Come Tagliare la Frangia Laterale

In questo Articolo:Preparare i CapelliTagliare i Capelli con le ForbiciTagliare i Capelli col Rasoio

Le frange laterali cadono obliquamente ai lati del volto e stanno bene a qualsiasi forma di viso. Purtroppo, per essere perfette, vanno curate: dovrai tagliarle ogni 2-4 settimane.[1] Imparando ad aggiustarle da sola, risparmierai denaro (quando dovrai tagliarle la prima volta) e tempo (evitando frequenti ritocchi dal parrucchiere).

1
Preparare i Capelli

  1. 1
    Asciuga per bene i capelli. Se sono bagnati, c'è il rischio che si asciughino presto e assumano un'altra piega. Tagliandoli quando sono umidi, non riuscirai a eseguire il lavoro con la precisione che ti serve per ottenere una frangia perfetta.[2] È meglio asciugarli all'aria per mantenerli in salute. Tuttavia, se hai poco tempo, va bene anche l'asciugacapelli.[3]
  2. 2
    Pettina la frangia. Con un pettine porta avanti la frangia sul viso. Se non l'hai ancora tagliata, crea una sezione a forma triangolare.[4] Per prima cosa, pettina tutti i capelli e separali al centro portandoli verso il basso. Trova il punto in cui la testa inizia a degradare in avanti. A partire da questo punto visualizza un triangolo che man mano va ad aprirsi verso la fronte. Pettina in avanti i capelli di questa sezione per poter realizzare la frangia.[5]
  3. 3
    Metti indietro il resto della chioma. Pettina indietro il resto dei capelli e raccoglili. Utilizza un elastico, fermagli o mollette. In questo modo eviterai che cadano davanti e di tagliarli per sbaglio.[6]

2
Tagliare i Capelli con le Forbici

  1. 1
    Scegli le forbici giuste. Non devi usare un paio di forbici per parrucchieri, se le tue sono abbastanza affilate.[7] Tuttavia, quelle create appositamente per tagliare i capelli possono essere più ergonomiche e consentirti di ottenere risultati migliori. Se non sono affilate, sfrangeranno le punte danneggiando i capelli. Provale prima su un pezzo di filo per assicurarti che taglino adeguatamente.[8]
  2. 2
    Porta la frangia sul lato opposto in cui desideri che scenda. Se vuoi che i ciuffi laterali cadano a sinistra, dovresti mantenerli e tagliarli a destra, e viceversa. Valuta la lunghezza finale con maggiore precisione tenendo la frangia davanti alla faccia. Immagina che il taglio debba partire dalla punta del naso, andare sugli occhi e raggiungere gli zigomi.
  3. 3
    Taglia la frangia un po' alla volta. Inizia separando una parte dei capelli più vicini al naso, larga un paio di centimetri circa, tenendola piatta. Creerai un ciuffo che cade obliquo, in cui i capelli sono più corti. Una volta terminata una sezione, passa a quella immediatamente successiva. Fai in modo che ognuna scenda seguendo le altre alla stessa inclinazione.
    • Man mano che tagli, posiziona le forbici perpendicolarmente ai capelli e poi direziona la punta obliquamente verso il basso.[9]
    • Lavorando con ciocche più piccole impiegherai più tempo ma otterrai risultati migliori.[10]
  4. 4
    Pettina di nuovo i capelli e rivedi la frangia. Portala nella posizione in cui dovrà stare. Assicurati che sia come la vuoi. Controlla se l'inclinazione e la lunghezza stanno bene sul tuo viso. Cerca eventuali imprecisioni nel taglio.
  5. 5
    Ritocca eventuali errori. Se hai trascurato qualche ciuffetto, pareggialo facendo riferimento ai capelli vicini. Se qualche ciocca è irregolare, dai una leggera sforbiciata in modo che il taglio segua una linea obliqua più pulita. In questo caso, per essere più precisa, taglia verticalmente anziché diagonalmente.[11]
  6. 6
    Metti in piega la frangia. Una volta che sarai soddisfatta della sua omogeneità, mettila in piega in modo da controllare se il taglio è andato bene. Con una spazzola rotonda e l'asciugacapelli aggiustala dal lato che hai scelto.[12] Una noce di mousse aggiungerà ulteriore volume al tuo nuovo look.

3
Tagliare i Capelli col Rasoio

  1. 1
    Scegli il rasoio adatto. Può essere, appunto, un rasoio tradizionale, un rasoio elettrico per capelli o anche uno usa e getta. Assicurati soltanto che sia ben affilato e a lama singola. L'uso di strumenti non affilati o muniti di più lame possono sfrangiare le punte.[13]
    • I rasoi professionali per capelli sono dotati di impugnature ergonomiche, appositamente studiate per accorciare i capelli.
    • Se i capelli sono molto ricci o crespi, probabilmente il rasoio non è la soluzione migliore, in quanto a volte potrebbe portare anche alla formazione di doppie punte.[14]
  2. 2
    Prendi i capelli un po' alla volta. Inizia con la parte più vicina al naso. Come è stato spiegato nel metodo precedente, mantieni una ciocca di capelli alla volta man mano che tagli, per ottenere risultati migliori. Ricorda che i ciuffi da prendere devono essere larghi circa un paio di centimetri o più sottili, per non correre il rischio di tagliare troppo.
  3. 3
    Tendi ogni ciocca da tagliare. Usa il medio e l'indice per tirare i capelli finché non formeranno un angolo di 90° con il viso. Fai scorrere in basso le dita verso la fine dei capelli. Fermati appena sopra al punto in cui intendi tagliare.[15]
  4. 4
    Passa il rasoio sui capelli. Utilizzalo per accorciare delicatamente i capelli, ciocca per ciocca, in modo da formare un ciuffo obliquo. Muoviti delicatamente lontano dal viso. Fai in modo che ogni ciocca degradi seguendo le altre alla stessa inclinazione. Continua finché non arriverai alla parte più lunga.
  5. 5
    Controlla la frangia una volta che hai terminato il lavoro. Pettinala e posizionala dal lato del viso in cui vuoi che scenda. Controlla se hai tralasciato qualche ciuffetto o se vi sono irregolarità lungo le punte. Correggi l'errore tirando di nuovo la ciocca in avanti e ritoccandolo con un'altra passata di rasoio.

Consigli

  • Se desideri un nuovo look, ti conviene tagliare i capelli meno di quanto desideri. Puoi sempre ritoccarli e accorciarli ulteriormente se ritieni che siano ancora troppo lunghi, mentre se li tagli eccessivamente impiegheranno qualche settimana a crescere.
  • Tieni la mano ferma. Un taglio irregolare potrebbe rovinare la frangia. Se il consumo di caffeina ti fa tremare le mani, evita bevande contenenti questa sostanza un paio d'ore prima di metterti all'opera. D'altro canto considera che, se sei dipendente dalla caffeina, anche l'astinenza può farle tremare. Cerca di trovare il giusto equilibrio prima provare questo taglio.
  • L'uso del rasoio al posto delle forbici produce un taglio più scalato e dona maggiore volume.[16]
  • Non è necessario lavare i capelli prima di tagliarli. Tendenzialmente i parrucchieri fanno prima lo shampoo perché impiegano meno tempo a tagliare i capelli bagnati.[17]

Avvertenze

  • Fai attenzione. Se tagli troppo velocemente o con troppa decisione potresti rovinare qualche ciocca di capelli.
  • Utilizza il metodo del rasoio solo se sei una parrucchiera esperta che ha la mano ferma. Potresti farti male mentre scorre. Un taglio sulla testa o sul viso può essere molto pericoloso e lasciare cicatrici.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Cut Side Swept Bangs, Español: cortar el flequillo hacia un lado, Português: Cortar Franja Diagonal, Deutsch: Einen schrägen Pony schneiden, Русский: отстричь скошенную челку, Français: couper une frange de côté, 中文: 剪斜刘海, Bahasa Indonesia: Memangkas Poni Miring, Nederlands: Een schuine pony knippen, العربية: قص الغرة الجانبية

Questa pagina è stata letta 54 161 volte.
Hai trovato utile questo articolo?