Stanca di tua madre che scopre e legge il tuo diario? Tu, semplicemente come ogni altro adolescente e come la maggior parte delle persone in generale, hai bisogno di privacy. Questo metodo dovrebbe tenere lontani dalla tua camera i membri della tua famiglia, e se entrano, inconsapevolmente innescheranno dei meccanismi che saranno evidenti solo più tardi.

Metodo 1 di 4:
Essere Rispettoso

  1. 1
    Prova innanzitutto l'approccio gentile. Chiedi educatamente che vengano rispettati i tuoi spazi, semplicemente così come tu rispetti quelli altrui. Fallo senza supplicare, piagnucolare o fare la vittima. Se lo dici in un modo che sia deciso, pertinente e rispettoso degli altri, verrà percepito come un qualcosa di dignitoso e suonerà opportunamente serio.
    • Sii educato. Non usare insulti o minacce. Alle volte le persone semplicemente non sono consapevoli di quanto ti rechino fastidio quando invadono i tuoi spazi, e chiedere loro di smetterla di entrare potrebbe essere sufficiente.
  2. 2
    Chiarisci alla tua famiglia che non vuoi che loro vengano nella tua stanza. Non dar loro alcuna ragione per cui venire in camera. Questo significa restituire in fretta le cose che hai preso in prestito e non nasconderle la loro roba nella tua stanza. Significa anche non combinare pasticci, mantenere pulita la camera e non lasciar marcire cibo e pietanze in giro per la stanza, dal momento che ciò spingerà qualcuno a verificare cosa stia succedendo.
    • Sbriga le tue faccende. Rifai il letto, raccogli i vestiti, poi lavali e stirali, pulisci la stanza, ecc. Altrimenti, chi si occupa delle pulizie avrà una ragione per entrare nella tua camera.
    • Se i familiari continuano ad entrare, chiedigli se le tue semplici istruzioni fossero troppo complicate per loro.
    • Se possiedi l'unica consolle della casa, non monopolizzarla tenendola in camera. Mettila in un posto dove poterla condividere in salotto o in cantina, in più stabilisci un programma per l'uso. Se non lo fai, la santità della tua stanza verrà violata, continuamente.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Crea delle Barriere

  1. 1
    Rendi difficile entrare nella tua camera. Una serratura è una soluzione semplice, quindi se non ne hai già una, procuratela. Dovrebbe avere un meccanismo di chiusura complesso, non come quelle semplici che si usano per il bagno. Non vuoi che qualcuno tolga la chiave o la forzi per entrare.
    • Assicurati anche che le cerniere della porta e che le viti della maniglia siano rivolte verso l'interno.
    • Se non puoi procurarti una serratura, metti qualche centesimo tra la porta e la relativa cornice, nessuno riuscirà ad aprirla finché non saranno rimossi i centesimi.
  2. 2
    Metti una avviso minaccioso nella tua camera. Assicurati che sia in bella vista. Dì qualcosa tipo: "Se scopro qualcuno nella mia stanza, prenderò qualcosa di prezioso dalla vostra".
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Mettere delle Trappole

  1. 1
    Sistema qualcosa in modo che sarà evidente se qualcuno è entrato. Magari sistema una sedia contro la porta o del nastro adesivo. Quando ritorni, apri la porta lentamente per vedere se sia scattata qualcuna delle tue trappole.
  2. 2
    Progetta una trappola. Se la tua porta si apre verso l'interno, lascia la porta semiaperta e sistema un secchio d'acqua in cima. Chiunque dovesse entrare si bagnerebbe. Anche sciroppo e piume funzionano bene come mistura con cui riempire il secchio; basta solo prepararsi a dover ripulire il pasticcio.
    • Certamente, questa non è una grande idea se è probabile che i tuoi genitori vi entrino per lavorarci, dal momento che ciò potrebbe metterti in un sacco di guai. Immagina tuo padre che ti porta quel carico di roba appena lavata che ha appena stirato per te, e che in cambio venga interamente ricoperto da sciroppo e piume... Non sarà molto felice.
  3. 3
    Realizza una trappola con del nastro adesivo. Non importa se si tratta di nastro telato o trasparente. Quando sai che dovrai stare via per un giorno o due, ricopri con del nastro adesivo ogni cosa. Tra queste sono inclusi i tuoi cassetti, gli oggetti preziosi e le cose che si aprono e chiudono. Assicurati che non sia molto visibile; se è molto visibile, disponi il nastro in modo da formare un angolo strano, così saprai se qualcuno avrà toccato, aperto o spostato qualcosa. Davvero è molto improbabile che notino il modo esatto in cui hai fissato il nastro.
    • Il nastro adesivo può essere reso visibile anche volutamente - una dichiarazione sul fatto che vuoi nessuno tocchi la tua roba mentre sei fuori. In questo caso, lascia in giro dei Post-it in cui chiedi di non toccare la tua roba e di lasciare in pace la tua stanza.
    Pubblicità

Consigli

  • Porta con te la chiave ovunque.
  • Evita di dare alle persone delle ragioni per cui entrare nella tua stanza, come lasciarvi dei vestiti sporchi oppure il cellulare.
  • Se fallisce ogni tentativo, siediti davanti alla tua famiglia e spiega a tutti che tu dai loro la privacy che cercano, quindi ti aspetti che loro diano la stessa cosa a te.

Pubblicità

Avvertenze

  • Potresti finire nei guai e forse essere messo in punizione. Se mostri al tuo tutore le ragioni delle tue azioni, la punizione potrebbe essere più morbida o potrebbe non esserci affatto.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Morire Serenamente

Come

Convincere i Tuoi Genitori a Farti Fare Qualsiasi Cosa

Come

Vestirsi per un Funerale

Come

Riconoscere i Genitori Tossici

Come

Affrontare la Morte di un Genitore

Come

Vivere Dopo la Morte del Coniuge

Come

Infastidire tua Sorella

Come

Aiutare Qualcuno a Superare la Perdita di un Parente

Come

Dire Creativamente a Tuo Marito che Diventerà Padre

Come

Prevedere il Colore degli Occhi del Proprio Bambino

Come

Dire ai Tuoi Genitori che Hai un Ragazzo

Come

Impostare il Parental Control su Android

Come

Affrontare il Lutto

Come

Rispondere Alle Condoglianze
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 30 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 957 volte
Categorie: Famiglia
Questa pagina è stata letta 5 957 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità