Come Testare se una Pianta è Commestibile

1 Metodi:Alternativo

Casi drastici richiedono misure drastiche. Se mai ti dovessi trovare in mezzo alla natura, disperso, per mesi e senza cibo, devi trovare un modo di nutrirti. Puoi sopravvivere per un mese almeno solo con l'acqua, perderai circa 9 chili. Tuttavia, questa non è una dieta appena ricomincerai a mangiare, rimetterai su tutto il tuo peso probabilmente. Se sei ben preparato e conosci la zona, non dovresti aver problemi a trovare piante commestibili, ma se stai per morire, e non riesci in altro modo a determinare se una pianta è commestibile o meno, segui queste istruzioni per capire se lo è.

Passaggi

  1. 1
    Evita di dover usare quersto metodo senza un'accurata pianificazione. Alcune piante son mortali, anche se segui queste istruzioni perfettamente, c'è sempre la possibilità che una pianta ti faccia star veramente male. Preparati alle uscite all'aperto studiando la flora e fauna locali, e portati un libro o altro per riconoscere le piante. Anceh se non sei preparato e non riesci a trovare cibo sicuro da mangiare ricorda che, a seconda del tuo livello di attività, il corpo umano può stare giorni senza mangiare, e stai meglio da affamato che da avvelenato.
  2. 2
    Trova una pianta di cui ce n'è in abbondanza. Non è il caso di fare tutto il procedimento per vedere se è commestibile se non ce n'è abbstanza da mangiare.
  3. 3
    Astieniti dal mangiare o bere nient'altro che acqua purificata per 8 ore prima del test. In ogni caso, se devi usare questo metodo, questo passaggio è abbastanza inevitabile.
  4. 4
    Separa la pianta in parti diverse. Alcune hanno parti commestibili e parti velenose. Per testare se una pianta è commestibile, in realtà vuoi controllare se una parte (foglie, gambo o radici) di un tipo di pianta lo è. Dopo aver diviso la pianta in parti, controlla ogni parte per vedere se ci sono parassiti. Se trovi vermi o altri insetti all'interno, termina il test con quel campione e cercane un altro della stessa pianta. Vermi, parassiti o altri insetti indicano che la pianta è marcia, specialmente se l'oganismo se ne è andato. Molte parti di piante sono commestibili solo durante certe stagioni( per esempio le ghiande raccolte dopo l'autunno di solito son marce). Se trovi delle larve nella pianta, sta marcendo, ma le larve son commestibili e contengono molte proteine (anche se sono acide e granulose).
  5. 5
    Scopri se la pianta è velenosa al contatto. E' una pianta che causa una reazione al solo contatto con la tua pelle. Strofina la pianta scelta sull'avambraccio o sul polso. Schiacciala così che la linfa tocchi la tua pelle, e tinila lì per 15 minuti. Se lapianta causa una reazione entro 8 ore, non continuare con il test di quella parte di pianta. .
  6. 6
    Prepara una piccola porzione della parte di pianta. Alcune piante son velenose solo crude, perciò è meglio cuocere le parti che stai testando se è possibile. Se non puoi farlo e pensi non sarai in grado di farlo in futuro, testala cruda.
  7. 7
    Tieni la porzione di parte di pianta preparata su labbro per 3 minuti. Non metterla in bocca .Se noti scottature, solletico o altre reazioni, smetti il test subito.
  8. 8
    Metti un'altra piccola porzione della parte di pianta sulla lingua. Tienila lì senza masticare per 15 minuti. Smetti il test se noti una qualche reazione.
  9. 9
    Mastica la pianta e tienila in bocca per 15 minuti. Masticala bene, senza ingoiare. Smetti il test se noti qualche reazione.
  10. 10
    Ingoia la piccola parte di pianta.
  11. 11
    Aspetta 8 ore. Non mangiare o bere niente in questo periodo se non acqua purificata. Se non ti senti bene, cerca di vomitare subito e bevi molta acqua. Se hai a disposizione carbone attivo, prendilo con l'acqua. Smetti il test se hai una qualsiasi reazione avversa.
  12. 12
    Mangia 1/4 di bicchiere della stessa parte della pianta preparata alla stessa maniera. E' fondamentale che usi la stessa parte della stessa identica pianta, e che la prepari nella stessa maniera che hai preparato il primo campione.
  13. 13
    Aspetta latre 8 ore. AStieniti da qualsiasi cibo , solo acqua purificata. Induci il vomito immediatamente se ti senti male. Se non ci sono state reazioni, puoi concludere che solo quella parte particolare di pianta è commestibile, e solo preparata come durante il test..
  14. 14
    Comincia un nuovo test, se la parte di pianta che hai scelto fallisce uno qualsiasi dei test. Se la prima parte che hai scelto risulta velenosa al contatto, puoi testare subito un'altra pianta sull'altro braccio o dietro il ginocchio. Se la pianta causa una reazione prima di ingoiarla, aspetta che i sintomi siano passati prima di fare un altro test.Se hai una reazione negativa dopo aver ingoiato la pianta, aspetta che i sintomi passino prima di fare un nuovo test. Anche se potrebbero esserci

parti commestibili nella pianta che hai scelto, è meglio passare ad un'latra pinata per i prossimi test.

Alternativo

Se sei in una situazione dove hai accesso ad altre fonti di cibo sicuro, puoi inserire questo test nella tua dieta dividendolo in 3 fasi, usando le tue normali 8 ore di sonno come le 8 ore pre test richieste ad ogni fase. Di nuovo, usa questo sistema solo in situazione di sopravvivenza (es. le tue scorte stanno finendo, e devi testare un'altra fonte di cibo prima che l'attuale finisca) o se non trovi informazioni su di una pianta e sei disposto ad affrontare i rischi (avvelenamento e morte) che questo comporta.

  1. 1
    Svegliati e fai la parte del test sul veleno a contatto. Dopo 8 ore, fai un pasto normale ("non" della pianta sotto esame).
  2. 2
    Il mattino dopo, completa il test fino ad ingoiare un singolo pezzo. Dopo 8 ore, presumendo tu sia vivo e vegeto, fai un pasto normale.
  3. 3
    Mangia tutto il campione della pianta in esame il terzo mattino. Dopo 8 ore, festeggia l'essere vivo e l'aver trovato una nuova pianta commestibile mangiando un buon pasto.
  4. 4
    Non saltare qualsiasi passaggio o consiglio, o avvertenza; questo metodo alternativo serve solo a salvare al tuo fisico lo stress di 24 ore a digiuno, e ti permette di continuare a testare nuove piante nella tua rea senza restare senza cibo per più di 16 ore al giorno, e solo 8 l'ultimo giorno, assumendo che 1/4 di bicchiere di quel cibo ti bastino a sostenerti.

Consigli

  • Pela i frutti tropicali maturi e mangiali crudi. Se devi mangiarli acerbi, cuocili prima. Segui tutti i passaggi indicati per questi frutti, a meno di sapere che la pianta è commestibile
  • Cucina le parti interrate delle piante sempre se possibile, per uccidere batteri e funghi
  • Le bacche aggregate (come lamponi e more) sono di solito sicure da mangiare. (Anche se in aree dove le more son considerate infestanti, potrebbero essere state spruzzate con pesticidi). Un'eccezione da notare è una bacca bianca che cresce solo in Alaska.
  • Se vedi un animale mangiare una pianta, non pensare che sia commestibile per l'uomo. Alcune cose che son velenose pre noi non hanno effetti sugli animali.
  • Le istruzioni in questo articolo, in particolare nella sezione avvertenze, potrebbero escludere alcune piante commestibili, ma le avvertenze sono incluse per aiutarti ad evitare alcune delle piante velenose più comuni
  • Evita i bulbi delle piante a meno che non abbiano l'odore familiare di cipolla o aglio.

Avvertenze

  • Evita le piante con linfa lattiginosa (non dovresti mangiare gambi di tarassaco, ma tutte le altre parti son commestibili)
  • Evita i funghi. Molti son commestibili, ma molti altri son mortali, e se non sei esperto è difficile distinguerli anche dopo che ne hai testato uno.
  • Una volta stabilito che una pianta è commestibile, stai attento a raccolgiere sempre la stessa pianta. Molte si assomigliano.
  • Prima di cominciare con le piante sconosciute, guardati intorno per vedere se c'è altro che puoi mangiare, come cocco, carne, pesce o altre cose. Se non trovi niente di commestibile, sii cauto nel testare piante/bacche.
  • Evita le piante con fiori a ombrello.
  • In generale, evita spine e aculei. Se una pianta simile produce bacche aggregate, le bacche si possono mangiare. Altre eccezioni includono i cardi e i fichi d'India.
  • Testare le piante può essere pericoloso. Questi passaggi dovrebbero essere provati solo in situazioni estreme di emergenza.
  • Non mangiare piante che son state penetrate da vermi, insetti o parassiti
  • Evita le piante con foglie lucide.
  • Evita piante con bacche gialle, bianche o rosse.
  • Non pensare che una pianta sia commestibile perché hai visto un animale mangiarla.
  • Evita le bacche di agrifoglio che sono rosse e succose, sono altamente tossiche se non per gli uccelli.
  • Non mangiare il nocciolo delle mandorle o delle pesche, contiene piccole quantità di cianuro.

Fonti e Citazioni

  • GlobalSecurity.org Reprint of Survival, Evasion, and Recovery, a U.S. military handbook in the public domain

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Attività all'Aperto

In altre lingue:

English: Test if a Plant Is Edible, Español: saber si una planta es comestible, Português: Testar se uma Planta é Comestível, Русский: проверить растение на съедобность, Français: tester une plante pour savoir si elle est comestible, Deutsch: Testen ob eine Pflanze essbar ist, 中文: 判断植物是否可以食用, Bahasa Indonesia: Menguji Apakah Sebuah Tanaman Bisa Dimakan

Questa pagina è stata letta 3 288 volte.

Hai trovato utile questo articolo?