Come Tingere i Capelli Neri di Rosso

In questo Articolo:Scegliere la Tinta GiustaTingere i CapelliPrendersi Cura dei Capelli Rossi

Se hai i capelli neri, ma hai sempre desiderato provare a tingerli di rosso, puoi farli di un bel colore brillante direttamente a casa tua. Soltanto il 2% della popolazione mondiale ha i capelli rossi, pertanto avrai l’occasione di spiccare tra la folla. Tuttavia, i capelli neri richiedono un’attenzione particolare se vuoi tingerli di rosso. Fortunatamente, le nuove tinte per capelli rendono più facile ottenere un bel rosso a casa propria senza bisogno di fare la decolorazione.

Parte 1
Scegliere la Tinta Giusta

  1. 1
    Scegli il colore più adatto al tuo incarnato. In genere troverai tre tonalità di rosso tra cui scegliere: rame, magenta e rosso. La tonalità rossa è un vero e proprio rosso brillante; il magenta è una nuance più scura e tendente al viola; il rame è più simile a un castano ramato, a base bionda.[1]
    • Un modo per scegliere la giusta tonalità è quello di prendere in considerazione il colore del rossetto che usi di più. Se usi il blu o il viola, allora devi scegliere il magenta; se preferisci invece un rosso o un rosso aranciato, scegli il colore rame o rosso.
    • Tieni una ciocca campione vicino al viso e verifica se il colore si abbina al tuo incarnato.[2]
    • Cerca di capire qual è il sottotono dei tuoi capelli naturali. I capelli neri hanno un sottotono blu che solitamente si addice meglio al colore magenta.
    • Una tinta con ossigeno a 20 volumi renderà i tuoi capelli di un rosso scuro, una a 30 o 40 volumi li farà di un rosso brillante.[3]
    • Abbina la tinta al sottotono della tua pelle. Se hai la pelle chiara, un rosso scuro ti farà sembrare troppo pallida: scegli piuttosto un colore rame. Se hai la pelle media, scegli il magenta. Evita un colore scuro dalla tonalità melanzana, come il magenta, se hai la pelle scura. [4]
  2. 2
    Comprendi quale tipo di prodotto desideri. Ci sono diversi tipi di tinte per capelli: quelle permanenti sollevano la cuticola del capello e durano mesi; quelle temporanee, in cui la tinta si deposita sopra il colore naturale, durano qualche giorno. Queste ultime sono solitamente disponibili sotto forma di shampoo. La tinta L’Oreal in questione è permanente.[5]
    • I capelli ricci sono più fragili. Non schiarirli più di tre toni rispetto al loro colore naturale o rischierai di danneggiarli.
    • Se hai la pelle facilmente irritabile, cerca dei prodotti più delicati.
  3. 3
    Verifica lo stato dei tuoi capelli. Considera onestamente se sono in uno stato adatto a essere tinti. La tinta per capelli li danneggia ed è quindi sconsigliabile farla su una capigliatura già danneggiata.
    • Se i tuoi capelli sono già tinti, potrebbe essere rischioso applicare dell’altra tintura. La tinta diminuisce la porosità del capello, rendendo più difficile un ulteriore assorbimento: potresti quindi ritrovarti con alcune chiazze di capelli neri e alcune rosse.[6]
    • I capelli vergini, che non sono mai stati tinti in precedenza, avranno un colore più acceso.
    • Informa il tuo parrucchiere se i tuoi capelli sono già tinti.
  4. 4
    Pianifica in anticipo. Non tingere i capelli senza aver preparato prima una lista delle cose necessarie. Nel caso in cui ti dimenticassi un accessorio, ad esempio il pennello per applicare il colore, potresti non ottenere il risultato desiderato.
    • Puoi acquistare tutto il necessario presso i negozi di bellezza.
    • La durata dell’intero procedimento dovrebbe essere intorno alle 2-3 ore. Il tempo di posa è di 30 minuti, a cui devi aggiungere il tempo necessario a preparare la tinta, applicarla e sciacquarla. Inoltre, il processo va ripetuto due volte nel caso di capelli neri.

Parte 2
Tingere i Capelli

  1. 1
    Non fare la decolorazione. Un tempo era necessario decolorare i capelli neri prima di tingerli di rosso. Ora, invece, sono presenti sul mercato tinte, come L'Oreal Excellence HiColor Reds for Dark Hair Only in H8, acquistabile presso www.amazon.com, che promettono un rosso vivo senza una precedente decolorazione.
    • Fai attenzione perché questa tinta contiene un decolorante, quindi un uso ripetuto potrebbe danneggiare i capelli.[7]
    • Per capelli spessi e lunghi fino alla vita potrebbero servirne quattro confezioni; per capelli alla lunghezza delle spalle, bastano due confezioni.[8]
  2. 2
    Spazzola i capelli accuratamente per evitare grovigli. Quindi usa delle forcine per separarli in piccole ciocche.
    • Applica della vaselina lungo l’attaccatura dei capelli, in modo da non tingere la pelle di arancione.
    • Può essere una buona idea separare i capelli in quattro sezioni uguali.
  3. 3
    Mescola gli ingredienti. In una ciotola unisci un flacone intero di tinta con lo sviluppatore in un rapporto 1 a 2 (ovvero 30 ml circa di tintura e 70 ml circa di sviluppatore). Usa un bicchiere graduato per assicurarti di ottenere la giusta proporzione.
    • Mescolali con il pennello finché non si sono ben amalgamati. Non dovrebbero esserci grumi e la consistenza dovrebbe essere quella di una crema non troppo acquosa.[9]
  4. 4
    Applica la tinta. Usa il pennello e parti dalla punta dei capelli di ogni ciocca tralasciando le radici. Tingi una ciocca per volta spostandoti in alto verso le radici.[10]
    • Spremendo la confezione di tinta direttamente sui capelli non otterrai un look uniforme. Per questa ragione è meglio applicarla con il pennello.
    • Usa dei guanti di plastica per applicare la tinta o ti macchierai le mani.
    • Ricordati di tingere anche i capelli corti vicino alle orecchie (per farlo potresti dover usare le dita).
    • Impregna completamente i capelli con la tinta.
    • Ricopri tutti i capelli tranne le radici. Normalmente alla radice del capello si trova la porzione vergine: se tingi prima quella ti potresti ritrovare con un colore più brillante alla radice rispetto al resto dei capelli. Per questo motivo devi tingere prima le punte e lasciare le radici per ultime.
    • Quindi indossa una cuffia da doccia e lascia riposare la tintura per circa 20 minuti. Dopodiché rimuovila e tingi le radici. Lascia riposare per altri 10 minuti continuando ad indossare la cuffia.
  5. 5
    Sciacqua i capelli, come indicato anche nelle istruzioni sulla confezione. Se decidi di usare dello shampoo, applicane uno adatto ai capelli rossi, anche se all'inizio è meglio sciacquarli soltanto con l’acqua.
    • Usa l’acqua tiepida o fredda: non usare mai l’acqua calda perché farebbe stingere il colore.
  6. 6
    Ripeti l’intero procedimento. Per ottenere un risultato migliore è opportuno tingere i capelli due volte. Prima di ricominciare, asciugali con l’asciugacapelli o in modo naturale.
    • Sui capelli neri la prima tintura avrà un effetto rossiccio e, per ottenere un rosso intenso, sarà necessaria una seconda applicazione. Ricordati, però, di non tingere nuovamente le radici, in quanto avranno già assorbito più colore la prima volta.
    • Puoi aspettare 24 ore prima di applicare la seconda tintura, oppure puoi farlo subito dopo la prima.
    • Assicurati di avere abbastanza tinta prima di cominciare. Può essere una buona idea acquistarne più di quanta ne ritieni necessaria, dal momento che dovrai ripetere l’operazione una seconda volta.

Parte 3
Prendersi Cura dei Capelli Rossi

  1. 1
    Comprendi le qualità particolari dei capelli rossi. Le molecole dei pigmenti di una tinta rossa sono più grandi di quelle degli altri colori. Pertanto dovrai trattare i tuoi capelli in modo differente.
    • Non fare docce calde, altrimenti si scoloriranno velocemente.
    • Probabilmente la tinta macchierà i tuoi asciugamani, quindi non stupirti se perdi del colore dopo la doccia.
    • Ritocca il colore. I capelli rossi richiedono molta cura. Vanno quindi ritoccati, generalmente dopo tre settimane, seguendo lo stesso procedimento con il pennello e soprattutto alle radici, senza dover impregnare tutta la testa.
  2. 2
    Indossa il trucco adatto. Passando da una capigliatura nera a una rossa, dovrai probabilmente cambiare il tuo make-up.
    • I capelli rossi faranno risaltare il rosa della tua pelle, quindi il fard rosa non sarà più adatto, mentre andrà bene uno color pesca. La stessa cosa vale per il rossetto.
    • Per far sì che le sopracciglia si abbinino al colore della tua capigliatura, puoi spazzolarci sopra un ombretto opaco, di qualche tonalità più chiara dei capelli, con un applicatore.
    • Il trucco nero sugli occhi può avere un effetto troppo duro su una persona con i capelli rossi.[11]
  3. 3
    Applica abbondantemente il balsamo sui capelli. Ricordati che la tinta li danneggerà, pertanto assicurati di abbondare con il balsamo nei giorni successivi all’applicazione.
    • Evita gli shampoo che contengono solfati: contribuiscono a rimuovere il colore più velocemente.
    • Scegli uno shampoo specifico per capelli tinti di rosso.

Consigli

  • Prova innanzitutto la tinta su un punto non visibile dei tuoi capelli per verificare di non avere una reazione allergica.
  • Sii preparata a un po’ di confusione: indossa una maglietta che possa essere macchiata e cerca di non spargere la tinta sulle mattonelle o sulla moquette.
  • La tinta per capelli ha un odore molto forte: se usi un ventilatore durante l’applicazione manterrai la stanza ventilata.
  • È meglio rivolgersi a un professionista se hai la pelle sensibile ai prodotti chimici.

Cose che ti Serviranno

  • Una ciotola per mescolare la tinta
  • Un pennello per applicare il colore
  • 2 confezioni di tinta per capelli, colore rosso (4 per capelli molto spessi, lunghi fino alla vita). Una tinta che non richiede decolorazione e che è usata in molti tutorial è L’Oreal Excellence HiColor Reds for Dark Hair (che però non è ancora disponibile in Italia)
  • Uno sviluppatore di volume, numero 30
  • Shampoo e balsamo specifici per capelli rossi
  • Guanti di plastica
  • Un misurino
  • Una cuffia da doccia in plastica
  • Una maglietta vecchia
  • Forcine per capelli
  • Una spazzola

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Dye Black Hair Red, Español: teñirte el cabello negro de rojo, Português: Pintar Cabelos Pretos de Vermelho, Français: colorer des cheveux noirs en rouge, Bahasa Indonesia: Mengecat Rambut Hitam dengan Warna Merah, Deutsch: Schwarzes Haar rot färben, Русский: покрасить черные волосы в рыжий цвет, العربية: صبغ الشعر الأسود باللون الأحمر, Nederlands: Zwart haar rood verven, 日本語: 黒髪を赤く染める

Questa pagina è stata letta 15 298 volte.
Hai trovato utile questo articolo?