Come Tagliare l’Acciaio

Ci sono varie ragioni per cui si può rendere necessario tagliare dell’acciaio, e ci sono diversi tipi di acciaio a seconda del loro contenuto di carbonio (austenite, ferrite, martensite). Puoi avere dei pezzi di acciaio di varie forme e spessori, come un tubo, un foglio, una barra, del filo o un tondino. Questo articolo si concentra sui fogli di acciaio.

Passaggi

  1. 1
    Decidi se hai bisogno di acciaio inossidabile o di acciaio dolce per il tuo progetto. Il secondo si arrugginisce in fretta, mentre il primo è resistente alla corrosione.
  2. 2
    Valuta se il lavoro richiede un acciaio da indurire.
    • Gli acciai dolci, ad alto contenuto di carbonio (circa 1,2%) sono ottimi per essere induriti. Se usi l’acciaio inossidabile, prova la martensite o la serie 400.
  3. 3
    Determina lo spessore del foglio di acciaio. Questo valore viene solitamente definito come "gauge." Più è alto il valore, più sottile è lo spessore.
  4. 4
    Con un pennarello indelebile, delinea la sezione che devi tagliare.
    • Se non sei certo della forma e delle dimensioni che ti servono, dovresti prima usare un modello di un altro materiale. Se il prototipo funziona, allora puoi ricrearne la forma dal foglio di acciaio. Nel caso ci siano correzioni e modifiche da apportare, muoviti di conseguenza.
  5. 5
    Taglia l’acciaio usando lo strumento che preferisci.
    • Ci sono molti attrezzi disponibili, se il foglio ha uno spessore ridotto (come un gauge 18) potrebbero essere sufficienti delle forbici da lattoniere. Un banco da taglio è utile per tutti i tipi di lastre, e li trovi disponibili in due versioni: per tagli dritti e per lavorazioni curve. Il primo tipo ti permette appunto di tagliare l’acciaio in linea retta ed in curve esterne, il secondo invece è utile nelle lavorazioni più complicate. Puoi usare anche un seghetto o delle cesoie, ma sappi che dovrai lavorare parecchio per rifinire i bordi.

Avvertenze

  • Devi smerigliare i bordi tagliati per renderli sicuri da maneggiare. Puoi usare una smerigliatrice a nastro, una lima o un altro attrezzo abrasivo. Indossa sempre le protezioni per gli occhi e le orecchie.
  • Ricorda che i bordi tagliati dell’acciaio sono sempre taglienti a prescindere dalla tecnica che hai usato, quindi maneggiali con attenzione. Indossa i guanti quando esegui queste operazioni.

Cose che ti Serviranno

  • Foglio di acciaio
  • Pennarello indelebile
  • Tavola di modelli (opzionale)
  • Strumento per tagliare l’acciaio (forbici da lattoniere, cesoie, seghetto ecc…)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Cut Steel, Español: cortar acero, Português: Cortar Aço, Русский: резать сталь, Français: découper l'acier

Questa pagina è stata letta 9 906 volte.

Hai trovato utile questo articolo?