Quando torni a casa dall'ospedale dopo aver partorito, è importante che il tuo bambino o la tua bambina mangi ogni due o tre ore, per assicurarsi il nutrimento necessario per crescere. Molti bambini, però, vanno avanti a dormire senza interruzioni. Se è il tuo caso, questo articolo ti aiuterà a capire come puoi svegliarlo per allattarlo.

Metodo 1 di 2:
Svegliare il Bambino che Dorme

  1. 1
    Cerca di svegliare il bambino quando è nella fase di dormiveglia. Anche i bambini, come gli adulti, passano attraverso delle fasi di sonno più leggero. Queste fasi vengono alternate ad altre di sonno profondo. Cerca di sfruttare un momento di dormiveglia, perché sarà più semplice svegliarlo. Alcuni dei segnali di questa fase sono:
    • Il bambino muove la bocca come se stesse succhiando.
    • Muove gambe e braccia.
    • Sorride mentre dorme.
  2. 2
    Siediti di fianco a lui/lei anche se dorme profondamente. Come già accennato, non dovresti cercare di svegliarlo in una fase di sonno profondo. Se però è ora di dargli da mangiare, siediti accanto e svolgi qualche attività che non sia di troppo disturbo, finché vedi qualche segnale di sonno leggero.
  3. 3
    Cerca di usare un tocco leggero per svegliarlo. Il contatto pelle a pelle può essere un aiuto. Sposta il lenzuolo o i suoi vestiti e, muovi con delicatezza il suo braccio. Puoi anche provare scuotendogli leggermente la testa o le guance.
    • Questo contatto dovrebbe essere sufficiente per svegliarlo, così come l'esposizione ad una temperatura più mite.
    • Il contatto pelle a pelle aiuta un bambino stressato a calmarsi e ad essere pronto per mangiare.
    • Puoi anche provare a mettere qualche goccia di latte sulla sua bocca. Alcuni bambini si svegliano sentendone l'odore.
  4. 4
    Solleva il bambino dalla culla. Se lo prendi in braccio e lo tieni in posizione verticale, potresti riuscire a svegliarlo.
    • Mentre lo tieni in questo modo, per avere un aiuto in più, prova a cantare o a parlare.
  5. 5
    Tieni il bambino nella posizione in cui lo allatti e mettigli qualche goccia di latte sulle labbra. In questo modo potrebbe certamente svegliarsi.
  6. 6
    Solleticagli i piedi o le mani. Puoi anche provare a soffiare delicatamente sulla sua faccia o a toccargli le guance.
    • Dopo aver sentito che lo tocchi sulla guancia con la mano, il bimbo potrebbe girarsi di riflesso, pensando che sia il tuo seno.
  7. 7
    Utilizza un panno inumidito. Il cambio di temperatura potrebbe svegliarlo. Prova bagnando un asciugamano con acqua fredda, strizzalo e mettiglielo sulla testa, sui piedi o sulle braccia.
    • Spostare le lenzuola o la copertina è un altro trucco che puoi usare, perché il bambino avvertirà immediatamente il cambio di temperatura più fresco.
  8. 8
    Illumina la stanza dove si trova. Se sta dormendo al buio, fai entrare un po' di luce naturale aprendo le persiane o alzando la tapparella. I suoi occhi sono molto sensibili al cambio di luce.
    • Non esagerare con troppa luce, perché il bambino potrebbe non riuscire ad aprire gli occhi e continuare a tenerli chiusi.
  9. 9
    Fai un po' di rumore. Non vuol dire che devi urlare o sbattere gli oggetti per svegliarlo; prova semplicemente a cantare o a parlare con qualcuno. Il suono delle voci potrebbe essere sufficiente.
  10. 10
    È importante che il bambino mangi ogni due o tre ore. E' necessario perché cresca in salute e con il nutrimento adeguato.
    • I neonati riescono a digerire il mangiare velocemente, all'incirca in 90 minuti, assicurati quindi che il suo stomaco non resti vuoto a lungo, per non avere un bambino difficile da gestire ed affamato.
    • Anche se sta già dormendo, devi assicurarti che abbia mangiato a sufficienza.
    • È fondamentale soprattutto per quanto riguarda i neonati, che devono essere allattati ogni 2-3 ore, finché non trovano il loro ritmo naturale.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Non Far Dormire il Bambino mentre lo Allatti

  1. 1
    Quando vedi che sta per assopirsi, cerca di catturare la sua attenzione. Una volta sveglio devi cercare di tenerlo attivo per poterlo allattare. Ridi, parla e guardalo negli occhi, così da avere il suo interesse.
    • Puoi anche provare a solleticarlo un po'.
  2. 2
    Cerca di non metterlo in una posizione che gli stimoli il sonno. Quando lo prendi in braccio, il tuo calore e il battito del tuo cuore sono un invito a dormire.
    • Cerca, invece, di tenerlo con un braccio e di usare la mano dell'altro per tenergli la testa, evitando di averlo a stretto contatto con il tuo corpo.
  3. 3
    Cambia il seno con cui lo stai allattando. Quando vedi che la sua attenzione cala e che sta per addormentarsi, allattalo con l'altro seno. Dovresti così riuscire a tenerlo sveglio.
    • Puoi anche provare a togliergli il capezzolo di bocca. In questo modo, non solo sentirà che ha perso qualcosa, ma si ricorderà che è ancora affamato. Mettigli poi qualche goccia di latte sulle labbra.
  4. 4
    Fagli fare il ruttino. E' un movimento che lo sveglierà e lo farà stare meglio. Dopodiché riportalo in posizione e offrigli l'altro seno.
  5. 5
    Cerca di dargli più latte. Un cambio nella portata di latte che sta succhiando, lo aiuterà a restare sveglio. Per farlo basta che ti massaggi il seno e spremi leggermente l'area attorno al capezzolo.
    • Fai comunque attenzione a non esagerare con questa operazione, perchè potrebbe andargli di traverso il latte.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricordati che il bambino potrebbe iniziare a svegliarsi da solo dopo il primo mese.
  • Nel caso di bambini nati prematuri o che partono con un peso basso, è ancora più importante allattarli ogni due ore, in modo tale che riescano a crescere velocemente.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Riconoscere la Posizione del Bambino nell'Utero

Come

Capire se sei Incinta

Come

Mettere Incinta la tua Ragazza

Come

Insegnare a un Bambino a Gattonare

Come

Fare in modo che un Neonato faccia il Ruttino

Come

Riconoscere i Segni di un Aborto Spontaneo

Come

Bloccare la Produzione di Latte Materno

Come

Far Rompere le Acque

Come

Far Smettere a Tuo Figlio di Masturbarsi in Pubblico

Come

Girare un Bambino Podalico

Come

Ascoltare il Battito Cardiaco Fetale

Come

Scoprire se Tuo Figlio Fa Uso di Marijuana

Come

Gestire un Bambino che Non Vuole Andare a Scuola

Come

Calcolare l'Ovulazione con un Ciclo Irregolare
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 24 768 volte
Categorie: Genitori
Questa pagina è stata letta 24 768 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità