Scarica PDF Scarica PDF

Alcune persone affermano scherzosamente di essere "drogate" di attività fisica, quando in realtà amano semplicemente fare esercizio. Sebbene mantenere una routine di allenamento rappresenti una parte di uno stile di vita sano ed equilibrato, è importante essere consapevoli che si può davvero sentirsi "dipendenti" dall'esercizio, così come chi abusa di alcol o droghe, e questo non è affatto salutare. La chiave per evitare di cadere nella dipendenza, pur facendo regolarmente attività fisica, consiste nell'impostare degli obiettivi raggiungibili ed evitare che l'esercizio diventi un'ossessione. Ricorda che deve essere una parte essenziale di una vita sana, ma quando è eccessivo può creare degli effetti negativi.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Motivarsi

  1. 1
    Divertiti durante l'esercizio fisico. Impegnarti in attività che ti piacciono trasforma l'allenamento in un hobby e non diventa un semplice metodo per bruciare calorie. Ogni persona desidera fare attività a diversi livelli di intensità; trova qualcosa che sia appropriato per te e che ti piaccia, in modo da stabilire un rapporto sano con il movimento.
    • Se ti piace socializzare con altre persone della città e fare sollevamento pesi, la palestra è la soluzione perfetta.
    • Se hai invece un'indole più solitaria, puoi valutare l'esercizio aerobico, la camminata o la corsa; sono tutte attività che puoi combinare con altri hobby, come il bird watching.
    • Anche la danza è un ottimo modo per fare esercizio; se ti piace, puoi iscriverti a un corso di danza aerobica che prevede incontri regolari.
  2. 2
    Divertiti. Molti adolescenti e adulti vivono l'esercizio fisico come un momento sano di fuga dai problemi stressanti di ogni giorno. Mentre il corpo e la mente si stanno ancora abituando all'esercizio, prova a concentrarti su altre cose che non siano le calorie. Corri sul tapis roulant o sulla pista usando un dispositivo portatile per ascoltare la musica o guarda la TV quando fai allenamento a casa.
    • Scarica qualche applicazione per smartphone che offra degli audioracconti avvincenti che puoi ascoltare mentre corri o cammini e che nello stesso tempo ti aiutino a distrarti e divertirti.
  3. 3
    Allenati seguendo il tuo ritmo. Scegliendo di fare esercizio alla tua andatura, puoi sentirti maggiormente a tuo agio nella routine, senza subire ulteriori pressioni da parte di compagni o allenatori. Assicurati di impegnarti al massimo delle tue possibilità; aumentare la frequenza cardiaca offre maggiori benefici per la salute rispetto ad allenarsi mantenendo semplicemente il livello di comfort; fai però attenzione a non esagerare.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Stabilire una Routine di Esercizio Fisico

  1. 1
    Definisci gli obiettivi. L'attività fisica deve essere piacevole; decidi il tipo di routine e pensa a cosa vuoi fare. Stabilisci i risultati che vuoi ottenere nel breve termine e delinea anche quelli generali; in questa maniera, puoi concentrarti su un cambiamento sano della vita.
    • Gli obiettivi devono essere SMART: Specifici, Misurabili, Attuabili, Rilevanti e Tempificati. Per esempio, puoi decidere di arrivare a partecipare a una corsa di 5 km in due mesi camminando, correndo o facendo jogging tre volte a settimana.
    • Un proposito nel breve periodo potrebbe essere quello di riuscire a capire se sei in grado di fare una semplice camminata di 1-2 km; se non ci riesci, prefiggiti di arrivare a camminare per questa distanza.[1]
    • Gli obiettivi nel lungo periodo dovrebbero essere delle mete che speri di raggiungere nel giro di pochi mesi di impegno. Considerando la passeggiata di 1-2 km dell'esempio precedente, potresti stabilire che il tuo desiderio nel lungo periodo sia di riuscire ad andare e tornare dal negozio distante 5 km. Dovresti anche chiedere al medico se le tue condizioni fisiche ti permettono di realizzare tale proposito.
  2. 2
    Ritagliati del tempo durante il giorno. Questo semplice compito offre molti benefici; prima di tutto, sai di aver pianificato parte della giornata per riuscire a fare sufficiente attività fisica; in secondo luogo, puoi limitare la quantità di esercizio, aiutandoti a riportare la concentrazione sugli altri aspetti importanti della vita. Programmare il tempo da dedicare all'attività fisica e agli altri impegni quotidiani è un aspetto importante di una vita sana ed equilibrata.
    • Fissa un "appuntamento" con te stesso per allenarti. Segnalo sul calendario, proprio come quando prendi nota di una visita dal dentista; ricorda che in fin dei conti si tratta di una "cura preventiva"!
  3. 3
    Allenati con un amico. In questo modo, stabilisci un impegno sociale con un'altra persona e diventa più facile riuscire a rispettarlo; potete incoraggiarvi l'uno con l'altro a mantenere la routine, una volta che l'entusiasmo iniziale svanisce. Essere in compagnia aiuta anche a controllare reciprocamente eventuali segnali che possono far pensare che stia per svilupparsi una dipendenza da esercizio.
    • Se il tuo compagno d'allenamento inizia a imbrogliare o a nascondere dei dettagli in merito all'esercizio fisico, si arrabbia se non riesce a partecipare a una sessione o inizia a portare l'attività fisica a livelli che vanno ben oltre quello amatoriale, forse sta iniziando a sviluppare una forma di "dipendenza". Presta attenzione a ogni tipo di cambiamento analogo anche in te stesso.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Mantenere un Equilibrio Sano

  1. 1
    Riconosci la tua vulnerabilità. Ogni persona può potenzialmente diventare "dipendente" dall'esercizio fisico, che sia l'atleta agonistico o l'impiegato d'ufficio. Se qualche cambiamento nella vita ti offre più tempo per allenarti, assicurati di porre dei limiti temporali e d'impegno; imposta un nuovo piano d'esercizio che ti permetta di seguire anche altri interessi.
  2. 2
    Controlla l'aumento dell'intensità dell'allenamento. Avere delle aspettative inutilmente elevate per quanto riguarda la quantità di calorie bruciate o la durata dell'attività fisica è segno di dipendenza. È del tutto naturale voler incrementare le proprie prestazioni, ma c'è un "tetto massimo" che dovresti imporre al tuo corpo. Una volta portato a termine l'allenamento giornaliero in maniera semplice e spensierata, cerca di concentrarti maggiormente su altri aspetti della vita.
  3. 3
    Non sostituire l'esercizio fisico con un'altra dipendenza. L'attività fa rilasciare la dopammina nel cervello – la stessa sostanza chimica che l'organismo produce quando soddisfi un'assuefazione. Uscire a correre è un ottimo modo per sfuggire alla voglia di fumare una sigaretta, ma potresti arrivare a sostituire un vizio con un altro simile. Dovresti allenarti a sufficienza, ma cerca aiuto per liberarti del tuo problema precedente, prima di iniziare o intensificare il regime di esercizio.
  4. 4
    Sii onesto in merito all'impegno che dedichi al movimento. Se ti accorgi che stai mentendo alle persone care sulla durata delle tue sessioni di attività fisica, potresti avere un problema. Se hai una personalità suscettibile alle ossessioni, stabilisci di fare un rendiconto degli allenamenti a un amico di tanto in tanto; in questo modo, ti accerti di mantenere un buon equilibrio con la quantità di movimento che fai.
  5. 5
    Non mettere troppa enfasi nell'allenamento. È importante pianificare una routine che ti aiuti a restare in buona forma fisica; tuttavia, dovresti trovare un equilibrio sano tra i vari interessi della vita. Se dedichi diverse ore ogni giorno alle sessioni di esercizio, potresti esserne dipendente. Cerca di passare più tempo prendendoti cura delle persone che ti circondano oppure rispolvera un vecchio hobby di cui ti eri dimenticato.
    Pubblicità

Consigli

  • L'esercizio non è in grado di compensare una cattiva alimentazione; segui una dieta sana, il cibo ha un impatto dell'80% sul corpo, mentre l'attività fisica del 20%.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Tornare in FormaTornare in Forma
Smaltire l'Effetto della MarijuanaSmaltire l'Effetto della Marijuana
Prendersi Cura di una Persona UbriacaPrendersi Cura di una Persona Ubriaca
Disintossicare l'Organismo dalla CocainaDisintossicare l'Organismo dalla Cocaina
Superare un Esame Tossicologico con Rimedi Fatti in CasaSuperare un Esame Tossicologico con Rimedi Fatti in Casa
Frenare la Dipendenza da MasturbazioneFrenare la Dipendenza da Masturbazione
Capire se una Persona è sotto l'Effetto di DrogheCapire se una Persona è sotto l'Effetto di Droghe
Sapere se una Persona Fa Uso di CocainaSapere se una Persona Fa Uso di Cocaina
Smettere di Fumare Cannabis dopo Averla Usata per Molto TempoSmettere di Fumare Cannabis dopo Averla Usata per Molto Tempo
Espellere le Droghe dall'OrganismoEspellere le Droghe dall'Organismo
Smaltire Velocemente una SborniaSmaltire Velocemente una Sbornia
Riconoscere i Segnali dell'Uso di CocainaRiconoscere i Segnali dell'Uso di Cocaina
Espellere la Caffeina dall'OrganismoEspellere la Caffeina dall'Organismo
Smettere di Guardare la PornografiaSmettere di Guardare la Pornografia
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Robin Abellar
Co-redatto da:
Personal Trainer Certificata
Questo articolo è stato co-redatto da Robin Abellar. Robin Abellar lavora come Personal Trainer Certificata ACE (American Counsil of Exercise) in California. È inoltre istruttrice di Yoga, Barre, Spinning, Fitness per la Terza Età e POP Pilates. È specializzata in yoga, dimagrimento e tonificazione. Questo articolo è stato visualizzato 2 289 volte
Categorie: Dipendenza
Questa pagina è stata letta 2 289 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità