I pantaloni che hai appena comprato e che sembravano perfetti per essere abbinati alla tua camicetta non sono più così perfetti una volta tornata a casa? O magari hai un paio di pantaloni chiari che avrebbero bisogno di un po' di vivacità? Tingili come preferisci!

Metodo 1 di 2:
Lavatrice

  1. 1
    Riempi la lavatrice di acqua calda. Il tessuto deve potersi muovere liberamente, quindi assicurati di mettere acqua a sufficienza.
  2. 2
    Aggiungi la tinta seguendo le proporzioni indicate sulla confezione.
  3. 3
    Bagna il tessuto in acqua calda.
  4. 4
    Stendi le pieghe e mettilo nell'acqua con la tinta.
  5. 5
    Imposta la lavatrice sul ciclo di lavaggio più lungo. Il tessuto deve rimanere immerso per almeno mezz'ora prima di essere risciacquato. Se necessario puoi interrompere il ciclo prima del risciacquo e ripetere il lavaggio.
  6. 6
    Sciacqua via la tinta con acqua fredda, fino a quando l'acqua tornerà ad essere trasparente. Dovresti lavare i colori più scuri in acqua tiepida e risciacquarli accuratamente in acqua fredda.
  7. 7
    Fai asciugare i pantaloni nell'asciugatrice o sullo stendino.
  8. 8
    Pulisci la lavatrice dalla tinta facendo un lavaggio con il massimo livello di acqua calda possibile, e aggiungi un misurino circa di candeggina.
  9. 9
    Pulisci il filtro.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Bacinella o Lavandino

  1. 1
    Riempi il lavandino o una bacinella con abbastanza acqua calda da permettere al tessuto di muoversi liberamente.
  2. 2
    Aggiungi la tinta seguendo le proporzioni indicate sulla confezione. Mescola per bene.
  3. 3
    Inumidisci il tessuto in acqua calda.
  4. 4
    Stendi le pieghe e mettilo nell'acqua con la tinta.
  5. 5
    Mescola continuamente per 10-30 minuti. (cambia la direzione, puoi muoverti in verticale, di lato, ecc.)
  6. 6
    Risciacqua in acqua tiepida, e poi in acqua sempre più fredda, fino a quando la vedrai trasparente.
  7. 7
    Lava il capo in acqua tiepida con un detersivo delicato.
  8. 8
    Risciacqua con cura in acqua fredda.
  9. 9
    Fai asciugare.
  10. 10
    Pulisci immediatamente il lavandino o la bacinella con la candeggina.
  11. 11
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Questa tecnica può essere usata anche sui fornelli, per mantenere l'acqua calda durante tutta la procedura.

Pubblicità

Avvertenze

  • Pulisci con cura la lavatrice usando della candeggina per evitare di macchiare il carico successivo.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Tinta
  • Candeggina
  • Lavatrice o bacinella
  • Capo da tingere
  • Guanti di gomma (per proteggere le mani dalla tinta)

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Verniciare il Cemento

Come

Tingere il Poliestere

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Rimuovere la Ruggine dalla Bicicletta

Come

Fare lo Slime Senza Usare la Colla

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Rimediare a uno Slime Liquido

Come

Costruire una Scala

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lois Wade
Co-redatto da
Esperta di Artigianato wikiHow
Questo articolo è stato co-redatto da Lois Wade. Lois Wade ha oltre 45 anni di esperienza nel campo delle attività manuali e fai da te, come cucito, uncinetto, ricamo con l'ago, punto croce, disegno e arte con la carta. Contribuisce agli articoli di wikiHow riguardanti lavoretti e manualità dal 2007. Questo articolo è stato visualizzato 7 212 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 7 212 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità