È sempre difficile affrontare la fine di una relazione e, dopo un amore non corrisposto, potresti avere la sensazione che niente vada per il verso giusto. Molte persone sono state vittime di storie a senso unico che tolgono energie e aumentano la delusione, ma non tutto è perduto. In quanto esseri umani, abbiamo la capacità di riprenderci, proseguire con un nuovo spirito e uscire dalle situazioni più sconfortanti. Imparando a dimenticare un ex e voltare pagina, potrai sentirti più forte, indipendente e pronto a incontrare qualcuno con cui essere realmente felice.

Parte 1 di 2:
Lasciarsi alle Spalle la Relazione

  1. 1
    Riconosci i problemi. Molte persone mentono a se stesse durante o al termine di relazione inappagante. Cercano di convincersi che andava tutto bene e che il partner teneva a loro e si chiedono se non sia stato un errore chiudere la storia. Tuttavia, c'è senz'altro una ragione per cui non è andata avanti. Anche se sotto alcuni aspetti era promettente o piacevole, questo non giustifica né scusa i periodi più brutti che l'hanno caratterizzata.[1]
    • Ogni volta che ti chiedi se sia stato giusto mettere fine al tuo rapporto, pensa alle cose che ti hanno reso infelice. Probabilmente ti renderai conto che, in fin dei conti, non avresti mai potuto accettare determinati difetti, come l'anaffettività o la mancanza di sostegno.[2]
  2. 2
    Concediti il tempo per smaltire il nervosismo. È legittimo sentirsi turbati quando termina una relazione, soprattutto se non è stata caratterizzata da dedizione e rispetto reciproci. Probabilmente avvertirai un senso di tristezza e solitudine, o emozioni persino più forti, come il senso di inutilità e insicurezza. È perfettamente normale che la fine di una storia sia accompagnata da queste sensazioni. Pertanto, è sano soffrire, ma non devi ritenere giusti i dubbi che riguardano la tua persona.[3]
    • Ricorda che non è colpa tua se sei stato maltrattato o non sei stato apprezzato nel modo giusto. Sicuramente ti sentirai frustrato per tutto quello che hai passato, ma non credere di esserne responsabile in qualche modo.
    • Se non elabori il dolore causato dalla fine della tua relazione, il tuo stato emotivo potrebbe peggiorare, persino l'ansia e la depressione.[4] Non reprimere quello che stai provando, ma cerca di dare sfogo ai tuoi sentimenti.
  3. 3
    Ricorda che si tratta di una ferita passeggera. Al termine di una storia d'amore è facile pensare che soffriremo per sempre, quando in realtà non è vero. Quello che senti è uno stato d'animo passeggero e tutti i dubbi che potresti nutrire su te stesso sono completamente infondati.[5]
    • Lo smarrimento e le percezioni negative derivano dall'insicurezza, dalla tristezza e dalla paura, non da esperienze reali, né rispecchiano chi sei o quello che meriti.[6]
  4. 4
    Trova qualcosa di salutare. Dopo una relazione finita male tutte le emozioni più dolorose e le insicurezze personali possono prendere il sopravvento. Quindi, durante questo periodo è importante più che mai dedicarsi a cose che alimentano le energie e il benessere personale.[7]
    • Prova a incrementare l'attività fisica e trascorrere più tempo all'aperto in modo da incentivare la produzione naturale di serotonina e dopamina.[8]
  5. 5
    Concentrati sul presente. Non puoi alleviare il dolore dall'oggi al domani né aspettarti di trovare dietro l'angolo la relazione perfetta. Tutto quello che puoi fare è vivere un giorno alla volta. Concentrati in modo da stare meglio in questo momento e a poco a poco ti riprenderai. Non pensare di voltare pagina a tutti i costi o instaurare una nuova relazione se non hai adeguatamente superato tutti i momenti più duri e curato le tue ferite.[9]
    • Prenditi cura di te stesso ogni giorno per stare bene nella tua pelle e credere in quanto vali.
    • Non cercare di affrettare le cose. Tutto quello che puoi fare in questo momento è lavorare su te stesso e credere che, quando arriverà il momento, sarai pronto per la tua prossima relazione.[10]
  6. 6
    Non perdere la speranza. Quando una storia d'amore è giunta al capolinea, esiste ancora l'illusione di poter recuperare la situazione – ovvero che la persona a cui tieni capirà i suoi errori e farà di tutto per imparare ad amare e rispettarti. Tuttavia, col passare del tempo ti rendi conto che non cambia. In questi casi, non devi perderti d'animo. Ti basta semplicemente trasformare la speranza di un ripensamento in una speranza per il futuro che ti dia la voglia di buttarti tutto alle spalle. A un certo punto, ti augurerai di vivere una vita più felice e soddisfacente senza la persona per cui hai sofferto.[11]
    • Ricorda che i rapporti sentimentali non definiscono chi sei. Hai tutte le carte in regola per andare avanti. Ci vorrà solo tempo.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Voltare Pagina

  1. 1
    Guarda al futuro. Anche se in questo momento ti sembrerà poco chiaro, chiudendo una storia tormentata ti stai rimettendo in piedi e preparando a essere più felice e soddisfatto nelle tue relazioni future. Hai riconosciuto che il rapporto precedente era poco sano e inappagante, e hai preso la decisione giusta per uscirne. Una volta superata la fase del dolore, ti sentirai più felice, vivo e aperto alla possibilità di stabilire un rapporto migliore.[12]
  2. 2
    Decidi che cosa vuoi. Fino a questo punto hai fatto un lavoro eccellente nell'individuare quello che non desideri in una relazione. Tuttavia, è altrettanto importante capire quello che vuoi. In questo modo, imparerai a non ricadere tutte le volte in una relazione a senso unico.[13]
    • Ricorda che le persone, volenti o nolenti, tendono a comportarsi in base a degli schemi. Se nella tua vita hai collezionato una serie di amori non corrisposti, fai un passo indietro e considera perché scegli questo tipo di relazione e che cosa ti impedisce di rompere questo schema.[14]
    • Elenca gli aspetti su cui dovrebbe basarsi un rapporto. Dopodiché scrivi un'altra lista in cui racchiudere tutto quello che non ti è piaciuto nella tua precedente relazione a senso unico. Fai un confronto e vedi se qualche elemento della lista dei desideri andrebbe spostato o si riconduce a qualcosa presente nella lista dei difetti.
  3. 3
    Ricorda che meriti di essere felice. Se ti stai riprendendo da una storia in cui non sei stato amato o rispettato, esiste la probabilità che tu abbia interiorizzato tutto il dolore scaturito da quella situazione e potresti addirittura convincerti del fatto che non sei degno di essere felice. Tuttavia, la verità è che meriti la felicità come chiunque altro, e anche qualcuno che ti faccia stare bene con te stesso.[15]
    • Lo scarso amore nei tuoi confronti da parte di una persona e il modo in cui ti ha trattato rispecchiano delle sue carenze, non dei tuoi difetti.[16]
  4. 4
    Cerca persone energiche ed elettrizzanti. Ognuno dovrebbe avere nella propria vita qualcuno capace di infondere energia ed entusiasmo, ed è ancora più importante quando si esce da una storia di amore non corrisposto. Circondati di amici in grado di sostenerti e motivarti e allontanati dalle persone che non provano nei tuoi confronti lo stesso affetto o amicizia che nutri per loro.[17]
    • Quando ti senti pronto a costruire una nuova relazione, dovresti considerare una persona capace di farti sentire carico e pieno di vita. È essenziale ricevere questo genere di sostegno e considerazione, quindi non darlo per scontato quando esci da una storia d'amore che ti ha lasciato ferito.[18]
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorda che dopo una relazione non puoi voltare pagina all'improvviso. Oltretutto, se è stata poco sana o caratterizzata da un amore non corrisposto, il tempo necessario potrebbe aumentare. Sii paziente, concentrati sulla tua felicità e vivi un giorno alla volta.
  • Considera con atteggiamento positivo la tua capacità di amare. Non tutti hanno la fortuna di saper offrire il proprio amore. Ringrazia Dio per questa attitudine, invece di affliggerti sul tuo passato.

Pubblicità

Avvertenze

  • Cerca di evitare i luoghi in cui sei certo di poter incontrare chi ti ha fatto soffrire.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Smettere di Essere Geloso

Come

Gestire le Persone Astiose e Invidiose

Come

Controllare la Tua Mente

Come

Superare l'Iperemotività

Come

Controllare le Emozioni

Come

Affrontare il Fatto che a Nessuno Importa di Te

Come

Iniziare una Nuova Vita Quando Hai Toccato il Fondo

Come

Superare Una Crisi Esistenziale

Come

Smettere di Borbottare e Parlare Chiaramente

Come

Comportarti quando Ti Senti Escluso

Come

Superare un'Ossessione

Come

Stare Bene con Se Stessi

Come

Smettere di Piangere

Come

Smettere di Avere gli Incubi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Chloe Carmichael, PhD
Co-redatto da:
Chloe Carmichael, PhD
Psicologa Clinica Registrata
Questo articolo è stato co-redatto da Chloe Carmichael, PhD. La Dottoressa Chloe Carmichael è una psicologa clinica registrata che gestisce uno studio privato di successo a New York. È specializzata in problemi di coppia, gestione dello stress e coaching per la carriera. Ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Psicologia Clinica alla Long Island University ed è l'autrice del best seller di Amazon Dr. Chloe’s 10 Commandments of Dating. Questo articolo è stato visualizzato 1 598 volte
Categorie: Salute Mentale
Questa pagina è stata letta 1 598 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità