Come Tirare un Calcio di Rigore

[Un] rigore perfetto è un tiro rasoterra o alto, indirizzato precisamente alla destra o alla sinistra del portiere, e veloce, che viaggia a 90-105 km/h.[1]

Tirare un calcio di rigore è uno dei momenti più importanti e intensi di una partita di calcio. Si tratta di una competizione mentale oltre che un'impresa fisica, e dovrai tenere a mente molti elementi importanti quando tiri un rigore. Per prima cosa, è utile non essere troppo sicuri di sé, ma conoscere i propri punti di forza in anticipo; in secondo luogo, è utile non provare a utilizzare la psicologia inversa con il portiere, che probabilmente capirà le tue vere intenzioni, e infine, ma non meno importante, dovrai sapere come non far intuire al portiere le tue intenzioni con i movimenti degli occhi e del corpo.

Tutto questo è più facile a dirsi che a farsi, però, e i passaggi seguenti sono mirati ad aiutarti a diventare un rigorista efficace, e l'eroe della tua squadra.

Passaggi

  1. 1
    Cos'è un calcio di rigore? I calci di rigore possono essere fischiati come risultato di un fallo, o possono essere tirati al termine di una partita di un torneo per determinare il vincitore.
    • Un calcio di rigore normale viene fischiato durante la partita. L'arbitro lo assegna seguendo la regola 14 sui calci di rigore. È un tipo di calcio di punizione che viene tirato da 11 metri dalla porta, e solo il portiere può difenderlo.[2]
    • Alla fine di una partita a eliminazione diretta, se le squadre sono in pareggio, vengono disputati i calci di rigore. Anche se la procedura seguita dai calciatori è simile a quella di un normale calcio di rigore, questi tiri non seguono la Regola 14 sui calci di rigore, ma vengono descritti nelle sezioni supplementari del regolamento.[3] Questi calci di rigore vengono spessi definiti "i rigori".
  2. 2
    Inserisci nel tuo regolare allenamento delle tecniche di concentrazione e di rilassamento. Ancora prima di trovarti a battere un calcio di rigore, parte del tuo allenamento dovrebbe sempre essere mirata a imparare a mantenere la calma sotto pressione.
    • Impara come rimanere concentrato.
    • Allenati a mantenere la calma sotto pressione, non pensando alle cose che possono andare storte. Esercitarti ogni giorno in questo modo può aiutarti a rimanere vigile e concentrato sul momento presente senza farti dominare dall'emotività.[4]
    • Visualizza dei risultati positivi per le tue azioni.
  3. 3
    Impara a conoscere i tuoi punti di forza nei rigori. Prima di tirare un calcio di rigore, è importante aver dedicato molto tempo all'allenamento. Cerca di capire prima quali sono le migliori strategie di tiro per te e fai pratica. Quando sei sotto pressione, affidarsi ai tuoi punti di forza è sempre la scelta migliore, e se ti sarai allenato abbastanza, tirare un calcio di rigore per te sarà naturale.[5]
  4. 4
    Cerca di capire come il portiere sta analizzando la tua tattica. Il portiere impara a leggere i movimenti del tiratore come parte del suo allenamento in caso di un rigore. Per questo:
    • Il portiere conosce già il tuo stile di gioco e saprà come hai tirato i rigori precedenti. Ciononostante, il portiere dovrà comunque leggere i tuoi movimenti prima del tiro. Questo significa che dovrai fare attenzione a come muovi gli occhi e i piedi, perché il portiere starà attento a tutti i dettagli.
    • Se il portiere cerca di parlarti prima del tiro, non dire nulla. Ricorda che sta cercando di distrarti.[6]
    • Evita di osservare il portiere se questo cerca di distrarti – si tratta di una tattica volta a farti perdere la concentrazione; il più celebre esempio è la danza di Bruce Grobbelaar nell'Europeo del 1984.[7]
    • Non tentare di disorientare il portiere fissando la direzione opposta a quella in cui vuoi tirare. Un buon portiere conoscerà questo trucco e reagirà di conseguenza.
    • Ricorda che il portiere sta controllando l'angolazione dei tuoi piedi per cercare dei segnali che possano indicare la direzione del tiro. Chris Jones sostiene che una rincorsa molto inclinata prelude a un tiro incrociato, mentre a una rincorsa dritta fa seguito spesso un tiro dalla parte del piede dominante.[8]
  5. 5
    Avvicinati al dischetto e decidi la tua strategia mentre l'arbitro posiziona il pallone per il tiro. La cosa importante è tirare un rigore nel modo più adatto alle tue abilità, oltre a utilizzare qualche nozione di "scienza dello sport". Considera il più velocemente possibile quale degli approcci seguenti funzionerà meglio per te:
    • Tirare velocemente. Sono state fatte delle ricerche sulla velocità di esecuzione dei calci di rigore, e sembra che un tiro rapido e potente ti permetta di sfruttare l'elemento sorpresa. Se puoi prepararti e tirare con potenza entro 3 secondi dal fischio dell'arbitro, questa può essere una tattica vincente.[9]
    • Ritardare il tiro. Al contrario, se vuoi far perdere la sicurezza al portiere, il tempo è tuo alleato. Un ritardo di più di 13 secondi può disturbare il tuo avversario diretto.[10]
    • Attendere il movimento del portiere. In questo caso, dovrai avere eccellenti tempi di reazione, o non riuscirai a sfruttare il tuo vantaggio.
    • Eseguire una finta durante la rincorsa. Un passo interrotto durante la rincorsa può trarre in inganno il portiere. Dovrai però fare attenzione a non interromperla del tutto, perché non è consentito dal regolamento, e prenderai un cartellino giallo.[11]
  6. 6
    Concentrati sul punto dove vuoi tirare la palla con gli occhi della mente e non con lo sguardo. Come spiegato prima, il portiere guarda i tuoi occhi, e più sarai nervoso, più sarà probabile guardare la rete e il portiere invece della palla. Per evitare il problema, segui questi consigli:
    • Scegli il punto dove vuoi tirare la palla prima di avvicinarti a essa.[12]
    • Evita di guardare il portiere. Se preferisci, fingi che il portiere non sia presente.
    • Rimani concentrato sulla palla. Tieni sempre gli occhi sulla palla e rimani concentrato – se perderai la concentrazione, potresti perdere anche la calma.
  7. 7
    Tira dopo il fischio dell'arbitro. Decidi prima se tirerai con precisione o potenza (questo determinerà lo stile di tiro) e poi tira come consigliato in seguito:
  8. 8
    Rimani vigile. Appena colpisci la palla, non perdere la concentrazione. Preparati a recuperare la respinta del portiere, anche se ricorda che non potrai intervenire se la palla ha colpito uno dei legni.
    Pubblicità

Consigli

  • Non pensare di dover necessariamente alzare la palla; i tiri rasoterra sono molto efficaci. Inoltre preparati alle respinte.
  • Non esitare sul piazzamento del pallone, o il portiere potrebbe trarne informazioni utili.
  • Cerca di portare avanti il peso del corpo quando tiri; questo ti aiuterà a tirare rasoterra. Tieni il corpo sopra la palla.
  • Anche se è vero che l'esito atteso di un calcio di rigore è un gol, non lasciare che questo faccia aumentare la pressione sulle tue spalle; solo tu provi le emozioni al momento del tiro, perciò non pensare ad altro che all'esecuzione.
  • Rimani sempre calmo e concentrato.
  • Se stai tirando contro un portiere che si muove sempre in anticipo, puoi tirare con potenza centralmente e batterlo in questo modo.
  • Cerca di colpire la palla sulla valvola per farla scendere.

Pubblicità

Avvertenze

  • I calci di rigore sono una sfida mentale, perciò cerca di pensare di essere da solo quando tiri.
  • Non portare troppo indietro il peso del corpo o tirerai troppo alto.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pallone da calcio
  • Rete
  • Portiere (facoltativo se ti stai allenando)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 37 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sport di Squadra
Questa pagina è stata letta 9 528 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità