I mobili in pelle sono ben più che dei semplici elementi di arredo, rappresentano un vero e proprio investimento. Quelli realizzati a regola d'arte possono durare tutta una vita, molto più della stabilità del loro colore! Con il passare del tempo la tinta sbiadisce e si stacca a causa dell'usura, della luce solare e del sebo delle persone. Il tuo mobile ha forse diversi anni e mostra i segni dell'età? Oppure ne hai acquistato uno al mercatino dell'usato o a una svendita ma ha qualche ammaccatura e zona sbiadita? Qualunque sia il tuo caso, segui le istruzioni semplici e veloci di questo articolo e sarai in grado di tingerlo in men che non si dica!

Passaggi

  1. 1
    Decidi il colore. Che tu voglia applicare quello originale o cambiarlo, è una scelta del tutto personale. Esistono molti buoni prodotti per tingere il pellame, ricorda solamente di comprarli presso un rivenditore affidabile, qualificato ed evita quelli pubblicizzati nelle televendite.
  2. 2
    Scegli una tintura di alta qualità e per uso professionale. Non affidarti alle vernici che puoi trovare in molti negozi; puoi scegliere colore e tonalità da un pantone o una tabella che ti viene mostrata dai veri rivenditori professionisti. Rivolgiti ai negozi di riparazione di pellame, agli artigiani che restaurano i mobili o alle aziende che trattano quelli in pelle.
  3. 3
    Porta il pezzo da tingere in garage, nel seminterrato oppure lavora all'aperto. Hai bisogno di una buona illuminazione, molta circolazione dell'aria e abbastanza spazio per muoverti liberamente attorno al mobile.
  4. 4
    Disponi alcuni teli, fogli di plastica o tessuti protettivi. In questo modo, puoi tenere al riparo il pavimento, le pareti e gli oggetti che non vuoi sporcare con la tintura.
    • Se ci sono delle zone di pellame che non vuoi colorare, ad esempio la manopola di una poltrona reclinabile, dei tasti o degli elementi decorativi, coprile con del nastro adesivo di carta o dei fogli di carta assorbente per evitare che entrino in contatto con il prodotto.
  5. 5
    Pulisci il mobile. Usa una soluzione molto diluita di sapone per i piatti e acqua per eliminare accuratamente polvere, unto e sporcizia dai pori del pellame. Versa circa 5 gocce di detersivo in una bottiglia di acqua, scuotila per miscelare gli ingredienti e inumidisci uno straccio o della carta da cucina con cui strofinare delicatamente il mobile.
  6. 6
    Prepara il materiale per essere tinto. Usa un prodotto speciale che puoi acquistare presso un rivenditore di mobili in pelle. Inumidisci una spugna o della carta da cucina con tale prodotto e strofina la superficie massaggiandola; non applicare la sostanza direttamente sulla pelle perché non devi saturare quest'ultima. Il prodotto elimina lo strato protettivo di silicone, una dose eccessiva potrebbe danneggiare il pellame sottostante.
    • Forse puoi usare delle sostanze alternative, come l'acetone, ma sono estremamente aggressive e potrebbero causare ustioni chimiche o indebolire gravemente il materiale.
  7. 7
    Indossa dei guanti e inizia a tingere.
  8. 8
    Scuoti accuratamente il barattolo e applica il colore sul mobile usando una spugna nuova. Puoi anche utilizzare un aerografo; molte persone ritengono che questo strumento garantisca un risultato più liscio e uniforme. Quando stendi il colore fai attenzione a non creare uno strato troppo spesso, altrimenti possono formarsi delle gocce che colano, il prodotto non riesce ad asciugare completamente o potrebbe non aderire bene al pellame e staccarsi, una volta diventato secco.
  9. 9
    Applica degli strati sottili e uniformi su tutto il mobile. Asciugali poi con un phon per capelli verificando che non ci sia alcuna zona umida prima della mano successiva; se hai dei dubbi, aspetta una o due ore prima di continuare il processo di colorazione.
  10. 10
    Spruzza o applica la tintura su tutta la superficie. Continua in questo modo finché non sei soddisfatto del colore, della sua brillantezza e uniformità; in genere, sono necessarie 2-4 mani per ottenere un buon risultato.
  11. 11
    Aggiungi uno strato di finitura dopo che la tintura si è asciugata e stagionata completamente. Questo prodotto protegge sia il pellame sia il colore; verifica che anche tale sostanza abbia avuto tre giorni di tempo per asciugarsi prima di usare nuovamente il mobile!
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati che il colore sia perfettamente asciutto tra un'applicazione e l'altra. Se hai dei dubbi, trattalo ancora un po' con l'asciugacapelli o aspetta almeno un'altra ora prima di stendere nuovamente la tinta.
  • Fai attenzione a non spruzzare troppo prodotto; uno strato spesso di colorante gocciola e cola lasciando dei brutti segni sul pellame.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se soffri d'asma, indossa una maschera di protezione, dato che i prodotti per la pulizia, la preparazione e la colorazione del pellame potrebbero irritare le vie respiratorie.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Fare uno Scaldacollo ai Ferri

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Lavorare un Cappello Facile ai Ferri

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Tingere il Poliestere

Come

Prendere le Misure per una Scala

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Realizzare degli Stoppini per Candele

Come

Costruire una Scala

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora

Come

Lavorare una Sciarpa ai Ferri
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 380 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità