Uno dei frutti più popolari dell'estate è l'anguria; questa "regina" della frutta è fresca, dolce e anche molto salutare. Il sapore e la qualità sono migliori quando la compri intera e la tagli da te. Puoi affettarla a dischi, a spicchi, a fette, a cubi e perfino estrarre la polpa con uno scavino per meloni.

Metodo 1 di 5:
a Fette

  1. 1
    Lava la scorza esterna. Usa un detergente per la frutta, se lo possiedi, oppure risciacqua l'anguria sotto l'acqua corrente del rubinetto per eliminare terra, germi e pesticidi. Questa fase è importante perché tutto quello che la lama tocca all'esterno del frutto si trasferisce poi sulla polpa.
  2. 2
    Rimuovi le estremità alla base e alla sommità del frutto. Usa un coltello seghettato perché riesce a penetrare meglio negli alimenti che hanno una buccia dura e un cuore morbido, come i pomodori, i meloni e il pane; la lama deve essere più lunga rispetto alle dimensioni dell'anguria.
  3. 3
    Taglia l'anguria a metà. Appoggiala su una delle basi che hai tagliato prima di dividerla in due parti per il senso della lunghezza.
    • Ricorda che se tagli l'anguria lungo le bande scure della scorza, i semi della polpa saranno visibili all'esterno di ciascuna fetta facilitandone la rimozione.
  4. 4
    Suddividi ogni metà in sezioni. Riducila in due, tre o quattro pezzi in base alle dimensioni che desideri per le fette.
  5. 5
    Togli la polpa dalla scorza. Tieni una sezione in una mano mentre fai scorrere lentamente la lama lungo il bordo della buccia.
  6. 6
    Taglia la fetta dall'alto verso il basso. Ricava dei triangoli uniformi, spessi circa 5-7 cm. Ripeti questa sequenza per tutte le sezioni che hai preparato.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
a Dischi

  1. 1
    Affetta l'anguria per il senso della larghezza. Puoi trasformare il frutto in fette circolari tagliandolo trasversalmente a intervalli di 2-3 cm.[1]
  2. 2
    Elimina la scorza. Fai scorrere con grande attenzione la lama lungo il bordo esterno della polpa per eliminare la buccia sulla circonferenza; in questa fase dovresti estrarre anche i semi.[2]
  3. 3
    Dividi l'anguria in pezzi. Puoi trasformare ciascun disco in bastoncini, triangoli o perfino usare uno stampo per biscotti e ricavare delle formine divertenti, come delle stelle.[3]
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
a Spicchi

  1. 1
    Taglia l'anguria a metà. Trova la linea mediana del frutto e dividilo in due pezzi.[4]
  2. 2
    Ripeti il processo per ciascuna metà. Appoggiale entrambe sul tagliere con la scorza rivolta verso l'alto e la polpa verso il basso e ricava quattro pezzi.[5]
  3. 3
    Riduci il frutto in spicchi. Prendi ciascun quarto e dividilo in triangoli spessi 1 cm. Ripeti il processo per gli altri tre pezzi di anguria.[6]
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
in Piccoli Pezzi

  1. 1
    Dividi l'anguria in quattro parti. Tagliala attentamente a metà, poi riponi ciascun pezzo sul tagliere con la scorza rivolta verso l'alto. Suddividi nuovamente ogni metà e ricava quattro quarti.[7]
  2. 2
    Affettala in spicchi. Tagliala in fette dallo spessore di 3-5 cm facendo scorrere la lama fino alla scorza, ma senza reciderla.[8]
  3. 3
    Taglia le fette per il senso della lunghezza. Inizia da un lato del frutto, a circa 2-3 cm dalla cresta centrale; realizza delle incisioni longitudinali, in modo che la punta della lama scorra lungo la scorza.[9]
  4. 4
    Continua ad affettare. Pratica un taglio a 3-5 cm dal primo senza attraversare la scorza; gira il quarto di anguria e ripeti il procedimento sull'altro lato.[10]
  5. 5
    Rimuovi la polpa dalla buccia. Usa il coltello per tagliare il frutto lungo il bordo della scorza con un movimento ondeggiante; puoi mettere i vari pezzetti in un piatto o una ciotola.[11]
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
con uno Scavino per Meloni

  1. 1
    Taglia l'anguria in quattro parti. Trova la linea mediana del frutto e dividilo in due metà. Appoggia ogni parte sul tagliere, con la scorza verso l'alto, e tagliale nuovamente a metà per il senso della lunghezza o della larghezza.[12]
  2. 2
    Togli la polpa. Usa uno scavino per meloni o un porzionatore per gelati e rimuovi la polpa dal frutto; riponi ogni pallina in una ciotola o in un recipiente tipo Tupperware.[13]
    • L'anguria senza semi si presta meglio a questo metodo, per evitare che le palline siano piene di semi; in alternativa, puoi rimuoverli prima di spolpare il frutto.
  3. 3
    Servila fredda. Le palline fredde sono una perfetta delizia rinfrescante gradita da tutta la famiglia.
    Pubblicità

Consigli

  • L'anguria ha un sapore dolce, delicato ed è perfetta per "pulire" il palato dopo i pasti.
  • Frullala con un robot da cucina o un frullatore (dopo aver tolto i semi e la scorza) per preparare una fantastica bevanda estiva!
  • Alcune persone amano aggiungere una spruzzata di succo di agrumi (come quello di lime o di limone) sulle fette di anguria per trasformarle in una merenda rinfrescante.
  • Vengono coltivate varietà con e senza semi; quando acquisti l'anguria fai attenzione a scegliere il tipo che desideri.
  • Puoi usare la scorza per cucinare, per esempio per le conserve e i sottaceti.
  • Acquista le "mini-angurie" per tagliarle con facilità e avere maggiore controllo delle porzioni.

Pubblicità

Avvertenze

  • Poiché i coltelli smussati obbligano a esercitare una forza maggiore per tagliare e sono più propensi a scivolare, è più sicuro utilizzarne uno ben affilato.
Pubblicità

Video
Quando usi questo servizio alcune informazioni potrebbero essere condivise con YouTube.

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 14 895 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Sommario dell'ArticoloX

Per tagliare un'anguria, inizia eliminando le estremità superiore e inferiore usando un coltello affilato. Poi, appoggia l'anguria su una delle superfici che hai appena creato. Taglia il frutto a metà, poi dividi ciascuna metà in due sezioni verticali. Quando hai quattro pezzi di anguria, togli le bucce con il coltello. Infine, taglia ogni pezzo in fette uniformi dalla sezione triangolare. Se vuoi sapere come tagliare l'anguria a cubetti o a palline, continua a leggere l'articolo!

Questa pagina è stata letta 14 895 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità