Come Tagliare un Mango

In questo Articolo:Tagliare il Mango a Cubetti (a Porcospino)Con una Forchetta per PannocchiaSommario dell'Articolo

A prima vista potresti pensare che non è difficile tagliare un mango maturo, ma spesso questo compito si trasforma in un pasticcio appiccicoso in cucina. Inoltre, il cuore del frutto è un nocciolo grosso e difficile da aggirare con la lama del coltello. Esistono un paio di metodi sicuri che ti permettono di gustarti un mango delizioso.

1
Tagliare il Mango a Cubetti (a Porcospino)

  1. 1
    Lava il frutto. Mettilo sotto il rubinetto di acqua fredda e strofinalo delicatamente con le dita. Puoi anche usare una spazzola per ortaggi e pulire la buccia del mango, anche se non è necessario, dato che non mangerai la parte esterna.
  2. 2
    Appoggia il mango su un tagliere robusto. Con la mano non dominante tienilo fermo sul piano di lavoro, dovrai tagliarlo in verticale, dall'alto verso il basso. Afferra un coltello seghettato con la mano dominante.
  3. 3
    Taglia il mango in tre pezzi. Al centro di questo frutto si trova un nocciolo piatto, che non sarai in grado di tagliare. Dato che il mango ha una forma ovale, puoi tagliarlo in tre fette praticando due incisioni parallele su entrambi i lati del nocciolo, che è spesso circa 2 cm.
    • Possiamo chiamare i due bordi più panciuti del frutto "guance".
    • Quando tagli il mango, devi procedere in modo da lasciare la maggior parte di polpa sulle guance, dato che sarà quella che mangerai.
    • Alla fine avrai tre pezzi: due grosse fette con molta polpa e una parte centrale con il nocciolo.
  4. 4
    Incidi la guancia del mango. Con il coltello pratica dei tagli incrociati lungo la polpa delle due guance. Distanza i tagli di circa 1,3 cm e fai attenzione a non trapassare la buccia.
  5. 5
    Premi il lato con la buccia. In questo modo i cubetti di polpa si apriranno verso l'esterno come degli aculei sulla schiena di un porcospino, da qui il nome del metodo. A questo punto dovresti essere in grado di staccare la maggior parte della polpa.
  6. 6
    Taglia i vari segmenti con un coltello ricurvo, staccandoli dalla buccia. Stai molto attento, perché la pelle del mango è molto sottile e, se la trapassassi con la lama, potresti ferirti la mano. A volte il frutto è tanto maturo che puoi staccare i cubetti di polpa con le mani, mentre alcune persone li mangiano direttamente dalla buccia!
  7. 7
    Rimuovi la polpa rimasta attaccata al nocciolo. Per questo compito usa sempre il coltello ricurvo e appoggia il pezzo di frutto sul tagliere con il lato piatto rivolto verso il basso. Ritaglia i bordi del nocciolo con la lama, ma sii cauto, perché non è facile capire dove sia esattamente il seme. In linea generale dovrebbe trovarsi nel punto in cui la polpa è troppo dura per essere tagliata. Ricorda che il nocciolo ha una forma ovale.
  8. 8
    Togli la buccia dal resto della polpa. Usa le dita per questo lavoro ed elimina la buccia dalla polpa che hai staccato dal seme. Ricordati che è molto sottile e non dovresti avere difficoltà a rimuoverla.

2
Con una Forchetta per Pannocchia

  1. 1
    Lava il frutto. Mettilo sotto il rubinetto di acqua fredda e strofinalo delicatamente con le dita. Puoi anche usare una spazzola per ortaggi e pulire la buccia del mango, anche se non è necessario, dato che non mangerai la parte esterna.
  2. 2
    Sbuccia il mango con un pelapatate con il manico a forma di Y. Afferra lo strumento con la mano dominante e il frutto con l'altra. Con dei movimenti lunghi e costanti, sposta la lama lungo la superficie del mango applicando una leggera pressione.
    • Non sarà necessario premere troppo.
    • Continua a girare il frutto man mano che lo sbucci per eliminare tutta la pelle.
    • Stai attento, le mani diventeranno molto scivolose.
  3. 3
    Affetta le due estremità del frutto. Il mango ha una forma ovale, come un pallone da rugby. Le due punte sono le zone più sottili dove i bordi si restringono. Taglia queste punte per ottenere due superfici piatte.
  4. 4
    Inserisci una forchetta per pannocchia in ciascuna delle estremità. Le due punte affilate di questa posata non dovrebbero incontrare degli ostacoli nel trapassare la polpa del frutto maturo. Quando tagli il mango, mantieni la presa sulla forchetta, così potrai procedere senza che le mani si sporchino mentre stacchi la polpa umida e scivolosa.
  5. 5
    Usa il coltello per tagliare il mango in tre pezzi. Il frutto ha un seme centrale duro che non potrai tagliare. Dato che il mango ha una forma ovale, per dividerlo in tre parti dovrai praticare due incisioni parallele ai lati del nocciolo centrale che è spesso circa 2 cm.
    • Possiamo chiamare i due bordi più panciuti del frutto "guance" e sono le due sezioni che stai per separare.
    • Quando tagli il mango, devi procedere in modo da lasciare la maggior parte di polpa sulle guance, dato che sarà quella che mangerai.
    • Alla fine avrai tre pezzi: due grosse fette con molta polpa e una parte centrale con il nocciolo.
  6. 6
    Ritaglia il nocciolo. Appoggia la parte centrale del frutto sul tagliere e ritaglia i bordi del seme con un coltello ricurvo per staccare la polpa. Fai lo stesso movimento che hai usato per sbucciare il frutto muovendo il coltello dall'alto verso il basso, raschiando quanta più polpa possibile.
    • Quando il coltello non è in grado di raschiare altra polpa, significa che hai raggiunto il nocciolo.
    • A questo punto puoi gustarti il frutto.

Consigli

  • Verifica che il mango sia maturo. Assicurati che non sia troppo duro, ma leggermente morbido. Premilo un po' per capire il grado di maturazione.
  • Stai attento perché i mango sono molto scivolosi!

Cose che ti Serviranno

  • Coltello seghettato
  • Coltello ricurvo
  • Tagliere
  • Mango maturo
  • Pelapatate con manico a Y
  • Forchetta per pannocchie

Sommario dell'ArticoloX

Per tagliare un mango, mettilo su un tagliere e tienilo fermo mentre lo dividi in tre pezzi. Poi, prendi le estremità e traccia una griglia con il coltello sul lato con la polpa. Cerca di non tagliare la buccia dall'altro lato mentre pratichi i tagli. Una volta finito, premi la buccia del mango verso l'alto, in modo che i quadrati che hai creato sporgano in avanti. A questo punto, separali con il coltello dalla buccia. Infine, prendi il pezzo centrale del mango e rimuovi il nocciolo con il coltello prima di togliere la buccia rimasta.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Frutta & Verdura

In altre lingue:

English: Cut a Mango, Español: cortar un mango, Deutsch: Eine Mango aufschneiden, Français: découper une mangue, Русский: разрезать манго, 中文: 巧切芒果, Português: Cortar uma Manga, Nederlands: Een mango snijden, Bahasa Indonesia: Memotong Mangga, العربية: قطع المانجو

Questa pagina è stata letta 192 220 volte.
Hai trovato utile questo articolo?