I sintomi della sindrome premestruale sono insopportabili, ma possono spesso essere attenuati mediante cambiamenti allo stile di vita e, in alcuni casi, integrazioni con ormoni naturali. Spesso la causa è uno squilibrio ormonale temporaneo: i livelli di progesterone si abbassano per bilanciare i livelli di estrogeno, conducendo a sintomi come crampi, gonfiore, irritabilità, ansia o depressione, voglie di cibi e sbalzi d'umore repentini. Alcune donne soffrono anche di mal di testa o di emicranie. Lo stress fa diminuire i livelli di progesterone, e questo può addirittura peggiorare i sintomi della sindrome premestruale. Molti dei passaggi di questo articolo sono buoni consigli generali da mettere in pratica ogni volta in cui ti senti stressata, stanca o sovraffaticata.

Passaggi

  1. 1
    Prova una crema ormonale. In molte donne, i sintomi della PMS possono essere controllati mediante l'uso di supplementi di progesterone naturale, usando prodotti come la Pro-Gest Cream, che non richiedono una prescrizione medica. La crema viene applicata durante il periodo in cui si manifestano i sintomi (solitamente due settimane prima delle mestruazioni). I possibili effetti collaterali sono lievi (sonnolenza, letargia, raramente mal di testa). I sintomi come i crampi, l'ansia o la depressione, i mal di testa e gli sbalzi di umore possono essere ampiamente alleviati in molti casi (ma non in tutti), e gli effetti possono essere notati a un'ora dall'applicazione.
    • Nota: le donne che tendono a soffrire di emicranie potrebbero necessitare di una dose maggiore, su prescrizione medica; se il progesterone sembra aiutare leggermente, ma non abbastanza (riducendo la frequenza delle emicranie per esempio, senza eliminarle), dovresti contattare un dottore esperto nella sostituzione naturale (o bio-identica) degli ormoni.
  2. 2
    Prendi la pillola. In alcuni casi, la pillola contraccettiva migliora i sintomi, ma, in altri, li peggiora. Se la assumi, potresti provare a farne a meno per un mese utilizzando un altro metodo contraccettivo non ormonale per vedere se aiuta. In caso contrario, ricorda che devi comunque usare i metodi di contraccezione alternativi durante il primo mese di riassunzione della pillola (o quando passi da una pillola a un'altra).
    • La pillola contraccettiva e le altre progestine sintetiche possono interferire e/o bloccare l'effetto del progesterone naturale. Scegli un metodo o l'altro, non entrambi.
  3. 3
    Affidati all'assistenza consueta per i sintomi della PMS. Se soffri di crampi mestruali o di qualsiasi altro dolore fisico durante la sindrome premestruale e preferiresti non usare il progesterone, compra un farmaco a base di ibuprofeno. Il tè e le docce o i bagni caldi possono aumentare la temperatura del corpo, rilassarti e ridurre i crampi.
  4. 4
    Soddisfa con attenzione le tue voglie. Limitati a piccole porzioni di alimenti fritti o a un pezzetto di cioccolato invece di esagerare e di divorare tutto quello che hai sotto mano.
  5. 5
    Assumi supplementi di ferro. Potresti accorgerti che prendere degli integratori extra di ferro può ridurre la voglia di cioccolato. A ogni modo, questo elemento potrebbe tornarti utile comunque: ne perdi parecchio durante le mestruazioni.
  6. 6
    Bevi più acqua e assumi un supplemento di calcio e di vitamina D. Questo ti aiuta con i crampi e con i dolori generali.
    • Ricorda, il calcio può bloccare l'assorbimento del ferro. Se stai prendendo anche degli integratori di ferro, assicurati di assumerli in diversi momenti del giorno!
  7. 7
    Se piangi, pensa al perché ti senti in questo modo. Ci sono studi che dimostrano che le donne rilasciano più agenti chimici alla base dello stress attraverso le lacrime rispetto agli uomini.
  8. 8
    Cerca di non far elevare il tuo umore mediante il cibo o lo shopping; gli effetti positivi sono solo temporanei e gli svantaggi possono essere molto duraturi. Prova a migliorare il tuo umore giocando on-line a Perfect World come Rogue, che ti permette di sentirti libera di far emergere le tue emozioni come meglio credi.
  9. 9
    Minimizza lo stress. Meno ti stressi, più i tuoi ormoni saranno disponibili per aiutarti, e meno ormoni addizionali saranno necessari. Prova a esternalizzare lo stress (l'esercizio fisico è un buon metodo) invece di internalizzarlo.
  10. 10
    Rilassati. Dormi di più, concediti uno sfizio... Questo è il momento perfetto per farti una manicure o una maschera o tagliare i capelli. Porta i vestiti in lavanderia. Ordina del cibo cinese. Guarda le commedie. Crea una mini-spa tutta tua. Rilassati con un bicchiere di vino, un bagno caldo a lume di candela e della musica orecchiabile. Gioca a un videogame on-line e unisciti a una fazione come Rogue, dove puoi dare sfogo alla tua tensione uccidendo mostri e, allo stesso tempo, avere anche delle persone con cui parlare riguardo a qualsiasi cosa per un sistema di supporto alternativo!
  11. 11
    Avverti le persone che vivono con te, è giusto nei loro confronti e potrebbero essere in grado di aiutarti anche con la riduzione dello stress.
  12. 12
    Vestiti con più attenzione! Le persone lo noteranno e ti faranno più complimenti, specialmente se porti un colore, un tessuto o un taglio che valorizza la tua figura. Non importa quello che scegli, che si tratti di belle scarpe, di un paio luccicante di orecchini o di una nuova acconciatura, rendi particolare questo accessorio!
  13. 13
    Sorridi e fai anche tu dei complimenti alla gente. Degli studi dimostrano che pure fingere un sorriso riduce lo stress e migliora leggermente l'umore.
  14. 14
    Organizza una serata fuori con le tue amiche. Ti capiranno.
  15. 15
    Pensa prima di parlare, ma non pensare troppo a quello che dirai agli altri.
  16. 16
    Fai esercizio fisico. Rilascia endorfine, che ti faranno sentire più felice.
    Pubblicità

Consigli

  • Se ti ritrovi ad avere sbalzi ormonali gravi a causa delle mestruazioni, e poi non riesci a spiegare a nessuno, nemmeno a te stessa, perché hai dato di matto, forse i livelli di progesterone sono bassi.
  • Se qualcosa che fa il tuo partner, un genitore o un amico ti fa davvero sentire peggio, parlane educatamente con lui senza criticarlo, ma fallo quando il periodo della PMS finisce. Queste persone ti vogliono bene e, quindi, dovresti essere disposta ad ascoltarle o almeno a essere consapevole dei tuoi disagi o problemi con loro. Potresti scrivere quello che ti infastidisce di loro, ma non affrontarli subito. Quando non sarai più nel bel mezzo della sindrome premestruale, potresti renderti conto che non sono tanto idioti quanto sembravano.
  • Prendi integratori di calcio/magnesio.
  • Anche questa fase passerà. La PMS non dura per sempre!
  • Questo è un momento in cui sarai molto più sensibile ai tuoi sentimenti; ti sentirai come se fossi un fascio di nervi. Per esempio, se puoi ignorare l'odio nei confronti del tuo lavoro per le prime due settimane del mese, quando arriva la PMS, è per questa ragione che probabilmente ti sentirai depressa. Se è questo il tuo punto debole, allora analizza perché ti alzi e vai al lavoro, scrivi anche le cose insignificanti. Scoprire che ti piacciono le persone che ti circondano, il tuo mestiere o anche la busta paga può alleviare lo stress mentale causato da una professione che non ti soddisfa fino in fondo. Analizzando quello che ti dà fastidio, allora sarai più motivata a cambiare quella parte della tua vita.
  • Alcuni segnali iniziali più sottili che potrebbero indicarti dei livelli bassi di progesterone (prima di mordere qualcuno o di scoppiare a piangere) sono la mancanza di motivazione (non ti senti proprio stanca, ma ti chiedi “Perché sono seduta su questa sedia senza fare nulla?”) e la tensione addominale (c'è qualcosa dentro di te che non ti consente di rilassarti, ed è il tuo muscolo uterino, il muscolo più grande che tu abbia, che non può mollare la tensione senza le quantità sufficienti di progesterone). Prova ad applicare una piccola dose di crema al progesterone, osserva se i sintomi migliorano in un'ora.
  • Rimanda qualsiasi decisione maggiore finché non avrai superato la PMS. Quando il progesterone si abbassa, la logica va via. Durante questa settimana, devi minimizzare lo stress.
  • Non pianificare di smettere di fumare, di abbassare l'assunzione di carboidrati raffinati o di tagliare la caffeina dalla tua routine in questo momento. Ciò squilibrerà ancora di più gli ormoni. Il tempismo è tutto, e ci sono momenti migliori per regolare maggiormente il tuo stile di vita.
  • Se è l'idea dell'uso del progesterone che ti fa innervosire, ricorda che stai semplicemente riportando i livelli degli ormoni laddove dovrebbero stare; non è più innaturale rispetto all'assunzione di ormoni per migliorare il funzionamento della tiroide. Ricorda che, durante la gravidanza, i livelli di progesterone sono molto alti, arrivando a livelli che nemmeno i supplementi senza prescrizione medica per la PMS possono giungere (questo fa evitare che l'utero si contragga in anticipo), e le donne incinte sopravvivono senza problemi a queste modifiche. Trovare un medico che abbia familiarità con l'uso del progesterone per curare la sindrome può essere altrettanto utile, perché potrà monitorare i livelli, ma il fatto che sia possibile vendere il progesterone senza ricetta ti dà un'idea della sua sicurezza, a patto che venga utilizzato seguendo le istruzioni.
  • Gridare non aiuta mai nessuno, a meno che non si tratti di una situazione di vero pericolo. Se senti la necessità di urlare alla gente, lascia stare e scrivi i tuoi problemi. Ciò richiede disciplina, ma i tuoi pensieri diventeranno molto più organizzati sulla carta. Potresti scoprire che la vera ragione per cui odi il tuo collega di lavoro è data dal fatto che non capisce il tuo ragionamento, la tua filosofia o quello che ti infastidisce. O potresti aver bisogno di un'altra dose di progesterone.
  • I sintomi della PMS potrebbero essere difficili da trattare, ma ricorda, non dureranno per sempre. Se riesci a gestirli, assumere uno stato mentale positivo può dare molti benefici. Un'altra cosa da fare è trascorrere del tempo dedicandoti alle attività che ti piacciono.
  • Se ti senti sul punto di assalire qualcuno, siediti e fai qualcosa che ti piace, che sia ascoltare musica, leggere un libro o anche uscire con le tue amiche.
  • Affrontare la PMS è normale. Per gestire gli sbalzi di umore incontrollabili, fai respiri profondi e lenti e prova solo a calmarti.
  • Fai un bagno caldo e lungo per attenuare i crampi e il gonfiore.
  • Se non riesci a trovare un dottore che abbia familiarità con i sostituti naturali degli ormoni, mettiti in contatto con un farmacista che prepara medicine e chiedi consiglio a lui. La maggior parte di questi professionisti ha molta familiarità con gli integratori ormonali naturali.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se usi il progesterone, non utilizzare creme o lozioni contenenti oli minerali o petrolati sull'area dell'applicazione. Queste sostanze assorbono gli ormoni, ma non vengono assorbite dalla pelle, quindi l'ormone non arriva mai nel tuo sistema.
  • Le progestine nelle pillole contraccettive, il Provera, il Depo-Provera e il medroxyprogesterone non hanno tutti gli stessi effetti del progesterone, e possono far peggiorare i sintomi. I prodotti come il Pro-Gest (da banco), il Prometrium (solo su prescrizione medica) e il progesterone preparato da una farmacia che realizza medicine contengono “vero” progesterone, identico a quello del tuo corpo.
  • Non tutte le creme a base di progesterone sono uguali. Alcune dicono di contenerne, ma in realtà non è così. Potresti iniziare con il Pro-Gest; se funziona ma non sei soddisfatta degli effetti, puoi sempre fare un tentativo con un altro prodotto, mentre, qualora non dovesse fare niente, la mancanza di risultati sarà ovvia.
  • Non ogni PMS è collegata al progesterone; se questo ormone peggiora le cose, smetti di usarlo e prova i metodi senza ormoni suggeriti prima, o considera la possibilità di consultare un esperto in integratori ormonali naturali.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Stimolare l'Arrivo delle Mestruazioni

Come

Capire se Hai Avuto un Aborto Spontaneo

Come

Inserire gli Ovuli Vaginali

Come

Far Cessare il Ciclo Mestruale

Come

Perdere la Verginità Senza Dolore (Ragazze)

Come

Evitare la Gravidanza senza Usare il Preservativo

Come

Eliminare gli Odori Vaginali

Come

Sapere se Sei Incinta Senza Fare un Test

Come

Fare il Bagno con le Mestruazioni

Come

Trattare le Lesioni Vaginali

Come

Prevenire i Grossi Coaguli di Sangue Durante le Mestruazioni

Come

Riconoscere le Perdite di Sangue da Impianto

Come

Fermare un Abbondante Ciclo Mestruale in Modo Naturale

Come

Trattare una Cisti Vaginale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 27 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 134 volte
Categorie: Salute Donna
Questa pagina è stata letta 6 134 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità