di fare. Prova a fare del tuo meglio per rassicurare e prenderti cura della persona alla quale vuoi bene. Pensa anche a rilassarti ed esprimere quello che stai provando alle persone care in modo da elaborare il dolore della perdita.
    • Lascia perdere ciò che esula dal tuo controllo. La tecnica della visualizzazione e l'immaginazione ti consentono di capire quello che puoi e non puoi controllare. Immagina di mettere le tue paure sulle foglie che galleggiano su un fiume. Guardale mentre si allontanano.
    • Stabilisci i tuoi limiti. Se ti stai occupando una persona malata le circostanze potrebbero porti davanti altre difficoltà e favorire l'ansia e la depressione.[5] Arriva fin dove puoi e trova il tempo per prenderti cura di te. Probabilmente dovrai fissare dei limiti con le persone per tutelare i tuoi momenti di libertà.
    • Cerca di coltivare una presenza più piena all'esperienza del momento per non perdere di vista il presente. Abbiamo paura perché pensiamo al futuro e a quello che potrebbe accadere, invece di concentrarci sulla vita che viviamo ogni istante e su ciò che potremmo fare nelle varie circostanze. Quindi dai valore a quello che ti succede in ogni momento (anche adesso, mentre stai leggendo questo articolo)!
  3. 3
    Accetta la perdita. Secondo alcuni studi, quando le persone accettano l'idea generale della morte affrontano più facilmente la perdita di una persona cara e mostrano una più forte capacità di reagire.[6]
    • Potresti cominciare ad accettare l'evento della morte elencando tutte le emozioni e i pensieri più difficili che nutrono la paura di perdere la persona alla quale vuoi bene. Scrivi tutte le preoccupazioni e le paure più intime e accettale. Pensa: "Accetto la mia paura e il mio dolore. Riconosco che potrei perdere questa persona da un giorno all'altro. Sarà difficile, ma mi rendo conto che la morte fa parte della vita".
    • Non dimenticare mai che la morte fa parte della vita. Purtroppo perdere qualcuno che amiamo è un fatto a cui tutti andiamo incontro, prima o poi.
  4. 4
    Guarda la realtà con occhio positivo. Quando crediamo che il mondo sia giusto, siamo più forti e abbiamo meno difficoltà ad affrontare la perdita dei nostri cari.[7]
    • Un modo per vedere la realtà con uno sguardo più positivo consiste nel riconoscere che l'esistenza è un ciclo e che la vita e la morte sono eventi naturali. Affinché vi sia la vita, deve intervenire anche la morte. Prova a vedere la bellezza di queste due forze che arrivano a comporre un cerchio incredibile: possiamo imparare ad apprezzarlo ed essergli riconoscenti. Quando una persona muore, un'altra può vivere.
    • Sii grato. Pensa: "Posso perdere questa persona, ma mi resta ancora un po' di tempo da trascorrere con lei. Mi concentrerò su questo e sarò riconoscente per i momenti che riusciremo a condividere. Sono grato per ogni istante che riuscirò a stare con lei". Puoi anche essere grato per il fatto di avere avuto l'opportunità di venire al mondo.
    • Se la persona a cui vuoi bene soffre potresti pensare che, una volta che se ne sarà andata, non patirà più alcuna sofferenza. Prova a concentrarti sul fatto che, indipendentemente dalla sua (e tua) fede, riposerà in pace.

Parte 2
Affrontare la Paura di Perdere Qualcuno

  1. 1
    Sviluppa la capacità di adattamento. Il fatto di non disporre di strategie d'adattamento per gestire la perdita di una persona cara può comportare enormi difficoltà e una sofferenza continua in seguito alla sua morte.[8] Quindi è fondamentale ricorrere a tali strategie quando si ha paura di perdere qualcuno.
    • In genere le persone hanno vari modi di gestire sentimenti come la paura, il lutto, il dolore e la tristezza. Per esempio, per affrontare il terrore di perdere una persona cara è possibile allenarsi, scrivere, dedicarsi all'arte, alla natura, alla religione (magari pregando) e alla musica.
    • Gestisci in modo adeguato quello che stai provando. Concediti la possibilità di percepire le tue emozioni ed esprimerle, se necessario. Se la depressione raggiunge un picco prima della morte di qualcuno può indicare una migliore capacità di adattamento alla sua assenza una volta che sarà scomparsa.[9] Il pianto può essere una sana e normale valvola di sfogo per liberarsi della tristezza e della paura repressa.
    • Tieni un diario sulle tue paure. Scrivi i pensieri e i sentimenti che scaturiscono all'idea di perdere la persona alla quale vuoi bene.
  2. 2
    Respira profondamente. Se ti ritrovi in preda al panico o in ansia al pensiero di perdere qualcuno, gli esercizi di respirazione profonda ti permettono di ridurre le reazioni fisiologiche (l'affanno, l'accelerazione del battito cardiaco e così via) e riacquistare la calma.
    • Siediti o sdraiati in un posto tranquillo. Fai entrare l'aria attraverso il naso in maniera lenta e profonda e cacciala dalla bocca. Concentrati esclusivamente sulla respirazione. Presta attenzione ai movimenti dello stomaco e del diaframma mentre respiri.
  3. 3
    Accresci la tua autostima e la tua indipendenza. Una maggiore autostima può aiutarti a gestire le difficoltà relative alla morte.[10] Tuttavia i problemi che nascono nei rapporti interpersonali, come i conflitti e l'eccessiva dipendenza dagli altri, possono rendere le persone sempre più vulnerabili al dolore che subentra quando una persona cara scompare.[11]
    • Cerca di essere più indipendente e organizzati in vista di una vita da vivere con maggiore autonomia.[12]
    • Abbi fiducia: riuscirai ad affrontare il lutto e supererai questo momento.
  4. 4
    Trova un significato e uno scopo. La convinzione che tutto abbia un senso aiuta le persone ad affrontare la realtà della morte e ad alleviare la paura di perdere qualcuno.[13] Avere un obiettivo nella vita vuol dire vivere per uno scopo ben preciso (come la famiglia, un lavoro, aiutare il mondo, dare il proprio contributo alla comunità e così via) invece di trascinarsi o sopravvivere soltanto. Se ti poni uno o più obiettivi riuscirai a concentrarti su ciò che devi portare a termine quando la persona a cui tieni se ne sarà andata. Ti sentirai più rassicurato al pensiero di avere qualcosa per cui continuare a vivere una volta che non sarà più accanto a te.
    • Ricorda che sei un membro prezioso della società. Pensa a dare il tuo contributo al mondo. Sei solito aiutare gli altri? Sei gentile con gli sconosciuti? Ti dedichi a opere di beneficenza o fai volontariato? Riconoscendo i tuoi punti di forza sarai consapevole di avere un obiettivo e che potrai seguirlo malgrado la perdita di qualcuno. Puoi anche dedicare alcune attività o progetti alla memoria della persona scomparsa.
    • Prova a dare un senso alla morte. Per esempio potresti pensare che la morte è un evento indispensabile per la vita o che è semplicemente una porta verso un'altra dimensione o un'altra realtà (come chi crede nell'esistenza dell'aldilà). Che cosa significa per te la morte? Chi scompare va in paradiso? Rivive nel ricordo dei suoi cari? Oppure continuerà a vivere il contributo che dato alla società?
  5. 5
    Entra in contatto con una forza superiore. Tutto ciò che è più grande e più potente può rappresentare una forza superiore. Approfondendo il legame con la tua fede, i tuoi valori spirituali o la tua visione del mondo riuscirai ad affrontare le problematiche relative alla morte.[14][15]
    • Se non sei credente o non hai fede nell'esistenza di un creatore divino prova a concentrarti su una potenza superiore, come la natura (la luna e l'oceano sono molto potenti), ad avere fiducia in un gruppo di persone (visto che l'unione di più individui genera una forza superiore rispetto a quella del singolo).
    • Scrivi una lettera alla potenza in cui confidi, esprimendo la paura di perdere la persona alla quale vuoi bene.
    • Menziona nelle tue preghiere tutto quello che pensi e che provi. Fai un voto per ciò che desideri (per esempio, affinché qualcuno sopravviva o non soffra).

Parte 3
Alimentare il Sostegno Sociale

  1. 1
    Approfitta del tempo che hai a disposizione per stare con la persona a cui vuoi bene. Se è ancora in vita, cerca di starle accanto durante i suoi ultimi giorni.
    • Parlate dei vostri ricordi, ma dille anche che cosa apprezzi di lei.
    • Assicurati di porre l'accento su quello che provi per lei. Sottolinea quanto le vuoi bene.
    • Sicuramente non è facile pensare che sono le ultime volte in cui hai la possibilità parlarle, ma devi cercare di trasmetterle quello che hai dentro per non rischiare un domani di avere rimpianti. Prova a scrivere ciò che intendi dirle prima di farlo.
  2. 2
    Parla con un membro della famiglia. Quando una famiglia stringe i legami e si sostiene durante un lutto riesce a sopportare meglio il dolore causato dalla scomparsa di qualcuno.[16]
    • Se senti la necessità di parlare con un famigliare o un amico, non esitare. Forse non sarai l'unico ad avere bisogno di conforto.[17]
    • Circondati di persone care e crea un senso di unione parlando dei ricordi o organizzando qualcosa da fare tutti insieme.
  3. 3
    Apriti con le persone di cui ti fidi. Non sono solo i rapporti famigliari a permetterti di alleviare la paura di perdere una persona cara. Anche le relazioni al di fuori della famiglia ti aiutano ad affrontare con atteggiamento positivo la morte di qualcuno.[18] Per ridurre l'ansia e la paura è utile aprire il proprio cuore agli altri.[19]
    • Se sei credente o nutri una profonda spiritualità, prova a parlare con la tua guida spirituale per ricevere un conforto e trovare aiuto nelle preghiere.
  4. 4
    Offri il tuo sostegno agli altri. Quando siamo preoccupati di perdere qualcuno e vogliamo stare meglio non dobbiamo solo ricevere l'aiuto degli altri, ma anche essere disposti a darlo.[20]
    • Parla della morte con i tuoi figli. Se sei genitore, cerca di spiegare ai tuoi figli questo evento doloroso. In biblioteca potresti trovare dei libri per bambini che ti aiutino ad affrontare questo delicato discorso.
  5. 5
    Mantieni vivo il rapporto. Una delle più grandi paure che una persona possa avere al pensiero di perdere qualcuno è la fine della relazione che la lega al defunto.[21] Tuttavia i rapporti superano la morte nei ricordi, nelle preghiere, nei sentimenti e nei pensieri.
    • Concentrati sul fatto che il tuo legame con chi non c'è più non potrà mai morire.

Consigli

  • Se hai bisogno di distrarti, magari andando a teatro o frequentando amici che non sono stati colpiti dal lutto, sentiti libero di farlo.
  • Se hai voglia di piangere, non esitare: è una reazione umana comprensibile e accettabile nei momenti di difficoltà.

Avvertenze

  • Anche se si tratta di un evento molto personale che riguarda la tua vita e quella di quanti ti circondano, non è detto che gli altri riescano a comprenderti quando hai bisogno di piangere o ridere. In questi casi è preferibile trovare un luogo tranquillo o lontano dal resto delle persone colpite dal lutto per dare sfogo alle tue emozioni.

Riferimenti

  1. http://www.researchgate.net/profile/Debra_Bath/publication/259986496_Separation_from_loved_ones_in_the_fear_of_death/links/004635302abf3ac3e5000000.pdf
  2. http://www.researchgate.net/profile/Debra_Bath/publication/259986496_Separation_from_loved_ones_in_the_fear_of_death/links/004635302abf3ac3e5000000.pdf
  3. http://neuron4.psych.ubc.ca/~schaller/Psyc591Readings/SolomonGreenbergPyszczynski2000.pdf
  4. http://www.researchgate.net/profile/Serge_Dumont4/publication/6876410_Caring_for_a_loved_one_with_advanced_cancer_determinants_of_psychological_distress_in_family_caregivers/links/02e7e536667d2c0a01000000.pdf
  5. http://www.diva-portal.org/smash/record.jsf;jsessionid=UIgrbUD45CXXe0B3-uBNuYWdxNV13gvb7BiaJO-E.diva2-search7-vm?pid=diva2%3A421343&dswid=-2932
  6. http://old.impact-kenniscentrum.nl/doc/kennisbank/1000011359-1.pdf
  7. http://old.impact-kenniscentrum.nl/doc/kennisbank/1000011359-1.pdf
  8. http://old.impact-kenniscentrum.nl/doc/kennisbank/1000011359-1.pdf
  9. http://old.impact-kenniscentrum.nl/doc/kennisbank/1000011359-1.pdf
Mostra altro ... (12)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Tasha Rube, LMSW. Tasha Rube è un'Assistente Sociale Registrata nel Missouri. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Assistenza Sociale presso l'Università del Missouri nel 2014.

Categorie: Famiglia

In altre lingue:

English: Overcome the Fear of Losing a Loved One, Español: superar el temor de perder a un ser querido, Deutsch: Die Angst überwinden einen geliebten Menschen zu verlieren, Português: Superar o Medo de Perder um Ente Querido, Русский: преодолеть страх перед потерей близкого человека, Bahasa Indonesia: Mengatasi Rasa Takut Kehilangan Orang Tersayang, Tiếng Việt: Vượt qua Nỗi sợ Mất đi Người thân yêu, Français: surmonter la peur de perdre un proche, العربية: التغلب على خوفك من فقد الأحبة, Nederlands: De angst om een dierbare kwijt te raken overwinnen, ไทย: เอาชนะความกลัวที่จะสูญเสียคนที่รัก, 中文: 克服对失去挚爱的恐惧

Questa pagina è stata letta 12 138 volte.
Hai trovato utile questo articolo?