Come Svuotare una Noce di Cocco

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Una noce di cocco vuota può fare da casa a un paguro, o può essere usata come casetta per gli uccelli. Può anche essere usata come decorazione per una festa, oppure, facendo sbattere una metà contro l'altra, per creare un rumore simile a quello degli zoccoli dei cavalli! Puoi anche usarla come ciotola o tazza!

Parte 1 di 3:
Estrarre il Liquido dalla Noce di Cocco

  1. 1
    Trova gli occhi della noce. Un po' come una palla da bowling, la noce di cocco ha tre "occhi". Sono dei piccoli segni sul guscio, due dei quali molto vicini e il terzo leggermente più spostato. È proprio questo l'occhio più debole, sul quale devi agire per estrarre il liquido.
  2. 2
    Fai un buco nell'occhio con un coltello, un cacciavite o la punta di un trapano. Se il coltello è abbastanza piccolo potresti riuscire a raggiungere il liquido direttamente, altrimenti aiutati con un cacciavite o con la punta di un trapano per allargare l'apertura.
  3. 3
    Versa il liquido in una ciotola o in una tazza. L'acqua di cocco è buonissima, bevila! Assicurati però che non sia andata a male prima di unirla ad altra acqua di cocco; rovineresti tutto. Ecco come capire se può essere bevuta:
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Tagliarla a Metà

  1. 1
    Individua la linea mediana della noce di cocco. Ogni cocco ha un "punto centrale" naturale, indicato da una linea sottile, una specie di equatore. Questo è il punto in cui è più facile romperla. Individua questa linea prima di procedere con la rottura.
  2. 2
    Colpisci il cocco lungo la linea usando un coltello grande o una mannaia da cucina. Non usare una lama affilata! Potresti farti male, e potresti frantumare la noce in molti pezzettini. Usa la parte non affilata della lama di un coltello pesante per rompere la noce a metà.
  3. 3
    Ruota la noce di cocco di circa novanta gradi ogni volta che la colpisci. Continua a ruotare il cocco e a colpirlo con il coltello lungo la linea, fino a quando non senti il rumore di rottura. Quando comincia a rompersi, usa sempre meno forza per dividerla in due metà.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Svuotarla

  1. 1
    Stacca la polpa dal guscio. Prendi un cucchiaio e posizionalo tra la polpa e il guscio. La polpa dovrebbe staccarsi a pezzi. Potresti non riuscire a staccarla tutta; in questo caso segui il prossimo passaggio.
  2. 2
    Metti le due metà della noce di cocco in una teglia e inforna a 150°C per 1-2 ore. Il tempo può variare in base alla dimensione della noce e allo spessore della polpa. Alla fine la polpa dovrebbe restringersi un po', e dovresti riuscire a staccarla dal guscio piuttosto facilmente.
  3. 3
    Metti i gusci capovolti in una zona ben ventilata. Lasciali così per qualche giorno (fino a una settimana) in modo che si asciughino completamente. Così facendo saranno perfetti per essere usati come tazze o per realizzare delle piccole opere d'arte.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi attaccare una grattugia a un banco da lavoro facendo due buchi nel manico di uno scalpello e, mantenendo la stessa distanza, sul banco. Uno dei buchi dev'essere vicino alla testa dello scalpello, l'altro in fondo al manico. Usa delle viti esagonali di almeno 0,5 cm di diametro, falle passare attraverso lo scalpello (inserendo anche una rondella) e poi nei buchi sul banco da lavoro; fissa poi il tutto con dei bulloni.
  • Per costruire una grattugia apposita per il cocco, prendi uno scalpello per calcestruzzo di circa 5 cm di ampiezza e arrotondane gli angoli con una lima. Fissa lo scalpello a una morsa, e usando un seghetto fai delle incisioni di circa 3 mm lungo il tagliente. I denti così creati dovrebbero essere molto simili di dimensione ai rebbi di una forchetta. Non è necessario che siano molto profondi, basta mezzo centimetro.
  • Puoi usare anche un seghetto per tagliare una noce di cocco. Tuttavia non è semplice, e può essere pericoloso; il seghetto tende infatti a scivolare a causa della curvatura della noce. Agisci su piccole aree, poco alla volta. Non cercare di tagliare subito a metà il cocco, cerca invece di praticare delle incisioni nel guscio fino a raggiungere la polpa, lungo tutta la circonferenza.
  • Quando grattugi la noce di cocco, fai piano! Comincia dal bordo esterno di una delle due metà e, usando l'apposita grattugia, muoviti verso l'interno. Continua a ruotare la noce in modo da cambiare sempre il punto su cui agisci, e raccogli la polpa tritata in una ciotola. Ricordati di muoverti sempre dall'alto verso il basso, e dall'esterno verso l'interno.

Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione quando usi oggetti affilati come i coltelli.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Coltello grande
  • Coltello piccolo, cacciavite, o punta di trapano
  • Ciotola (per raccogliere il liquido)
  • Teglia da forno
  • Cucchiaio

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 9 549 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità