Come la maggior parte degli appassionati di carne e dei patiti di barbecue sa, per cucinare una buona bistecca sono fondamentali dei buoni condimenti, la giusta temperatura di cottura e il tempo di riposo adeguato. Tuttavia, sapere tagliare la carne di manzo potrebbe rivelarsi ancora più importante rispetto alle altre tecniche di cucina. In tutti i pezzi di manzo sono presenti delle lunghe fibre muscolari parallele le une alla altre e devi riconoscerne la direzione per tagliarle correttamente ed evitare di cucinare una bistecca dura 'come la suola delle scarpe'.

Passaggi

  1. 1
    Compra un taglio di manzo dal tuo macellaio di fiducia.
  2. 2
    Lavati bene le mani prima di cucinare.
  3. 3
    Preparala secondo i tuoi gusti, in padella o alla griglia. Il grado di cottura (al sangue, mediamente al sangue, mediamente cotta o ben cotta) determina anche quanto sarà tenera la carne. La maggior parte degli amanti della bistecca preferisce una cottura al sangue o mediamente al sangue.
  4. 4
    Metti la bistecca su un lato e lascia che riposi per 3-5 minuti (come minimo) una volta che è cotta. Questo permette ai succhi di essere ridistribuiti e rilassa il muscolo. Se tagli la bistecca troppo presto, ne disperdi i succhi.
  5. 5
    Individua la direzione delle fibre. Puoi vederle controllando la carne da vicino. Appaiono come lunghi filamenti e strisce che corrono nella medesima direzione lungo tutta la bistecca.
  6. 6
    Appoggia un coltello da macellaio in modo che la lama sia angolata rispetto all'estremità della bistecca. Taglia le fibre in piccoli pezzetti, più le fette sono sottili e più piccole sono le sezioni di fibre. In questo modo ottieni dei bocconi teneri e succosi.
  7. 7
    Ripeti il procedimento, muovendo la lama perpendicolarmente alle fibre e affettando la bistecca in pezzi uguali finché hai raggiunto l'altra estremità.
  8. 8
    Disponi la carne su un vassoio da portata e servila.
    Pubblicità

Consigli

  • Non confondere i segni della griglia con le fibre muscolari. Le prime sono delle linee che la griglia in metallo lascia sulla carne durante la cottura. A volte, i cuochi novizi che preparano il barbecue, pensano che corrispondano alle fibre muscolari, ma non è così.
  • Più le fibre muscolari sono piccole e meno importante diventa l'angolo di taglio. I piccoli pezzi come il filet mignon o le bistecche di carré sono composti da una muscolatura più tenera, quindi affettarli non è un grosso problema. Se hai difficoltà a imparare a tagliare correttamente la carne di manzo, puoi iniziare proprio da questi pezzi.
  • Ogni taglio ha fibre muscolari di diverse dimensioni. Come regola generale, ricorda che maggiore è il carico di lavoro a cui un muscolo è sottoposto nell'animale vivo (come la spalla) e più grandi sono le fibre (quindi l'angolo di taglio acquista maggiore importanza). Fai delle prove con diversi gruppi muscolari di manzo per padroneggiare le varie tecniche.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Taglio di carne di manzo
  • Coltello da macellaio
  • Tagliere
  • Vassoio da portata

wikiHow Correlati

Come

Cuocere un Hamburger in Padella

Come

Riconoscere la Carne Andata a Male

Come

Riscaldare l'Arrosto

Come

Capire se il Pollo è Andato a Male

Come

Riconoscere la Carne di Manzo Macinata Andata a Male

Come

Cucinare una Bistecca nel Forno

Come

Cucinare la Lingua di Manzo

Come

Cucinare una Bistecca in Padella

Come

Cucinare in Maniera Sicura il Pollo Congelato

Come

Marinare la Carne di Maiale

Come

Cucinare le Braciole di Maiale in Padella

Come

Cuocere il Sanguinaccio

Come

Scongelare la Carne Macinata di Manzo

Come

Cuocere il Bacon
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 991 volte
Categorie: Carne
Questa pagina è stata letta 4 991 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità